Da Wikivoyage.

Cile meridionale
Stato

Sud del Cile (Zona Sur de Chile) è una regione turistico-geografica del Cile.

Da sapere[modifica]

D'estate la zona riceve molti turisti soprattutto dal Cile e dalla vicina Argentina. Tra la fauna si distingue "Huemul" un grosso cervo e il condor cileno anch'esso di dimensioni superiori alla media. Entrambi gli animali appaiono nello stemma nazionale. Il puma cileno anch'esso più robusto dei suoi consanguinei in California è stato portato in riserve naturali per proteggerlo dall'estinzione. In passato è stato decimato dagli allevatori della zona per la sua cattiva abitudine di mangiare pecore e capre

Cenni geografici[modifica]

Le valli tra la catena costiera e le Ande vere e proprie sono ad altitudini meno elevate che nel resto del paese, prossime al livello del mare. I fiumi che le solcano scendendo dai monti formano moltissimi laghi, alcuni molto estesi. Alcuni degli emissari che drenano le acque dei laghi direttamente nell'oceano, sono navigabili come il rio Calle Calle vicino alla città di Valvidia. In questa sezione la valle centrale termina nel vasto golfo di Ancud.

I laghi costituiscono l'attrazione principale della regione. La loro bellezza è dovuta al loro colore che varia dall'azzurro al turchese e anche alla straordinaria cornice alpestre in cui sono situati, con le vette innevate delle Ande sullo sfondo. I loro immissari formano poi numerose cascate discendendo dalle Ande. La vegetazione fatta di felci è di un verde lussureggiante. Di primavera si assiste allo spettacolo degli alberi in fiore e i campi si coprono di fiori selvaggi di tutte le specie.

Quando andare[modifica]

Il Sud è una delle aree più piovose del globo soprattutto durante i mesi invernali di luglio ed agosto. I mesi in cui le precipitazioni si fanno meno frequenti sono gennaio e febbraio. Le temperature sono miti: d'estate si aggirano 16.7° C, d'inverno sui 7.9° C.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa a tutto schermo Cile meridionale

Il sud del Cile è diviso in quattro regioni amministrative:

Centri urbani[modifica]

  • -36.8269-73.05031 Concepción — Capoluogo della regione del Bío Bío.
  • -39.6419-72.33342 Panguipulli Panguipulli su Wikipedia — Città di Los Ríos.
  • -39.2667-71.96673 Pucón Pucón su Wikipedia — Città di Araucanía e centro balneare sulle rive del lago Villarrica.
  • -41.4718-72.93964 Puerto Montt — Capoluogo della regione di Los Lagos e più importante città del Cile meridionale.
  • -41.3178-72.98275 Puerto Varas Puerto Varas su Wikipedia — Città di Los Lagos sulle sponde del lago Llanquihue.
  • -40.6667-72.61676 Puyehue Puyehue su Wikipedia — Alle falde dell'omonimo vulcano.
  • -38.7399-72.59017 Temuco Temuco su Wikipedia — Capoluogo della regione dell'Araucanía.
  • -39.8142-73.24598 Valdivia Valdivia su Wikipedia — Capoluogo della regione di Los Ríos sul fiume Calle-Calle.
  • -39.2667-72.21679 Villarrica Villarrica (Cile) su Wikipedia — Città di Araucanía.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]

L'ambiente è ideale per l'allevamento di bovini. Nella zona di Osorno si producono latte, formaggi e burro in abbondanza. Nei fiumi abbonda il pesce soprattutto salmone e trota.


Sicurezza[modifica]



Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.