Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Honolulu
Veduta aerea di Honolulu
Stato
Stato federato
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Sito istituzionale

Honolulu è la capitale delle Hawaii.

Da sapere[modifica]

Waikiki vista dal belvedere di Diamond Head

Honolulu è di gran lunga la città più grande dello Stato, con 980.000 abitanti nell'area metropolitana al 2018, due terzi della popolazione dello Stato che risiedono all'interno dell'area metropolitana. Situata sulla costa meridionale dell'isola di Oahu, Honolulu funge da centro del governo e del commercio per lo Stato, sede del più grande aeroporto delle isole hawaiane e della più nota destinazione turistica dello Stato: Waikiki Beach.

Date le dimensioni della città e la sua importanza come destinazione per i viaggiatori, questo non è sicuramente il posto dove andare per una vacanza hawaiana "lontano da tutto". Honolulu è frenetica e dinamica come qualsiasi grande città, con tutti i problemi associati come il traffico intenso, criminalità e senzatetto. Ma Honolulu ha ancora il fascino dell'atmosfera e della cultura rilassata delle isole, con alcuni dei migliori musei delle Hawaii, i siti storici di Pearl Harbor e gli antichi palazzi dei reali hawaiani, splendide spiagge e suggestivi scenari naturali, il tutto immerso in un ambiente dinamico mix di culture che provengono da tutti gli angoli dell'oceano Pacifico.

Quando andare[modifica]

Honolulu ha un clima molto moderato, con pochissimi cambiamenti di temperatura durante tutto l'anno. La temperatura massima è di 27-32 °C e la temperatura minima è di 19-24 °C in qualsiasi momento dell'anno. La temperatura dell'acqua è in media di 27 °C nei mesi estivi e di 25 °C nei mesi invernali.

L'unica variazione notevole nelle stagioni è in termini di precipitazioni. Honolulu si trova sul lato soleggiato e sottovento dell'isola, e il punto in cui vi trovate influenzerà le possibilità di pioggia: aree come Waikiki, il centro e la parte ovest della città saranno solitamente soleggiate, mentre nelle colline o nella parte est della città potrebbe esserci qualche nuvolosità passeggera e piogge molto brevi. In media, a Honolulu piove poco nei mesi estivi, mentre nei mesi invernali c'è qualche centimetro in più di pioggia.

Cenni storici[modifica]

Il nome Honolulu significa "baia riparata" o "luogo di rifugio" in hawaiano, e il suo porto naturale ha trasformato questo umile villaggio in un importante centro quando il re Kamehameha I trasferì la sua corte reale sull'isola di Oahu nel 1809, poco dopo averla conquistata e unito le isole hawaiane. Nel 1845, Kamehameha III trasferì la capitale del regno da Lahaina a Maui a Honolulu.

Il porto di Honolulu, situato in posizione ideale, ha reso la città una tappa perfetta per le navi mercantili che viaggiavano tra il Nord America e l'Asia, e nel 1800 i discendenti dei missionari stabilirono il loro quartier generale a Honolulu, rendendolo il centro degli affari e il principale porto marittimo per le isole hawaiane.

La fine del 1800 e l'inizio del 1900 portarono il rovesciamento della monarchia hawaiana e la successiva annessione agli Stati Uniti. Sotto il dominio americano, Honolulu vide l'ascesa del turismo e i primi hotel furono costruiti a Waikiki. L'esercito americano costruì anche numerose basi nelle isole, inclusa la vicina Pearl Harbor. Pearl Harbor divenne in seguito nota per l'attacco a sorpresa dei giapponesi nel 1941, che portò gli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale.

Diventare uno Stato federato ha portato una rapida crescita economica a Honolulu, con tutte le principali attività commerciali dello Stato con sede nella città, l'aeroporto di Honolulu come principale punto di ingresso per i visitatori e Waikiki come centro dell'industria del turismo dell'isola.

Come orientarsi[modifica]

Distretti[modifica]

Honolulu si estende nell'entroterra dalla costa sud-orientale di Oahu, a est di Pearl Harbor, fino a Makapu'u Point, e comprende molti quartieri e distretti. Molto spesso sentirete persone che si riferiscono a questi distretti per nome: Waikiki, Manoa, Kahala, Hawaii Kai e così via, come se non facessero parte della stessa città.

Mappa divisa per regioni
      Centro di Honolulu — Il cuore storico della città, sede del Campidoglio dello Stato, diversi musei, il porto e il centro economico delle isole hawaiane.
      Waikiki — Il centro turistico delle Hawaii: spiagge di sabbia bianca, folle di surfisti e bagnanti e molti hotel situati sui grattacieli.
      Manoa-Makiki — Una zona più tranquilla ai piedi delle colline a nord del centro di Hololulu, sede dell'Università delle Hawaii a Manoa, del National Memorial Cemetery of the Pacific nel cratere Punchbowl e dello scenario tropicale delle montagne Koolau dietro la città.
      Honolulu est — Una zona prevalentemente residenziale che si estende da Diamond Head a Makapu'u Point, l'angolo molto sud-orientale dell'isola e sede di coste rocciose, spiagge panoramiche e il famoso punto per lo snorkeling Hanauma Bay.
      Honolulu ovest — Un'altra importante area residenziale, sede dell'aeroporto cittadino, del Bishop Museum e dei memoriali militari di Pearl Harbor.


