Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Tunisia sahariana
Corbeille in Nefta.jpg
Stato

Tunisia sahariana è una regione della Tunisia ricoperta prevalentemente dal deserto.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Nefta — Centro tunisino del sufismo con molti villaggi desertici nei dintorni, non lontano dal confine con l'Algeria.
  • Tataouine — La città è nota per la sua architettura berbera.
  • Tozeur — Importante centro culturale e religioso e punto di partenza per molti villaggi-oasi nel Sahara.

Altre destinazioni[modifica]

  • Métlaoui — Sali a bordo del Lézard Rouge (lucertola rossa) un treno vintage restaurato che serpeggia attraverso le scenografiche gole e colline.
  • Parco nazionale di Jebil — Un esteso parco nazionale sahariano con impressionanti dune e formazioni rocciose.
  • Sbeitla (Sufetula) — Rovine della città romana discretamente preservate.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.