Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vũng Tàu
Veduta di Front Beach nel centro di Vũng Tàu, con il monte Tương Kỳ (colloquialmente "Monte Grande") sullo sfondo
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa del Vietnam
Reddot.svg
Vũng Tàu
Sito istituzionale

Vũng Tàu è una città del Vietnam, situata nella regione meridionale.

Da sapere[modifica]

Vũng Tàu è una città nel Vietnam meridionale, a circa 125 km da Ho Chi Minh (ex Saigon). La sua vicinanza a Saigon e la sua bellezza e aria fresca la rendono una destinazione molto popolare per i fine settimana.

Vung Tau è il centro economico di Bà Rịa - Vũng Tàu, provincia nel sud-est del Vietnam. Il centro della città, situato all'estremità meridionale della penisola, è noto da tempo come un paradiso turistico per gli uomini d'affari vietnamiti che trattano i prezzi del greggio.

Cenni geografici[modifica]

Vung Tau si trova su una penisola separata dalla terraferma da un fiume. Gran parte della città è pianeggiante e facilmente percorribile in bicicletta/moto o anche a piedi.

Vung Tau ha due spiagge principali per i turisti. La prima, Front Beach, è una spiaggia compatta con acque calme situata in una piccola baia all'estremità meridionale della penisola. La seconda, Back Beach, ha lunghe distese di sabbia e acque relativamente agitate, ma sicure per la balneazione, situate sul lato orientale della città. La città è disseminata di numerose spiagge più piccole, anche se pericolose per il nuoto e l'annegamento è frequente.

Vung Tau presenta due montagne: il monte Tương Kỳ e il monte Tao Phùng, entrambi famosi per l'escursionismo. Le due montagne sono colloquialmente conosciute come núi Lớn ("Grande montagna") e núi Nhỏ ("Piccola montagna"), a causa delle loro dimensioni visibili. Sul sentiero escursionistico verso la cima della Grande Montagna ci sono numerose pagode buddiste e un monastero zen ("thiền") vietnamita. Sulla cima della Piccola Montagna c'è una statua di Cristo Re di 32 metri, costruita tra 1974 e il 1994.

Quando andare[modifica]

La città presenta lunghe coste e un andamento climatico della savana con due stagioni:

  • Stagione secca (novembre-aprile): costantemente calda e secca, anche se più fresca durante i mesi di fine anno e le festività di Tết (gennaio-marzo). Ideale per l'escursionismo
  • Stagione delle piogge (maggio-ottobre): molta pioggia, di solito nel pomeriggio. Diventa molto caldo e umido durante il giorno. Ideale per le feste al mare.

Cenni storici[modifica]

Durante il XIV e il XV secolo, le navi mercantili europee visitavano regolarmente le acque di questa zona per ripararsi a causa delle sue acque calme, che hanno ispirato il nome "Vũng Tàu" (letteralmente "ancoraggio"). Durante la dinastia Nguyễn, Vũng Tàu era ufficialmente Tam Thắng (letteralmente "Tre barche"). I portoghesi chiamarono l'allora piccola città di pescatori in onore del cattolico Saint Jacques.

Con l'inizio della colonizzazione francese, Vung Tau era un campo di battaglia in cui la dinastia Nguyễn sparò contro le corazzate francesi con i cannoni delle fortezze in cima alle montagne; i cannoni esistono ancora oggi sui sentieri escursionistici. Dopo che i francesi invasero il Vietnam nel 19° secolo, Vung Tau era conosciuto come Cape Saint-Jacques, abbreviato in Cape. I vietnamiti chiamarono quindi colloquialmente la città "Ô Cấp", sulla base della pronuncia francese di "au Cape" (letteralmente "al Capo", usata dai francesi a Saigon in riferimento ai loro weekend a Vung Tau).

Sotto il dominio francese, Vung Tau divenne una popolare località balneare per i funzionari e le élite. L'ultimo imperatore della dinastia Nguyễn, Bảo Đại, si ritirò spesso nel palazzo coloniale francese Bạch Dinh ("Villa Blanche", letteralmente "Palazzo Bianco", ora una popolare destinazione turistica) durante le vacanze. I francesi costruirono molti edifici pubblici, una chiesa cattolica e viali alberati; tutti sono ben conservati e ancora intatti fino ad oggi.

Durante la guerra americana (chiamata guerra del Vietnam fuori dal paese), Vung Tau ospitò l'esercito australiano e le unità di supporto americane. La sua popolarità come località balneare è continuata. Dopo la guerra, Vung Tau era un comune punto di partenza per i barcaioli in fuga dai comunisti. Negli anni '80 fu fondata l'impresa congiunta vietnamita-sovietica per l'esplorazione di petrolio e gas Vietsovpetro, che portò a un afflusso di migranti sovietici (principalmente russi). Nel 1991, Vung Tau è diventata ufficialmente una città.