Come arrivare[modifica]

Aeroporto Internazionale di Honolulu

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto Internazionale di Honolulu (IATA: HNL). La principale porta di accesso per le isole hawaiane. Il terminal principale è servito dalla maggior parte delle principali compagnie aeree degli Stati Uniti continentali e da molte compagnie aeree internazionali di altri paesi del Pacifico. l'Inter-Island Terminal è la base della compagnia Hawaiian Airlines, che offre collegamenti frequenti con le altre isole hawaiane. È una bella passeggiata tra i terminal, quindi assicuratevi di prendere il Wikiwiki Shuttle gratuito che passa ogni pochi minuti. È facile perderlo, quindi assicuratevi di chiedere a qualcuno dove si trova. Aeroporto Internazionale di Honolulu su Wikipedia Aeroporto Internazionale di Honolulu (Q531178) su Wikidata
L'Airport Waikiki Express offre un servizio navetta per gli hotel di Waikiki ogni mezz'ora (9 $ sola andata o 15 $ andata e ritorno). Anche gli autobus urbani 19 e 20 (2,75 $ per adulto e 1,25 $ per bambino o anziano; cambio esatto richiesto, banconote e monete accettate), arrivano all'aeroporto una volta ogni mezz'ora, attraversando il centro e proseguendo per Waikiki. Potete prenderli al piano partenze dei terminal dei voli nazionali e internazionali.

Il modo migliore per arrivare a Waikiki con un'auto a noleggio è seguire le indicazioni per H-1 est, quindi seguirla per circa 3 km fino all'uscita 18A (Waikiki / Nimitz Highway). Continuare per la Nimitz Highway (che si trasforma in Ala Moana Boulevard oltre il centro di Honolulu) per arrivare direttamente a Waikiki. Attraverserete il distretto industriale di Honolulu, lungo il porto di Honolulu e oltre il centro. Potete anche seguire la H-1 est fino al centro di Honolulu, prendere l'uscita 22 (Kinau Street) o 23 (Punahou Street) e seguire le indicazioni per Waikiki.

In nave[modifica]

Le navi da crociera viaggiano spesso da e per Honolulu dagli Stati Uniti continentali. Questi viaggi sono progettati per i turisti e sono usati raramente come servizio passeggeri di sola andata.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Honolulu sta costruendo un sistema ferroviario locale per alleviare la congestione e soddisfare le esigenze di trasporto pubblico dei suoi cittadini, ma fino all'apertura di quel sistema, rimane il sistema di trasporto pubblico "solo autobus" più trafficato degli Stati Uniti. Il servizio di autobus locale a Honolulu si chiama "TheBus". A partire dal 1° ottobre 2017, ci sono due livelli di tariffa:

  • Le tariffe di sola andata sono 2,75 $ per gli adulti, 1,25 $ per i bambini e 1,00 $ per gli anziani (nessuna modifica fornita). La tariffa di sola andata non include più i trasferimenti gratuiti tra le tratte; una volta scesi dall'autobus, è richiesto una nuovo biglietto.
  • Il pass giornaliero costa 5,50 $ per gli adulti, 2,50 $ per i bambini e 2,00 $ per gli anziani e include corse illimitate su tutti gli autobus per il resto della giornata di servizio (fino alle 2:59 del mattino successivo). Se state pianificando un viaggio di andata e ritorno, più viaggi nello stesso giorno o un percorso che richiede un trasferimento, vale la pena acquistare un pass giornaliero. Assicuratevi di richiederlo specificamente quando salite sull'autobus per la prima volta, quindi mostrate il pass ai conducenti quando salite sugli autobus successivi.

Gli abbonamenti mensili degli autobus sono disponibili presso i 7-Elevens e nei supermercati. Gli abbonamenti mensili per l'autobus iniziano il primo di ogni mese e costano 60 $ indipendentemente dal giorno del mese in cui si acquista il pass. Sono disponibili anche abbonamenti annuali per 660 $.

Tutti gli autobus della flotta sono dotati di portabici che possono contenere due o tre biciclette. Anche gli autobus sono accessibili in sedia a rotelle. Una mappa di Waikiki Beach mostra i percorsi dell'autobus per vari punti di interesse. I gruppi più numerosi potrebbero voler visitare la città tramite bus charter; ci sono diverse compagnie di charter disponibili sull'isola.

A Waikiki, ci sono autobus turistici che vi porteranno alle attrazioni locali, in particolare il Waikiki Trolley. Fate attenzione alle "Navette per lo shopping gratuite" in stile trolley che raccolgono intorno alla spiaggia di Waikiki e pretendono di portare i passeggeri all'Ala Moana Center; queste navette vi portano prima al negozio di souvenir di Hilo Hattie a ovest del centro, dove sarete costretti ad aspettare mezz'ora prima di recarvi all'Ala Moana Center; le altre opzioni saranno molto più convenienti.

In taxi[modifica]

Una corsa in taxi dall'Aeroporto Internazionale di Honolulu a Waikiki costerà da 30 $ a 40 $ più la mancia. I taxi sono regolamentati localmente, quindi le tariffe saranno le stesse indipendentemente dalla compagnia. Alcune compagnie di taxi offrono anche tour intorno all'isola di Oahu.

In auto[modifica]

A differenza di molte città sulla terraferma degli Stati Uniti, Honolulu non è disposta in una rigida griglia di punti cardinali. Il suo sistema stradale si conforma in gran parte alle coste, alle valli e alle creste, con molte curve e tornanti. Può essere fonte di confusione per le persone abituate a sistemi a griglia dritti. Tuttavia, allo stesso tempo, non è così difficile muoversi, purché voi abbiate familiarità con le principali arterie e la terminologia di seguito.

