Scarica il file GPX di questo articolo

Parco nazionale Skaftafell

Da Wikivoyage.
Europa > Europa settentrionale > Islanda > Austurland > Parco nazionale Skaftafell
Parco nazionale Skaftafell
Veduta del parco Skaftafell con i monti nello sfondo
Tipo area
Stato
Superficie
Anno fondazione
Sito istituzionale

Parco nazionale Skaftafell è situato nell'Austurland, la regione orientale dell'Islanda.

Da sapere[modifica]

Il panorama è molto simile a una veduta alpina, ma l'intera area è stata formata da diversi eventi di natura vulcanica nel corso di migliaia di anni. Piccole eruzioni vulcaniche sotto il ghiacciaio possono dare origine a fiumi ghiacciati (in islandese: jökulhlaup) che contribuiscono ad ingrossare il fiume Skeiðará in modo massiccio.

All'interno del parco è presente un centro informazioni del quale avvalersi prima di intraprendere la visita dello stesso.

Cenni geografici[modifica]

Il Parco nazionale Skaftafell è situato tra Kirkjubæjarklaustur (o Klaustur), e la città di Höfn e vi si trova la valle Morsárdalur, il monte Kristínartindar ed il ghiacciaio Skaftafellsjökull; quest'ultimo costituisce una propaggine nel grande ghiacciaio Vatnajökull.

La terra desolata e sabbiosa tra il ghiacciaio ed il mare causata dall'esplosione del lago ghiacciato è chiamata Sandur. L'ultima esplosione di questo tipo risale al 1996.

Flora e fauna[modifica]

Il parco ha al suo interno una foresta di betulle, Bæjarstaðarskógur, e molte specie di uccelli e volpi artiche.

Quando andare[modifica]

Skaftafell è rinomato in Islanda per il suo clima gradevole e per i giorni soleggiati in estate, sicuramente non comuni per il sud dell'Islanda.

Cenni storici[modifica]

Parco istituito il 15 settembre 1967, e integrato nel 2008 nel Parco nazionale Vatnajökull.

Durante il medioevo, molte fattorie erano situate nella zona, ma furono abbandonate dopo due eruzioni vulcaniche che causarono slavine ghiacciate. Le due fattorie sopravvissute costituiscono ora un'attrazione turistica.

Come arrivare[modifica]


Permessi/Tariffe[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La cascata Svartifoss e le costruzioni basaltiche del geosito
  • Cascata Svartifoss (Cascata nera). Ha un'altezza di circa 12 metri. Il suo nome (cascata nera) deriva dalle colonne di basalto nero situate dietro la cascata stessa.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

All'interno del parco è presente un campeggio.

Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.