Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Turchia > Regione di Marmara > Istanbul > Beşiktaş

Beşiktaş

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Beşiktaş
(Istanbul)
Ortaköy
Localizzazione
Beşiktaş - Localizzazione
Stato
CAP
Sito web

Beşiktaş è un distretto (Ilçe) e un comune (Belediye) soggetto al comune metropolitano (Büyükşehir Belediyesi) di Istanbul.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Confina a nord con i distretti Sarıyer e di Şişli, a ovest con i distretti di Kağıthane e ancora Şişli, a sud con il distretto di Beyoğlu.


Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Beşiktaş ha dieci quartieri (Semtler) e ventitre vicinati (Mahalleler), i quali sono:

  • Abbasağa, con i vicinati Abbasağa · Cihannüma · Sinanpaşa.
  • Akatlar, con il vicinato Akat.
  • Arnavutköy (letteralmente: il paese degli Albanesi), con i vicinati Arnavutköy · Kuruçeşme. — Situato lungo le rive del Bosforo, questo quartiere è famoso per le sue ville in legno (Yali) costruite sulla riva del Bosforo in epoca ottomana e per i suoi ristoranti di pesce.
  • Bebek (letteralmente: "bambino"), con il vicinato Bebek. — Quartiere benestante di Istanbul situato sulle rive del Bosforo. Fin dall'epoca ottomana è il luogo di vacanze preferito dai nobili e dai diplomatici.
  • Etiler, con il vicinato Etiler.
  • Gayrettepe, con i vicinati Balmumcu · Dikilitaş · Gayrettepe · Yildiz.
  • Levazim, con i vicinati Kültür · Levazim · Nisbetiye · Ulus.
  • Levent, con i vicinati Konaklar · Levent. — Una selva di grattacieli caratterizza il quartiere di Levent, divenuto un secondo distretto commerciale in diretta competizione con quello di Maslak.
  • Ortaköy (letteralmente: il paese di mezzo), con i vicinati Mecidiye · Ortaköy. — Sotto il ponte del Bosforo, questo quartiere ha mantenuto l'aria di paese nonostante sia stato da tempo inglobato nella città di Istanbul.
  • Türkali, con i vicinati Muradiye · Türkali · Vişnezade.
Il Bosforo all'altezza di Arnavutkoy
I grattacieli di Levent


Come arrivare[modifica]

Un grandioso ponte di circa 1,5 km collega Beşiktaş con Beylerbey sulla parte asiatica.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Edilizia civile[modifica]

Palazzo di Dolmabahçe
Museo navale
  • 1 Palazzo di Dolmabahçe (Dolmabahçe Sarayı). Questo palazzo fu ultimato nel 1856 e servì da lussuosa residenza degli ultimi sultani ottomani. Il 10 novembre 1938, vi morì Mustafa Kemal Ataturk, fondatore della moderna repubblica di Turchia. Il palazzo è oggi un museo aperto al pubblico dalle 9:00 alle 15:00 tutti i giorni eccetto il lunedì e il giovedì. Palazzo Dolmabahçe su Wikipedia "Palazzo di Dolmabahçe" su Wikidata
Consolato egiziano
Padiglione Çadır all'interno del parco Yıldız
Fabbrica di porcellane all'interno del parco Yıldız
Palazzo del Tiglio
Palazzo Çırağan
Il ponte del Bosforo tra Ortaköy e Beylerbey
  • 2 Consolato egiziano (Mısır Konsolosluğu, Hıdiva Sarayı), Cevdet Paşa Cd. 12. Commissionato da Abbas Hilmi II, ultimo kedivè d'Egitto deposto dagli Inglesi nel 1914, il lussuoso palazzo fu completato verso la fine del XIX secolo. Rivela influenze Art Nouveau.
  • 3 Yıldız Sarayı (Palazzo della stella). Un insieme di palazzi di fine 800 realizzato per le esigenze del sultano e della sua corte. Palazzo Yıldız su Wikipedia "Palazzo di Yıldız" su Wikidata
  • 4 Palazzo del Tiglio (Ihlamur Kasrı). "Ihlamur Palace" su Wikidata
  • 5 Palazzo Çırağan (Çırağan Sarayı). "Çırağan Palace" su Wikidata
  • 6 Ponte sul Bosforo (Boğaziçi Köprüsü). Chiamato ufficialmente "Ponte dei Martiri del 15 luglio" è uno dei tre ponti di Istanbul, in Turchia che attraversano lo stretto del Bosforo. Fu completato nel 1973 era il più lungo al di fuori degli Stati Uniti. Ponte dei Martiri del 15 luglio su Wikipedia "ponte sul Bosforo" su Wikidata

