Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia meridionale > Campania > Saviano

Saviano

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Saviano
Carnevale di Saviano
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Saviano
Saviano
Sito istituzionale

Saviano è una città della Campania.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Come tutti i comuni del nolano faceva parte della Terra di Lavoro, soppressa nel 1927 negli anni del fascismo.

Cenni storici[modifica]

Costituito per aggregazione dei tre comuni di Sirico, Sant'Erasmo e Saviano in forza del regio decreto n. 3869 dell'11 agosto 1867. Le tre frecce nello stemma del comune, indicano la suddetta unione. Il capoluogo del comune è Saviano, il comune più grande tra i tre. Per quanto riguarda il toponimo, varie sono le tesi sull'origine: alcuni sostengono che "Saviano" derivi da "praedium sabinianum", fondo rustico appartenente ad una gens Sabinia; oppure da "praedium sabianum" appartenente invece alla gens Sabia, una famiglia originaria di Saba, insediatasi sul territorio nel I secolo d.C.; infine, altri studiosi fanno derivare il nome del comune campano dal monte Somma, che si chiamava "Savino". Tuttavia, la storia di Saviano, dalle incerte origini fino al 1867, è assorbita da quella ben più antica e illustre della vicina Nola.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è quello di Napoli Capodichino.

In treno[modifica]

Il comune è attraversato dalla linea Napoli-Baiano della Circumvesuviana.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]

  • Carnevale di Saviano. Nasce nel 1979 su iniziativa di Nicola Strocchia, in parte sulla scia del movimento politico di quell'anno, che in Campania vide saldarsi gli autonomi con i movimenti di recupero delle radici popolari, ed in parte per contrastare la deplorevole usanza di festeggiare il carnevale lanciando uova e farina sui passanti (usanza che si registra ancora oggi in alcune zone della città metropolitana di Napoli).
Quell'anno fu fatto sfilare un carro che aveva come tema la storia di Masaniello. L'anno successivo la manifestazione fu replicata con la sfilata di due carri. Con il tempo sono sorti vari comitati che ricalcano, grosso modo, i rioni in cui è suddiviso il territorio del comune di Saviano, e i carri sono diventati tredici. La manifestazione non è solo costituita dalla sfilata dei carri nel giorno di martedì grasso, ma da feste popolari che, nelle tre settimane antecedenti, animano la vita dell'intero territorio.
La particolarità del carnevale savianese è costituita dal forte legame con le tradizioni contadine del territorio nolano, e quindi si pone anche come sistema per salvare la memoria popolare, che altrimenti andrebbe persa.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Napoli — È la prima grossa meta turistica relativamente vicina a Saviano.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.