Poiché è difficile differenziare il nord e il sud su un'isola, le indicazioni sono normalmente fornite in termini di punti di riferimento locali. I termini più comuni in cui vi imbatterete sono mauka (Mow-kah) che significa "verso la montagna" e makai che significa "verso il mare". Nel caso di Honolulu, che si trova sulla costa meridionale di Oahu, "mauka" è circa a nord, e "makai" più o meno a sud. Sentirete anche Ewa-bound (Eh-vah) e Koko Head-bound usati molto, in relazione al centro di Honolulu, il primo significa più o meno "ovest" (verso la città di Ewa sulla costa sud-occidentale di Oahu) e il secondo più o meno significa "est" (verso il cratere vulcanico Koko Head a East Honolulu). Le persone che vivono nei sobborghi occidentali possono anche usare "Town-bound" (est verso Honolulu; i locali si riferiscono a Honolulu propriamente detta "città").

I segnali autostradali, tuttavia, useranno le direzioni standard della bussola, quindi se vi viene chiesto di andare in direzione Ewa sull'autostrada, cercate la rampa di accesso per H-1 ovest.

È un'ottima idea comprare una buona mappa di Honolulu prima di fare un lungo viaggio in auto. I membri dell'American Automobile Association (AAA) possono richiedere mappe pieghevoli gratuitamente dal loro ufficio locale. Le mappe pieghevoli cartacee di Rand McNally sono disponibili in molti negozi; per una copertura più ampia potete anche acquistare le mappe sezionali di Bryan (una scelta popolare tra i locali) nella maggior parte delle librerie per circa 9,50 $. I dispositivi abilitati al GPS possono essere utilizzati anche per guidare a Honolulu e Oahu.

Le strade di Honolulu possono essere estremamente strette rispetto alla terraferma. La gente del posto è abituata a questa mancanza di spazio sulle strade, ma se siete abituati a strade larghe, preparatevi a guidare molto vicino alle auto intorno a voi. Prendetevi solo un po' di cautela in più e non dovreste avere problemi. Una volta fuori da Honolulu, le strade saranno un po' più larghe.

Molti incroci su strade trafficate della città vietano le svolte a sinistra, in particolare gli incroci lungo Kapiolani Boulevard, a causa del flusso di traffico e per altri vari motivi.

Se venite da altri posti, i limiti di velocità sulle strade di Honolulu sono generalmente inferiori a quelli a cui siete abituati. Ad esempio, su King Street a sei corsie è di 40-50 km/h per l'intera lunghezza. La maggior parte delle strade non supera i 40 km/h. Inoltre, molte persone ignorano il limite di velocità, guidando invece più lentamente, il che può essere frustrante. In effetti, anche i limiti di velocità sulle autostrade interstatali saranno inferiori a quelli degli Stati Uniti continentali. Ad esempio, il tratto di H-1 attraverso il centro di Honolulu ha un limite di velocità di soli 70 km/h, e anche parti di H-3 nelle aree rurali hanno limiti di velocità inferiori alla media.

Durante i periodi di pioggia notturna, la segnaletica orizzontale sulle strade non sarà facilmente visibile anche a persone con una vista eccellente. Prestare estrema cautela durante questi periodi.

Codice della strada[modifica]

Ci sono alcune regole da tenere in considerazione, soprattutto se venite da un paese straniero e non siete abituati a guidare negli Stati Uniti:

  • L'ordinanza comunale e quella della contea proibisce l'uso o il semplice possesso di qualsiasi dispositivo elettronico mentre si è al volante. Ciò include (ma non è limitato a) un telefono cellulare o un iPod. È consentito il GPS montato. È richiesto l'uso delle mani libere, altrimenti non utilizzatele affatto. Se fermati, potrebbe essere utile nascondere (discretamente) tutti i dispositivi elettronici per evitare multe. Tuttavia, è consentito utilizzare l'autoradio.
  • Potete presumere che se non ci sono segnali stradali, potreste svoltare a destra con un semaforo rosso.
  • I pedoni hanno sempre la precedenza, anche se non attraversano sulle strisce pedonali.
  • Durante l'ora di punta mattutina e pomeridiana, alcune strade hanno corsie di controflusso. Le corsie dalla direzione meno trafficata saranno bloccate con coni e le auto che viaggiano nella direzione opposta potranno utilizzare la corsia. Durante questi periodi non sono consentite svolte a sinistra contro il traffico intenso.
  • Nelle strade più trafficate, le auto non possono essere parcheggiate sul lato della strada durante le ore di punta. Questo è fortemente applicato e spesso si traduce in una multa per il parcheggio con rimozione forzata del veicolo e le spese sono a carico del conducente.
  • Molte strade consentono il parcheggio in strada da un lato e il traffico sull'altro. Quando su queste strade, la maggior parte delle volte la strada non è abbastanza larga da consentire il traffico a doppio senso. In questo caso, le auto che viaggiano nella direzione opposta alle auto parcheggiate hanno la precedenza e le auto che viaggiano nella stessa direzione delle auto parcheggiate devono accostare per consentire il passaggio delle altre auto.

Arterie maggiori[modifica]

La maggior parte delle strade principali di Honolulu percorrono Ewa e Diamond Head (come descritto nella sezione precedente, all'incirca da est a ovest). Ci sono due autostrade principali a Honolulu: Nimitz Highway (Hawaii 92) che va da Pearl Harbor oltre l'aeroporto di Honolulu al centro di Honolulu e Waikiki; e l'Interstate H-1 che corre mauka (va verso la montagna) del centro e percorre l'intera lunghezza della costa meridionale di Oahu.

