Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Repubblica Ceca > Boemia centrale > Praga > Lato sinistro della Moldava (Praga)

Lato sinistro della Moldava (Praga)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Lato sinistro della Moldava
(Praga)
Břevnov klášter
Stato

Lato sinistro della Moldava (Praga) è un distretto della città di Praga.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

In tutta Praga a est e ovest del fiume, vi sono state molte riforme territoriali di tipo amministrativo e urbanistico con strati di competenza talvolta sovrapposti e confini non sempre uguali. Per questo motivo qui, per l'orientamento, utilizziamo le aree catastali che sono sempre rimaste inalterate e corrispondono ai quartieri e villaggi coi nomi rimasti in uso comune popolare.

Quartieri[modifica]

Le aree catastali nella parte ovest di Praga, sulla riva sinistra del fiume Moldau (katastrální území na západě Prahy, na levém břehu Vltavy), si possono separare in due zone; cioè quelle, di interesse piu turistico, della zona centrale che furono parte di Praga prima del 1947, e quelle della zona non centrale, dei villaggi che divennero parte di Praga dopo il 1947.

Zona centrale[modifica]

  • Břevnov (Breunau) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6 e piccola parte di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 6 e piccola parte di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Fu parte di Praga XVIII dal 1923 al 1947.
  • Bubeneč (Bubenetsch) — Parte odierna del distretti urbani di Praga 6 e Praga 7 e dei distretti amministrativi di Praga 6 e Praga 7. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XIX dal 1923 al 1947.
  • Dejvice (Dejwitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XIX dal 1923 al 1947.
  • Hlubočepy (Kohlfelden) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVI dal 1923 al 1947.
  • Holešovice (Holleschowitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 7 e in piccola parte Praga 1, e del distretto amministrativo di Praga 7 e in piccola parte Praga 1. Divenne parte di Praga nel 1884. Parte di Praga VII dal 1923 al 1947. Fusione con Bubny (Buben) nel 1850 in Holešovice-Bubny (Holleschowitz-Buben) sino al 1960.
  • Hradčany (Hradschin) — Parte odierna dei distretti urbani di Praga 1 e Praga 6, e dei distretti amministrativi di Praga 1 e Praga 6. Parte di Praga IV dal 1923 al 1947. Divenne parte di Praga nel 1784.
  • Jinonice (Ninowitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga Praga 5, e in piccola parte di Praga 13, e del distretto amministrativo di Praga 5, e in piccola parte di Praga 13. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVII (dal 1923 al 1947).
  • Košíře (Körbern) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Fu parte di Praga XVII dal 1923 al 1947.
  • Liboc (Libotz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVIII dal 1923 al 1947.
  • Malá Chuchle (Kuchelbad) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di 16. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVI dal 1923 al 1947.
  • Malá Strana (Kleinseite) — Parte odierna dei distretti urbani di Praga 1 e Praga 5, e dei distretti amministrativi di Praga 1 e Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1784, compreso il luogo dell'ex villaggio Újezd. Parte di Praga III dal 1923 al 1947.
  • Motol — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVII dal 1923 al 1947.
  • Radlice (Radlitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5 e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Fu parte di Praga XVI dal 1923 al 1947.
  • Sedlec (Selz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praha-Suchdol, esclusa la parte di Dolny Sedlec (Unter Selz) che è del distretto amministratrivo Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XIX dal 1923 al 1947.
  • Smíchov (Smichow) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVI dal 1923 al 1947.
  • Střešovice (Streschowitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XVIII dal 1923 al 1947.
  • Veleslavín (Weleslawin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XIX dal 1923 al 1947.
  • Vokovice (Wokowitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1922. Parte di Praga XIX dal 1923 al 1947.

