Scarica il file GPX di questo articolo

Africa > Africa occidentale > Capo Verde > Brava (Capo Verde)

Brava (Capo Verde)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Brava (Capo Verde)
La valle di Fajã de Água che conduce fino alla costa atlantica
Localizzazione
Brava (Capo Verde) - Localizzazione
Stato
Regione
Superficie
Abitanti

Brava è una delle isole di Capo Verde

Da sapere[modifica]

Brava - Villaggio Fajã de Água

Brava è l'isola più meridionale, nonché la più piccola, fra quelle abitate, di Capo Verde.

La chiusura, dal 2004, del suo piccolo aeroporto ha definitivamente bloccato, o quantomeno reso difficoltoso, l'accesso del turismo alle sue coste.

L'isola non offre spiagge perché la sua costa frastagliata non ne ha consentito un naturale sviluppo. È quindi una meta per coloro che vogliono la totale tranquillità e la lontananza dai villaggi turistici. Per coloro che vogliono godersi le ultime località davvero capoverdiane. Per coloro che vogliono andar presto a letto di sera e coricarsi al solo rumore del mare. Il crescente sviluppo turistico dell'arcipelago sicuramente obbligherà Brava alla riapertura dell'aeroporto condannandola, più o meno velocemente, al medesimo destino delle colonie italiane di Ilha do Sal e Boa Vista.

Chiamata "l'isola dei fiori", qui crescono specie vegetali che sulle altre isole sono inesistenti grazie alla relativa, ma sempre poca, piovosità. Gli stessi abitanti hanno questa passione e molti balconi o terrazzi sono adornati da splendide bouganville ed altre piante decorative. Altro appellativo dato al luogo è quello di "isola che trema" guadagnatosi grazie ai numerosi terremoti indicativi della non per nulla addormentata attività vulcanica.

Cenni geografici[modifica]

Brava è l'isola vulcanica più a sud dell'arcipelago di Capo Verde. È la più piccola isola abitata delle isole di Sottovento. Brava non ha eruzioni storiche e documentate, ma la sua morfologia vulcanica e giovane ed il fatto che ancora accadono sismi le da una facile predisposizione futura per eventuali eruzioni. Brava, assieme a Sant Antao, è senza un aeroporto attivo. Nel 1982 infatti, l'aeroporto venne gravemente danneggiato da una tempesta tropicale. Nel 2004 lo scalo venne chiuso.

Le vette dell'isola non vanno oltre i 400 m.

Cenni storici[modifica]

I primi a stabilirsi sul suo suolo furono, dal 1540, gli abitanti di Fogo e successivamente, nel 1675, ancora gli stessi per colpa di una spaventosa eruzione del Monte Fogo. Cresciuta principalmente grazie alla caccia alle balene, ora l'isola ha una sussistenza primariamente agricola e legata alla pesca. La città principale dell'isola è Nova di Vila Sintra.

Lingue parlate[modifica]

La lingua ufficiale è il portoghese. Il Creolo (un misto di portoghese e di parole africane) è largamente diffuso. Molti abitanti dell'isola parlano anche l'inglese. Questo è dovuto al fatto che una parte della comunità di Brava è emigrata in America nei secoli scorsi per lavorare nell'industria delle baleniere.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Cachaço
  • Campo Baixo
  • Cova Joana
  • Fajã de Agua
  • Furna
  • Lime Doce
  • Mato Grande
  • Nova Sintra do Monte
  • Santa Bárbara
  • Tantum
  • Vila Nova Sintra


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Fino al 1982 l'isola era dotata di un aeroporto ma questo venne gravemente danneggiato da una tempesta tropicale. Da allora, la struttura è stata aperta e chiusa ripetutamente più volte ma dal 2004 giace in abbandono ed in completo degrado.

In nave[modifica]

L'isola è quindi solamente raggiungibile da Fogo in circa 1 ora di ferry boat. La traversata spesso risulta alquanto movimentata poiché le condizioni marittime sono spesso pessime. Talvolta è possibile raggiungere l'isola anche da Santiago ma, da entrambe le origini, i collegamenti via mare sono alquanto aleatori.

Per accedervi quindi, bisogna mettere in preventivo anche il fatto di rimanere a Fogo o a Santiago per più giorni in attesa che vi sia un traghetto.

Come spostarsi[modifica]

L'isola si presta ad essere visitata principalmente a piedi. La sua ridotta superficie complessiva, la rende visitabile velocemente senza ricorrere a lunghi spostamenti con minibus o pick-up.

Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.