L'autostrada H-1 è a una certa distanza da Waikiki e dovete andare su strade che vanno da e per Waikiki. Se dovete accedere all'H-1 ovest da Waikiki per andare da qualche parte fuori città, ci sono due percorsi principali:

  • Andate mauka fino ad Ala Wai Boulevard e continuate lungo Ewa fino a McCully Street. Proseguite mauka per McCully per circa 1 km, vi porterà oltre la H-1. Ai piedi del ponte, svoltare a sinistra per Dole, poi di nuovo a sinistra per Alexander fino all'autostrada sulla rampa.
  • Procedete per Kuhio o Kalakaua Avenue Diamond Head in direzione Kapahulu Avenue. Continuare mauka per Kapahulu per circa 1 km, vi porterà sotto la H-1 e vi condurrà all'autostrada sulla rampa.

Per tornare a Waikiki dalla H-1 est, prendete uno di questi percorsi:

  • Prendete l'uscita 22 (Kinau Street). Girate a destra per Ward Avenue e continuate fino ad Ala Moana Boulevard. Svoltate a sinistra per Ala Moana e continuate per Waikiki.
  • Prendete l'uscita 23 (Punahou Street). Svoltate a destra per Punahou e rimanete sulla corsia 3 di sinistra. In questa corsia la svolta a destra è consentita solo sul lato sinistro della Beretania. Svoltate immediatamente a sinistra per Kalakaua Avenue da Beretania. Continuate per Kalakaua fino a Waikiki.
  • Prendete l'uscita 25A (King Street). Dopo che vi siete immessi su King Street, rimanete sulla destra. Prendietela seconda a destra lungo Kapahulu Avenue (seguite le indicazioni per Waikiki). Continuate per Kapahulu fino a Waikiki.
  • Prendete l'uscita 23 (Punahou Street). Continuate dritto per entrare in Bingham Street. Svoltare a destra per McCully Street e mantenere la sinistra per immettersi nel traffico dal cavalcavia. Continuate per McCully fino a Waikiki.

Ci sono anche diversi percorsi dalla H-1 fino al centro e viceversa. Per raggiungere il centro dalla H-1 est, utilizzate uno di questi percorsi:

  • Prendete l'uscita 21B (Punchbowl Street). Questa vi porterà nell'area del Campidoglio.
  • Prendete l'uscita 21A (Pali Highway). Svoltate a destra per Pali Highway, che curva a sinistra e diventa Bishop Street. Questa vi porterà al quartiere degli affari del centro e alla Torre Aloha.
  • Prendete l'uscita 22 (Kinau Street). Svoltate a destra per Ward Avenue, poi, ancora a destra per Beretania Street. Questa vi porterà nell'area del Campidoglio e di Chinatown.
  • Prendete l'uscita 20B (Vineyard Blvd). Questa vi porterà al centro nord.

Per arrivare alla H-1 ovest dal centro, prendete uno di questi percorsi:

  • Andate a nord per Punchbowl Street (dall'area del Campidoglio), che si unirà a una rampa alla fine della strada. Al bivio alla fine della rampa mantenete la sinistra.
  • Andare a nord per Alakea Street (da Chinatown), svoltate a sinistra per Beretania Street, poi a destra per Pali Highway, infine svoltate a sinistra per School Street e mantenete la sinistra sulla rampa della H-1.
  • Andate a est per Kinau Street, svoltate a sinistra per Piikoi Street, poi ancora a sinistra per Lunalilo Street, quindi mantenete la sinistra sulla rampa della H-1.
  • Andate a ovest per Vineyard Blvd, che diventerà Halona Street dopo il cavalcavia della H-1. Mantenete la sinistra sulla rampa della H-1.

Nel centro di Honolulu, le due strade principali sono King Street e Beretania Street. Le due strade sono a senso unico per la maggior parte del loro percorso; King Street va da Ewa a Diamond Head e Beretania Street da Diamond Head a Ewa. Entrambe le strade corrono parallele attraverso il centro di Honolulu. Nonostante il loro orientamento approssimativo da ovest a est, gli indirizzi su queste strade sono designati rispettivamente a nord e sud (le strade formano una curva a S, che corre da nord a sud attraverso il centro). La linea di demarcazione tra le designazioni Nord e Sud è Nuuanu Avenue nel centro di Honolulu, che corre mauka-makai. Ala Moana Boulevard è un percorso chiave che porta da Waikiki al centro di Honolulu. Dopo il porto di Honolulu, Ala Moana diventa Nimitz Highway e arriva fino all'aeroporto e oltre. Il viale alberato Kapiolani Boulevard è un'altra importante arteria stradale che attraversa Honolulu centro-est, collega il distretto di Waikiki e punta a est con il centro di Honolulu, diventando Waialae Avenue a Kaimuki. Dillingham Boulevard va da Middle Street a Kalihi ad Aala Park appena fuori Chinatown, quindi continua come Liliha Street fino a Liliha. McCully Street va da Waikiki all'autostrada H-1, un percorso facile per raggiungere l'autostrada e fuori città, o semplicemente per uscire da Waikiki. Due strade principali da Ala Moana a Makiki e la H-1 sono Pensacola Street e Piikoi Street, rispettivamente da makai ad Ala Moana e da mauka a Makiki. In centro, la Pali Highway dal lato sopravento dell'isola diventa Bishop Street, un'importante arteria a senso unico attraverso il compatto centro che corre da Makai alla Torre Aloha, e la sua controparte Alakea Street si trova a un isolato a est, da Aloha Tower a Vineyard Boulevard, che forma il confine settentrionale non ufficiale per il centro. Attraverso la classe operaia Kalihi è Kalihi Street, che diventa Likelike Highway che corre fino a Kaneohe sul lato sopravvento.

