Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Dolianova
Chiesa di San Pantaleo
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Dolianova
Sito istituzionale

Dolianova è una cittadina della Sardegna meridionale, nella provincia del Sud Sardegna.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Dolianova si trova nel Parteòlla e confina con San Nicolò Gerrei, Sant'Andrea Frius, Serdiana, Sinnai (CA), Soleminis e Villasalto.

Cenni storici[modifica]

I ritrovamenti archeologici testimoniano la presenza di insediamenti umani sin dalla preistoria, specie nella parte montuosa, dove era facile trovare rifugio e dedicarsi alla caccia. In epoca romana si ebbe lo stanziamento dei Patulcenses Campani, provenienti presumibilmente dalla Campania, citati nella Tavola di Esterzili e secondo alcuni autori localizzabili nell'attuale agro di Dolianova[3].

I primi documenti su Dolia risalgono però al 1089, quando il vescovo Virgilio firmò l'atto di fondazione dei monasteri dei santi Giorgio e Genesio, creati per volontà di Costantino I Salusio II, giudice di Cagliari.

L'attuale centro è formato da due paesi, San Pantaleo e Sicci San Biagio, risalenti al periodo giudicale. Entrambi i paesi appartenevano al Giudicato di Cagliari e facevano parte della curatoria di Parte Olla. Alla caduta del giudicato (1258), in epoca prima pisana poi aragonese, San Pantaleo divenne un feudo del vescovo di Suelli e successivamente del vescovo di Cagliari, mentre Sicci formò nel 1355 una baronia, concessa in feudo a Raimondo de Amburra; dopo varie vicissitudini passò sotto la signoria dei Tellez - Giron. Nel 1503 la diocesi di Dolia fu unita all'arcidiocesi di Cagliari. Entrambi i paesi furono riscattati ai rispettivi feudatari nel 1839 con la soppressione del sistema feudale.

Il comune attuale nasce il 25 giugno 1905 dalla fusione dei due centri Sicci San Biagio e San Pantaleo, villaggio natio del pittore e scultore sardo Giovanni Angelo Puxeddu. Come testimonianza dei due precedenti comuni, ancora oggi Dolianova mantiene i due vecchi patroni san Biagio e san Pantaleo.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

  • Da Cagliari prendere la SS 554 fino a Monserrato e da qui imboccare la SS 387 per Dolianova.
  • Dalla SS 131 Carlo Felice Cagliari-Porto Torres invece, prendere l'uscita "Monastir-Ussana-San Sperate-Dolianova-Donori" e percorrere la SS 446 fino a Dolianova.

In nave[modifica]

Dal porto di Cagliari.

In treno[modifica]

Stazione di Dolianova
  • 39.37679.1688891 Stazione di Dolianova. La stazione è attraversata dalla linea a scartamento ridotto Cagliari-Isili. Stazione di Dolianova su Wikipedia stazione di Dolianova (Q3969536) su Wikidata
  • 39.3680729.1726722 Fermata ferroviaria di Dolianova (A sud dell'abitato.). In funzione dal 2012 e anch'essa attraversata dalla linea a scartamento ridotto Cagliari-Isili, funziona solo come fermata a richiesta. Stazione di Dolianova (fermata) su Wikipedia stazione di Dolianova (Q28653779) su Wikidata

In autobus[modifica]

Dolianova è raggiungibile da Cagliari con le seguenti linee extraurbane dell'ARST: la 108, la 9003, la 9118 e la 9126.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Chiesa di San Biagio
Chiesa di Santa Lucia

Architetture religiose[modifica]

  • 39.3813899.1738891 Chiesa di San Pantaleo. Chiesa di San Pantaleo (Dolianova) su Wikipedia concattedrale San Pantaleo (Q3663714) su Wikidata
  • 39.3737789.1759172 Chiesa di San Biagio.
  • 39.379259.17053 Chiesa di Santa Maria.
  • 39.3819.1776114 Chiesa di San Sebastiano.
  • 39.3722229.1827785 Chiesa campestre di San Sebastiano. Ruderi chiesa campestre.
  • 39.3713899.1780566 Chiesa di Santa Lucia.
  • 39.4261119.2147227 Chiesa di San Giorgio.

Musei[modifica]

Siti archeologici[modifica]

  • 39.3615289.1754449 Terme romane di Sa Cora.
  • 39.4215289.22838910 Nuraghe sa dom'e S'Orcu.
  • 39.4127789.21944411 Tomba dei giganti di Su Tiriaxiu.
  • 39.3922229.18388912 Complesso nuragico di Sant'Uanni.


Eventi e feste[modifica]

  • San Pantaleo. Festa patronale
  • San Biagio. Festa patronale
  • Festival parteollese. Simple icon time.svg Ultime due settimane di luglio.
  • San Giorgio. Simple icon time.svg Prima domenica e primo lunedì di giugno. Festa campestre.
  • San Michele. Simple icon time.svg A metà luglio. Festa campestre.
  • Festa medievale. Simple icon time.svg A fine settembre. Manifestazione incentrata sull'importanza storico culturale del periodo, rappresentato in maniera straordinariamente espressiva dalla concattedrale di San Pantaleo, nel cui sagrato si svolgono una serie di ricostruzioni di situazioni di vita comune del periodo, con riferimento a fatti ordinari come alimentazione, abbigliamento, musica, e non, come armi e battaglie.


Cosa fare[modifica]

  • 39.3564179.1628891 Parco artistico Gianni Argiolas, Località Isca Sa Folla (fronte cantina sociale), SS 387, +39 392 6895738, . Al'interno del parco si possono ammirare le seguenti opere di Gianni Argiolas: Il monumento dell'acqua, La Natività, L'Aratore, Il Sepolcro, Il monumento del ciclista sardo, Il monumento dell'atleta, Papa Giovanni Paolo II, Omaggio alla Brigata Sassari, Monumento al disabile, Villaggio Nuragico, Su Coidroxu.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • 39.3784449.1828061 Beer Spring Pub, Via Emilio Lussu 20, +39 070 741717, . Simple icon time.svg Lun-Mer e Ven-Sab 19:00-24:00; Gio 19:00-12:00. Pub, birreria, fast food e Bar&Grill.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 39.3763069.1761678 Il Nostro Mondo, Piazza Brigata Sassari 3, +39 070 743144. Ristorante.
  • 39.376259.1766399 Sa Pratza, Piazza Europa 1/A, +39 370 1521829. Ristorante-pizzeria.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Numeri utili[modifica]

  • 39.37059.1735563 Carabinieri, Via Cagliari 46, +39 070 740622, +39 070 7441300.
  • 39.3765839.1769444 Poliambulatorio, Piazza Europa 1, +39 070 742288, fax: +39 070 742289. Simple icon time.svg Mar 8:00-14:00; Gio 8:00-14:00 e 14:30-17:30.

Farmacie[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]



Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.