Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Isole sub-antartiche della Nuova Zelanda
Foche che corrono lungo in bagnasciuga della SW Bay
Stato

Isole sub-antartiche della Nuova Zelanda è una regione della Nuova Zelanda.

Da sapere[modifica]

I cinque arcipelaghi più meridionali che fanno parte delle Isole esterne della Nuova Zelanda e formano il gruppo che viene chiamato Isole sub-antartiche della Nuova Zelanda. Tutte queste isole sono inserite nell'elenco dei Patrimoni dell'umanità dell'UNESCO. Grazie al loro isolamento hanno conservato la fauna selvatica che sporadicamente viene studiata da scienziati e altri addetti ai lavori.

Cenni geografici[modifica]

Sono situate molto più a sud dell'Isola Stewart e sono cinque gruppi di disabitate e ventose isole dell'Oceano Meridionale (o oceano Glaciale Antartico).

Cenni storici[modifica]

Fino al 1995 un gruppo di ricercatori stazionava permanentemente in una stazione meteorologica che si trovava nelle Isole Campbell. Da allora le isole sono rimaste tutte disabitate.


Territori e mete turistiche[modifica]

Un arcobaleno e un albatro su Broughton Island, la seconda più grande isola delle Snares

Le isole sub-antartiche neozelandesi sono:

  • Isole Antipodi — Oltre all'isola principale comprende: l'isola Bollons, le isole Windward, l'isola Orde Lees, l'isola Leeward, l'isola Archway e alcuni piccoli scogli. È la terra più distante da Londra.
  • Isole Auckland — Oltre all'isola principale comprende: l'isola Adams, l'isola Enderby, l'isola Disappointment, l'isola Rose e alcuni piccoli scogli.
  • Isole Bounty — Comprende due piccoli gruppi di isolette (il gruppo Orientale e il gruppo Occidentale) e alcuni piccoli scogli. Scoperte dal capitano Bligh pochi mesi prima che l'equipaggio della sua nave si ammutinasse dal Bounty, questi 13 isolotti granitici e numerosi scogli, hanno una superficie complessiva di 135 ettari. Dimensione a parte rivestono una grande importanza in quanto sono siti di riproduzione per i pinguini crestati maggiori, albatri di Salvin e cormorani di Bounty.
  • Isole Campbell — Oltre all'isola principale comprende: alcune piccole isolette che la circondano e alcuni scogli minori, tra i quali si trova l'isola Jacquemart, il punto più meridionale della Nuova Zelanda;
  • Isole Snares (Tini Heke) — Questo gruppo è di gran lunga il più vicino alle principali isole della Nuova Zelanda e comprende Northeast Island, Broughton Island, Alert Stack, Tahi, Rua, Toru, Wha e Rima, oltre ad alcuni piccoli scogli. Presi tutti insieme, questo gruppo ha una superficie totale di solo 3,5 km².


Come arrivare[modifica]

L'accesso alle isole è consentito solo agli autorizzati.

In aereo[modifica]

Le isole sono fuori portata per un viaggio di andata e ritorno in elicottero e non ci sono piste per l'atterraggio di arei ad ala fissa.

In nave[modifica]

L'accesso a queste isole è generalmente effettuato tramite una nave o con il supporto della stessa.

Le imprese che offrono viaggi che visitano le isole sono:


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Itinerari[modifica]

Ad ovest di queste isole si trova l'isola Macquarie, appartenente all'Australia ma che ha molto in comune con le isole sub-antartiche neozelandesi.

La Nuova Zelanda, in base al trattato antartico, ha rivendicazioni territoriali su alcune isole vicine al continente antartico, e precisamente su:

Di queste, l'isola di Ross è abitata da svariati team di ricercatori scientifici in diverse stazioni di ricerca.

Cosa fare[modifica]

Pinguino degli antipodi (Yellow-eyed penguins) nelle Isole Auckland
  • Osservazione della fauna selvatica e degli uccelli.
  • Ammirazione dell'aurora polare.
  • Dilettarsi nella fotografia.


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Porre sempre attenzione alle condizioni del tempo perché in questa regione del mondo possono essere davvero estreme.

Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.