Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Røros
Røros
Røros
Stemma
Røros - Stemma
Stato
Superficie
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa della Norvegia
Reddot.svg
Røros
Sito istituzionale

Røros è una città della Norvegia.

Da sapere[modifica]

Dal 1980 la città è stata inserita tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Cenni geografici[modifica]

È situata della contea di Sør-Trøndelag, all'interno della regione centrale del Gauldalen. La temperatura più fredda misurata a Røros è -50,4 ° C il 13 gennaio 1914. Questa è la temperatura minima misurata nella parte meridionale della Norvegia, che lo rende uno dei luoghi più freddi del paese.

Cenni storici[modifica]

Le origini della città risalgono all'anno 1530 quando fu costruita sul terreno della fattoria Røraas, dalla quale ha ripreso il nome. Costruita tutta in legno, è conosciuta come “la città del rame”, poiché l’estrazione del minerale è stata la principale occupazione di chi ci abitava sino 1977, data di chiusura dell'attività estrattiva.

Come orientarsi[modifica]

Una via di Røros


Come arrivare[modifica]

Case tipiche

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

  • Strada E6 poi 3 da Oslo via Elverum (5 hr, 400 km).
  • Strada E6 poi 30 da Trondheim (2 hr 30 min, 150 km).
  • Strada 84 poi 31 da Sveg in Svezia (3 hr, 210 km).

In treno[modifica]

  • 2 Røros station. Ci sono treni diretti da Trondheim (2 ore 30 min) e da Hamar (3 ore 30 min). A Hamar è possibile cambiare treno per raggiungere Oslo e Lillehammer. Nella stazione sono disponibili armadietti con lucchetto per depositare i propri bagagli ad un costo di circa 10-20 corone.

In autobus[modifica]

AtB collega la città con Trondheim (da kr 286, 3 h, linea 340 Trondheim - Støren - Røros).

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Chiesa di Røros
  • 1 Chiesa di Røros (Bergstadens Ziir). La chiesa è uno dei simboli di Røros, unica nella zona per forma e decorazioni. L'edificio fu completato nel 1784 e fu la prima chiesa ottagonali norvegese a essere costruita in muratura. La compagnia che gestiva la miniera finanziò l'opera. Le chiese di Sør-Fron e Vang sono state costruite ispirandosi a questa chiesa. Con i suoi 1600 posti a sedere, è una delle chiese più grandi in Norvegia, dietro alla chiesa di Kongsberg (città mineraria) e alla cattedrale di Nidaros.


Eventi e feste[modifica]

Il mercato invernale
  • Mercato di Røros (Rørosmartnan). Istituito nel 1644, si tiene dal penultimo martedì di febbraio al venerdì successivo e richiama una media di oltre 60.000 turisti ogni anno.


Cosa fare[modifica]

  • Femundlopet (dal 30 gennaio al 4 febbraio). La più lunga competizione di cani da slitta in Europa, che richiama ogni anno appassionati da tutto il mondo.


Acquisti[modifica]

Gli artisti sono abbondanti a Røros. Sono disponibili: arte locale e artigianato, ceramiche e pelli di renne e pecore.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Un pasto tipico per la gente del posto è costituito da pane fresco con formaggi locali, salumi e gravlaks. Uniche sono le carni di renna e alce. Queste carni sono solitamente mangiate come bistecche o in umido.

Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Internet[modifica]

  • 3 Biblioteca Røros (Røros folkebibliotek), Fargarveien 4, +47 72 41 94 24. Simple icon time.svg Lun Mer 14:00–19:00, Mar Gio 11:00–16:00, Ven 12:00–17:00, Sab 11:00–14:00. Uso gratuito di computer. È possibile anche stampare a un prezzo molto conveniente.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Røros
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Røros
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.