Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Salinas
Panorama con la marina in primo piano
Stemma e Bandiera
Salinas (Ecuador) - Stemma
Salinas (Ecuador) - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Ecuador
Reddot.svg
Salinas
Sito istituzionale

Salinas è una città dell'Ecuador, situata nella regione costiera.

Da sapere[modifica]

Salinas è un moderno centro balneare situato nell'esile penisola di Santa Elena che costituisce l'estremità occidentale dell'Ecuador continentale.

Salinas è soprannominata la "Capitale del Sole" per il suo clima secco, tipico della savana ed è considerata il più importante centro balneare del paese. La città fa parte di un'area metropolitana di 170.342 abitanti, detta La Puntilla che comprende i vicini centri di La Libertad e Santa Elena, oltre a una serie di villaggi.

Le sue origini risalgono al XIX secolo, ma è solo a partire dalla seconda metà del XX secolo che ha mostrato una crescita demografica accelerata che l'ha trasformata da villaggio insignificante dedito all'estrazione del sale in un centro urbano di una certa importanza. Questa rapida trasformazione è stata dovuta all'industria turistica ma oggi vi sono sviluppate anche altre attività come la pesca e i commerci. Salinas è al giorno d'oggi un centro balneare molto di moda e non a buon mercato. Si presenta al visitatore con l'aspetto tipico di una città nordamericana. Edifici di una certa altezza spuntano come funghi sul suo litorale.

Il sito US Kiplinger ha inserito Salinas in una lista delle migliori località dove ritirarsi, una volta raggiunta l'età pensionabile.

La penisola di Santa Elena era abitata sin da epoche remote da popoli precolombiani che avevano sviluppato notevoli civiltà, conosciute come cultura di Valdivia (3500-1800 a.C.) e cultura di Huancavilca o Manteña (500 d.C.-1533 d.C.)

Dei numerosi reperti archeologici rinvenuti fortuitamente o in seguito a scavi archeologici, quello che più ha colpito l'immaginario collettivo è stata una coppia di scheletri denominata Los Amantes de Sumpa, conservata nel museo omonimo.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Salinas (Ecuador)
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Salinas (Ecuador)
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.