A Waikiki, le tre strade principali, da Makai a Mauka, sono Kalakaua Avenue (a senso unico da Ewa a Diamond Head, lungo Waikiki Beach), Kuhio Avenue (a doppio senso) e Ala Wai Boulevard (a senso unico da Diamond Head a Ewa, lungo il Canale Ala Wai).

Traffico[modifica]

Il traffico a Honolulu, e a Oahu in generale (in particolare sulla sponda meridionale), è un problema persistente. In effetti, l'ora di punta di Honolulu è stata classificata tra le peggiori della nazione. Ci sono quasi un milione di persone che vivono in uno spazio relativamente piccolo e solo poche tratti di strada collegano le principali aree popolate dell'isola tra loro e al centro di Honolulu. Di conseguenza, un singolo incidente ha il potenziale per creare un ingorgo in tutta l'isola. È improbabile che voi incontrate un ingorgo di quella portata, ma qualcuno che visita Oahu e viaggia durante un giorno feriale dovrebbe essere consapevole dei problemi di traffico.

La normale ora di punta nei giorni feriali a Honolulu è dalle 5:00 alle 8:00 in entrata e dalle 15:00 alle 18:30 in uscita. Aspettatevi traffico intenso sulle Interstate H-1 e H-2, sulla Nimitz Highway / Ala Moana Boulevard e sulle strade del centro di Honolulu e di Waikiki. Tuttavia, la congestione del traffico è la norma per la maggior parte delle ore diurne, spesso strisciando a meno di 20 km/h in autostrada, e spesso congestionata vicino a rampe e banchine sulle altre strade. C'è quasi sempre un rallentamento durante il giorno sulla H-1 tra le uscite di Likelike e Punahou, spesso in entrambe le direzioni. Sulla H-1 in direzione est (verso il centro di Honolulu), lo svincolo a Middle Street (H-1 e H-201), le rampe di Vineyard Boulevard e Ward Avenue e la H-1 / H-2 Merge sono tra i peggiori ingorghi, soprattutto nelle ore di punta. L'unione di Middle Street è stata nominata la sezione di autostrada più congestionata degli Stati Uniti. Il traffico è più leggero durante l'estate e durante le vacanze quando l'Università delle Hawaii a Manoa e le scuole pubbliche e private sono chiuse. Forse una cosa unica di Honolulu è che mentre la congestione del traffico è alta, i conducenti sono generalmente cortesi e vi lasceranno di fronte a loro se segnalate in anticipo e ringraziate dopo.

Tutto sommato, però, guidare ad Oahu è piacevole una volta scesi dall'autostrada. Avere un'auto a Oahu offre a un visitatore la possibilità di visitare l'intera isola in pochi giorni. Una volta entrati un po' nell'entroterra, il traffico non è molto intenso e nelle zone agricole ce n'è poco. A meno che voi non abbiate familiarità con questo clima, le capotte dovrebbero essere tenute alzate quando il sole è intenso.

Cosa vedere[modifica]

Gli elenchi delle strutture possono essere trovati negli articoli dei singoli distretti urbani.


Spiagge[modifica]

Waikiki Beach

Naturalmente, quando la maggior parte dei visitatori pensa alle spiagge, in particolare alla famosa spiaggia di Waikiki. In quanto centro turistico delle Isole Hawaii, questa spiaggia di sabbia bianca, incorniciata da hotel e dal Diamond Head come sfondo, è facilmente la più affollata. Waikiki è popolare tra una vasta folla, in quanto è un luogo eccellente per nuotare, divertirsi, andare in canoa, nonché un ottimo posto per surfisti principianti e bodyboarder (e ci sono molte scuole di surf per le lezioni). Sorprendentemente, anche a Waikiki, potete trovare una spiaggia abbastanza tranquilla; è solo questione di sapere dove guardare.

Ma se avete davvero bisogno di allontanarvi dalla folla, ci sono molte altre spiagge. Appena a ovest, vicino al centro, si trova il parco di Ala Moana, uno spazio verde con molti alberi ed erba, nonché una bella spiaggia sabbiosa popolare tra la gente del posto ed è perfetta per le famiglie o per una nuotata più tranquilla.

L'area che circonda Makapu'u Point nella parte orientale di Honolulu ha diverse spiagge eccellenti, la più popolare è Hanauma Bay, che si trova nel cratere di un vulcano spento, ora aperta sul mare e con una barriera corallina. Questo non è il posto per una bella nuotata e certamente non è il posto per il surf, ma l'acqua calma e l'abbondanza di vita marina lo rendono eccellente per lo snorkeling e le immersioni subacquee. Anche se non entrate in acqua, lo scenario lo rende un ottimo posto per prendere il sole o fare un picnic, anche se potreste trovare il parcheggio un problema.

Proprio vicino ad Hanauma Bay si trova l'Halona Beach Cove, noto come "Peering Place". È una piccola insenatura rocciosa in cui è possibile nuotare quando il mare è calmo, ma nessun bagnino qui è presente e bisogna fare tutto a proprio rischio. La vicina spiaggia di Sandy ha bagnini ed è stata apprezzata da surfisti e bodyboarder per decenni. In una giornata calma, può essere utile per una divertente giornata di nuoto. La spiaggia di Makapu'u, appena un po' più avanti lungo la strada, è piuttosto panoramica. Tende ad avere onde molto grandi, il che significa che potrebbe non essere il posto migliore per nuotare ma è un posto fantastico per fare surf.