Zona non centrale[modifica]

  • Holyně (Hollin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga-Slivenec (Sliwenetz), e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Lahovice (Lahowitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praha-Zbraslav, e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Lipence (Lipenetz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga 1974.
  • Lochkov (Lochkow) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Lysolaje (Lisolei) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Nebušice (Nebuschitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6 e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Přední Kopanina (Vorder Kopanin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6 e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Radotín (Radotin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5 e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Řepy (Rüben) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6 e del distretto amministrativo di Praga 17. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Řeporyje (Rübstich) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 13. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Ruzyně (Rusín) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 6 e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1960.
  • Slivenec (Sliwenetz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 5. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Sobín (Sobin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 17. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Stodůlky (Stodulek) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 13. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Suchdol (Sukdol) — Parte odierna del distretto urbano di Praha-Suchdol, e del distretto amministrativo di Praga 6. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Třebonice (Trebonitz) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e dei distretti amministrativi Praga 13, Praga 17. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Velká Chuchle (Groß Kuchel) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga nel 1968.
  • Zadní Kopanina (Hinter Kopanin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 13. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Zbraslav (Königsaal) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 16. Divenne parte di Praga nel 1974.
  • Zličín (Slitschin) — Parte odierna del distretto urbano di Praga 5, e del distretto amministrativo di Praga 17. Divenne parte di Praga nel 1968.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Edilizia civile[modifica]

Funicolare della collina di Laurenzi (Petřín)
  • 1 Funicolare Ujezd - Petřín, U lanové dráhy (fermata tram: Ujezd).
L'osservatorio Štefánik
  • Osservatorio Štefánik.
Torre panoramica di Petřín (Petřínská rozhledna)
  • Torre panoramica di Petřín (Petřínská rozhledna). la torre, alta 63,5 metri, sulla collina di Laurenzi, è stata aperta in occasione dell'esposizione industriale al 20 agosto 1891 come una riproduzione in miniatura della Torre Eiffel di Parigi e offre una visione completa di Praga e dell'area circostante.

Holešovice[modifica]

  • 2 Carosello Belvedere (Letenský kolotoč), Holešovice, Praga 7. Il carossello, con il suo padiglione in legno, fu costruito in stile neo-rinascimentale nel 1892, a est sulla sponda destra del fiume, sulle colline Königliche Weinberge (Kralovske Vinohrady), odierno Vinohrady. Esso ospita una giostra con 19 cavalli di diverse dimensioni, per poter ospitare bambini di diverse età. Nel 1894 esso fu de-montato e trasferito al suo attuale luogo, al margine est della piana del parco Belvedere (Letna). È il più antico carosello conservato in Europa e per questo un monumento tecnico protetto.
  • 3 Centrale idroelettrica (vodní elektrárna), Bubny, Ostrov Štvanice 1340, Praga 7 (A 230 metri, circa cinque minuti a piedi, dalla fermata tram: Štvanice). La centrale idroelettrica, a tre turbine, fu costruita nel 1913-1914, in stile Art Nouveau, secondo il progetto dell'architetto A. Dlabač.
  • 4 Padiglione Hanau (Hanavský pavilon, Hanau-Pavillon), Bubeneč, Letenské sady 173, Praga 7 (A 648 metri, circa dodici minuti a piedi, dalla fermata tram: Chotkovy sady). Il padiglione è un anche un punto panoramico (vyhlídkove místo) nel parco Belvedere (Letná, Letenské sady). de:Hanavský-Pavillon su Wikipedia
  • 5 Palazzo della Fiera (Veletržní palác), Holešovice, Dukelských hrdinů 530/47, Praga 7 (A 80 metri, circa due minuti a piedi, dalla fermata tram: Veletržní palác). Ecb copyright.svg 250 CZK (intero), 150 CZK (ridotto). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. Edificio edificato nel 1928, quale centro fieristico con due palazzi espositivi, un albergo, una casa residenziale e un edificio per uffici. A suo tempo era il più grande edificio in cemento armato del suo genere al mondo, inoltre era uno dei primi edifici ufficiali costruiti nello stile funzionalista appena emergente. Chiuso dal 1939 e durante la guerra, visse l'ultima fiera nel 1949. Nel 1951, il palazzo fu ristrutturato con adattamenti minori, ma nel 1974, vi fu un incendio, e una parte dei piani crollò. Dopo un lungo periodo di considerazioni sulla possibilità o meno di ricostruire il palazzo, nel 1978 fu presa la decisione di ricostruirlo per ospitarvi la sede principale della Galleria nazionale di Praga (Národní galerie v Praze) e uffici del Ministero della cultura. Veletržní palác (Q496259) su Wikidata

Edilizia militare[modifica]