Le ondate di immigrazione hanno trasformato la parte settentrionale in una zona industriale con molti porti e servizi dell'industria petrolifera, e la punta meridionale rimane un'interessante vacanza per il fine settimana. A causa dell'immigrazione russa, è stato istituito un gruppo etnico russo, con appartamenti dall'architettura dell'era sovietica e molti negozi e ristoranti russi.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In nave[modifica]

In autobus[modifica]

Vũng Tàu è collegata a Città di Ho Chi Minh dall'autostrada 51 (Quốc lộ 51).

Si può prendere un autobus per Vung Tau dall'aeroporto internazionale di Tan Son Nhat (Tân Sơn Nhất) (IATA: SGN). Tutti gli autobus sono parcheggiati vicino al terminal dei voli domestici. Dipinto sulla carrozzeria dell'autobus c'è il simbolo della "JetStar" o della "Vietnam Airlines".

Altri autobus express partono dalla stazione di Mien Dong (Bến Xe Miền Đông) a HCMC. Comodi autobus da 16 posti con aria condizionata effettuano corse ogni 15 minuti. Durata: 2 ore, con sosta a metà percorso. Per raggiungere la stazione degli autobus di Mien Dong, prendete l'autobus 19 dalla fermata del mercato di Ben Thanh e scendere proprio di fronte all'ingresso della stazione di Mien Dong.

Di solito ci vogliono quasi 2 ore dal Distretto 1 di HCMC al centro di Vũng Tàu in autobus.

  • Hoa Mai Autobus Turistici, Phó Đức Chính St, Distretto 1, HCMC, +84 90 920 0200. Ecb copyright.svg 85.000 dong. Simple icon time.svg 04:00-17:00. Operato ogni ora. I posti sono riservati solo telefonicamente. Se ti trovi a Vung Tau, ritiro gratuito.
  • Mai Linh Express, 292 Đinh Bộ Lĩnh, Distretto di Bình Thạnh, HCMC (Stazione dei pullman di Miền Đông). Affidabile servizio di autobus interprovinciale in Vietnam, in particolare nel Vietnam meridionale. Funziona ogni 30 min. Il viaggio dalla stazione degli autobus di Ho Chi Minh City a quella di Vung Tao dura circa 2 ore e mezza durante il giorno. Ad ogni passeggero viene fornita una bottiglia d'acqua. L'uso della toilette al deposito degli autobus di HCMC costa 1.000 dong.


Come spostarsi[modifica]

In taxi[modifica]

La tariffa dei taxi è simile alla città di Hồ Chí Minh, che è di 5000 dong per l'inizio fino ai primi 500 m, quindi 12000 dong per ogni km (auto a 4 posti). La tariffa dell'auto a 7 posti è fino a 16000 dong/km. Ci sono taxi ovunque e gli automobilisti non hanno problemi a usare il tassametro che inizia a ticchettare automaticamente quando il veicolo si muove per pochi metri.

Di seguito un elenco di compagnie di taxi operanti a Vũng Tàu e i loro numeri di telefono:

  • Taxi Mai Linh 064.3.56.56.56
  • Taxi Vinasun 064.38.27.27.27
  • Taxi Gili 064.3.85.85.85
  • Taxi Petro 064.3.851.851 – 064.3.81.81.81
  • Taxi Bình An 064.3.79.79.79
  • Taxi Navi 064.3.83.83.83


Cosa vedere[modifica]

