Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Sud-est asiatico > Filippine > Luzon > Regione Capitale Nazionale

Regione Capitale Nazionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Regione Capitale Nazionale
Veduta di Makati al tramonto
Localizzazione
Regione Capitale Nazionale - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Regione Capitale Nazionale (in filippino: Pambansang Punong Rehiyon; in inglese: National Capital Region) è la regione dell'isola di Luzon che racchiude l'area metropolitana della capitale delle Filippine, Manila, detta anche Metro Manila (in filippino: Kalakhang Maynila).

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Distretti dell'area metropolitana di Manila
      1° distretto — Comprende la città di Manila divisa a sua volta di sedici distretti. Intramuros corrisponde al centro storico di epoca coloniale spagnola.
      2° distretto — La zona nord-orientale della conurbazione comprende l'ex capitale e l'Ortigas Center, un business district con enormi centri commerciali.
      3° distretto — Un'area residenziale a carattere proletario soggetta a cadenziali inondazioni all'apparire della stagione delle piogge.
      4° distretto — Una zona a carattere misto che comprende quartieri commerciali molto affollati e altri a carattere residenziale molto più tranquilli. Gli alberghi di Makati e Las Piñas accolgono la maggior parte dei turisti stranieri che visitano Manila.

Centri urbani[modifica]

  • Caloocan — Quarta città delle Filippine per numero di abitanti, Caloocan è stata popolata da un flusso continuo di migranti provenienti dal nord dell'isola di Luzon. E stata uno dei quattro distretti costitutivi della regione della Capitale Nazionale, insieme a Quezon City, Pasay City e naturalmente la stessa Manila.
  • Makati — Makati è il primo business district di Manila dall'aria stereotipata; grattacieli in vetro e acciaio, alberghi di lusso, enormi centri dedicati allo shopping ed al divertimento più un ampio ventaglio di ristoranti in grado di soddisfare qualsiasi palato.
  • Mandaluyong — Un distretto ad alta concentrazione di shopping centers e per questo soprannominato"Capitale filippinese dello shopping".
  • Manila — Capitale delle Filippine, Manila è celebre per la sua storia coloniale, i suoi affollati mercati, antiche chiese, giganteschi centri commerciali, ed una intensa vita notturna.
  • Marikina — Un distretto pieno zeppo di calzaturifici e per questo soprannominato Capitale della Scarpa delle Filippine. A dare impulso all'industria fu Imelda Marcos che possedeva, per sua esplicita dichiarazione, 1.006 paia di scarpe. Oggi l'intera collezione dell'ex First Lady è finita in un museo dislocato proprio a Marikina.
  • Pasay — Un villaggio che subì un'intensa urbanizzazione al tempo del dominio americano, poi messo al sacco e al fuoco dalle truppe giapponesi in ritirata. L'aeroporto internazionale ricade in parte nel suo territorio.
  • Pasig — Una città che trae il suo nome dall'omonimo fiume che attraversa Manila, prima di tuffarsi nella sua baia. Pasig è un distretto industriale e commerciale nella zona "Ortigas Center", secondo più importante distretto commerciale dopo Makati CBD. La zona bassa di Pasig ha un aspetto più tradizionale con edifici del periodo coloniale americano e ottimi ristoranti.
  • Quezon City — L'ex capitale delle Filippine condivide molti aspetti con l'attuale.
  • Taguig — Un villaggio di pescatori che ha subito una costante urbanizzazione.

Altre destinazioni[modifica]

  • Alabang — Il quartiere residenziale più altolocato di Manila sviluppatosi sulla riva del lago de Bay nel primo decennio del XXI secolo.
  • Las Piñas — Situata sulla baia di Manila, Las Piñas era un villaggio peschereccio divenuto in seguito sede di numerose industrie come quella automobilistica di Sarao Motors. Grattacieli spuntano come funghi tra le basse case a un piano che presto saranno solo un ricordo.
  • Malabon — Situata immediatamente a nord di Manila, Malabon è un'area povera ad alta densità abitativa, soggetta a sempre più frequenti inondazioni.
  • Muntinlupa — Situata sulla riva occidentale della Laguna de Bay, Muntinlupa è la città più meridionale della conurbazione.
  • Navotas — Soprannominata la capitale ittica delle Filippine, per via dell'alta concentrazione di fabbriche di conservazione del pesce.
  • Parañaque — Città in rapida ascesa con numerose industrie alimentari e conserviere .
  • Pateros — Unica municipalità dell'area metropolitana di Manila, Pateros è anche la più piccola sia in termini di superficie che di popolazione ma per densità abitativa è seconda solo a Manila. Il suo nome deriva dallo spagnolo "patos" (anitra) e tuttora è rinomata per l'allevamento intensivo di questo palmipede.
  • Quezon Memorial Circle
  • San Juan — La più piccola città della grande Manila è famosa per essere stata nel 1897 il focolaio dell'insurrezione indigena contro il dominio spagnolo. San Juan è chiamata informalmente "la città dei presidenti delle Filippine", per il fatto che fu la residenza di ben quattro presidenti, compreso Ferdinando Marcos (1965–1986).
  • Valenzuela — Una zona rurale, cresciuta fino a diventare il maggior centro finanziario ed industriale nella conurbazione di Manila.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.