Hradčany[modifica]

Muro della fame (Hladová zeď)
  • 6 Muro della fame (Hladová zeď; Hungermauer), Hradčany, Strahovská (A 625 metri, circa un quarto d'ora a piedi, dalla fermata del tram: Pohořelec), @ . Ecb copyright.svg accesso gratuito. Simple icon time.svg sempre aperto. Edificato tra il 1360 e il 1362 come muro difensivo sulla montagna di San Lorenzo (S. Lorentz Berg odierno Petřin), sotto ordine di Carlo IV, con sassi ricavati dalla stessa montagna, per fortificare la difesa del castello del Hradschin e della Lato minore da possibili attacchi da sud sud-ovest. L'aggettivo affamato (hunger, hladovy apparve dopo una carestia del 1361, quando i lavori di costruzione sul muro fornirono il sostentamento ai poveri della città.

Malá strana[modifica]

Muro della fame (Hladová zeď)
  • 7 Muro della fame (Hladová zeď, Hungermauer), Malá strana, Petrínské sady (A 491 metri, circa tredici minuti a piedi, dalla fermata del tram: Újezd), @ . Ecb copyright.svg accesso gratuito. Simple icon time.svg sempre aperto. Edificato tra il 1360 e il 1362 come muro difensivo sulla montagna di San Lorenzo (S. Lorentz Berg odierno Petřin), sotto ordine di Carlo IV, con sassi ricavati dalla stessa montagna, per fortificare la difesa del castello del Hradschin e della Lato minore da possibili attacchi da sud sud-ovest. L'aggettivo affamato (hunger, hladovy apparve dopo una carestia del 1361, quando i lavori di costruzione sul muro fornirono il sostentamento ai poveri della città.

Edilizia religiosa[modifica]

  • 8 Chiesa del Cuore di Gesù (Sacre Coeur, Kostel Srdce Ježišova) (fermata autobus: Kobrova). Chiesa edificata dal 1882 al 1884 in stile neogotico.
Chiesetta di San Michele Arcangelo
  • 9 Chiesetta di San Michele Arcangelo (Kostelik svati Michala), Smíchov, Zahrada Kínských (fermata autobus: Kobrova). Chiesetta costruita nel 1029 nello stile in legno, come in uso nei Carpati.
  • 10 Chiesa di Santa Gabriela (fermata autobus: Holečkova). Chiesa edificata in stile neoromano.
  • 11 Sinagoga di Smichow (Smíchovská synagoga), Plzeňská 290/3, Smíchov (fermata autobus, metropolitana e tram: Anděl). Sinagoga edificata nel 1863 in stile moresco, ma dopo la ricostruzione nel 1930-31 da Leopold Ehrmann, non si può più vedere molto dello stile moresco originale. Dopo la comunità ebraica di Lieben (Libeň), era la sinagoga per la seconda più antica comunità ebraica di Praga. Poi usato come deposito al tempo del regime comunista. Dall'inventario originale nulla si è conservato, con una sola preziosa eccezione; il santuario della Torah nella parete orientale - Aron Ha Kodesh - è stato incluso da qualcuno in modo molto approfondito e vi rimase per quarant'annni, sino alla sua scoperta durante i lavori di restauro.
Monastero di Strahov
  • Monastero di Strahov (Strahovsky klaster).

Giardini e parchi[modifica]

