Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa orientale > Russia > Siberia > Siberia orientale > Oblast' di Irkutsk

Oblast' di Irkutsk

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Oblast' di Irkutsk
Tipica casa di campagna nell'Oblast'
Localizzazione
Oblast' di Irkutsk - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Oblast' di Irkutsk - Stemma
Oblast' di Irkutsk - Bandiera
Stato
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Oblast' di Irkutsk è una regione della Siberia appartenente alla Russia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

L'Oblast' di Irkutsk è un'oblast della Russia che abbraccia un territorio assai vasto, compreso tra il lago Bajkal a sud-est, i Monti Saiani occidentali a sud-ovest, gli altopiani del Patom e Stanovoj a nord-est e l'altopiano della Siberia centrale a nord. Attraversata dai fiumi Lena, Tunguska Inferiore e Angara è ricca di miniere di carbone, salgemma ed oro.

Il territorio è coperto da vaste foreste anche se ultimamente si sta sviluppando l'agricoltura.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Irkutsk (Иркутск ) —
    Vista del lungofiume a Irkutsk
    Capoluogo dell'Oblast'. La città è oggi una delle più importanti della Siberia; la sua fondazione risale al 1652, come avamposto commerciale per l'esazione dei tributi (pagati in pellicce) dalle tribù buriate della zona. I decenni e i secoli successivi videro il suo sviluppo come centro commerciale; Irkutsk raggiunse una certa prosperità che le portò notevoli migliorie urbanistiche che la portarono ad essere definita "la Parigi della Siberia". Analogamente a moltissimi insediamenti siberiani, anche Irkutsk ha una grossa componente della popolazione discendente da deportati, prima sotto il regime zarista, poi sotto quello stalinista. Sede arcivescovile ortodossa e sede vescovile cattolica.
  • Angarsk (Ангарск) —
    Direzione delle Ferrovie siberiane a Irkutsk
    La città si trova sulle sponde del fiume Angara nei pressi della confluenza in esso dell'affluente Kitoj, a 5.150 km da Mosca. Angarsk è una città recentissima, essendo stata fondata nel 1948 ed è un'importante fermata lungo la ferrovia Transiberiana.
  • Bodajbo (Бодайбо) — Sorge nella Siberia sudorientale, sulle sponde del fiume Vitim, in una valle compresa fra l'Altopiano del Patom e l'Altopiano Stanovoj, 1.100 km a nordest del capoluogo Irkutsk.
  • Bratsk (Братск) — È una città della Russia, situata sul fiume Angara nella Siberia centrale, 490 km a nord del capoluogo Irkutsk e, a sua volta, capoluogo del Bratskij rajon. Fondata nel 1631, la città ebbe un consistente sviluppo a partire dagli anni sessanta del XX secolo, con la costruzione della imponente centrale idroelettrica sull'Angara che originò il grande bacino artificiale omonimo. La città è inoltre dotata di un porto fluviale, un aeroporto internazionale, un'importante stazione ferroviaria e molti musei e teatri.
  • Kirensk (Киренск) — È una cittadina della Siberia sudorientale, situata 710 km a nord del capoluogo Irkutsk alla confluenza del Vitim nella Lena; Fondata nell'anno 1630 come campo invernale con il nome di Nikol'skij, venne rinominata come Kirenskij ostrog nel 1665; si sviluppò nei decenni successivi come centro commerciale. Kirensk è dotata di un aeroporto, oltre che di un porto fluviale.
  • Sajansk (Саянск) — La città sorge lungo il fiume Oka ed è al giorno d'oggi un importante centro industriale, specializzato nel comparto chimico.
  • Tajšet (Тайшет) — Venne fondata nel 1897 con lo stesso nome attuale; si sviluppò rapidamente come centro amministrativo e commerciale per la regione circostante, favorito dalla posizione lungo la ferrovia Transiberiana, nel punto in cui ha inizio anche la Ferrovia Bajkal-Amur
  • Usol'e-Sibirskoe (Усолье-Сибирское) — È una città della Russia nell'oblast di Irkutsk, nella Siberia sudorientale; si trova sulla riva sinistra del fiume Angara, lungo la ferrovia Transiberiana, a circa 80 km da Irkutsk. È capoluogo del distretto di Usol'e.
  • Ust'-Ilimsk (Усть-Илимск) — È una città industriale della Russia asiatica, situata nella Siberia centro-orientale, lungo il fiume Angara nei pressi della confluenza in esso dell'affluente Ilim.
  • Ust'-Kut (Усть-Кут) — Cittadina industriale della Russia asiatica, situata sul fiume Lena (nei pressi della confluenza in essa dell'affluente Kuta) a circa 600 km di distanza dal capoluogo. Fondata nel 1631 dall'ataman cosacco Ivan Galkin. La città è servita da un aeroporto ed è capoluogo dell'Ust'-Kutskij rajon.
  • Zima (Зима) — Situata lungo il fiume Oka, nei pressi della confluenza in esso del piccolo fiume omonimo, è il capoluogo amministrativo del distretto omonimo. Fondata nel 1743 con il nome di Staraja Zima; nel 1898 il piccolo insediamento venne raggiunto dalla ferrovia Transiberiana e vi fu costruita una stazione ferroviaria. È la città natale del poeta e romanziere Evgenij Aleksandrovič Evtušenko, a cui gli stesso dedicò il poema "La stazione di Zima" . Ed è anche la città citata nella canzone "La stazione di Zima" di Roberto Vecchioni.

Altre destinazioni[modifica]

Isolotto di Olchon sul Lago Bajkal


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.