Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Ouro Preto
Panorama del centro
Stemma e Bandiera
Ouro Preto - Stemma
Ouro Preto - Bandiera
Stato
Stato federato
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Patrono
Posizione
Mappa del Brasile
Reddot.svg
Ouro Preto
Sito istituzionale

Ouro Preto è una città del Brasile, situata nello Stato del Minas Gerais.

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Ouro Preto (letteralmente: "oro nero"), fu fondata nel 1698 e divenne rapidamente l'epicentro di una nuova corsa all'oro. Nel 1720 la capitale dello stato Minas Gerais fu trasferita qui dalla vicina Mariana. Nel 1750 la popolazione di Ouro Preto era cresciuta di oltre 110.000, rendendola una delle città più grandi delle Americhe; all'epoca aveva il doppio degli abitanti di New York City e cinque volte più di Rio de Janeiro.

Grazie al commercio dell'oro, la città, allora conosciuta come Vila Rica, occupò un posto significativo nella storia brasiliana, essendo il sito dell 'Inconfidência Mineira' (Cospirazione delle miniere), il primo tentativo di rivolta nella causa di indipendenza dal dominio coloniale portoghese. La cospirazione fu guidata dall'eroe patriota Tiradentes nel 1789.

La rivolta fallì, Tiradentes fu processato e giustiziato e il suo corpo smembrato in varie parti esposte lungo la strada per Rio de Janeiro da monito per eventuali altri cospiratori. La sua testa fu posta in quella che oggi è conosciuta come Praça Tiradentes, proprio nel centro della città.

Nel 1822 il Brasile ottenne finalmente la sua indipendenza e l'anno successivo Ouro Preto ricevette il titolo di "Città Imperiale" dal primo imperatore del Brasile, Dom Pedro I. Nel 1839, fu fondata la prima scuola di farmacia del Sud America, e nel 1876 Dom Pedro II fondò la 'Escola de Minas' , focalizzata sull'estrazione mineraria e sulla metallurgia. Da allora è diventata una delle principali università federali del paese.

Alla fine del XIX secolo, l'oro si era esaurito, la crescita si era fermata. La popolazione diminuì dopo che la capitale fu trasferita a Belo Horizonte nel 1897. La mancanza di nuove costruzioni prevedeva la conservazione dell'architettura coloniale, e Ouro Preto fu dimenticato in tempo fino al Dittatore Getúlio Vargas, che aveva studiato brevemente in questa città in gioventù iniziò a restaurare alcuni siti negli anni '50. Da allora, è diventata gradualmente una destinazione turistica, famosa per essere una delle città coloniali meglio conservate del Brasile.

Ouro Preto è particolarmente nota per le sue chiese, speciali non solo per le loro architetture, ma anche per le sculture di Aleijadinho, uno degli artisti più celebri del Brasile.

Ouro Preto è stata la prima località brasiliana ad essere dichiarata Patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1980.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Capela do Padre Faria, Rua Padre Faria. Padre Faria Chapel (Q20053146) su Wikidata
  • 2 Capela Do Bom Jesus das Cabeças ou De São Miguel E Almas, Rua Alvarenga - Cabeças.
  • 3 Igreja da Nossa Senhora do Carmo, Rua Brigadeiro Musqueira. Carmine Church (Ouro Preto) (Q10300162) su Wikidata
  • 4 Basílica Menor de Nossa Senhora do Pilar, Praça Monsenhor Castilho Barbosa, +55 31 3551-4735. Ecb copyright.svg R$4. Simple icon time.svg Mar-Dom 09:00-11:00 e 12:00-17:00. . Parish Church of Our Lady of Pilar (Q10300071) su Wikidata
  • 5 Igreja Nossa Senhora do Rosário, Largo do Rosário, +55 31 3551-4736. Simple icon time.svg Mar-Dom 12:00-17:00. Chiesa di Nostra Signora del Rosario degli Uomini Neri (Ouro Preto) su Wikipedia chiesa di Nostra Signora del Rosario degli Uomini Neri (Q10300537) su Wikidata
  • 6 Igreja Santa Efigênia, Rua Santa Efigênia. Church of Saint Iphigenia and of Our Lady of the Rosary of Alto da Cruz (Q30933835) su Wikidata
  • 7 Igreja de São Francisco de Assis, Largo de Coimbra, +55 31 3551-3282. Church of Saint Francis of Assisi (Q2337984) su Wikidata
  • 8 Igreja São Francisco de Paula, Rua Padre Rolim. Simple icon time.svg Mar-Dom 00:00-11:15 e 13:30-16:45. Church of Saint Francis of Paola (Q10300226) su Wikidata
  • 9 Igreja de São José, Rua Teixeira Amaral - Centro. Church of Saint Joseph (Q10300748) su Wikidata
  • 10 Matriz de Nossa Senhora da Conceição, Rua Bernardo Vasconcelos/Praça Antônio Dias (Praça Tiradentes). Simple icon time.svg Mar-Dom 09:00-10:45 e 12:00-16:45. Parish Church of Our Lady of the Conception of António Dias (Q10299997) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Ouro Preto
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Ouro Preto
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.