Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Celle
Vista dei rossi tetti cittadini
Stemma
Celle (Germania) - Stemma
Stato
Stato federato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Germania
Celle (Germania)
Celle
Sito istituzionale

Celle è una città tedesca della Bassa Sassonia.

Da sapere[modifica]

Le tipiche case di Celle

Le file di case in legno, il palazzo ducale e il centro storico rendono Celle una delle mete turistiche preferite dai tedeschi e anche dagli stranieri che si spingono fino a quest'angolo della Germania. Situata sulle sponde del fiume Aller e ai confini meridionali della Landa di Luneburgo, è anche una base per partire e fare escursioni nei dintorni e per raggiungere città come Hannover e Brunswick. I monti Harz sono a circa un'ora e mezza di auto verso sud. Celle fu residenza dei duchi di Saxe-Wittenberg e di Brunswick-Lüneburg, dal 1378 al 1705. Il castello venne poi trasformato in un bellissimo Schloss che divenne residenza estiva dei principi-elettori e dei re di Hannover, antenati della famiglia reale britannica dei Windsor. Ha anche un rapporto con i militari che dura da oltre 300 anni: nelle baracche vennero ospitate la fanteria prussiana, truppe della Wehrmacht e dell'esercito britannico. Sopravvissuta alla Seconda Guerra Mondiale sostanzialmente intatta, Celle ha potuto conservare il suo fascino aristocratico che si respira passeggiando per i giardini francesi, per il palazzo, navigando sul fiume o ammirando le tipiche case.

Cenni storici[modifica]

Mercato di Celle circa 1845
Ritratto di Ernesto il Confessore sulla Hoppener Haus

Celle ha circa mille anni e il primo scritto che si riferisce alla città chiamata Kiellu ("baia dei pescatori") risale al 993. Alla città venne dato diritto di coniare la propria moneta nell'XI secolo e alla fine del XII secolo era diventata sede di un ducato. Infatti il duca Ottone II decise che la vecchia residenza fortificata non andava bene e finì per farne costruire una nuova vicino all'attuale castello. L'importanza di Celle crebbe grazie ai diritti di città conferiti nel 1301, lo stesso anno in cui iniziarono i lavori per la costruzione della chiesa cittadina (Stadtkirche).

Nel 1378 Celle divenne residenza dei duchi di Sassonia-Wittenberg. Furono cacciati nel 1433 dai principi di Lüneburg, uno dei rami dei duchi di Brunswick-Lüneburg e antenati della famiglia reale britannica. Nel 1452 il duca Federico il Pio fondò un'abbazia francescana qui e, 12 anni dopo, la città ebbe un boom grazie al monopolio sulla spedizione di grano. La Riforma arrivò a Celle nel 1524, sostenuta dal duca Ernesto il Confessore, il cui ritratto decora ancora una delle più note case del centro storico, la Hoppener Haus.

Il dominio del duca Giorgio Guglielmo nella seconda metà del 17 ° secolo ha visto una rinascita culturale come il castello trasformato in un Schloss o palazzo, giardini al posto delle fortificazioni e venne fondato il teatro barocco. Quando l'ultimo duca di Brunswick-Lüneburg morì nel 1705, Celle passò ai principi-elettori di Hannover. Anche se non più una residenza ducale, la città crebbe in importanza come un centro amministrativo e giudiziario per la regione. Quando George, principe elettore di Hannover, salì al trono britannico, come Giorgio I, Celle divenne possedimento della linea Hannover britannica.

Celle ha una lunga storia legata ai militari. Nel 1842 venne costruita la Cambridge Dragoons Barracks per il reggimento intitolato al principe Adolfo, duca di Cambridge. Questa in seguito divenne Goodwood Barracks dopo la Seconda Guerra Mondiale e dal 1976 al 1996 è stata il quartier generale della Panzer Brigade 33 tedesca. Nel 1989 divenne Cambridge-Dragoner-Kaserne conosciuta come CD Kaserne e oggi è un centro eventi gestito dalla città. Un'altra caserma ottocentesca e usata nel corso del tempo anche dall'esercito inglese oggi ospita i nuovi uffici del municipio. Una terza caserma costruita nel 1936 per le truppe tedesche venne in seguito utilizzata dalle truppe britanniche fino al 2012. C'è una piccola base aerea a Wietzenbruch, un piccolo sobborgo, e serve come centro di addestramento per l'aeronautica tedesca. Ha avuto un ruolo importante nelle operazioni di rifornimento di Berlino (Berlin Airlift).