Memoriali militari[modifica]

Vista aerea del Memoriale USS Arizona

Pearl Harbor, a Honolulu ovest, è ricordato per il 7 dicembre 1941, un giorno che per gli americani vive nell'infamia, in quanto un attacco delle forze giapponesi uccise oltre 2.000 membri del personale e portò l'esercito americano nella seconda guerra mondiale. Oggi il porto, ancora funzionante come base della Marina, è il sito di numerosi memoriali in onore dei caduti di quel giorno e del resto della guerra. Il pezzo forte è il Memoriale USS Arizona, che è stato costruito sullo scafo affondato della corazzata USS Arizona; il luogo di riposo di molti che morirono quel giorno. Il memoriale stesso è accessibile dopo un filmato introduttivo e un breve viaggio in traghetto, ed elenca i nomi di coloro che ci hanno lasciato e la possibilità di vedere il relitto.

Accanto al centro visitatori di Pearl Harbor si trova l'USS Bowfin, un sottomarino della seconda guerra mondiale aperto per i tour e che offre uno sguardo alla vita a bordo di un sottomarino. Ford Island, nel mezzo del porto, ospita il Museo dell'Aviazione del Pacifico, che ha molti aerei da combattimento della seconda guerra mondiale da vedere. L'isola ospita anche la corazzata Missouri Memorial, una corazzata meglio conosciuta come il luogo in cui finì la seconda guerra mondiale quando l'esercito giapponese si arrese formalmente alle forze alleate. La nave è aperta per tour e sorveglia la USS Arizona, segnando la fine della guerra nel luogo in cui è iniziata (per gli Stati Uniti).

Sempre a Honolulu si trova il National Memorial Cemetery of the Pacific, nel Punchbowl Crater vicino al centro, appena sopra Makiki. Il cimitero è l'ultima dimora di oltre 45.000 americani che hanno servito il loro paese nell'esercito e ha un memoriale per i dispersi in campo nella seconda guerra mondiale. Il memoriale contiene una serie di dipinti murali basati su mappe e linee temporali che raccontano la storia del Teatro del Pacifico della seconda guerra mondiale.

Musei[modifica]

Bishop Museum

Di tutti i musei presenti a Honolulu, nessuno si avvicina alle dimensioni del Bishop Museum a Honolulu ovest; un complesso di edifici con una vasta collezione di manufatti hawaiani. Gran parte del museo è dedicato alla storia hawaiana, con un numero crescente di mostre basate sulla scienza, tra cui un planetario, una grande sala di storia naturale e un'area incentrata sulla vulcanologia. Il museo è enorme, quindi concedetevi qualche ora per godervi tutto.

Il centro ospita numerosi musei. Sul terreno del Campidoglio si trova lo splendido Palazzo Iolani, che era la residenza ufficiale degli ultimi due monarchi del Regno delle Hawaii ed è ora aperto alle visite. Nelle vicinanze si trova il Mission Houses Museum, che ha tre case di Honolulu del XIX secolo restaurate per la visita, e il Museo Statale delle Hawaii, che espone arte visiva di artisti delle Hawaii.

Makiki ha due importanti musei d'arte che meritano una visita: il Museo d'Arte di Honolulu è il più grande museo d'arte della città e ospita una delle più grandi collezioni di arte asiatica negli Stati Uniti, insieme a un'impressionante collezione occidentale, tra cui Van Gogh, Picasso, Gauguin, Cézanne, Monet, Modigliani e altri maestri. Proprio sulla collina, gestita dal Museo d'Arte si trova la Spalding House, che occupa una vecchia tenuta che domina la città ed è dedicata esclusivamente all'arte contemporanea. Più a est lungo l'autostrada Pali si trova il palazzo estivo della regina Emma, la residenza estiva del re Kamehameha IV e della sua famiglia che ora è stata trasformata in un museo che commemora i suoi residenti del passato.

Il Parco di Kapiolani di Waikiki ospita lo zoo e l'acquario della città. Lo zoo di Honolulu è abbastanza piccolo ma abbastanza divertente, con molti animali esotici compresi quelli di grandi nomi come leoni, elefanti, rinoceronti, zebre, giraffe, ecc. Anche l'Acquario di Waikiki, piccolo ma piuttosto impressionante, occupa un posto sulla spiaggia e ha vita marina proveniente da tutto l'Oceano Pacifico, inclusi squali, polpi, pesci colorati della barriera corallina, meduse e una mostra all'aperto con foche. Nella parte più a est dell'isola si trova il parco tematico Sea Life che comprende mostre di vita marina e divertenti spettacoli di delfini, leoni marini e pinguini.

Scenari[modifica]

Nu'uanu Pali Lookout

Sono le Hawaii, quindi non mancano gli scenari naturali, anche vicino alla grande città. Per chi cerca panorami ampi, Diamond Head è un buon punto di partenza: questo antico cratere vulcanico situato a Honolulu est domina Waikiki e la cima offre un'incredibile vista sulla città. Lungo il sentiero che conduce a un bunker dell'era della seconda guerra mondiale ci sono due rampe di scale, una con 99 gradini e l'altra con 76 gradini, quindi la salita può essere impegnativa per il visitatore medio. A parte un tunnel non illuminato di 70 m, non c'è ombra, quindi pianificate un'escursione presto e portatevi acqua a presso.

