Scarica il file GPX di questo articolo

Tematiche turistiche > Destinazioni a tema > Patrimoni mondiali dell'umanità > Patrimoni mondiali dell'umanità in Slovacchia

Patrimoni mondiali dell'umanità in Slovacchia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Questa è la lista dei Patrimoni mondiali dell'umanità presenti in Slovacchia al 2019.

Introduzione[modifica]

Logo UNESCO
Bandiera nazionale

La Slovacchia ha accettato la Convenzione UNESCO per i Beni dell'Umanità il 31 marzo 1993.

Lista dei patrimoni dell'umanità[modifica]

Sito Anno Tipo Criteri Descrizione Immagine
1 Città storica di Banská Štiavnica ed i Monumenti Tecnici nelle sue vicinanze 1993 Culturale (iv)(v) Nel corso dei secoli, la città di Banská Štiavnica è stata visitata da molti ingegneri e scienziati di spicco che hanno contribuito alla sua fama. L'antico centro minerario medievale si è sviluppato in una città con palazzi rinascimentali, chiese del XVI secolo, eleganti piazze e castelli. Il centro urbano si fonde con il paesaggio circostante, che contiene le reliquie vitali delle attività minerarie e metallurgiche del passato. SK BS Trinity Square.PNG
2 Levoča, Castello di Spiš e i suoi monumenti culturali 1993, 2009 Culturale (iv) Il castello di Spiš (Spišský Hrad) ha uno dei più grandi assembramenti di edifici militari, politici e religiosi del XIII e XIV secolo dell'Europa orientale, e la sua architettura romanica e gotica è rimasta straordinariamente intatta.

Il sito esteso presenta l'aggiunta dello storico centro città di Levoča fondato nei secoli XIII e XIV con fortificazioni. La maggior parte del sito è stato conservato e comprende la chiesa di San Giacomo del XIV secolo con i suoi dieci altari dei secoli XV e XVI, una notevole collezione di opere policrome in stile tardo gotico, tra cui un polittico alto 18,6 metri completato intorno al 1510 dal Maestro Paolo.

Spisska nova ves...castle.jpg
3 Vlkolinec 1993 Culturale (iv)(v) Vlkolinec, situato nel centro della Slovacchia, è un insediamento straordinariamente intatto di 45 edifici con le caratteristiche tradizionali di un paese dell'Europa centrale. È il gruppo più completo della regione di questi tipi di case di legno tradizionali, che spesso si trovano in zone di montagna. Vlkolinecslovakia001.jpg
4 Riserva di conservazione della città di Bardejov 2000 Culturale (iii)(iv) Bardejov è un piccolo, ma eccezionalmente completo e ben conservato esempio di una città medievale fortificata che caratterizza l'urbanizzazione in questa regione. Tra le altre caratteristiche notevoli, contiene anche un piccolo quartiere ebraico intorno una bella sinagoga del XVIII secolo. Bardejov namesti 3773.JPG
5 Chiese in legno dei Carpazi 2008 Culturale (iii)(iv) Le chiese di legno della parte slovacca dei Carpazi iscritte nella lista del patrimonio mondiale sono costituite da due cattoliche romane, tre protestanti e tre chiese ortodosse greche costruite tra il XVI e XVIII secolo. La struttura presenta un buon esempio di una ricca tradizione locale di architettura religiosa, segnata dall'incontro delle culture latina e bizantina. Gli edifici presentano alcune variazioni tipologiche nei motivi dei loro pavimenti, negli spazi interni e nell'aspetto esterno a causa delle loro rispettive pratiche religiose. Essi testimoniano lo sviluppo di importanti tendenze architettoniche e artistiche durante il periodo di costruzione e alla loro interpretazione e di adattamento a un contesto geografico e culturale specifico. Gli interni sono decorati con dipinti sulle pareti e soffitti e altre opere d'arte che arricchiscono il significato culturale del sito. Wooden Church, Tvrdošín.jpg
6 Grotte dell'Aggtelek e Carso slovacco 1995, 2000 Naturale (viii) La varietà delle formazioni e il fatto che sono concentrate in un'area ristretta significa che le 712 cave attualmente individuate costituiscono un sistema carsico dalla tipica zona temperata. Mostrando una combinazione estremamente rara di effetti climatici tropicali e glaciali, permettono di studiare la storia geologica su decine di milioni di anni. Domica Cave 22.jpg
Foreste primordiali dei faggi dei Carpazi e di altre regioni d'Europa:
  • 7 Aree protette di Prešov - Foresta primordiale Havešová
  • 8 Aree protette di Prešov - Rožok
  • 9 Stužica – Bukovské Vrchy
  • 10 Aree protette di Prešov - Vihorlat
2007, 2011, 2017 Naturale (ix) Questa proprietà transfrontaliera si estende su 12 Paesi. Dalla fine dell'ultima era glaciale, il faggio europeo si è diffuso da poche aree di rifugio isolate nelle Alpi, nei Carpazi, nei Dinaridi, nel Mediterraneo e nei Pirenei in un breve periodo di qualche migliaio di anni in un processo ancora in corso. L'espansione riuscita in un intero continente è legata all'alterabilità e alla tolleranza dell'albero in diverse condizioni climatiche, geografiche e fisiche. Tysa Rakhiv.jpg
Legenda Unesco
(i) Rappresentare un capolavoro del genio creativo dell'uomo.
(ii) Mostrare un importante interscambio di valori umani in un lungo arco temporale o all’interno di un'area culturale del mondo, sugli sviluppi dell'architettura, nella tecnologia, nelle arti monumentali, nella pianificazione urbana e nel disegno del paesaggio.
(iii) Essere testimonianza unica o eccezionale di una tradizione culturale o di una civiltà vivente o scomparsa.
(iv) Costituire un esempio straordinario di una tipologia edilizia, di un insieme architettonico o tecnologico o di un paesaggio che illustri uno o più importanti fasi nella storia umana.
(v) Essere un esempio eccezionale di un insediamento umano tradizionale, dell’utilizzo di risorse territoriali o marine, rappresentativo di una cultura (o più culture) o dell’interazione dell’uomo con l’ambiente, soprattutto quando lo stesso è divenuto per effetto delle trasformazioni irreversibili.
(vi) Essere direttamente o materialmente associati con avvenimenti o tradizioni viventi, idee o credenze, opere artistiche o letterarie dotate di un significato universale eccezionale.
(vii) Presentare fenomeni naturali eccezionali o aree di eccezionale bellezza naturale o importanza estetica.
(viii) Costituire una testimonianza straordinaria dei principali periodi dell’evoluzione della terra, comprese testimonianze di vita, di processi geologici in atto nello sviluppo delle caratteristiche fisiche della superficie terrestre o di caratteristiche geomorfiche o fisiografiche significative.
(ix) Costituire esempi significativi di importanti processi ecologici e biologici in atto nell’evoluzione e nello sviluppo di ecosistemi e di ambienti vegetali e animali terrestri, di acqua dolce, costieri e marini.
(x) Presentare gli habitat naturali più importanti e significativi, adatti per la conservazione in situ della diversità biologica, compresi quelli in cui sopravvivono specie minacciate di eccezionale valore universale dal punto di vista della scienza o della conservazione.

Altri progetti