Scarica il file GPX di questo articolo

Fontana delle Brecce

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Fontana delle Brecce
Fontana delle Brecce sentiero Piana del Lago
Stato
Regione

Introduzione[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Fontana delle Brecce ponte di Piana del Lago
Fontana delle Brecce ponte di Piana del Lago

L'area di Fontana delle Brecce e Piana del Lago si trova all'interno del Parco nazionale dell'Appennino Lucano Val d'Agri Lagonegrese, in Basilicata. È caratterizzata dalla presenza di boschi di faggi e cerri, che ricoprono un suolo ricco di sorgenti e torrenti a carattere stagionale. Il luogo può essere meta per chi vuole fruire di paesaggi e luoghi incontaminati in tranquillità e a stretto contatto con la natura. Dista, infatti, pochi chilometri dal Monte di Viggiano, dal Monte Volturino e da vari siti di Interesse Comunitario (S.I.C.), nonché dalla località sciistica Sellata.

La zona denominata Piana del Lago è costituita da un circuito ad anello pianeggiante di circa 1000 metri, alle pendici del monte Lama. Al centro si trova un tipico laghetto naturale montano, alimentato da sorgenti locali e da fossi di scolo a carattere torrentizio, ricco di vegetazione, poco profondo e contornato da aree paludose. In questo luogo è possibile praticare attività sportive, specialmente corsa e mountain bike, per tutto l'anno.

Lasciandosi il lago alle spalle, si percorre un tratto nel bosco e si imbocca un ponte di legno ad esclusivo attraversamento pedonale, che supera la strada provinciale e conduce in circa 30 min, attraverso il bosco di faggi e agrifogli, alla località Fontana delle Brecce (sentiero 503-504 CAI).

Flora e fauna[modifica]

Il bosco è formato da cespugli di agrifoglio e piante alte di cerro. quercia e conifere. Nel sottobosco è possibile trovare funghi e fragole selvatiche. Oltre alla normale fauna di qualsiasi bosco mediterraneo e a greggi al pascolo, normalmente non si incontrano altri animali.

Quando andare[modifica]

Anche se l'escursione è adatta a tutti periodi dell'anno, in autunno e inverno è meglio consultare le previsioni e tenere conto dell'esiguità delle ore di luce disponibili.


Sentieri[modifica]

Fontana delle Brecce itinerario 01
Fontana delle Brecce itinerario 02

Punto di partenza[modifica]

Come raggiungere il punto di partenza: da Potenza, si imbocca la strada provinciale per Pignola-Sellata; superata la località Sellata, si prosegue in direzione di Marsico Nuovo fino a raggiungere Piana del Lago, nell'agro di Calvello. È un percorso lungo circa 25 km, ma che richiede almeno 30 - 35 minuti a cause delle numerose curve.

Superato l'abitato di Pignola, la strada, attraversando un ampio bosco di faggi e, successivamente, conifere, sale fino alla località Sellata (1350 m s.l.m.), dove si trova una stazione sciistica. Da lì inizia la discesa verso Marsico Nuovo senza incontrare centri abitati (è possibile vedere Abriola sulla sinistra). A circa 3 km di distanza dal passo, è possibile vedere una strada sterrata sulla sinistra e, poco oltre, un caratteristico ponte di legno che attraversa la provinciale: si lascia la macchina e si inizia l'escursione.

Il rifugio[modifica]

Quest'area, a 1315 m di altezza, è interessata da un insediamento turistico ricreativo: è presente un rifugio montano che funge da punto ricettivo, in quanto ad ospitalità e ristorazione, ed informativo per la fruizione dell'area attrezzata circostante e delle tante attività connesse che è possibile svolgere. A pochi metri dal rifugio è stato collocato dal CAI Potenza, nel 2015, in occasione dei venticinque anni della sezione, un pannello informativo relativo alle escursioni che da quel luogo è possibile compiere. Vi è anche una fontana di acqua potabile.

L'agriturismo è immerso nel verde (nella neve in inverno). Il ristorante non è molto grande, i sapori dagli antipasti al dolce sono particolari, in quanto utilizzano materia prima di qualità e lavorazione manuale. È gestito da persone giovani molto dinamiche e gentili. Dal rifugio si segue l'indicazione per Piano di Prisco e ci si addentra all'interno di un bosco.

Fontana delle Brecce segnaletica verticale CAI


Piana del Lago (Marsico Nuovo, PZ) - Fontana delle Brecce (Marsico Nuovo, PZ) - Piano di Prisco - Strada provinciale - Rifugio Fontana delle Brecce - Piana del Lago
503
Lunghezza: 8 km Dislivello totale della tappa: potrebbero esserci dislivelli maggiori o minori in salita e/o discesa 305 m Tempo 4 h Difficoltà Turistico

Fontana delle Brecce sentiero per Piano di Prisco
Partenza Da: Fontana delle Brecce   Tempo di percorrenza 1,10 h
Destinazione A: Piano di Prisco   Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa n.d.

Descrizione: La passeggiata prosegue addentrandosi nel bosco in direzione Piano di Prisco (sentiero 503 CAI). Si tratta di un comodo sterrato di ampiezza variabile, in alcuni tratti utilizzato dalla guardia forestale per controllo e manutenzione. La superficie è pulita e ben tenuta. Vi sono coreografiche piante di agrifoglio, faggi e cerri. Ai lati del sentiero si vedono cataste di legna, residuo di antiche operazioni di disboscamento.

