Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Portogallo > Portogallo centromeridionale

Portogallo centromeridionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Portogallo centromeridionale
Rigardo al la katedralo en Lisbono 001.jpg
Stato
Sito del turismo

Portogallo centromeridionale è una regione del Portogallo.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Abrantes — È una bianca cittadina fiorita della regione detta Ribatejo su una altura sulla riva destra del Tago.
  • Alcobaça — Località famosa per la sua abbazia cistercense, uno dei più importanti monumenti del Portogallo. Sorge 20 km a sud di Batalha con un altro convento di grande interesse architettonico.
  • Almada — Comune ricco di musei situato nel distretto di Setúbal.
  • Caldas da Rainha — Basa la sua economia sul turismo, l'agricoltura e sul fatto di essere il centro di maggior importanza per la produzione di ceramiche nel Portogallo.
  • Cascais — Normalmente ed erroneamente conosciuto come parte di Estoril, data la quantità di turisti, in realtà è Estoril che appartiene al comune di Cascais.
  • Elvas — È una cittadina fortificata a difesa del confine con la Spagna che si trova a soli 11 km di distanza sulla strada che da Lisbona porta a Madrid.
  • Fátima — Nei suoi dintorni c'è il Santuario di Fatima, uno dei più importanti santuari mariani del mondo, legato alle apparizioni della Madonna nel 1917 a tre piccoli pastori (Lúcia dos Santos, Francisco Marto e Giacinta Marto).
  • Leiria — È posta ai margini orientali di una foresta di pini Pinhal che i monaci di Alcobaça nel XII secolo impiantarono per frenare l'avanzata delle dune sabbiose del litorale oceanico.
  • Lisbona — Capitale del Portogallo; una delle mete più visitate del mondo.
  • Mafra — Nota per il suo convento barocco, detto l'Escorial del Portogallo per l'analogia con il famoso Monastero dell'Escorial fatto costruire vicino a Madrid da Filippo II di Spagna.
  • Marvão — Villaggio, le cui case sono tutte dipinte di bianco, è posto sulla cima di un monte e completamente circondato dalle mura di un castello.
  • Palmela — Le attrazioni della città sono il grande castello che domina dall'alto e la festa del vino, che si svolge durante la prima settimana di settembre.
  • Portalegre — Antica cittadella, è un'animata cittadina dell'Alto Alentejo, famosa per la produzione di sete ed arazzi.
  • Santarém — È il principale centro della antica regione del Ribatejo (Riva del Tago), posta parte in piano e parte su una collina a destra del fiume, polo economico e commerciale al centro di una zona importante per l'agricoltura e l'allevamento.
  • Sesimbra — Comune situato nel distretto di Setúbal, le cui principali risorse locali sono attualmente armamento navale, pesca, turismo.
  • Setúbal — È una città di antiche origini con un centro monumentale e quartieri moderni, centro turistico e importante porto.
  • Sintra — È un importante centro della regione storica dell'Estremadura all'estremo nord della Serra dello stesso nome, in un paesaggio che comprende pareti rocciose e lussureggianti giardini.
  • Tomar — È una graziosa cittadina dell' antico Ribatejo sulle rive del rio Nabão con un bel centro storico dominata da un castello-fortezza dei Templari.
  • Évora — È sede di un'università seconda per antichità solo a quella di Coimbra, essendo stata fondata nel 1559.
  • Óbidos — La cittadina è cinta da mura fortificate ancora intatte. Da vedere il suo castello perfettamente conservato.

Altre destinazioni[modifica]

  • Berlengas — Minuscolo arcipelago dell'oceano Atlantico, a circa 15 km alla città di Peniche.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.