Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Benelux > Paesi Bassi > Paesi Bassi occidentali > Olanda Settentrionale > Amstelland > Amsterdam > Amsterdam-Noord

Amsterdam-Noord

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Amsterdam-Noord
(Amsterdam)
Il molo dove attraccano i traghetti che salpano dal centro
Localizzazione
Amsterdam-Noord - Localizzazione
Stato
Regione
Territorio

Amsterdam-Noord è la periferia nord della città di Amsterdam.

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Dal XIV al XVIII secolo, quella che è oggi la periferia nord di Amsterdam era una zona rurale, nota per accogliere il campo delle forche (Galgenveld) dove venivano appesi i cadaveri dei condannati a morte come monito per la popolazione.

Nel 1824 fu aperto il canale dell'Olanda settentrionale (Noordhollandsch Kanaal), una via d'acqua di 75 km che consentiva facili collegamenti con Den Helder, il porto dove oggi ci si imbarca alla volta dell'isola di Texel.

L'urbanizzazione della zona risale alla seconda metà del XIX secolo, in seguito al sorgere di numerosi impianti industriali e cantieri navali sulla riva nord del fiume IJ. Per consentire l'esportazione di merci fu aperto nel 1876 un secondo canale, il Noordzeekanaal che permetteva ai navigli mercantili provenienti dal Mare del Nord di gettar l'ancora sul fiume IJ. Nel secolo successivo si stabilirono in zona parecchie unità industriali del genere più diverso, come la fabbrica di aerei militari Anthony Fokker. Fu questo il motivo per cui la zona fu ripetutamente bombardata durante la II guerra mondiale. Il raid della RAF del 18 luglio 1943, volto all'annientamento delle fabbriche Fokker, causò 158 vittime e la distruzione dei quartieri abitativi circostanti. Il tragico evento è ricordato ogni anno con una cerimonia al cimitero De Nieuwe Noorder.

Dopo la ricostruzione del dopoguerra, la periferia settentrionale di Amsterdam si presenta al visitatore con un aspetto completamente moderno. Numerosi impianti industriali furono smantellati o adibiti ad altre funzioni. Uno di questi accoglie il "Clinknoord", il più grande ostello di Amsterdam.

Nel XXI secolo è stato varato un programma di conversione culturale della vecchia periferia industriale di Amsterdam che ha comportato, tra l'altro, il trasferimento in zona dell'istituto cinematografico olandese ( EYE Film).


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

La Linea Nord-Sud della metropolitana inaugurata nel 2018 unisce il quartiere al resto della città.

Amsterdam-Noord è collegata al centro da tre tunnel stradali che passano sotto il fiume IJ.

Un servizio di traghetti della locale compagnia dei trasporti fa la spola tra le due rive del fiume IJ. Sono traghetti di piccola stazza adibiti al solo trasporto di due ruote ma sono molto usati da residenti e turisti che hanno scelto il proprio alloggio in questa zona.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

EYE Film


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Ostello ClinkNOORD

Prezzi modici[modifica]

  • 1 ClinkNOORD, Badhuiskade 3. Ecb copyright.svg Per la colazione si paga un prezzo a parte , dai 5 agli 8 € al 2019. Probabilmente il più famoso ostello di Amsterdam con un'ampia gamma di facilitazioni e servizi che vanno dal wi-fi gratuito al noleggio di biciclette agli spazi comuni della cucina. Si può scegliere tra posti letto in camerate ma anche stanze singole e doppie.

Prezzi medi[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.