Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Casale Monferrato
Duomo
Stemma e Bandiera
Casale Monferrato - Stemma
Casale Monferrato - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Casale Monferrato
Sito istituzionale

Casale Monferrato è una città del Piemonte.

Da sapere[modifica]

È situato in provincia di Alessandria ed è il secondo comune più popolato della provincia, dopo il capoluogo.

Cenni geografici[modifica]

Il comune si estende su un'area pianeggiante situata ai piedi delle colline del Monferrato, celebre regione vitivinicola della quale è considerata la capitale storica. La città inoltre sorge su una posizione favorevole poiché si trova a poca distanza dai capoluoghi di Vercelli, Alessandria, Asti e Novara e all'interno del triangolo industriale.

Cenni storici[modifica]

Sin da quando divenne municipium romano la città è stata il centro più importante del circondario; dopo un periodo di decadenza causata dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente e dalle invasioni dei popoli barbari, infatti, divenne un libero Comune e dal XV al XVI secolo fu la capitale dei Paleologi. Successivamente divenne dominio dei Gonzaga, che costruirono una delle più grandi e prestigiose cittadelle europee. Contesa nel corso del XVII e XVIII secolo tra francesi e spagnoli, durante il Risorgimento fu uno dei baluardi difensivi contro l'Impero austriaco.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Piazza Mazzini

In aereo[modifica]

Aeroporto di Torino-Caselle

In auto[modifica]

  • Autostrada A4 Milano-Torino in direzione Torino
  • Autostrada A26 in direzione Genova Voltri: uscita Casale Sud

In treno[modifica]

Stazione FS di Casale Monferrato.

In autobus[modifica]

Servizi Arfea.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Trasporto Urbano nel Comune è gestito dalla Azienda Multiservizi Casalese.

In taxi[modifica]

P.zza V. Veneto (stazione FS).

Cosa vedere[modifica]

Il castello
  • 45.1373368.4524241 Duomo.
  • 45.139018.4497892 Chiesa di San Domenico.
  • 45.1377398.4461693 Castello dei Paleologi.
  • 45.1356428.449764 Sinagoga.
  • 45.1349398.4515685 Museo civico.
  • Palazzo di Anna d'Alençon.
  • Torre civica.


Eventi e feste[modifica]

  • Golosaria. Simple icon time.svg metà aprile.
  • Casale Città Aperta. Simple icon time.svg seconda domenica di ogni mese e sabato.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Krumiro, il famoso biscotto locale.

Tra i piatti tipici da degustare figurano i tartufi, gli agnolotti, il fritto misto, la Bagna Cauda (salsa a base di acciughe ed aglio da accompagnare a verdure), il bollito con il tris di bagnetti. Tra i dolci i famosi Krumiri e il bunet.

Prezzi medi[modifica]

  • Ristorante La Torre, via Candiani d'Olivola 36.
  • Ristorante Il Melograno, Piazza V. Veneto 9.
  • 45.13628.45361 Ristorante Accademia, Via Mameli, 29 (entrare nel cortile, salire la scala monumentale a sinistra, proseguire nel palazzo storico). Ecb copyright.svg 30-40 EUR (2022).


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.