Oggi Celle è una città moderna a 35 km a nord est di Hannover, capitale della Bassa Sassonia, alla quale è collegata direttamente da strada e ferrovia.

Il 25 luglio 1978 è stata teatro di un falso attentato contro la prigione inizialmente addebitato agli estremisti di sinistra ma in seguito rivelatosi organizzato dall'Intelligence della Bassa Sassonia. Da allora la breccia sul muro esterno della prigione è conosciuta come il "Celler Loch" (buco di Celle).

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Altstadt è il vecchio centro medievale, pedonale e dalle tipiche case. Ci sono anche dei tour guidati che ne facilitano la visita.

Come arrivare[modifica]

La più antica casa di Celle, costruita nel 1526

In aereo[modifica]

L'aeroporto internazionale più vicino è quello di Hannover, ben collegato con l'autostrada. Il centro di Celle è a circa 39 km dall'aeroporto, per arrivare ci vogliono circa 35 minuti. Ci sono anche servizi bus, treni e taxi.

In auto[modifica]

Celle è a 28 km dall'uscita più vicina dell'autobahn sulla B3 che va da nord a sud. Dal centro di Hannover si raggiunge via la A37 che si collega alla B3 in direzione nord-est. Dista 42 km e ci vuole almeno mezz'ora di viaggio.

Da Brema sarete sulla autobahn A27 che si collega alla A7 a sud-est di Walsrode. La A7 va a sud per 14 km e la bretella per Celle è a Buchholz. La B214 da Buchholz a Celle è lunga 28 km.

Anche da nord (Amburgo) si viaggia sulla A7 e a Soltau si entra direttamente sulla B3. Per arrivare a Celle ci sono 42 km attraverso un bel paesaggio ondulato in mezzo alla campagna e attraverso il centro di Bergen.

In treno[modifica]


Come spostarsi[modifica]

La Altstadt si fa a piedi. Il centro ha diverse aree pedonali.

Con mezzi pubblici[modifica]

Se siete stanchi prendete il bus, ce ne sono moltissimi [1]

In taxi[modifica]

Con tour guidati[modifica]

  • Wappen Von Celle, Brambusch 23 (Si parte vicino al centro), +49 05141 941212. Crociera sul fiume Aller. Dura 2/3 ore ed è un bel modo per visitare una parte della Bassa Sassonia.
  • Wagon Tours (Centro città), +49 05141 98790. Ecb copyright.svg Adulti 3€, bambini 2€. Gite in carrozza di circa 35 minuti, il commento è in tedesco ma anche se non capite è un bel modo per visitare la città.


Cosa vedere[modifica]

Il Palazzo
Caroline Matilda Memorial nel Giardino Francese

Celle è sopravvissuta quasi indenne alla Seconda Guerra Mondiale, col risultato che Altstadt, con le sue circa 450 case risalenti ai secoli XVI-XVIII è ben conservata e ha ancora un fascino unico. A sud e ovest si trovano due parchi. Importanti attrazioni sono il Palazzo (del 1292) e la chiesa (Stadtkirche). Il palazzo ospita il più antico teatro barocco della Germania (circa 1675) e ha una propria compagnia teatrale. Il vecchio municipio ha un tipico tetto a capanna in stile rinascimentale e nella sua cantina si trova il Rathskeller, uno dei più antichi pub in Bassa Sassonia, costruito nel 1378.

Avendo circa 70.000 abitanti, Celle dispone di bar, ristoranti e negozi un po' per tutti i gusti.

Edifici[modifica]

  • 1 Castello di Celle (Schloss Celle), Schloßplatz 1, +49 5141 9090850. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:30-16:30. Il palazzo ducale Schloss Celle risale al '200 ed è l'edificio più vecchio della città. Nato come castello per i duchi si è poi espanso con influenze rinascimentali e barocche. Dal 1772 è stato casa di Caroline Matilda di Danimarca, figlia di Frederick, Principe di Galles, che era stata relegata a Celle a seguito della sua relazione con Johann Friedrich Struensee di Copenhagen. Visse qui fino al 1775 quando morì a soli 23 anni. Nell'800 è stato usato dagli Hannover come residenza estiva. Ci sono visite guidate. Castello di Celle su Wikipedia Castello di Celle (Q472403) su Wikidata
  • 2 Hoppener Haus, Poststraße 8 angolo Rundstraße. La casa più famosa della città vecchia, risale al 1532.