Se state cercando una vista che non richieda una lunga escursione, guardate oltre le colline sopra Makiki. Il cratere Punchbowl, sede del National Memorial Cemetery of the Pacific, offre una vista panoramica più vicina al centro. Pu'u Ualaka'a State Wayside, anch'essa sopra Makiki lungo Tantalus/Round Top Drive, è il sito di un belvedere con una vista mozzafiato di Oahu-sud da Diamond Head a Pearl Harbor, comprese Honolulu e la Manoa Valley. Sono disponibili zone per picnic e in vari punti lungo il viale si trova una rete di sentieri escursionistici. Un altro punto panoramico popolare è il Nu'uanu Pali Lookout, circa 10 km a nord del centro, lungo la State Route 61 (Pali Highway). La vista panoramica, incastonata tra due scogliere incredibilmente alte, offre una vista panoramica di Windward O'ahu. Il belvedere è spesso battuto da forti venti, ma la vista è più che valsa la pena.

Se lo scenario dell'oceano fa per voi, la costa rocciosa dell'area di Makapu'u Point è una scelta eccellente. Oltre alle spiagge panoramiche, il Makapu'u Point State Wayside è una fermata lungo la strada che offre un panorama eccellente di Makapu'u Point e della costa di Windward O'ahu e, se siete fortunati, balene megattere off-shore nei mesi invernali. Percorrete il sentiero Makapu'u Point per una magnifica vista degli isolotti al largo, nonché dello storico faro Makapu'u, dal tetto rosso, costruito nel 1909. Nelle vicinanze si trova il famoso Halona Blowhole, uno dei tanti sfiatatoi (una grotta sottomarina con un buco in alto) dove l'acqua dell'oceano fuoriesce dall'alto, facile da vedere dall'ampio parcheggio che si affaccia su di essa.

Vicino al centro ci sono due splendidi giardini. Il giardino botanico di Foster ha una collezione di piante rare e bellissime provenienti dalle regioni tropicali del mondo, mentre il giardino botanico di Liliuokalani nelle vicinanze è l'unico dei cinque giardini botanici che contengono solo piante originarie delle Hawaii. Porzioni di questo giardino di 0,030 km² appartenevano alla regina Liliuokalani, l'ultimo monarca regnante delle Hawaii.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Attività ricreative all'aperto[modifica]

Sulla terraferma[modifica]

Il clima tropicale delle Hawaii tutto l'anno offre un clima perfetto per la corsa, quindi portate le vostre scarpe da jogging. I parchi di Kapiolani e Ala Moana Beach sono il luogo in cui si riunisce la maggior parte degli sportivi di Honolulu; anche il giro di 6,4 km intorno a Diamond Head è un percorso popolare e panoramico. Se siete pronti per una sfida, Tantalus Drive sopra Makiki è una strada tortuosa a due corsie relativamente sicura per chi fa jogging. La Maratona di Honolulu, che si tiene ogni anno la seconda domenica di dicembre, è un evento enorme che attira da 20.000 a 25.000 corridori all'anno.

Andare in bicicletta per le strade e le piste ciclabili di Honolulu può essere un ottimo modo per vedere la città e mantenersi in forma. Ci sono diversi negozi di biciclette in città che noleggiano vari tipi di biciclette. Potete anche prendere l'autostrada 72 per Waimanolo, a est di Honolulu, se volete uscire sulla strada aperta.

Il pattinaggio sul ghiaccio è probabilmente l'ultima cosa che vi aspettereste di fare in una città tropicale, ma il palaghiaccio a Honolulu ovest è la meta perfetta se il clima caldo è troppo per voi.

In acqua[modifica]

Ci sono grandi spiagge per il surf intorno a Waikiki. Per le lezioni, i ragazzi di spiaggia danno lezioni private di surf ogni giorno a Waikiki Beach. Una lezione di un'ora include allenamenti sulla terraferma e sull'acqua. Gli istruttori insegnano la pagaiata, il tempismo e l'equilibrio. Non è richiesta la prenotazione, basta iscriversi allo stand sulla spiaggia a Diamondhead della stazione di polizia di Waikiki. Potete anche provare una delle tante scuole di surf a Waikiki.

Arti dello spettacolo[modifica]

Oltre ai tradizionali spettacoli danzanti di luaus e hula, le Hawaii hanno una fiorente scena di teatro, concerti, club, bar e altri eventi e intrattenimento. Honolulu ha due grandi complessi teatrali. Il più antico e popolare è il Diamond Head Theatre. Hanno intrattenuto il pubblico con spettacoli in stile Broadway dal 1919 ed è stato chiamato "The Broadway of the Pacific". Un altro teatro è l'Hawaii Theatre nel centro di Honolulu. Hanno spettacoli simili a quelli del Diamond Head Theatre e si esibiscono dal 1922. Altri spettacoli si tengono anche alla Neil S. Blaisdell Arena e alla Concert Hall e al Waikiki Shell.

Acquisti[modifica]

Gli elenchi delle strutture possono essere trovati negli articoli dei singoli distretti urbani.


Ci sono diversi centri commerciali a Honolulu, che vanno dai tipici grandi centri commerciali a zone più uniche, popolari tra i turisti. Il mercato internazionale a Waikiki è uno di questi posti, pieno di bancarelle e negozi disposti in uno sfondo simile a una giungla di alberi di banyan. Sempre a Waikiki si trovano il Royal Hawaiian Shopping Center, il duty-free T Galleria di DFS e il Waikiki Shopping Plaza, anch'esso molto frequentato dai turisti.

