Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Voivodato della Santacroce
Scultura in legno di Papa Giovanni Paolo II a Wiślica
Localizzazione
Voivodato della Santacroce - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Voivodato della Santacroce - Stemma
Voivodato della Santacroce - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Voivodato della Santacroce (Województwo Świętokrzyskie) è una regione della Polonia afferente alla Piccola Polonia.

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Creato nella riforma del 1999 dalla fusione dei precedenti Voivodati di Kielce e parte di quello di Tarnobrzeg, Radom, Piotrków Trybunalski e Częstochowa.


Territori e mete turistiche[modifica]

Il Voivodato della Santacroce è diviso in 14 distretti.

Centri urbani[modifica]

Cartina del Voivodato della Santacroce
  • Kielce — Capoluogo e più grande città del voivodato. Offre un palazzo vescovile in stile barocco di Cracovia e dei giardini del castello rinascimentali.
  • Bałtów — Comune rurale polacco del distretto di Ostrowiec Świętokrzyski.
  • Busko-Zdrój — Centro termale tra le montagne di Santacroce.
  • Chęciny — Piccola cittadina con delle rovine di un castello medievale.
  • Opatów — Cittadina gotica.
  • Sandomierz — Città medievale e rinascimentale sulle rive del fiume Vistula.
  • Szydłów
  • Święty Krzyż

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Non ci sono aeroporti internazionali nel voivodato. Quelli più vicini sono:


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti