Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Britannia e Irlanda > Regno Unito > Inghilterra > Est dell'Inghilterra > Essex > Colchester

Colchester

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Colchester
Centro di Colchester
Stemma
Colchester - Stemma
Stato
Stato federato
Regione
Territorio
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Regno Unito
Colchester
Colchester
Sito del turismo
Sito istituzionale

Colchester è una città dell'Inghilterra.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Colchester è una città situata nella contea dell'Essex, a est di Londra. Sorge sul fiume Colne.

Cenni storici[modifica]

Colchester è una pittoresca città di provincia comunemente considerata la più antica città di cui si abbia menzione in Gran Bretagna, sulla base del riferimento ad essa fatto da Plinio il Vecchio, sebbene il nome celtico della città, Camulodunon, appaia su monete coniate tra il 20 a.C. e il 10 a.C..

Originariamente capitale della tribù celtica dei Trinovanti, fu conquistata dall'esercito dell'imperatore Claudio nel 43 d.C. e divenne il primo importante insediamento romano in territorio britannico. Successivamente, quando la frontiera romana superò l'area l'esercito fu spostato verso ovest (49 a.C. circa), Camulodunum, latinizzazione del toponimo celtico Camulodunon, divenne una colonia romana e vennero costruiti uno sfarzoso tempio dedicato al Divo Claudio e due teatri.

Nel 61 d.C. Budicca, regina della tribù britannica degli Iceni, desiderosa di vendetta nei confronti dei Romani attaccò la fortezza di Camulodunum, radendola al suolo. La città fu quindi sostituita, nella sua funzione di capitale della Britannia, dalla non distante Londinium, l'odierna città di Londra.

Dopo la caduta dell'Impero romano la città passò sotto il dominio degli Anglo-Sassoni, dei Vichinghi, dei Normanni e fu sede dei Realisti durante la Guerra civile inglese.

Le principali attrazioni della città sono il Castello normanno fondato da Guglielmo il Conquistatore dove sorgevo il Tempio romano dedicato a Divo Claudio. Si possono riscontrare similitudini con la Tower of London, costruita nello stesso periodo.

La città vanta inoltre delle mura romane, chiese sassoni e normanne, abitazioni vittoriane e la più antica torre idrica di epoca vittoriana della Gran Bretagna, chiamata in città Jumbo.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini sono quelli di Londra, in particolar modo quello di Stansed a meno di un'ora di distanza in autobus e automobile.

In treno[modifica]

Colchester è servita da ben 5 stazioni ferroviarie:

  • 1 Colchester Station (conosciuta dagli abitanti della zona e scritta sugli orari degli autobus come North Station) (1 miglia a nord della città. Per arrivare al centro della città prendere i bus 61 e 62 a destra dell'uscita nord, in High street. Altri bus partono da North Station Rd.). Principale hub ferroviario della città, ha circa 5 treni all'ora per Londra Liverpool St che impiegano dai 50 minuto a un'ora e per Norwich (50 miglia di percorso in circa 50 minuti con alcune fermata intermedie). Altri treni partono da Colchester per Lowestoft, Peterborough e treni locali per Ipswich, Colchester Town, Harwich, Clacton-on-sea e Walton-on-the-Naze. Non sono previsti treni per Cambridge: è necessario cambiare a Ipswich. La stazione è stata recentemente restrutturata e possiede due ingressi: quello settentrionale ha una biglietterie, una piattaforma per i taxi, un ATM (prelevio denacoro con Bancomat e circuiti internazionali), un parcheggio per lunghe soste e una stazione dei bus. La stazione meridionale è più piccola e ha un parcheggio per le biciclette e una biglietteria automatica. Per entrare in stazioni è necessario possedere un biglietto poiché sono state installate delle barriere (ovviamente nel caso si volesse andare alla biglietteria questo non è necessario).
  • 2 Colchester Town Station, St. Botolphs road junction. Dalla stazione è attivo un servizio di shuttle (treno-navetta) ogni 30 minuti per la stazione nord e ogni ora per Walton-on-the-Naze.
  • Hythe, nell'omonimo subborgo (Vicino al superstore Tesco e all'University of Essex). Dalla stazione partono ogni ora treni per Walton e con meno regolarità per Clacton e Londra (i servizio si intensifica durante le ore di punta). Evitare la stazione di notte perché isolata.
  • Wivenhoe, nel subborgo/cittadina di Wivenhoe (anche questa stazione è vicina all'University of Essex). Treni per Londra e Clacton ogni ora e treni locali per Walton.
  • Marks Tey, nell'omonimo villaggio. è situato sulla linea per Sudbury ed ha regolari collegamenti con Londra, Clacton e Ipswich, Peterborough e Sudbury.

In autobus[modifica]

La compagnia national express con l'autolinea 255 collega Colchester con gli aeroporti londinesi di Stansted e Heatrow ogni due ore.

Come spostarsi[modifica]

Il centro della città può essere visitato a piedi, ma per raggiungere la stazione nord o altre luoghi più lontani è necessario prendere un autobus.

Con mezzi pubblici[modifica]

Colchester dispone di una rete di trasporto pubblico gestito dal First Group. La mappa della rete del trasporto pubblico è disponibile qui [1] (sono assenti le linee che proseguono oltre i confini della città).