  • 12 Giardino Černín (Černínská zahrada). Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-17:00.
  • 13 Giardino dei Kinský (Zahrada Kinských) (fermata autobus: Kobrova). Giardino di 17 ettari, che copre le pendici meridionali del Petřin. Creato dal vigneto originale coltivato a villa Kinsky. Esso ha anche un carattere inglese per via delle piantagioni perenni e diversi elementi romantici come stagni o la chiesetta in legno di San Michele.
La montagna di San Lorenzo (S. Laurenzberg, odierno Petřín) vista dal ponte della Città Vecchia
  • Montagna di Lorenzo (Petřín). La collina di 327 m d'altezza, è quasi interamente ricoperta di parchi, e la cima è collegata al quartiere sottostante da una funicolare. Essa Inspirò Franz Kafka nella stesura del suo primo romanzo dal titolo "Descrizione di una battaglia". la collina è una area ricreativa. Tra le sue attrazioni vi è la torre panoramica (Petřínská rozhledna), l'osservatorio astronomico Štefánik, il roseto, il Monastero di Strahov (Strahovsky klaster), e in basso, vi sono il muro della fame (Hladová zeď), il Monumento alle vittime del comunismo e le chiese di San Lorenzo e di San Michele Arcangelo.
  • 14 Parco Belvedere (Belveder sady, detto anche Letná, Letenské sady), Holešovice. Ecb copyright.svg accesso gratuito. Simple icon time.svg sempre aperto. Parco su una piana collinare. Ospità diversi giardini, "Biergarten" birrerie all'aperto, padiglioni, un carosello e l'installazione artistica moderna della Macchina del tempo a forma di metronomo.
  • 15 Parco Chotek (Chotkovy sady).
  • 16 Parco Kampa (Kampa ostrov sady).
  • 17 Collina Pavi (Vyhlídkove místo vrch Pavi), Pavi Vrch, Smíchov (fermata tram: Braunova, e poi su un sentiero). Sulla collina vi è un punto panoramico.
  • 18 Riserva di caccia reale Stromovka (Královská obora Stromovka) (Sito tra le vie Za Elektrárnou, Nad Královskou oborou ed il braccio cieco del fiume Moldau (Moldava) chiamato Piccolo Fiumiciattolo (Malá říčka)). Grande area verde ricreativa, sulla quale si trovano molti campi da gioco e una rete di sentieri che vengono utilizzati per lo svago.
  • 19 Riserva di caccia Stella (Obora Hvězda). Parco con tre maestosi viali alberati, che è stato utilizzato dalla nobiltà rinascimentale per la caccia e la ricreazione. Oggi non è più un luogo di caccia ma di sola ricreazione; ove la gente passeggia, si rilassa, corre, va in bicicletta e con la neve fa anche sci di fondo.
  • 20 Riserva naturale di Selvaggia Scharka (Přírodní rezervace Divoká Šárka), Liboc. Grande riserva naturale, di 253,4 ettari, poco distante dall'aeroporto.

Installazioni artistiche e monumenti[modifica]

Malá Strana[modifica]

Monumento alle vittime del comunismo
  • 21 Monumento alle vittime del comunismo (Pomnik obetem komunismu) (A 314 metri, circa cinque minuti a piedi, dalla fermata del tram: Ujezd). Ecb copyright.svg accesso gratuito. Simple icon time.svg sempre aperto.

Holešovice[modifica]

  • 22 Macchina del tempo (Stroj času, Kinetická plastika Metronom), Holešovice, Letná, Praga 7. Ecb copyright.svg accesso gratuito. Simple icon time.svg dal 2 di gennaio al 30 di dicembre. L'installazione artistica moderna di Vratislav Karel Novák, chiamata anche Metronomo di Praga per la sua forma, fu eretta il 15 maggio 1991 sul restante piedistallo del distrutto Monumento di Stalin del 1962, sulla terrazza che è un punto panoramico (vyhlídkove místo) nel parco Belvedere. Nella stagione estiva la terrazza è anche un luogo di ritrovo per chi pratica lo Skateboard. Il posto resta largamente inaccessibile a capodanno e al primo di gennaio di ogni anno, essendo il luogo da ove vengono sparati i fuochi di artificio della città alle ore 18:00 del primo di gennaio.

Musei, gallerie e pinacoteche[modifica]

Smichov[modifica]

Holešovice[modifica]

Galleria nazionale
  • 24 Galleria nazionale di Praga (Národní galerie v Praze), Holešovice, Dukelských hrdinů 530/47, Praga 7 (A 80 metri, circa due minuti a piedi, dalla fermata tram: Veletržní palác), @ . Ecb copyright.svg 250 CZK (intero), 150 CZK (ridotto). Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-18:00. La galleria ospita una collezione permanente di opere di arte moderna del XIX, XX e XXI secolo internazionale e ceca. Sono presenti anche nomi di rilievo come: Klimt, Mucha, Picasso, Cézanne, Rodin e altri. Sono inoltre sempre presenti delle esposizioni temporanee che arricchiscono ulteriormente la visita. #Palazzo della Fiera (Veletržní palác) e uffici del Ministero della cultura.