Luoghi di culto[modifica]

  • 3 Chiesa di Santa Maria (Stadtkirche), An der Stadtkirche 8 (Altstadt), +49 5141 7735. Simple icon time.svg 10:00-18:00. Risale al ‘300 ma venne ricostruita in stile barocco tra il 1676 e il 1698. Da visitare la cripta, ammirare gli interni e il maestoso organo. Potete anche salire i 234 gradini del campanile per ammirare il panorama. Stadtkirche St. Marien (Q2327449) su Wikidata

Musei[modifica]

Parchi[modifica]

  • 6 Giardino Francese (Französische Garten), Herzogin-Eleonore-Allee (Fuori Südwall all'entrata del parcheggio di Magnusstraße), +49 5141 12209. French Garden (Q832519) su Wikidata
  • Fattoria degli stalloni della Bassa Sassonia, Spoerckenstrasse 10 (Direzione Hannover, dopo la stazione di polizia), +49 05141 92940. Simple icon time.svg Lun-Ven 09:00-16:00, Sab 09:00-12:00. Chiuso al pubblico nel periodo 15 febbraio-15 luglio. Se vi piacciono gli animali e i cavalli non potete perdere questo posto. I cavalli qui allevati sono tra i migliori al mondo.


Eventi e feste[modifica]

  • Wine Market (Centro città). Festival del vino, ultima settimana di luglio.


Cosa fare[modifica]

Sport[modifica]


Acquisti[modifica]

Shopping a Celle


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • Thaers Wirtshaus (All'interno del palazzo del Congress Union vicino al centro), +49 5141 91 94 23. Oltre alle tipiche birre tedesche offre anche cucina.
  • 1 Biergarten Schattauer, Luneberger strasse 22 (Vicino all'ospedale e a 5 minuti dal centro), +49 5141 930373. Biergarten per 200 posti e ristorante da 60 posti.
  • 2 Herzog Ernst, Neue Str 15 (Nella città vecchia), +49 5141 214466. Famoso per la musica dal vivo che prevede rock, jazz, blues e anche country, bell'atmosfera e birra buona.
  • 3 Inkognito Discothek, Zur Fuchsfarm 1 (Si arriva in pochi minuti di taxi dal centro), +49 5141 981212. Per chi preferisce la notte.


Dove mangiare[modifica]

Schweine-Schulze

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Café Kiess, Großer Plan 16/17 (città vecchia), +49 5141 2086167. Il più vecchio di Celle e anche uno dei migliori.
  • 2 Café Schümli, Zöllnerstrasse 14 (nell'area pedonale di Celle), +49 5141 85006.
  • 3 Café Rössli, Neue Straße 25 (nell'area pedonale di Celle), +49 5141 6826.
  • 4 Coffee Shop Celle GmbH, Schuhstraße 21, +49 5141 934050. Ottimo, da non perdere se siete a Celle e perfetto per il pranzo.

Prezzi medi[modifica]

  • Historischer Ratskeller Celle, Markt 14 (piazza del mercato), +49 5141 29099. Il Ratskeller sotto il municipio (Rathaus) offre cucina tradizionale. Tranquillo e ottimo durante il periodo degli asparagi (Spargelzeit). Altra specialità locale è il montone Heidschnuckenbraten.
  • La Buca, Fritzenwiese 39 (vicino al ponte Pfennigbrücke), +49 5141 6022. Ristorante italiano.
  • Palio Taverna & Trattoria, Hannoversche Straße 55/56 (davanti Congreß-Union), +49 5141 2010. Ristorante nell'Hotel Fürstenhof con cucina tedesca e italiana. Buoni anche i dolci.
  • 5 Schweine-Schulze, Neue Strasse 36 (a circa 100 metri dal municipio (Rathaus)), +49 05141 22944. Cucina tradizionale tedesca, risale al 1820, ottimo e abbondante.
  • 6 San Marino, Am Heiligen Kreuz 4, +49 05141 29099. Il padrone fa anche da cameriere.

Prezzi elevati[modifica]

  • Celler Tor (Ringhotel Celler Tor), Scheuener Strasse 2, +49 05141 5900. Il Celler Tor Hotel ha un ottimo ristorante. Si spende molto ma la qualità è ottima. Ampia scelta di vini.


