Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Europa centrale > Svizzera > Cantone dei Grigioni > Mulegns

Mulegns

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Mulegns
Veduta sul Paese
Stemma
Mulegns - Stemma
Stato
Stato federato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa della Svizzera
Mulegns
Mulegns
Sito del turismo

Mulegns ((DE) Mühlen o (IT) Molini), è il più piccolo comune del Cantone dei Grigioni, nella Federazione Svizzera.

Da sapere[modifica]

Nel villaggio di Mulegns (noto fino al 1943 in lingua italiana col nome di Molini) vi sono 22 case di cui 13 sono case di vacanza.

Cenni geografici[modifica]

Nella parte superiore della Val Sursette ((RM) Surses e Surgôt, (DE) Oberhalbstein ma sino il 1359 Oberhalb dem Stain, sino il 1258 (LA) Suprasaxo; letteralmente "sopra il bosco"), al di sopra del bosco di Tinzen, si trova il villaggio strada di Mulegns; ubicato sul versante orografico sinistro della valle. La valle laterale Val Faller è parte del territorio comunale di M. che si estende verso ovest/sud-ovest dal villaggio; Il centro è attraversato dal torrente Faller che si riversa, uscendo a Est da M., nel torrente Giulia ((DE) Julia, (RM) Gelgia), nella Val Sursette. Il villaggio è locato sulla strada per il Passo del Giulia, ((RM) Pass da Gelgia a 2.284 m, 7.493 pd s.l.m.) e il Passo del Settimo, ((RM) Pass da Sett a (2.310 m, 7.579 pd s.l.m.). Il punto più alto del comune è il Pizzo Platta. Con i suoi 3.392 m, 11.129 pd s.l.m. d'altezza, è la montagna più alta delle Alpi del Platta nelle Alpi Retiche occidentali.

Quando andare[modifica]

Cenni storici[modifica]

Un primo insediamento originale fu stato costruito nel 600-500 a.C. nella Val Faller con piccole fonderie di rame. L'attuale borgo fu fondato dai Walser nel XVI secolo, nel 1521. Nel XIX secolo a M. vi era un posto di cambio dei cavalli (con stalle che ospitavano fino a 150 cavalli) all'albergo "Löwe", il quale era frequentato da note personalità. L'apertura della ferrovia dell'Albula (nel 1903) segnò l'inizio dello spopolamento della località. All'inizio del XXI secolo a M. risiedevano solo pochi contadini. Gli alpeggi della Val Faller, disabitata dal XVIII secolo, sono affittati e i pascoli di montagna vengono sfruttati.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

  • Arnoz (borgata nel val Faller),
  • Oberdorf,
  • Unterdorf,
  • Plang ((RM) piana, borgata nel val Faller),
  • Tga ((RM) casa, borgata nel val Faller).


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Arrivando da Sud; da Milano, passando dalla Val Bregaglia dopo Chiavenna, ci si mette 4-5 Ore in automobile. Essendo un villaggio strada, nei periodi vacanza ai fine settimana circa 4000 automezzi passano il villaggio.

In treno[modifica]

La piu vicina stazione ferroviaria si trova a Tiefencastel sull'asse ferroviario della Ferrovia dell'Albula.

In autobus[modifica]

In Autopostale della stazione ferroviaria. Prezzo normale del biglietto dalla stazione di Tiefencastel a Mulegns: 11.80 CHF (prezzo al 2014-12).

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Il villaggio dispone solo di una fermata, del servizio di trasporto pubblico su gomma, della corriera autopostale, gestita dalla azienda Autopostale SA (PAG).

  • Italian traffic signs - icona autobus extraurbano.svg 182 linea Chur (Coira) ↔ Lenzerheide ↔ Tiefencastel ↔ Savognin ↔ Mulegns ↔ Bivio ↔ Julier Pass (Passo del Giulia)St. Moritz.


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Altopiano della Val Faller (carreggiata non asfaltata da Mulegns.). L'altopiano a 1.950 m, 6.398 pd s.l.m. con insediamenti Walser, un tempo abitati tutto l’anno, comprende tre borgate.