Cosa fare[modifica]

Cultura e teatro[modifica]

Bubeneč[modifica]

Planetario di Praga
  • 1 Planetario di Praga (Planetárium Praha), Bubeneč, Královská obora 233 (A 450 metri, circa sette minuti a piedi, dalla fermata tram: Výstaviště Holešovice), +420 220999001, +420 220999003, fax: +420 233376434, @ . Simple icon time.svg Lun 08:30-18:00, Mar-Gio 08:30-20:00, Ven chiuso, Sab 10:30-20:00, Dom 10:30-18:00, chiuso nei festivi. Il planetario è stato inaugurato il 20 novembre 1960. La sua cupola, con 23,5 m di diametro è una delle più grandi al mondo. È equipaggiato con proiettori optomeccanici e digitali. Il proiettore optomeccanico Cosmorama, installato nel 1991, in grado di proiettare un'immagine 2,5K, è prodotto dalla Carl Zeiss AG ed è l'ultimo dispositivo ancora funzionante di questo tipo. Esso è posizionato su bracci mobili per poter nascondere e non oscurare una proiezione digitale. Il sistema di proiezione digitale SkySkan Definiti fu installato nel 2009, e modernizzato nel 2014 ha la più alta risoluzione in Europa, i suoi sei proiettori Sony SRX T-615 sono in grado di proiettare un'immagine 8K. en:Planetárium Praha su Wikipedia

Holešovice[modifica]

  • 2 Jatka78 (divadlo Jatka78), Pražská tržnice, Jateční 1530/33 (fermata tram: Pražská tržnice), +420 773134884, +420 773217127 (biglietteria), @ . Una sala da teatro (divadlo) multifunzionale e spazio teatrale su piccola scala, per i generi di circo contemporaneo, danza e teatro non-verbale, alternativo e burattini, con una galleria e un bar.
  • 3 Vnitroblock (Kreativní centrum Vnitroblock), Holešovice, Tusarova ulice 791/31, +420 770 101 231 (mobile), @ . Simple icon time.svg Lun-Ven 09:00-22:00. Un centro creativo in uno spazio interno, nel cortile di un caseggiato, in un vecchio magazzino industriale trasformato a concetto; In una parte per il SIGNATURE, che è un negozio aperto di moda indossabile locale e caffè arredato con poltrone, sedie e tavoli non corrispondenti, ove talvolta un DJ si occupa della musica di sottofondo. In parte nel SECTOR che è usato come luogo di ballo, galleria multifunzionale con esposizioni, e nella sua più piccola parte nel PIDIKINO, che è una piccola saletta cinematografica.

Giochi e sport[modifica]

Jinonice[modifica]

  • Bowling, Jinonice, Radlická 520/117 (A 100 metri, circa quattro minuti a piedi, dalla fermata autobus e metropolitana: Nové Butovice), +420 226082287 (prenotazioni), +420 777 759 833 (mobile), @ . Simple icon time.svg Lun-Gio 11:00– 23:00, Ven 11:00-00:00, Sab 10:00-00:00, Dom 10:00-23:00.

Radotín[modifica]

  • 4 Motokáry Radotín (Go-Kart centrum), Radotín, Výpadová 1335 (A 470 metri, circa 9 minuti a piedi, dalla fermata autobus: Přeštínská), +420 774002001 (mobile). Ecb copyright.svg Go-Kart versione sport 150 CZK/10min. Go-kart versione racing 220CZK/10 min. Più il capuccio igienico per il casco di 100 CZK. L'abbonamento per 5 giri costa 750 CZK e quello per 10 giri costa 1500 CZK. Simple icon time.svg Lun-Ven 15:00-21:00, Sab 11:00-00:00, Dom 11:00-22:00. Il centro Go-Kart ha un ristorante e tre tracciati coperti che hanno una larghezza di 6 metri più le corsie di sicurezza larghe 1 metro su ambedue i lati. Il tracciato lungo misura 910 metri (il più lungo d'Europa), il tracciato medio misura 610 metri e il tracciato corto per bambini misura 300 metri di lunghezza.


