Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Cipro > Pafo

Pafo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Pafo
Πάφος, Baf
L'odeon
Stemma
Pafo - Stemma
Stato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa di Cipro
Pafo
Pafo
Sito del turismo
Sito istituzionale

Pafos è una città sulla costa meridionale di Cipro.

Da sapere[modifica]

Pafos è situata all'estremità sud-occidentale di Cipro.

Cenni storici[modifica]

L'antica Pafos fu un centro del culto di Afrodite grazie ad un famoso santuario che, secondo la leggenda, fu eretto da Tegeo, re dell'Arcadia. Il tempio è citato da Omero e contribuì, grazie alle offerte dei pellegrini, alla prosperità di Pafos, a quel tempo una delle nove città-stato dell'antica Cipro, seconda per importanza solo a Salamina in Cipro sul versante opposto dell'isola. Il culto era ancora vivo in epoca romana. Il tempio fu chiuso con decreto dell'imperatore Teodosio.

La Nuova Pafos ad est del santuario si sviluppò in epoca ellenistica e romana divenendo la capitale dell'isola. Nel 45 d.C. vi passarono San Paolo e Barnaba propagandovi il cristianesimo. Tra i convertiti alla nuova fede lo stesso governatore romano Sergius Paulus. Devastata dagli arabi nel 648 d.C. fu soppiantata in epoca bizantina da Costantia (odierna Famagosta) nel ruolo di capitale di Cipro, riducendosi a nulla più che un umile villaggio. I suoi abitanti avevano abbandonato la costa a causa della malaria e delle incursioni stabilendosi 3 km più a nord, nell'odierna Ktima Pafos. Al tempo dei Lusignano divenne un centro di produzione della canna da zucchero. Ktima significa podere, piantagione in greco.

Come orientarsi[modifica]

Pafos si compone di due centri distinti: Ktima Pafos e Pafos sud. Quest'ultimo è disteso sul mare e accoglie la maggior parte degli alberghi. I due centri distano fra loro 3 km.

Le rovine dell'antica Pafos stanno 16 km più ad est lungo la strada per Limassol e vicino al villaggio di Kouklia. Pafos è inserita nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità dell'UNESCO fin dal 1980.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Ryanair collega Milano-Bergamo a Pafos 2 volte a settimana (orari).

In autobus[modifica]

Pafo è collegata con le principali città dell'isola da diverse linee bus. L'autobus per e da Limassol arriva al terminal di Karavella (vedi sotto per ulteriori informazioni). Il prezzo del biglietto che collega Pafos e Limassol è di 4€ solo andata (aprile 2013)

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Esistono due terminal principali dei bus che circolano nell'area di Pafo, quello situato nella parte alta della città è chiamato Karavella mentre quello che si trova nella parte costiera in prossimità del castello è chiamato Harbour. Diverse linee collegano i due terminal mentre il bus 618 fa da spola tra esse a intervalli di 30 minuti. Il primo bus che da Karavella scende ad Harbour è alle 6.15 del mattino mentre l'ultimo alle 00.30, in direzione opposta il primo è alle 7.45 e l'ultimo alle 00.45.

Il prezzo giornaliero per circolare con tutti i mezzi nella regione di Pafo è di 3€ (aprile 2013) e copre anche l'area di Polis, quello di una singola corsa è di 1€ (aprile 2013). Il personale presente presso il terminal di Pafo Karavella parla correttamente inglese e distribuisce gratuitamente orari, mappe e linee dei trasporti dell'area di Pafo.


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Polis (40 km a nord) - La strada che si inerpica fra i monti permette di raggiungere, tramite una traversa, il Monastero di San Neofyto il recluso. La chiesa del monastero risale al XV secolo ed ha una bella iconostasi. Polis rappresenta poi un'ottima base per visitare i Bagni di Afrodite e la stupenda Penisola di Akamas, area naturale protetta.
Per raggiungere Polis da Pafo bisogna prendere il bus 645 in partenza dal terminal di Karavella, undici corse giornaliere durante la settimana collegano le due città, la prima in partenza da Pafo Karavella è alle 6.20 del mattino mentre l'ultima per tornare a Pafo Karavella partendo da Polis è alle 17.00. Il sabato ci sono solamente sette corse, la prima alle 8.00 e l'ultima per tornare sempre alle 17.00 mentre la domenica il numero scende a sei con la prima alle 10.00 e l'ultima di ritorno alle 16.00
Una volta scesi dal bus 645 si può prendere nello stesso posto il bus 622 che porta al villaggio di Latsi e ai Bagni di Afrodite distanti una manciata di km.
Per chi volesse fare questa escursione è consigliato acquistare il biglietto giornaliero a Pafo che al prezzo di 3€ (aggiornato ad: Aprile 2013) permette di girare per Pafo, Polis e anche fino ai bagni di Afrodite per tutto il giorno.
  • Roccia di Afrodite (25 km a sud-est) - Situata nella località di Petra tou Romiu nei pressi della vecchia strada che conduce a Limassol, è famosa per essere considerato il luogo dove è nata la Dea Afrodite.
Luogo dove farsi un bagno rilassante in acqua cristallina, è facilmente raggiungibile da Pafo Harbour con il bus 631. Dieci corse giornaliere collegano Paphos con la Roccia di Afrodite e viceversa. Dal lunedì al sabato la prima corsa in partenza da Pafos è alle 7.25 e l'ultima per tornare in città è a mezzanotte, la domenica la prima corsa è alle 6.30 mentre l'ultima per tornare sempre a mezzanotte.
  • Capo Drepano (22 km a nord-ovest) - La strada rasenta il litorale dove si apre la Coral Bay con numerosi alberghi. In prossimità del promontorio stanno i ruderi di una villa romana, Sull'isolotto di fronte detto di San Giorgio sono stati rinvenuti resti del neolitico.

Itinerari[modifica]

Pafo - Polis - Bagni di Afrodite e Penisola di Akamas - Acquistando un biglietto giornaliero di 3€ (prezzo aggiornato ad aprile 2013), prendere il bus 645 che dal terminal di Pafo Karavella conduce a Polis. Una volta arrivati a Polis si possono visitare i Bagni di Afrodite prendendo il bus 622 e da lì volendo proseguire a piedi in uno dei percorsi naturalistici sterrati in partenza da lì e che attraversano la penisola.

In alternativa una volta arrivati a Polis si può noleggiare una bicicletta (prezzo 10€ singola persona, 15€ totali se si è in coppia), attraversare la pista ciclabile che parte dall'area camping e costeggia il lungomare che arriva a Latsi distante appena 4 km. Proseguire poi per i Bagni di Afrodite e da lì intraprendere il percorso sterrato arrivando fino alla stupenda laguna blu dove lasciare le bici e farsi un bagno. Da Polis fino alla laguna blu sono circa 1h30' di bicicletta ma diversi tratti sono in pendenza. Tornare poi in bici a Polis e da lì in bus a Pafo.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.