Discussione:Sicilia sudorientale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Territori turistici della Sicilia sudorientale[modifica]

Andyrom75 LINO CORRADI Lkcl it, come da discussione nella voce Sicilia suggerisco di eliminare l'attuale suddivisione in territori che corrisponde alle ex province e di suddividere con un criterio sposato anche all'interno della pagina: ennese (compreso Caltagirone), costa ionica sud, costa mediterranea orientale, zona iblea. --Codas (discussioni) 11:58, 22 lug 2017 (CEST)

Schematizzando in modo più chiaro, la proposta di Codas è la seguente:
  • Ennese (compreso Caltagirone)
  • Costa ionica sud
  • Costa mediterranea orientale
  • Zona iblea
Attendiamo con ansia i commenti da altri esperti del territorio, al fine di definire quanto prima un'adeguata ripartizione. --Andyrom75 (discussioni) 14:10, 22 lug 2017 (CEST)
Daniele, SurdusVII, 1felco, Stella in passato abbiamo discusso di come suddividere la Sicilia in aree turistiche. In circa un anno siamo arrivati raggiungere il consenso nell'utilizzo dei tre attuali territori.
Adesso vorremmo realizzare una divisione di secondo livello per ognuno di questi tre, ed è qui che abbiamo bisogno delle vostre conoscenze/competenze.
Come al solito vi chiederei di commentare la proposta di Codas ed eventualmente di formularne di alternative. Vi ringrazio in anticipo per ogni vostro contributo :-) --Andyrom75 (discussioni) 09:40, 24 lug 2017 (CEST)
L'attuale denominazione: "Sicilia sudorientale" dece rimanere perché è molto sui tempi; visto che si sta creando sempre di più un'unione in quest'area che comprende ben tre province (Siracusa, Ragusa, Catania) e che porterà proprio questa denominazione. Va molto bene anche il nome Sicilia nordorientale, centrale e occidentale. Per la divisione di secondo livello mi piacciono molto i nomi proposti da Codas :) --Stella (discussioni) 10:01, 24 lug 2017 (CEST)
Stella anche la divisione ti sembra coerente con le caratteristiche territoriali e culturali? --Codas (discussioni) 10:32, 24 lug 2017 (CEST)
Sì, anche se Siracusa a parte il territorio ibleo abbraccia anche la costa ionica sud; mentre Ragusa è più strettamente connessa solo agli Iblei... in questo caso forse il nostro territorio rientrerebbe in due diverse titolature. Per quanto riguarda l'ennese non so se è giusto definirlo "orientale" o "centrale" e non credo si possa spostare Caltagirone che appartiene al catanese (anche se è molto distante dall'area urbana catanese che è più strettamente etnea e in minima parte iblea) e metterlo nell'ennese... --Stella (discussioni) 10:44, 24 lug 2017 (CEST)
Forse hai ragione in merito all'identità iblea anche della costa sud ragusana. Potremmo inglobare tutto in un'unica area. Mentre la provincia di Siracusa ha un'identità costiera uniforme e i paesi montani come Palazzolo e Ferla essere annessi all'area Iblea. Caltagirone è catanese, ma a mio avviso è più coerente se unita a Enna e alle aree interne. Pertanto a mio avviso resterebbe solo da discutere se la costa iblea va sganciata o unita all'area iblea. --Codas (discussioni) 13:34, 24 lug 2017 (CEST) Stella --Codas (discussioni) 12:20, 26 lug 2017 (CEST)