Dopo circa un'ora di cammino, si arriva al bivio per Piano di Prisco. L'ultimo tratto presenta una pendenza piuttosto accentuata, ma comunque di agevole percorrenza, e conduce ad un ampio piano erboso che rappresenta il centro di un anfiteatro montuoso: il monte Maruggio (1575), il Volturino (1835), il “Monte” (1410), il monte Lama (1566). Si vedono le indicazioni per raggiungere, in circa due ore di cammino, il paese di Marsicovetere. E' possibile incontrare animali al pascolo, accompagnati dai pastori.


Fontana delle Brecce segnaletica orizzontale CAI
Partenza Da: Piano di Prisco   Tempo di percorrenza 1,20 h
Destinazione A: Strada Provinciale   Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa n.d.

Descrizione: Si percorre a ritroso il sentiero, questa volta in discesa, fino al bivio, per procedere in direzione opposta. Attraverso un ampio bosco, camminando in costa e seguendo il sentiero largo e ben visibile, si arriva alla strada provinciale. ÈE' probabile la presenza di acqua, specialmente in autunno e in primavera. Se si trovasse troppo fango, è possibile seguire in costa vie alternative. Una volta raggiunta la strada asfaltata, la si percorre per circa 800 metri, poi si piega a sinistra e si percorre un tratto in salita che riconduce in prossimità del rifugio.


Fontana delle Brecce Piana del Lago
Partenza Da: Strada Provinciale   Tempo di percorrenza 1 h
Destinazione A: Piana del Lago   Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa n.d.

Descrizione: Senza raggiungere il rifugio, si rientra nel bosco e si seguono le indicazioni del sentiero percorso all'inizio dell'escursione; si ripercorre il ponte di legno e si raggiunge la propria automobile.

Tutto il percorso è ben segnalato. Nei bivi è stata posizionata la segnaletica verticale, mentre lungo i sentieri, comunque puliti e facilmente individuabili, la segnaletica orizzontale si sussegue ad intervalli di circa 50 mt ad altezza del campo visivo. Nei casi di possibili dubbi, i segnali bianchi e rossi sugli alberi o sulle pietra assumono la forma di una freccia.

Fontana delle Brecce Agrifoglio
Fontana delle Brecce rifugio
Fontana delle Brecce Piana del Lago


Cosa vedere[modifica]

L'itinerario è di interesse prevalentemente naturalistico. A poca distanza, tuttavia, è possibile visitare alcuni tipici borghi lucani come Abriola, Pignola, Marsicovetere.

Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Nei pressi del rifugio e nella zona di Piana del Lago sono presenti aree picnic attrezzate. Il bosco non è fitto e il sentiero è pulito, per cui è possibile consumare il pranzo al sacco anche nel corso dell’escursione. Diversamente vi sono vari agriturismi.

  • Rifugio Fontana delle Brecce, Località Fontana delle brecce, Marsiconuovo, 85052 PZ, +39 392 6687596, +39 0975 1965678, @ info@fontanadellebrecce.it. Simple icon time.svg Il Ristorante è aperto tutto l'anno da venerdì a domenica a pranzo e a cena, e da martedì a giovedì su prenotazione. È chiuso il Lunedì. La struttura si trova all'interno dell’itinerario proposto. La cucina offre un menu di carattere stagionale adatto alle esigenze di tutti. ÈE’, infatti, possibile scegliere tra il menù alla carta, un vegetariano e vegano e una cucina gluten free per le esigenze più specifiche.
Nei pressi del rifugio e nella zona di Piana del Lago sono presenti aree picnic attrezzate. Il bosco non è fitto e il sentiero è pulito, per cui è possibile consumare il pranzo al sacco anche nel corso dell’escursione. Diversamente vi sono vari agriturismi.
  • Ristorante la Baita di Pierfaone, Contrada Pierfaone, 85010, Abriola, PZ, + 39 0971 722996. Simple icon time.svg Il rifugio è aperto tutto l'anno; le camere possono essere adattate per qualsiasi tipo di vacanza, in coppia o in famiglia.. La specialità della Baita sono i primi piatti, in particolare i ravioli con la ricotta, oltre ad altri menù saporiti e contorni vari fra cui i broccoletti saltati. Il personale è molto gentile e premuroso. Il locale è molto pittoresco nei mesi invernali, in particolare con la neve.
Le cinque stanze si contraddistinguono per un ambiente essenziale e rustico in perfetto stile con l’idea di un tipico rifugio di montagna.

Prezzi medi[modifica]


Dove dormire[modifica]

Al piano terra vi è la sala comune ricreativa.


Sicurezza[modifica]

L'escursione è adatta per famiglie ed escursionisti poco esperti. Si tratta di una passeggiata poco impegnativa, ideale per chi inizi ad accostarsi al trekking o non sia un camminatore abituale. La presenza del rifugio a breve distanza consente di contare su un punto di riferimento per qualsiasi esigenza.

Attrezzatura richiesta: scarpe da montagna; nello zaino: maglioncino, giacca a vento, cappello, almeno 1 litro d'acqua.

Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Tutto il percorso risulta coperto da tutte le reti di telefonia mobile.

Note[modifica]

  • Dislivello voy.png: Per dislivello si intende il dislivello totale della tappa, potrebbero esserci dislivelli più alti sia in discesa che in salita all'interno della tappa.
  • Crystal clock.svg: I tempi di percorrenza sono indicativi e si riferiscono a un escursionista medio.
  • Backpacker.png: La classificazione adottata è la seguente: Turistico



1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.