Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Zona ovest di San Paolo
(San Paolo)
Marginal Pinheiros
Localizzazione
Zona ovest di San Paolo - Localizzazione
Stato
Stato federato
Regione

Zona ovest di San Paolo (Zona Oeste de São Paulo) è una suddivisione amministrativa della città di San Paolo del Brasile.

Da sapere[modifica]

Favela Paraisópolis

La zona ovest è l'area più turistica di San Paolo e quella economicamente più sviluppata. Molti dei suoi quartieri sono abitati da classi borghesi ad alto reddito. Mentre i quartieri centrali presentano un certo degrado e non sono esenti dal crimine, la zona ovest presenta il lato brioso e spensierato di San Paolo, crucciato unicamente nel seguire le mode internazionali e tutto ciò che fa tendenza.

Nonostante la sua reputazione di "zona dei ricchi e famosi", l'area non è esente da sperequazioni sociali più che evidenti. Lussuosi condomini e baraccopoli della classe operaia (favelas) convivono a volte gomito a gomito. È il caso ad esempio della favela di Paraisópolis, una delle più estese di San Paolo, situata all'ombra dei grattacieli del quartiere di Morumbi.

Come orientarsi[modifica]

Zona ovest di San Paolo

Quartieri[modifica]

La Zona ovest è divisa in tre sottoprefetture, ciascuna comprendente più distretti, a loro volta suddivisi in quartieri:

      Butantã — Vi si trova la Cidade Universitária di San Paolo. È composta da 5 distretti, oltre a quello propriamente detto di Butantã:
  • Morumbi — A 8–14 km dal centro, Morumbi è il quartiere sulla riva del rio Pinheiros. In epoca coloniale era una zona paludosa, successivamente bonificata per far posto a piantagioni di tè. Alla fine degli anni 50 del XX secolo vi fu completata la costruzione dello stadio "Cícero Pompeu de Toledo" e della sede della presidenza del governo dello stato di San Paolo. Il distretto subì una rapida urbanizzazione accresciutasi negli anni 1980 nei dintorni dell'Avenida Giovanni Gronchi. Morumbi è considerato un quartiere altolocato per quanto nelle sue vicinanze si trovi la favela di Paraisópolis, una delle più antiche della città.
  • Vila Sônia [1] — Un distretto abitato in prevalenza da Italiani, Spagnoli, Giapponesi di classe media o medio-alta per quanto non manchino estese favelas sorte all'ombra di grattacieli residenziali, come la favela Jardim Jaqueline e quella di Jardim Colombo.
  • Raposo Tavares — Distretto residenziale abitato da esponenti della classe medio-bassa.
  • Rio Pequeno — Un altro distretto residenziale abitato dalla medio, medio-alta borghesia, situato agli inizi della rodovia Raposo Tavares da San Paolo al Mato Grosso do Sul.
      Lapa — Lapa cominciò a svilupparsi nel XX secolo come distretto proletario di San Paolo. L'area è servita dalle linee 6 e 7 dei treni suburbani (Companhia Paulista de Trens Metropolitanos). Mentre la parte alta del distretto è un quartiere residenziale piacevole, abitato da esponenti della classe media, la parte bassa ha conservato le sue connotazioni proletarie. È composto da sei distretti, oltre a quello di Lapa propriamente detto:
  • Barra Funda — Situata in un'area verde sulle sponde del rio Tietê, Barra Funda è per antonomasia il quartiere dei nottambuli di San Paolo. Oltre a locali notturni alla moda nel quartiere sono situate due famose scuole di samba, "Camisa Verde & Branco" e "Mancha Verde". Vi si trovano anche l'omonima stazione di autolinee extraurbane, il Memoriale dell'America Latina e lo "Estádio Palestra Itália", appartenente alla squadra di calcio "Palmeiras".
  • Perdizes — Una volta un povero e anonimo sobborgo rurale là dove esisteva la piantagione di tè Pacaembu, Perdizes è considerato oggi il distretto degli intellettuali. Vi ha sede la "Pontifícia Universidade Católica de São Paulo", un'istituzione fra le più prestigiose del Brasile nel settore dell'educazione superiore.
  • Vila Leopoldina — Un distretto che sta conoscendo un'intensa urbanizzazione. In epoca antecedente era una zona agricola cosparsa di case coloniche. Tuttora vi si trova un grande silo e magazzini di stoccaggio di prodotti ortofrutticoli entrambi gestiti dalla "Companhia de Entrepostos e Armazéns Gerais de São Paulo".
  • Jaguara — Nel quartiere di Vila Jaguara abitato in prevalenza da meticci, neri e slavi, si trova la scuola di samba "Prova de Fogo". Vi hanno sede numerose multinazionalicome Danone, Unilever ed Expresso Araçatuba. Jaguara si trova tra le autostrade Anhanguera e Marginal Tiete.
  • Jaguaré — Una zona industriale, prossima alla città universitaria. Vi si trova il Museo della tecnologia.
      Pinheiros — La zona più sofisticata di San Paolo, nota per le sue innumerevoli opportunità di svago, la sua vita culturale e i suoi ristoranti dalla cucina variegata che riflettono le diverse origini dei suoi abitanti: Tedeschi, Francesi, Cinesi, Coreani e Boliviani oltre, naturalmente, a discendenti di coloni portoghesi. È composto da quattro distretti:
  • Pinheiros — Pinheiros, propriamente detto, comprende il quartiere Jardim Europa, costituito esclusivamente da grandi ville e privo di esercizi commerciali a differenza del vicino "Jardim Paulistano" con ville ben più piccole. Vila Madalena è il quartiere studentesco del distretto. Un tempo gli studenti di Vila Madalena erano noti per le loro tendenze anarchiche. Oggi invece Vila Madalena è nota soprattutto per i locali notturni, i laboratori d'artigianato artistico e le scuole di arte drammatica (soprattutto teatro d'avanguardia).
  • Alto de Pinheiros [2] — Altro quartiere delle classi benestanti, è caratterizzato da viali con filari di alberi molto ampi su cui si affacciano condomini molto alti. Tra i suoi parchi, il più famoso è quello di Villa-Lobos sulle rive del fiume Pinheiros e vicino al ponte do Jaguaré.
  • Itaim Bibi — È il distretto sulla riva sinistra del fiume Pinheiros. Comprende quartieri come Vila Olímpia, famosa per la vivace vita notturna, con i suoi ristoranti e sale da ballo, e Brooklin Novo, dove diverse compagnie multinazionali, tra cui Google, si sono stabilite negli ultimi anni.
  • Jardim Paulista — Un distretto a carattere residenziale costituito in prevalenza da grattacieli che hanno a poco a poco sostituito le ville unifamiliari di una volta.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Musei[modifica]