Luoghi religiosi[modifica]

  • 2 Chiesa parrocchiale SS. Gaudenzio e Francesco ((DE) Pfarrkirche hl. Gaudentius und hl. Franziskus, (RM) Baselgia Son Gudintg e Son Francestg), Mulegns Unterdorf (verso valle, appena fuori dal villaggio). costruzione barocca del 1643 dei Cappuccini, che sostituirono l'antica chiesa tardo-medioevale di S. Gaudenzio con la chiesa barocca di S. Francesco (oggi SS. Gaudenzio e Francesco) era rimasta in possesso dei frati Cappuccini sino al 1949. In odierno possesso della chiesa cattolica romana, le messe vengono praticate in alternanza da un sacerdote in congregazione con la chiesa nel villaggio vicino di Sur.
Capp. d. Visitazione e S. Rocco
  • 3 Cappella della Visitazione e S. Rocco ((DE) Kapelle Maria Heimsuchung und hl. Rochus), Mulegns Tga (a destra dopo il primo insediamento di Tga al inizio dell'altopiano della Val Faller), +41 816 845 332 (Paulina Jegher). Vi è esposta una immagine d'altare del 1760. La cappella è tenuta chiusa; tuttavia, la chiave può essere ottenuta, giù a Mulegns, dalla Mesmerin, Sign. Paulina Jegher.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Estate[modifica]

  • Escursioni. Molini è il punto di partenza ideale per numerose escursioni nella Val Faller - un'oasi di tranquillità con tre piccoli insediamenti Walser.

Inverno[modifica]

  • Sci di fondo. Passando da M. qui a Savognin vi sono circa 26 km di sentieri curati per lo sci di fondo stile classico e stile skating.


Acquisti[modifica]

Prodotti ottenuti dalle materie prime della regione del parco naturale di Ela [1].


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

  • 1 Wanderhütte Piz Platta, Mulegns Tga, +41 816 845 595. Simple icon time.svg Estate: inizio luglio a metà Ottobre; Inverno: solo su richiesta. Locanda alpina, gestita da Poltera Adolf e Margrit. Posto ideale per ristorarsi in un luogo molto tranquillo sull'altipiano della valle laterale di Fallers.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Sala da pranzo del albergo Posthotel "Löwe"
  • 1 Posthotel "Löwe" (Albergo postale "Leone"), Julierstraſʒe 14, +41 816 845 141. Ecb copyright.svg estate 75.- CHF pP, inverno 65.- CHF pP. Albergo ben curato con 8 camere matrimoniali, in ambiente montano con arredamenti tipici di stile liberty. Offre servizi di ristoro ma solo su prenotazione.
  • 2 Chalet "Ava da Faller", Am Fellerbach. Ecb copyright.svg 150,- CHF pNp2P, dalla terza persona + 30,- CHF pP, Spese di pulizia: 80,- CHF, Cauzione: 600,- CHF.. Check-in: 15:00, check-out: 11:00. Appartamento con 2 camere e sei letti, cucina e bagno. Prenotazione effettuabile prendendo contatto con la struttura o tramite siti di prenotazione generici dedicati ai B&B.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • 4 Parco Ela. È un parco naturale regionale, situato nella Valle dell’Albula e Val Sursette, che con i suoi 548 chilometri quadrati è il più grande parco naturale regionale della Svizzera. Parco Ela su Wikipedia "parco Ela" su Wikidata
Lago artificiale di Marmorera
  • 5 Lago artificiale di Marmorera ((RM) Lai da Murmarera; (DE) Marmorera Stausee). Il bacino, di 91 metri d'altezza, creato nel 1950 dallo sbarramento con una diga di materiali sciolti, talvolta chiamata diga di Castiletto, a sommerso il vecchio villaggio di Marmorera e l'altipiano con 60 milioni di m³ di acqua. In estate vi ci sono corsi di immersione subacquea alpina organizzati dalla scuola Poseidon di Zurigo.

Informazioni utili[modifica]

Le lingue principali parlate sul posto sono la forma dialettale del romancio parlata localmente è il surmirano ((RM) surmiran). Seconda lingua parlata è l'alemanno superiore. L'uso del surmirano, come tutti gli altri idiomi romanci è calato. Durante la seconda metà del secolo scorso, un forte germanizzazione ha avuto luogo in Grigioni centrale (soprattutto nel odierno distretto dell'Albula). Nel idioma locale esce un unico giornale settimanale (dal 1946), titolato La Pagina da Surmeir.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.