Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Chavín de Huantar
Veduta delle rovine del monumento archeologico di Chavín de Huantar nel 2006
Localizzazione
Chavín de Huantar - Localizzazione
Stato
Superficie
Sito istituzionale

Chavín de Huantar è una città e un sito archeologico della cultura pre-inca nella Sierra centrale del Perù, dichiarato come uno dei Patrimoni mondiali dell'umanità in Perù.

Da sapere[modifica]

Chavín de Huantar è un comune di circa 9.000 abitanti, la maggior parte dei quali bilingue spagnolo e quechua.

Un tempo era un importante centro di cerimonie Chavín e meta di pellegrinaggio, che ha avuto un'influenza culturale su gran parte del Perù dalla costa agli altopiani dal XV al III secolo a.C. Oggi il sito attrae visitatori che vogliono conoscere meglio questa antica cultura da un punto di vista storico ma anche visitatori interessati al sito spirituale e mistico del luogo anche ai giorni nostri, nonché alle piante enteogene della regione (usate anche nelle antiche cerimonie).

Inoltre, c'è una grande quantità di bella natura nei dintorni. Parte del distretto si trova nel Parco nazionale del Huascarán e ci sono diversi trekking di uno o più giorni per vedere montagne innevate, cascate e ruscelli.

Cenni geografici[modifica]

Il sito, capoluogo dell'omonimo distretto, si trova 250 chilometri a nord di Lima ed è arroccato in alto sulle Ande a 3.137 m sul livello del mare, tra le catene montuose della Cordillera Negra e della Cordillera Blanca.

Quando andare[modifica]

Chavín si trova ai tropici, ma anche ad alta quota, quindi le temperature non sono particolarmente elevate per questa latitudine. Le massime diurne sono generalmente inferiori a +20°C e di notte le temperature sono di qualche grado inferiori a +10°C. Come nelle località tropicali, le temperature non cambiano molto durante l'anno, ma la quantità di pioggia sì. La stagione secca, nota anche come "estate andina", va da aprile a novembre, mentre la stagione delle piogge va da dicembre a marzo, anche se i mesi prima e dopo la stagione delle piogge non sono del tutto asciutti. Durante la stagione delle piogge può piovere fino a 1.000 mm.

Cenni storici[modifica]

Chavin de Huantar venne costruito attorno al 900 a.C. Buona parte della popolazione era dedita all'agricoltura.

I ritrovamenti indicano che l'instabilità politica e i tumulti iniziarono tra il 500 ed il 300 a.C., in corrispondenza del declino della cultura Chavin. Molti luoghi religiosi vennero abbandonati, alcuni ancora incompleti, e furono rimpiazzati da villaggi e campi. Prima del 500 a.C., un piccolo villaggio aveva sostituito la Piazza Circolare. Le pietre della piazza furono riutilizzate in seguito per la costruzione delle case. I vari strati di reperti mostrano che il villaggio è stato occupato senza interruzioni fino al 1940.

Come arrivare[modifica]

Particolare della "stele di Raimondi", raffigurante il "Dio dei Bastoni", custodita ora nel Museo nazionale di antropologia, archeologia e storia di Lima, raffigurante una potentissima divinità non ancora identificata

Ci sono escursioni di due giorni e più da altri villaggi, passando per il bellissimo Parco nazionale del Huascarán. In alternativa, si può fare un'escursione lungo l'Inka naani, una parte ben conservata della rete di sentieri Inca di Qhapaq Ñan, dichiarato uno dei Patrimoni mondiali dell'umanità in Perù. Il sentiero più famoso è il sentiero Olleros-Chavín che inizia nel villaggio di Olleros vicino a Huaraz. Ha una distanza di 38 km e comprende il passo di montagna di Yanashallash a 4.700 m sul livello del mare. Affidarsi a una guida da una delle tante agenzie turistiche.

In auto[modifica]

Si potrebbe anche trovare taxi e combi condivisi da Huaraz. Da San Marcos, una città a 14 km, è possibile salire in taxi colectivo o combi. Il primo è un veicolo privato, comunemente una station wagon, e il secondo è un piccolo furgone con sedili. I combi fanno parte di un'associazione privata che gestisce rotte approvate dal Ministero dei Trasporti peruviano.

