Scarica il file GPX di questo articolo

America del Sud > Cono sud > Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali > Isola della Georgia del Sud > King Edward Point

King Edward Point

From Wikivoyage
Jump to navigation Jump to search

King Edward Point
Vista da una nave della stazione dei balenieri e le basi di ricerca
Stato
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa della Georgia del Sud e isole Sandwich meridionali
King Edward Point
King Edward Point
Sito istituzionale

King Edward Point è una città della Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali, dipartimento d'oltremare britannico. La città rappresenta de facto la capitale della nazione.

Da sapere[edit]

Cenni storici[edit]

Il villaggio venne fondato dagli esploratori svedesi nel 1909.

Nel 1925 il governo del Regno Unito fece costruire un laboratorio marino, il quale passo sotto il controllo della Falkland Islands Dependencies Survey 25 anni dopo la sua creazione.

L'isola venne occupata dagli argentini durante la Guerra delle Falklands, chiudendone la stazione. La stessa rientrò in funzione il 22 marzo 2001 grazie all'operato della British Antarctic Survey. La maggior parte degli edifici furono distrutti durante la guerra, ma la Discovery House e il carcere riuscirono a rimanere intatti.

Come orientarsi[edit]


Come arrivare[edit]

In aereo[edit]

Non esiste un aeroporto civile

In nave[edit]

È l'unico metodo per arrivare al villaggio. Se si vuole visitare a terra l'isola è necessario passare prima per il villaggio di Grytviken, poco distante. Nel villaggio di Grytviken è presente la sede del governo locale, che ha stabilito qui il punto di entrata all'interno del suolo dell'Isola della Georgia del Sud. È quindi fondamentale transitare prima a Grytviken per ottenere il permesso di entrata nelle altre località a terra dell'intera isola. Di solito, però, questo passaggio viene automaticamente fatto dalle navi dei Tour Operator che presentano nei loro itinerari una fermata a Grytviken, seguita da una a King Edward Point. I modi per entrare a Grytviken sono spiegati nella sezione Come arrivare della pagina Georgia del Sud e Isole Sandwich Meridionali

  • 1 Porto di King Edward Point.


Come spostarsi[edit]

Con mezzi pubblici[edit]

Non esiste un sistema di trasporto pubblico. Il villaggio ha dimensioni ridottissime, ed è visitabile tranquillamente a piedi. E' importante ricordare che siccome gli abitanti dell'isola sono lavoratori, ricercatori e organi governativi, è meglio non disturbarli mentre svolgono le loro funzioni, nonostante questi siano ospitali con i visitatori e permettano loro di visitare autonomamente il villaggio.

Cosa vedere[edit]

  • 1 Discovery House. È uno dei due edifici sopravvissuti alla Guerra delle Falkland. Fu costruito nel 1925 ed è ora vuoto. Potrebbe diventare un'attrazione turistica nel prossimo futuro.
  • Vedere il relitto della nave argentina al molo
  • La nascita e l'allattamento degli elefanti marini di fronte al villaggio - circa 100 o 200 cuccioli nascono tra ottobre e novembre
  • Il memoriale pietroso e la croce eretta dagli uomini dell'equipaggio di Sir Ernest Shackleton nel 1922
  • Il bunker di difesa sismica a Hope Point, costruito dalla UCSD Antarctic Survey
  • Gli alloggi e i laboratori della British Antarctic Survey (su prenotazione)


Eventi e feste[edit]


Cosa fare[edit]

  • Camminare per la base e godersi la natura dell'isola
  • Relazionarsi per quanto possibile con i locali e chiedere come è vivere in un luogo remoto e inospitale come King Edward Point


Acquisti[edit]


Come divertirsi[edit]

Locali notturni[edit]

Poco dopo la riapertura della stazione, i residenti hanno richiesto la costruzione di un bar, la quale richiesta venne accontentata. Il bar in questione, è oggi il centro della vita notturna dei residenti, ma è riservata solo al personale scientifico e governativo della base, quasi mai viene permesso l'accesso al bar ai visitatori.

Dove mangiare[edit]

Non esistono ristoranti, è necessario che ogni visitatore possieda il proprio cibo.

Dove alloggiare[edit]

I luoghi di pernottamento sono a disposizione dei soli ricercatori e ufficiali governativi. Tutti i visitatori devono dormire a bordo delle imbarcazioni con cui si sono recati al villaggio.

Sicurezza[edit]

Non è presente nessun ospedale nelle vicinanze. È obbligatorio che le navi siano autosufficienti, infatti, nel caso in cui le navi non lo siano, viene negato l'accesso alla nazione. Acqua potabile è raramente disponibile al molo di King Edward Point, ma difficilmente verrà fornita ai turisti.


Come restare in contatto[edit]

Poste[edit]

A circa un chilometro dal molo si può trovare l'Ufficio postale di Grytviken:

  • 2 South Georgia Post Office. l'ufficio ha a disposizione:
  • Francobolli
  • Servizi di prelievo di denaro
    • Sterline delle Falkland
    • Sterline britanniche
    • Euro
  • Vestiario
  • Souvenirs

Telefonia[edit]

Non esiste un servizio di telefonia pubblica.


Nei dintorni[edit]

Itinerari[edit]

Seguendo la strada lungo il porto è possibile raggiungere Grytviken a piedi in circa 20 minuti.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.