Acquisti[modifica]

Centri commerciali[modifica]

  • 1 OC Šestka, Fajtlova ulice 1090/1, Ruzyně (A 20 metri, circa un minuto a piedi, dalla omonima fermata autobus: Obchodní centrum Šestka). Centro commerciale di media grandezza con ipermercato Albert. Molto lontano dal centro ma ideale per acquisti prima di un volo, essendo a solo 1 e 2 fermate di autobus dai Terminal 1 e 2 dell'aeroporto di Praga.
  • 2 OC Nový Smíchov, Plzeňská ulice 233/8, Smíchov (A 130 metri, circa trè minuti a piedi, dalla fermata autobus, metropolitana e tram: Anděl), @ . Simple icon time.svg Lun-Dom 09:00-21:00. Centro commerciale di grande dimensioni con un cinematografo (il CinemaCity) al secondo piano, un ipermercato Tesco, ristorazioni veloci al piano superiore.
  • 3 OC Metropole, Třebonice, Řevnická ulice 121/1, Zličín (A 113 metri, circa trè minuti a piedi, dalla fermata autobus, corriere e metropolitana: Zličín), +420 226081540, @ . Simple icon time.svg Lun-Dom 09:00-24:00. Centro commerciale di medie dimensioni con un cinematografo, ipermercato Interspar, ristorazione veloce, enorme parcheggio e in vicinanza un negozio Ikea.

Mercati[modifica]

  • 4 Továrna, Holešovice, Dělnická 1061/63 (A 93 metri, circa due minuti a piedi, dalla fermata tram: Maniny). Simple icon time.svg irregolare. Mercatino all'interno di una fabbrica (továrna), in spazio multifunzionale a sostegno di artisti, cineasti locali e praticamente chiunque faccia qualcosa di straordinario. Vi è locato una piccola saletta cinematografica con cinema muto, e anche la libreria Page 5 che contribuisce con il suo negozio di manifesti stampati, varie officine e appunto i mercatini pop-up che si terranno a tempi e giorni irregolari. Questo posto è in continua evoluzione, per cui ci sarà sempre qualcosa di nuovo da vedere.

Pasticcerie[modifica]

  • 5 Erhartova cukrárna (Feinbäckerei Erhart), Holešovice, Milady Horákové 387/56 (A 133 metri, circa due minuti a piedi, dalla fermata tram: Letenské náměstí), +420 233312148, +420 773537788 (mobile), @ . Simple icon time.svg Lun-Dom 10:00-19:00, chiuso nei festivi. Pasticceria aperta nel 1937, arredata in stile semplicista e funzionalista dall'architetto Eugen Rosenberg, ed ad oggi rappresenta un monumento culturale unico e pregiato.


Come divertirsi[modifica]

  • 1 Cross Club, Plynární 1096/23, Holešovice (fermata autobus, corriere, metropolitana, tram e treno: Nádraží Holešovice), +420 736535053, @ . Simple icon time.svg Dom-Gio 18:00-04:00, Ven-Sab 18:00-06:00. Bar e discoteca.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Babčák, Holešovice, Jankovcova ulice 1518/2 (fermata autobus: Prístav Holešovice), +420 266 782 055, @ . Simple icon time.svg Lun-Ven 07:30-16:00, colazione 07:30-10:00, pranzo 11:00-14:00, Chiuso Sab-Dom e festivi. Sala da pranzo. Pietanze della cucina ceca.

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Telefono
  • Informazioni nazionali: 1180
  • Informazioni internazionali: 1181
  • Avarie telefoniche: Gnome-call-start.svg 800 184 084
  • Per chiamate auto-selezionate dall'estero verso la Repubblica Ceca comporre il prefisso nazionale 00420 (oppure +420) e il numero dell'abbonato.
  • Per chiamate auto-selezionate dalla Repubblica Ceca verso l'Italia comporre il prefisso nazionale 0039 (oppure +39) e il prefisso locale più il numero dell'abbonato.

Internet[modifica]

Vari punti di collegamento a Internet senza filo Wi-Fi.svg (W-LAN e OW-LAN), sono messi gratuitamente a pubblica disposizione da alberghi, aziende, comune, ristoranti, supermercati e altri. Trovi una cartina abbastanza aggiornata su wiman.me.


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.