In autobus[modifica]

Ci sono autobus giornalieri da Huaraz, Huari , Llamellín e Lima.

Da Huaraz la distanza è di 104 km e il viaggio lungo una strada asfaltata dura almeno due ore. Il viaggio va a sud verso Cátac, poi verso est, a quel punto la strada inizia a salire. Quindi entra nel Parco nazionale del Huascarán e attraversa il tunnel Kahuish per entrare nel distretto di Chavín de Huantar. Diverse compagnie di autobus situate sul viale Mariscal Caceres offrono partenze regolari durante il giorno per Chavin (12 soles; maggio 2014). Anche gli autobus per destinazioni più lontane si fermano a Chavin intorno a mezzanotte, ma in tal caso si dovrà trovare un alloggio in anticipo.

Con tour guidati[modifica]

Si può anche arrivare a Chavín in tour da Huaraz, tutte le agenzie offrono un pacchetto di trasporto + Guida per 35/40 soles (maggio 2014).

Permessi/Tariffe[modifica]

  • -9.58821-77.177471 Ufficio del turismo, Jirón San Martín (Mezzo isolato a nord dell'angolo nord-est di Plaza de Armas, al primo piano dell'edificio comunale del Centro Cívico). Il personale, in orario d'ufficio, può fornire informazioni su attrazioni ed eventi in città e nella regione.


Come spostarsi[modifica]

Le attrazioni all'interno della città sono raggiungibili a piedi, lo stesso vale per la maggior parte dei siti fuori città.

Cosa vedere[modifica]

Modello che rappresenta il complesso di Chavín de Huantar
Mappa di Chavín de Huantar: A) Il Castello o Tempio Nuovo B) Il Vecchio Tempio (El Lanzón) C) Struttura nord D) Piazza circolare E) Piramide di Tello F) Piattaforma nord G) Piattaforma sud. H) Piazza quadrangolare
  • -9.592775-77.1784521 Centro cerimoniale Chavín de Huantar (Sito archeologico di Chavín de Huantar). Ecb copyright.svg Ingresso 10 soles, studenti 5 soles. Simple icon time.svg Mar-Dom 09:00-16:00. I resti del centro amministrativo e religioso della cultura Chavín sono l'attrazione principale della città e iscritta nella lista dei Patrimoni mondiali dell'umanità in Perù già nel 1985. Si trova alla confluenza dei fiumi Huachecsa e Mosna al confine meridionale del moderno Chavín de Huantar. Caratteristiche notevoli sono le piazze; una grande, una rettangolare e una circolare, oltre a due chilometri di gallerie sotterranee. Un altro punto forte è il vecchio tempio (Templo Viejo) con il Gran Huaca, noto anche come Lanzón Monolítico, un pilastro scolpito che è una rappresentazione di una divinità Chavín, ancora ubicata nel suo posto originale. Parco nazionale della Caldera de Taburiente su Wikipedia parco nazionale della Caldera de Taburiente (Q23988114) su Wikidata
  • -9.576694-77.17752 Museo nazionale di Chavin (Museo nacional de Chavín), +51 43 454011. Il museo nazionale aperto nel 2008, mostra manufatti della cultura Chavín. Le mostre includono l'obelisco di Tello, trombe scolpite a conchiglia (pututos) e statue e teste in pietra scolpita. Chavin National Museum (Q16609821) su Wikidata
  • -9.585317-77.1777933 Muro megalítico (Angolo di Bolívar e Túpac Amaru). Ecb copyright.svg Gratuito. Un muro con intagli, creato intorno all'800 a.C. All'inizio del Túpac Amaru c'è una pietra scolpita a forma di testa di serpente. Gli archeologi non sono sicuri se si tratti del muro settentrionale del complesso cerimoniale o del muro meridionale di un altro luogo di culto (ora cancellato).
  • -9.590506-77.1807324 Punto panoramico di Shallapa (Mirador de Shallapa) (Prendere Jíron Túpac Amaru fuori città verso ovest, e sulla sinistra si vedrà presto il sentiero). Ecb copyright.svg Gratuito. Il sentiero per il belvedere di Shallapa è una mulattiera, che prosegue fino al sito archeologico di Pójoc e alla città di Putcor. L'escursione durerà 30/60 minuti in salita e dal punto panoramico è possibile vedere la città e il sito di Chavín. Sotto c'è una piccola grotta chiamata Chico Patac.
  • -9.58862-77.177945 Plaza de Armas. La piazza centrale è fiancheggiata dalla cattedrale, dal municipio, dai negozi, dai caffè e da altre attività commerciali. Ha una fontana nel mezzo, panchine e fiori e alberi colorati.

