Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Liechtenstein > Triesen

Triesen

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Triesen
Pensione (Kosthaus) dell'architetto Hilary Knobel costruita dal produttore di cotone Caspar Jenny nel 1873 a Triesen
Stemma e Bandiera
Triesen - Stemma
Triesen - Bandiera
Stato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Liechtenstein
Triesen
Triesen
Sito istituzionale

Triesen (Tresa in alemanno) è una città del Liechtenstein.

Da sapere[modifica]

Triesen è il terzo più grande comune del Liechtenstein e contiene diverse chiese storiche risalenti al XV secolo. Essa ha anche una fabbrica tessile del 1863 che è considerata a tutti gli effetti un monumento storico.

Cenni geografici[modifica]

Si trova a circa 5 km a sud della capitale di Stato Vaduz, ubicata tra Vaduz, Triesenberg e Balzers, confinando a sud con il Canton Grigioni (Svizzera) e ad ovest con il Cantone di San Gallo (Svizzera).

Il territorio comunale comprende anche il punto più alto del Liechtenstein, il Grauspitz, con i suoi 2.599 metri.

Cenni storici[modifica]

Storici e archeologi hanno scoperto che gli antichi insediamenti di Triesen, risalenti anche all'età del bronzo e del ferro, sono stati tutti ripetutamente distrutti da eventi naturali, come inondazioni e frane.

Chiesa di St. Gallus


Come orientarsi[modifica]

Territorio comunale con tutte le sue exclavi


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Cappella St. Mamerta
  • Chiesa di St. Gallus (Pfarrkirche St. Gallus). Costruita nel 1455 e ricostruita nel 1994 come chiesa della piazza del municipio.
  • Cappella St. Mamerta (St. Mamerta Kapelle, o San Mamerto). La più antica cappella del Paese, costruita tra il IX e il X secolo. All'interno troverete preziose immagini gotiche e altari scolpiti.
  • Kosthaus. Edificio costruita nel 1873, che un tempo fu la dimora degli operai di una fabbrica tessile. È considerato il più antico edificio pluri-familiare del Paese e nel 2006 è stato dichiarato monumento nazionale. Dal 2009 è adibito ad asilo nido.
  • Cappella della Madonna (Marienkapelle). Edificio romanico risalente agli inizi del XII secolo e restaurato nel 1964.
  • Centro storico. Il corso che attraversa il centro urbano di Triesen conduce verso la valle del Reno a circa un centinaio di metri della prima cappella medievale di San Mamerta situata sopra l'insediamento.
  • Centrale elettrica. In funzione dal 1927 è una delle centrali elettriche del Liechtenstein, che contiene il museo di storia dell'elettrificazione del Principato del Liechtenstein.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Campo sportivo Blumenau.
  • Percorsi culturali e naturalistici.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Itinerari[modifica]

C'è un sentiero panoramico che conduce prima su una strada che passa attraverso un pascolo naturale e siepi. Terminata questa strada forestale si arriverà ad un pendio estremamente ripido sopra il paese. A seconda della stagione e della vegetazione si potrà godere di una vista panoramica su Triesen e dei suoi dintorni su entrambi i lati del Reno.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.