Scultura "La Mano" di Oscar Niemeyer nel parco monumentale dell'América Latina.

Parchi e giardini[modifica]

Il fiume Pinheiros in corrispondenza del Ponte Eusébio Matoso.
  • Pinheiros. Nonostante sia un corso d'acqua molto inquinato, il fiume Pinheiros è caratterizzato da rive sistemate a parco lungo le quali è piacevole passeggiare o andare in bicicletta
  • 14 Parque Villa-Lobos, Avenida Prof. Fonseca Rodrigues, 1655, Alto de Pinheiros (Stazione Jaguaré-Villa-Lobos), +55 11 3023-0316. Simple icon time.svg Lun-Dom 07:00-19:00. Un parco che si presta per svariate attività all'aperto come pattinaggio e ciclismo. Vi si svolgono anche spettacoli e concerti.
  • 15 Praça do Relógio, USP - Butantã. Uno spazio verde situato al centro della città universitaria. È costituito da 180 specie di piante tropicali che circondano una torre di 50 m, la Torre do Relógio.
  • 16 Praça do Pôr-do-Sol (Praça Coronel Custódio Fernandes), Alto de Pinheiros (10 min. a piedi dalla stazione metro "Cidade Universitária"). Un luogo ideale per ammirare il tramonto.
  • 17 Parque da Água Branca, Avenida Francisco Matarazzo, 455 - Barra Funda (Stazione di Barra Funda). Un parco storico sistemato agli inizi del '900.
  • 18 Parque Raposo Tavares, Rua Telmo Coelho Filho, 200 (Near Raposo Tavares road). Simple icon time.svg Lun-Dom 07:00-18:00. Altro parco storico.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • 1 Iguatemi São Paulo, Avenida Brigadeiro Faria Lima, (Nel bairro dos Jardins). Uno dei pionieri dei centri commerciali in Brasile, essendo stato inaugurato nel lontano 1966. Ritenuto elegante e sofisticato i suoi negozi (333 in tutto) propongono varie "griffes" internazionali, oltre che nazionali. Al suo interno si trovano otto sale da cinema. Il suo slogan è: "Uma experiência única" Iguatemi São Paulo (Q764914) su Wikidata
  • 2 Shopping Eldorado, Avenida Rebouças, 3970. . Uno dei maggiori centri commerciali di San Paolo con numerose opportunità di svago. Comprende, fra l'altro, nove cinematografi, sale da bowling, uno spazio per praticare pattinaggio su ghiaccio (Ice Star) e un parco a tema ispirato a una serie di libri comici di enorme successo in Brasile, La "Turma da Mônica" (La banda di Monica) dello scrittore Mauricio de Sousa. Ogni anno visitano il centro 20,000,000 di persone Eldorado Shopping Centre (Q10371153) su Wikidata
  • 3 Shopping Cidade Jardim, Marginal Pinheiros. Inaugurato il 31 maggio 2008, conta 120 negozi con alcuni dei più noti marchi mondiali (Daslu, Zara, Carlos Miele, Louis Vuitton, Giorgio Armani, Sony Style, Mickey Home, Empório Fasano, Rolex, Mont Blanc, Centauro Concept, Reebok etc). Garden City Shopping (Q10371146) su Wikidata
  • 4 Market Place Shopping Center, Av. Dr. Chucri Zaidan, 902, (Alla fine dell'avenida Engenheiro Luís Carlos Berrini nel bairro di Brooklin Novo, distretto di Santo Amaro,). . Collegato all'altro centro commerciale di Morumbi Shopping tramite un ponte pedonale. Comprende anche supermercati di alimentari, sale da cinema, ristoranti e Fast food


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli sportivi[modifica]

  • 1 Estádio do Morumbi (Estádio Cícero Pompeu de Toledo), Praça Roberto Gomes Pedrosa - Morumbi. Il più grande stadio cittadino, terzo su scala nazionale. Vi si allena la squadra São Paulo Futebol Clube. Ha una capacità di 72,809 posti.
  • 2 Arena Palestra Itália (Parque Antarctica), Rua Turiassu - Barra Funda (Stazioni di Barra Funda e Água Branca). Il più antico stadio del calcio di San Paolo ove si allena la Sociedade Esportiva Palmeiras
  • 3 Hipódromo Cidade Jardim, Av. Lineu de Paula Machado, 1263 - Morumbi. In funzione dal 1875. Oltre a gare ippiche vi si svolgono incontri sportivi di vario genere e concerti. L'ippodromo dispone di terme, ristoranti e bar.

Locali notturni[modifica]

  • 5 Casa do Mancha, R. Felipe de Alcaçova, 89, +55 11 3796-7981.
  • 6 Tamarineira, R. Horácio Lane, 213, +55 11 94146-3606. Simple icon time.svg Mer-Dom 18:00–01:00.
  • 7 Remelexo Brasil, Rua Ferreira de Araújo, 1076, +55 11 94082-7879. Simple icon time.svg Lun-Dom 20:00–03:00.
  • 8 The Week Brazil, Rua Guaicurus, 324, +55 11 3868-9944. Simple icon time.svg Sab 23:30–08:30. Rinomato locale gay nella zona di Barra Funda.
  • 9 Flexx Club, Av. Marquês de São Vicente, 1767. Simple icon time.svg Lun-Ven 23:59–08:00.
  • 10 Bubu Lounge, Rua dos Pinheiros, 791 (Stazione metro Fradique Coutinho sulla linea 4), +55 11 3224-9435. Simple icon time.svg Ven-Sab 00:00–06:00. Locale gay.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Ô de Casa Hostel, R. Inácio Pereira da Rocha, 385 (15 minuti a piedi dalla stazione metro Fradique Coutinho). Uno dei migliori ostelli nella zona turistica di Pinheiros, adatto per giovani dinamici, pieni di vita e senza pregiudizi di sorta.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.