Scarica il file GPX di questo articolo

Oceania > Polinesia > Polinesia Francese > Isole Marchesi

Isole Marchesi

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Isole Marchesi
Hiva `Oa
Localizzazione
Isole Marchesi - Localizzazione
Bandiera
Isole Marchesi - Bandiera
Stato
Superficie
Abitanti
Sito del turismo

Isole Marchesi fanno parte della Polinesia Francese.

Da sapere[modifica]

Le Isole Marchesi sono un gruppo di isole vulcaniche, il più settentrionale del territorio d'oltremare della Polinesia Francese, di cui sono una delle 5 divisioni amministrative.

Queste isole si adattano più a chi ama le escursioni a piedi rispetto a chi predilige i bagni di mare.

Cenni geografici[modifica]

Sono localizzate a sud dell'equatore nell'oceano Pacifico. Il punto più alto è il monte Oave sull'isola di Ua Pou, a 1.230m sopra il livello del mare.

L'isola più grande dell'arcipelago è Nuku Hiva.

La corrente equatoriale meridionale sferza le isole impietosamente, e ciò ha portato alla formazione di grotte marine lungo le coste. Si stima che le isole abbiano tra 1,3 milioni di anni (Fatu Hiva) a 6 milioni di anni (Eiao).

Cenni storici[modifica]

Si stima che l'uomo raggiunse le isole dell'arcipelago delle Marchesi intorno al 100 a.C., provenienti dalle isole Tonga e Samoa. Quindi la prima colonizzazione fu di tipo polinesiana.

L'esploratore spagnolo Álvaro de Mendaña de Neira pensando d'aver raggiunto le Isole Salomone sbarcò il 21 luglio 1595.

Passarono infine sotto la corona di Francia nel 1842, ed i francesi stabilirono un insediamento sull'isola di Nuku Hiva, abbandonata in seguito nel 1859. Il controllo venne ristabilito nel 1870, quando l'arcipelago venne incorporato nel territorio della Polinesia Francese.

L'arcipelago, dall'arrivo dell'uomo bianco, subì uno dei più devastanti tracolli demografici della storia del Pacifico. Le malattie portate dagli europei decimarono la popolazione stimata nel XVI secolo intorno alle 100.000 persone, portandola a metà Ottocento a meno di 20.000, per scendere ancora all'inizio del Novecento a poco più di 2.000. Soltanto nel corso dell'ultimo secolo si avvertì una lieve ripresa, tanto da fissarsi ad 8.700 abitanti agli inizi del XXI secolo.

Cultura e tradizioni[modifica]

Sono diffuse le sculture antropomorfe e naturalistiche, tra le quali spiccano il tiki, ossia una rappresentazione umana racchiusa in una geometria di curve.

In questa zona una forma d'arte peculiare è il tatuaggio, denominato moko che arriva a decorare tutto il corpo, comprese l'interno della bocca e i genitali.


Territori e mete turistiche[modifica]

Isole Marchesi
Marchesi Settentrionali
Marchesi Meridionali

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

In nave[modifica]

La nave Aranui fa scalo a Nuku Hiva.

Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.