Il centro ha anche alcune aree commerciali. Il mercato della Torre Aloha sul lungomare vicino all'omonima torre è popolare tra i turisti. Tra il centro e Waikiki si trova l'Ala Moana Center, il più grande centro commerciale delle Hawaii e il più grande centro commerciale all'aperto del mondo. Ci sono anche i Victoria Ward Center. Per qualcosa di veramente unico, Chinatown ha mercati alimentari e di pesce, così come molti produttori di Lei (la collana fiorita ornamentale) agli angoli delle strade.

Honolulu est ha un paio di centri commerciali locali, Kahala Mall e Koko Marina Center, con vari grandi negozi e cinema. Honolulu ovest invece, l'Aloha Stadium che ospita l'Aloha Stadium Swap Meet ogni mercoledì, sabato e domenica e offre la possibilità di acquistare da commercianti e artisti locali e ottenere cose a un prezzo molto più economico di qualsiasi altro posto. Oltre Honolulu ovest, nel sobborgo di Aiea, si trova il Pearlridge Center, il più grande centro commerciale al coperto dello Stato, con l'outlet di lusso Waikele Premium Outlets nel più lontano sobborgo di Waipahu.

Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Gli elenchi delle strutture possono essere trovati negli articoli dei singoli distretti urbani.


Ci sono molti posti aperti fino alle 2 del mattino. Alcuni sono aperti fino alle 4 del mattino. La maggior parte dei bar e dei nightclub di Honolulu si trovano lungo Kuhio Avenue e sono elencati nell'articolo su Waikiki.

Dove mangiare[modifica]

Gli elenchi delle strutture possono essere trovati negli articoli dei singoli distretti urbani.


Honolulu, in particolare Waikiki, offre una vasta gamma di opzioni per la ristorazione per i turisti. I mercati degli agricoltori locali sono il luogo ideale per il cibo fresco e locale.

Sparse per Oahu ci sono varie località della catena locale Zippy's, molto più popolare tra la gente del posto. Forniscono un'ampia varietà di cibo, inclusi pranzi con piatti a prezzi ragionevoli. La maggior parte è aperta 24 ore su 24 e come tale è molto frequentata a tarda notte. Il piatto tipico di Zippy's è il loro peperoncino, che preparano in molti modi diversi: ad esempio servito sul riso, su un burrito o su patatine fritte. Un'altra catena popolare è Genki Sushi, un ristorante in stile giapponese con dipendenti che gridano "irrashaimase!" quando entrate, che è la parola giapponese per "benvenuto". Molto popolare tra i più giovani; il ristorante offre molti tipi di sushi, spesso serviti su un nastro trasportatore di sushi.

Dove alloggiare[modifica]

Gli elenchi delle strutture possono essere trovati negli articoli dei singoli distretti urbani.


Non sorprende che la maggior parte degli hotel di Honolulu si trovi a Waikiki o nelle sue vicinanze. Generalmente le Hawaii sono più popolari quando il tempo è il peggiore negli Stati Uniti continentali. L'alta stagione alle Hawaii va da metà dicembre a marzo (tariffe elevate e prenotazioni limitate) e da giugno a settembre (tariffe elevate ma prenotazioni un po' più facili). La bassa stagione va dalla primavera (da aprile a giugno) e dall'autunno (da settembre a metà dicembre), quando sono disponibili le migliori occasioni.

Sicurezza[modifica]

Sebbene Honolulu sia relativamente sicura, il rischio di crimini contro la proprietà è abbastanza alto. Prestare particolare attenzione quando si parcheggiano veicoli in famose località turistiche, in particolare a Diamond Head e ad Halona Blowhole vicino alla spiaggia di Sandy; chiudete sempre il vostro veicolo; e non lasciate oggetti di valore nella vostra auto. Tenete tutti gli oggetti di valore sempre in vista e sempre a portata di mano. La vostra auto non è un posto sicuro per riporre qualsiasi cosa: i ladri hanno comunemente smontato le serrature e hanno fatto irruzione nei veicoli, o al contrario semplicemente apriranno il vostro finestrino per entrare. Fate molta attenzione quando visitate parti meno conosciute della città, incluso il quartiere di Chinatown dopo il tramonto, ma durante il giorno non dovreste avere problemi. A partire dal 25 ottobre 2017, è illegale in città che i pedoni guardino i loro telefoni cellulari mentre attraversano la strada (è consentito parlare al telefono e la legge non si applica ai marciapiedi).

Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Il prefisso di Honolulu e delle Hawaii è 808.

Nei dintorni[modifica]

Non passate tutto il vostro tempo a Waikiki Beach; l'intera isola di Oahu, con spiagge più appartate, possibilità di escursioni e la vista di enormi onde in inverno, vi aspetta. La maggior parte delle principali attrazioni dell'isola può essere vista in una gita di un giorno o distribuita su più giorni.

  • Kailua - La spiaggia di Lanikai è un'alternativa molto più tranquilla e bella rispetto a Waikiki.

Informazioni utili[modifica]

C'è un famoso adesivo per paraurti qui: "Rallenta, fratello. Questa non è la terraferma". I conducenti usano raramente i clacson, anche se qualcuno viene fermato al semaforo verde o semplicemente sta andando piano. Guidate con un po' di "aloha" (pace nella lingua locale); lasciate spazio agli altri per cambiare corsia e prendervi il vostro tempo. Che voi stiate visitando o siete un kama'aina di lunga data (residente locale), non ha molto senso guidare veloce su una piccola isola.

Consolati[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Honolulu
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Honolulu
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).