Scarica il file GPX di questo articolo

America del Sud > Stati andini > Venezuela > Venezuela del nordovest > Falcón

Falcón

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Falcón
Los Medanos de Coro
Localizzazione
Falcón - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Falcón - Stemma
Falcón - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Falcón è uno degli stati federati venezuelani del Venezuela del nordovest.

Da sapere[modifica]

La penisola Paraguaná, alla stregua dell'isola Margarita, è un porto franco, vale a dire senza l'imposta sulle vendite o IVA paga. Questo lo rende una destinazione popolare per i venezuelani di fare scorta di whisky o di acquistare beni di consumo come televisori.

Il nome deriva da Juan Crisóstomo Falcón, una delle figure principali della storia del Venezuela originario di Jadacaquiva sulla penisola di Paraguaná.

Cenni geografici[modifica]

È situato nella parte nord-occidentale del paese e confina a est con il Mar dei Caraibi, a ovest con lo stato di Zulia e a sud con gli stati di Lara e Yaracuy inoltre si affaccia a nord sulle isole di Aruba e Curaçao.

Geograficamente si possono individuare due zone distinte: la penisola di Paraguaná al nord della quale si trova il Cerro Santa Ana e la parte continentale attraversata dalla Sierra di San Luis mentre la parte costiera è pianeggiante. La penisola è unita al continente dall'istmo di Los Médanos.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Coro — Capitale dello Stato federato di Falcón e uno dei più antichi insediamenti spagnoli nell'America del Sud. Il più bell'esempio di architettura coloniale del Venezuela si trova nel suo contro città.
  • Chichiriviche — Circondato da piccoli isolotti e isole di sabbia bianca finissima e collocato alle porte del Parco nazionale Morrocoy.

Altre destinazioni[modifica]

  • Los Medanos de Coro — Questo notevole banco di sabbia che collega la penisola di Paraguana con la terraferma continentale è diventato il suo spettacolare 'deserto' piena di vegetazione xerofita, e vaste dune di sabbia che sono prefette per salti in caduta libera! Facilmente raggiungibile dalla vicina Coro.
  • Parco nazionale Cueva de la Quebrada del Toro
  • Parco nazionale Juan Crisóstomo Falcón
  • Parco nazionale Los Médanos de Coro
  • Parco nazionale Morrocoy — Una pletora di isolotti, barriere coralline e spiagge di sabbia rendono questa una delle migliori zone balneari e sito di immersioni del Venezuela. Le isole sono raggiungibili in barca o lancia da uno dei due punti di accesso al Morrocoy: Tucacas nel sud o Chichiriviche nel nord.
  • Penisola di Paraguana — Altre spiagge su questa ventosa penisola, tra cui alcuni eccellenti punti per il kitesurf.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.