Fuori città[modifica]

  • -9.608531-77.1811246 Terme di Quercos (Baños termales de Quercos) (Nella frazione di Quercos, circa 2 km a sud del monumento archeologico). Simple icon time.svg 08:00-17:00. Acque sulfuree che emergono da una formazione rocciosa. Si paga in biglietteria, e poi si scende una scalinata verso il fiume.
  • -9.580849-77.1892837 Sito archeologico di Pójoc (Sitio arqueológico de Pójoc) (Andare al Mirador de Shallapa come sopra, proseguire per circa un'ora sullo stesso sentiero, guadagnando 700 m di dislivello). L'altro sito archeologico della regione, che funge anche da sito rituale e con vista sul Monte Huantsán e sul sito principale di Chavín. Sculture in pietra della cultura Chavín sono state trovate qui durante gli scavi guidati dall'archeologo Richard L. Burger. Pójoc (Q65941804) su Wikidata
  • -9.587302-77.1894218 Casa di Mama Rayhuana (Casa de Mama Rayhuana) (Camminare per circa mezz'ora verso Nunupata, si vedrà la casa attraverso il fiume Huachecza). Arroccato su un fianco di una montagna, questo edificio in rovina è piuttosto inaccessibile ma è visibile dalla strada per Nunupata. Secondo la leggenda fu la residenza di Mama Rayhuana, la "madre originale", che creò la flora e la fauna delle valli.
  • -9.669483-77.1762689 Grotta di Yurac Machay (Cueva de Yurac Machay) (Prendere un taxi per San Pedro de Pichiu, da lì camminare lungo una mulattiera). Yurac Machay significa "grotta bianca" e chiamato così perché è in tufo vulcanico bianco. A Yurac Macay c'è un monolite simile a quello del tempio di Chavín. C'è un'altra grotta nelle vicinanze, il Cachi Machay.


Cosa fare[modifica]

  • Edgar Zambrano (Peru Llama Trek), teroceanica 719 Huaraz In, +51 43421335. Ecb copyright.svg 300 soles. Peru Llama Trek è un operatore turistico di avventura appositamente per Olleros Chavin Trek con sede con sede principale nel sentiero Pre-Inka Olleros Chavin a Canrey Chico (luogo in cui il sentiero Inka inizia a Chavin).


Acquisti[modifica]

Mostra al museo nazionale Chavín

La regione ha una lunga tradizione nell'arte della pietra scolpita e molti negozi in città dove è possibile acquistare tali opere d'arte di artigiani locali.