  • 10.350832107.0686131 Bạch Dinh (Villa Blanche), 50, Trần Phú (sulle falde della Montagna Grande). Costruita dai francesi (1898-1916) come casa di villeggiatura estiva per il governatore generale francese Paul Doumer. Precedentemente nota anche come Dinh Toàn Quyền ("Villa du Gouverneur"). Sotto il dominio francese, il palazzo era un luogo di vacanza per i governatori francesi e Bảo Đại, l'ultimo imperatore del Vietnam. Dalla fine della guerra americana, il palazzo è stato ad uso pubblico. Un mix di architettura coloniale francese e vietnamita, Bạch Dinh vanta decorazioni sontuose e una collezione di oggetti d'antiquariato, tra cui porcellane fini e zanne di elefanti africani. (Q10743096) su Wikidata
  • 10.348897107.0926952 Đài Liệt Sĩ (Soldiers' Memorial), Lê Hồng Phong. Un obelisco in pietra sulla cima di una collina, sulla strada per il mare.
  • 10.340155107.083023 Tempio delle balene (Đình Thần Thắng Tam), Thắng Tam Ward. Secondo la leggenda, fu costruito durante la dinastia Minh Mạng (1820-1840) come luogo di culto dei 3 uomini che fondarono i 3 villaggi di Thắng a Vũng Tàu, iniziando un nuovo modo di vivere. L'architettura è particolarmente interessante intorno alla Porta Tam Quan, al santuario, al comune pubblico, alla sala riunioni e al palcoscenico delle opere militari sapientemente incise. Il santuario è coperto con tegole ying-yang ed ha la forma di "una coppia di draghi che scherzano sulla luna" e i pilastri sono incisi con le forme di draghi. A destra del comune di Thắng Tam c'è la Tomba della Balena dove c'è una serie di ossa di balena e sulla sinistra c'è il Tempio di Ngũ Hành, che celebra i 5 elementi, metallo, legno, acqua, fuoco, terra to.
Statua del Cristo Re
  • 10.32639107.084444 Statua del Cristo Re (Tượng chúa Ki-tô Vua) (sulla cima della piccola montagna). L'enorme figura di 28 m di Gesù che guarda il mare con le braccia tese si trova all'estremità sud di Small Mountain. Costruito nel 1971, questo Gesù gigante riposa su una piattaforma alta 10 metri. L'interno della statua è cavo e contiene una scala a chiocciola di 129 gradini, che sale dai piedi della statua al collo. Le due spalle della figura sono balconi, ciascuno in grado di ospitare fino a sei persone, che offrono una splendida vista sul paesaggio circostante. Questa è la più grande scultura del Vietnam meridionale. Un sentiero rende piacevole l'escursione di 30 minuti sulla montagna e la vista panoramica da vari punti panoramici lungo il percorso è magnifica. Un must! Cristo di Vũng Tàu su Wikipedia Cristo di Vung Tau (Q277837) su Wikidata
  • Pagoda (Small Mount summit).
  • 8.653611106.5994445 Faro di Vũng Tàu (Sulla cima della piccola montagna). Ecb copyright.svg 4,000 dong. Costruito per la prima volta nel 1907 sulla vetta inferiore del Monte Piccolo, bruciava cherosene nella sua lampada. Nel 1911 fu ricostruito a 3 m di diametro e 18 m di altezza, e spostato sulla vetta più alta dove si trova oggi. Il faro di Vũng Tàu proietta luce fino a 65 km (35 miglia) ed è dotato di telescopi per seguire e dirigere le navi in ​​mare. Accanto alla piattaforma, un tempo venivano utilizzati 4 vecchi cannoni francesi (del peso di diverse tonnellate) per difendere la zona dagli attacchi navali. Il faro offre una vista panoramica dell'intera Vung Tau. Vũng Tàu Lighthouse (Q16480605) su Wikidata
  • 10.351139107.0664656 Parco Ho May, 1A Trần Tàu, Bà Rịa (in funivia dalla stazione proprio accanto al molo degli aliscafi), +84 93 301 06 54. Ecb copyright.svg USD26. Simple icon time.svg Lun-Dom 07:30-23:00. Giornata divertente se avete bambini (abbastanza divertente anche se non li avete!). La corsa in funivia è un po' ripida a 600.000 dong a testa, ma se si considera che questo include tutte le giostre nel parco divertimenti in cima è molto ragionevole. Dodgems, Go-Kart, varie giostre, un grande parco acquatico, un centro giochi, l'"Alpine Luge" e altre attrazioni sono tutti inclusi nel costo!
  • 10.351179107.0746717 Robert Taylor Museum of Worldwide Arms, 98 Tran Hung Dao Street, Ward 1 (right in the centre of town, catch a cab or walk from Front Beach). Ecb copyright.svg 100,000 dong for foreigners. Simple icon time.svg 08:00-18:00. Un'affascinante collezione di armi e divise da tutto il mondo. La maggior parte delle principali guerre e battaglie sono coperte. L'enfasi è sulle uniformi del reggimento britanniche e australiane, ma ci sono anche samurai, mongoli, saraceni, turchi e bulgari, nonché la maggior parte degli eserciti europei e nordamericani. C'è una vasta gamma di pistole, spade e altre armi da guerra. Il motivo per cui Bob Taylor ha scelto di aprire il suo museo nella relativa oscurità di Vung Tau non è chiaro dalla collezione, ma se hai anche solo un interesse passeggero per la storia militare vale la pena un paio di orari del tuo tempo se ti trovi nel città.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.