Giardini e parchi[modifica]

  • 7 Parco Yıldız (Yıldız Parki), Ingresso da Çırağan caddesi e/o Palanga Caddesi. Parco Yıldız su Wikipedia "parco di Yıldız" su Wikidata

Musei e pinacoteche[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

Arnavutköy, Kuruçeşme mahallesi[modifica]

  • 1 Mavi Balık, Kuruçeşme mahallesi, Muallim Naci caddesi 64 A (Fermata autobus: Muallim Naci caddesi), +90 212 2655480, @ info@mavibalik.com. Il ristorante, con vista panoramica sul canale del Bosforo, ha una superficie di 900 m2, con sala interna per 300 persone in inverno, area esterna per 100 persone in estate e anche terrazza privata per 120 persone. Entrato in servizio nel 1995 con il nome "Mavi Yeşil" (Letteralmente: "Blu Verde"), nel 2000 a cambiato il nome in Mavi Balık (Letteralmente: "Pesce Blu") continuando a servire specialità a base di pesce.
  • 2 Ulus 29, Kuruçeşme mahallesi (Fermata autobus: Çamlitepe), +90 212 3582929. Simple icon time.svg lun-dom 18:00-02:00. Il ristorante con cucina turca e fusion, arredato in maniera semplice e funzionale, è uno dei ristoranti più famosi di Istanbul. Con le sue viste spettacolari sullo stretto del Bosforo.

Gayrettepe, Yıldız mahallesi[modifica]

  • 3 Tuğra, Yıldız mahallesi, Çırağan Palace, Çırağan caddesi 32 (Fermata autobus: Yahya Efendi), +90 212 3264646. Ecb copyright.svg carte di pagamento accettate. Simple icon time.svg lun-dom 07:00-23:00. Ristorante con cucina ottomana e fusion, al primo piano del palazzo Çırağan dell'albergo Kempinski, con terrazza in estate che da vista sullo stretto del Bosforo.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Akmerkez Resıdence, Ulus Cad. 80600 Etiler, +90 212 2821128, fax: +90 212 2820612. Albergo ad appartamenti.
  • Fantasya otel, 1 Levent, Beşiktaş/İstanbul, +90 212 2828074, fax: +90 212 2641679. Albergo.
  • Bebek otel (Özel Otel), Bebek, Beşiktaş/İstanbul, +90 212 2633000. Albergo.
  • Kervan otel, 4 Levent, Beşiktaş/İstanbul, +90 212 2806158. Albergo.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

  • The Bosphorus Istanbul (Swıssotel), Bayıldım Caddesi No: 2, Maçka 34357, +90 212 3261100, fax: +90 212 3261122. Albergo.
  • Conrad International, Barbaros Blv. Yildiz Caddesi, Beşiktaş/İstanbul, 80700, +90 212 2273000, fax: +90 212 2596667. Albergo.
  • Çırağan Palace Kempinski, Çırağan Caddesi No: 32, Beşiktaş/İstanbul, 34349, +90 212 3264646, fax: +90 212 2596687. Albergo.
  • Dedeman otel, Posta Cad. No: 50, Esentepe, İstanbul, 34394, +90 212 2748800, fax: +90 212 2751100. Albergo.
  • Mövenpick hotel, Büyükdere Caddesi, 4.Levent, Beşiktaş/İstanbul, 80640, +90 212 3192929, fax: +90 212 3192900. Albergo.
  • Princess otel, Ortaköy, Beşiktaş/İstanbul, +90 212 2276011.
  • Sürmeli otel İstanbul, Prof. Dr. Bülent Taran Sok. No: 3 80310 Gayrettepe, +90 212 2721160, fax: +90 212 2663669.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

In tutte le filiali (şubeleri) delle PTT (Organizzazione delle Poste e Telegrafi, in turco: Posta ve Telgraf Teşkilatı), oltre a spedire lettere, pacchi e telegrammi, è anche possibile effettuare il cambio di valuta.

Internet[modifica]

Vari punti di collegamento senza filo a Internet (WLAN e OWLAN) gratuiti, sono messi a pubblica disposizione, da alberghi, aziende, comune, ristoranti, supermercati e altri. Trovi una cartina abbastanza aggiornata su wiman.me.


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita al distretto. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).