In taxi[modifica]

Sia alla stazione Nord sia alla stazione del centro della città sono presenti delle piattaforme dove aspettare i taxi.

Cosa vedere[modifica]

Balkerne Gate
  • 1 Mura della città (le coordinate si riferiscono al punto sottocitato). Pezzi di mura romane si possono trovare in tutto il centro storico, il punto migliore dove osservarle è però nei pressi del Mercury Theatre dove in epoca romana si trovava il Balkerne Gate: porta d'ingresso alla città costruita nel 49 d.C. costituita da due archi principali - ingresso per cavalli e carri - e due laterali - ingresso per pedoni. Oggi della struttura originaria rimane solo un arco laterale.
Jumbo water tower
  • 2 Jumbo Water Tower. Nella seconda metà del 1800 Colchester non era provvista di un acquedotto che potesse portare acqua corrente in tutte le case 24 ore al giorno, per questo tra il 1880 e il 1883 fu costruita questa torre, la più alta torre dell'acqua dell'era Vittoriana ancora esistente. Il nome deriva da quello dell'elefante dello zoo di Londra (la torre funziona un po' come la proboscide di un elefante).
Castello normanno
  • 3 Castello normanno, Castle Park, +44 1206 282939, @ . Ecb copyright.svg adulti: 7,50 £, bambini (4-16): 4,75 £. Recentemente ristrutturato, al suo interno si trova un museo con opere che ripercorrono più di 2000 anni di storia dell'arte inglese e internazionale. Il castello, di epoca normanna, sorge su un tempio romano.
  • 4 Castle Park, High Street, +44 1206 282962, @ . Attraversato dal fiume Colne, nel parco del castello di Colchester vengono organizzati numerosi eventi come partite a cricket, festival musicali e spettacoli pirotecnici (mese di novembre). Belli sono anche i giardini floreali, come gli Imola Garden (così chiamati per celebrare il gemellaggio della città con Imola)
  • 5 Colchester Zoo. Ecb copyright.svg Adulti: 19,99£, bambini (3-14): 13,99 Prenotando online si evitano code alla biglietteria e i prezzi sono leggermente meno cari (-5%). Simple icon time.svg 9.30-18.00.
  • 6 First site, Lewis Gardens, High Street, +44 01206 577 067, @ . Ecb copyright.svg ingresso gratuito. Simple icon time.svg Aperto dalle 10 alle 17. museo d'arte moderna.
  • 7 Colchester Town Hall, High Street, +44 01206 282230. Chiamato anche Moot Hall, fu costruito per la prima volta nel 1160. L'edificio attuale risale al 1844 su un progetto di John Belcher in stile baroccho.
  • 8 Museo di Storia Naturale, High Street (di fronte a Castle Park), +44 01206 282941, @ . Ecb copyright.svg gratuito. Simple icon time.svg Mar-sab: 10-17, Dom 11-17. Nell'antica chiesa di tutti i santi (All Saints Church), il museo ripercorre la storia della fauna e della flora dell'Essex nord orientale.
  • 9 Colchester Art Center. In una vecchia chiesa
  • 10 Bourne Mill (bene del National Trust), Bourne road, +44 01206 768145, @ . Ecb copyright.svg Adulti: 3,50£, Bambini: 1,80£, gratuito membri National Trust o FAI. Simple icon time.svg Aperto la domenica dalle 14 alle 17. Mulino ad acqua
  • 11 Hollytrees Museum, nello stesso edificio dell'ufficio turistico, +44 1206 282940, fax: +44 01206 282925. Ecb copyright.svg gratuito. Simple icon time.svg Lun-sab: 10-17.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Il centro di Colchester è stato praticamente trasformata in un centro commerciale con moltissimi negozi come WHSmith, Boots, H&M, Debenhams, topshop ... Perfino il piano terreno di una chiesa è stato usato per dei negozi!.

Per comprare dei souvenirs o prodotti tipici uno dei migliori negozi (anche se un po' caro) è:


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

A Colchester si trovano un cinema e un teatro:


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Tutta la città è piena di fast food e di catene di ristoranti come KFC, McDonald's, Burger King, Subway e Nando's.

  • 1 Embassy Oriental Buffet, 2 Balkerne Hill, +44 1206 572266. Ecb copyright.svg pranzo: 5,90£. Simple icon time.svg 12-14.30, 17.30-22.30. Ristorante eat all you can


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 The George, 116 High St.. Storico albergo nel centro della città.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Internet[modifica]

Praticamente ogni negozio, bar e ristorante possiede una connessione gratuita a internet. La maggior parte dei negozi dispone di un servizio gestito dalla compagnia telefonica inglese O2. Per accedere a questo servizio è necessario registrarsi (una sola volta, ad ogni accesso verrà poi richiesto un codice inviato con un sms).

Nei dintorni[modifica]

Mersea Island — Una piccola isola sull'estuario del fiume Blackwater. La zona settentrionale dell'isola è caratterizzata da una palude, ma nella zona meridionale ci sono alcuni insediamenti umani: Barrow Hill (che consiste in alcune case lungo la strada), East Mersea (un piccolo insieme di fattorie, di un ufficio turistico, di u pub e alcuni negozi) e West Mersea (una piccola cittadina di pescatori importante per i piatti di pesce e con alcuni negozi).


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).