Dove alloggiare[modifica]

A Celle si trova una buona scelta di hotel e alloggi per tutti. Molti si riempiono in occasione delle grandi fiere che si tengono nella vicina Hannover.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Hotel Schnarr, Fuhrberger Landstrasse 17 (10 minuti di taxi/bus dall'Alstadt), +49 05141 43123.
  • 2 Hotel Heidekönig, Bremer Weg 123 A (15 minuti a piedi dalla stazione), +49 05141 888816-0. Ecb copyright.svg da 65€. Check-in: 14:00-22:00, check-out: 07:00-11:00. Albergo a 2 stelle.
  • 3 InterCity Hotel Celle, Nordwall 22, +49 5141 2000. Ecb copyright.svg da 55€. Check-in: 14:00-00:00, check-out: 06:00-12:00. Adatto a quanti viaggiano in auto.
  • Leisewitz Garten Hotel, Wittinger Str. 56, +49 05141 97726-0. Ecb copyright.svg da 50€. Check-in: 14:00-19:00, check-out: 07:00-11:00.
  • Hotel Neun 3/4, Bahnhofstr. 46, +49 05141 9090731. Ecb copyright.svg da 35€. Check-in: 11:00-20:00, check-out: 07:00-11:00.

Prezzi medi[modifica]

  • Celler Hof, Stechbahn 11 (nella città vecchia), +49 05141 911960. Ecb copyright.svg da 65€. Check-in: 14:00-22:00, check-out: 07:00-11:00.
  • Ringhotel Celler Tor, Scheuener Straße 2, +49 05141 5900. Famoso e a 5 minuti dal centro. Ottima cucina.
  • Hotel Caroline Mathilde, Alter Bremer Weg 37 (a 10 minuti dalla città vecchia), +49 05141 32023. Ecb copyright.svg Singole da 85€. Check-in: 14:00-00:00, check-out: 07:00-11:00.

Bed and Breakfast[modifica]

  • Jugenherberge Celle (Youth Hostel), Weghausstr. 2, +49 05141 53208.
  • 4 City Pension mit Flair, Schuhstraße 41, +49 05141 6900. Ecb copyright.svg Singola a partire da € 26. Il City Pension è un B&B nell'isola pedonale dell'Altstadt. Offre 1 Singola, 1 Suite, 2 doppie e appartamento. Offre solo colazione ma è un buon affare per le famiglia (la suite ha anche una piccola cucina).
  • Ferienhof Knoop, Lachtehäuser Str. 28 (a 3,6 km dalla stazione, nel sobborgo di Altenhagen poco distante dal centro di Celle), +49 05141 930400. Ecb copyright.svg Singole da 26€. 1 singola, 1 doppia, 2 appartamenti con cucina. Ideale per famiglia. Col bel tempo gli ospiti possono utilizzare il barbecue esterno.
  • Rasthaus zur Börse, Hannoversche Heerstr. 132 (2,5 km dalla stazione sulla strada che porta ad Hannover), +49 05141 81803. Ecb copyright.svg Singole da 26€. Piccola Rasthaus con una singola e 4 doppie. Colazione inclusa, accettano animali.

Prezzi elevati[modifica]

  • Hotel Fürstenhof, Hannoversche Straße 55/56, +49 5141 2010. Ecb copyright.svg Dai €185 ai €300 per una doppia e €42 per un pasto da 3 portate (bevande escluse). 5 stelle risalente al 1680. Il Fürstenhof ha un ristorante Endtenfang con una stella Michelin una taverna in stile italiano e il ristorante Palio's , un ristorante tradizionale, il Landhausküche, e bar.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Landa di Luneburgo — Celle è uno dei punti di partenza per visitare questa splendida regione. In particolare il Naturpark Südheide a nord della città è molto apprezzato da ciclisti ed escursionisti grazie ai tanti sentieri che si addentrano tra foresta e spazi aperti. Si può anche andare in canoa lungo i vari corsi d'acqua come l'Örtze.
  • Hannover — La capitale della Bassa Sassonia è a solo mezz'ora di strada. Visitate i Herrenhausen Gardens, il vecchio municipio o lo Zoo. Una città da vedere.
  • Brunswick — Città storica.
  • Monti Harz — Catena montuosa.
  • Wolfsburg — La città della Volkswagen è a solo un'ora di strada.



Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Celle (Germania)
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Celle (Germania)
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.