  • -9.588551-77.1768461 Tejidos Yachaq, route AN-110 (20 m dal ponte sul fiume Mosna), +51 943385232. Vende opere di artigiani, la signora Gudelia Obregón Minaya e il signor Martín Loarte Valenzuela. Si può trovare lavori di tessitura e intagli in diverse pietre, corna e altri materiali.
  • -9.590932-77.1784922 Artesanía Rumi Tzaka, Jirón 17 de enero Sur 530 (Vicino al sito archeologico, a nord del ponte sul fiume Huachecza), +51 999657443. Simple icon time.svg 9:00-16:00. Una delle più grandi botteghe artigiane, con vendita di tessuti e sculture in pietra.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • -9.58882-77.1774921 Ristorante turistico Las Delicias, Avenida Julio César Tello s/n (Dietro la chiesa). Ecb copyright.svg Colazione e pranzo da 7 soles. Simple icon time.svg 07:00-21:00. Ha una grande varietà di piatti per colazione, pranzo e cena, e i prezzi sono abbordabili.
  • -9.58843-77.1782292 Cafetería Renato, Jr. Huayna Capac 285 Plaza de Armas (Lato nord di Plaza de Armas), +51 43 459007. Simple icon time.svg 9:00-19:00. Un grazioso caffè in un antico edificio, ottimo per la colazione prima di visitare il sito archeologico o per il pranzo dopo. Serve panini e dessert.
  • -9.591504-77.1798213 Cafe-Galería Cálido Nevado, Jirón 17 de Enero Sur 530 (Nei pressi del sito, da lì attraversare il fiume Huachecza e proseguire per 20 m). Ottimo per la colazione, un pranzo o una cena leggeri. Hanno panini e varie bevande calde tra cui caffè, tisane, frullati e punch.
  • -9.588411-77.1790234 Mama Raywana Cafe Bar, Plaza de Armas 110 (Plaza de Armas, vicino al municipio), +51 990 048 991. Operativi mattina e sera. Hanno panini e bevande calde e fredde. Ambiente amichevole e sono felici di raccontarti le cose da fare e la storia della città.
  • -9.588838-77.1774945 La Casita Chaupin, Jirón 17 de Enero Sur angolo Jirón Manco Capac (Estremità meridionale di Plaza de Armas). Bevande calde e dolci, e ha un piccolo negozio con lavori artigianali, libri e altri souvenir.

Prezzi medi[modifica]

Cuy piccante al Tukuy Rikuy; piatto della cucina tradizionale andina
  • -9.595402-77.1786636 Restaurant campestre Tukuy Rikuy, Barrio Nueva Florida (Sul lato occidentale del sito archeologico, sulla sponda meridionale del fiume Huachecza). Cibo tradizionale come cuy (porcellino d'India) e chicha de jora (birra di mais). Ottima vista del sito e della città e servizio cordiale.
  • -9.592336-77.1787417 Ristorante Buongiorno, Jirón 17 de Enero Sur (Vicino al sito archeologico, da lì attraversare il fiume Huachecza poi il primo edificio a destra), +51 43 454 112. Simple icon time.svg 7:00-21:00. Piatti tradizionali del menu come ceviche di trota, cuy piccante, papakashki (zuppa di patate), choclo con queso (mais con formaggio). Bel giardino interno con vista sul sito.
  • -9.590927-77.1785358 Ristorante Turístico Pukutay, Jirón Tupac Yupanqui 230 (Tra il sito e la piazza della città Plaza de Armas), +51 978473097, . Simple icon time.svg 8:00-19:00. In una vecchia casa, le voci tradizionali del menu includono cuy, trote preparate in modi diversi, cotiche e lonza salata.
  • -9.588386-77.1797579 Tullpa Pizzería & Resto Bar, Jirón Huayna Capac 101 Plaza de Armas (Lato sud di Plaza de Armas, di fronte all'auditorium), +51 971 215 730, . Simple icon time.svg 7:00-22:00. Menù vario, attivo dalla mattina presto fino a tarda notte. Con cucina peruviana e internazionale.


Dove alloggiare[modifica]

È una piccola città ma ci sono diversi posti dove dormire, la maggior parte dei quali concentrati in centro.

Plaza de Armas
  • -9.5893-77.1779371 Chavín Arqueológico I, Jirón Inca Roca 141 (Molto vicino a Plaza de Armas), +51 43 454 055. Ecb copyright.svg Dormitori individuali con bagno e acqua calda da 35 soles. Camere tradizionali in un vecchio edificio e l'hotel ha un'atmosfera amichevole. Il patio ha uno stile coloniale con piante.
  • -9.5882-77.1778512 Hostal Gantu, Jirón Huayna Capac 125 (In Plaza de Armas, vicino al municipio), +51 996676439, . Ecb copyright.svg Dormitori individuali con bagno e acqua calda da 35 soles. Piccolo ostello accogliente in un vecchio edificio con un patio interno, attorno al quale sono disposte le camere su due piani. Il posto ha anche un ristorante.
  • -9.588666-77.1784183 Hotel Inca, Jirón Wiracocha 170 Plaza de Armas (Sul lato sinistro del municipio), +51 43 454 021. Ecb copyright.svg Doppia 123 soles. Check-in: 08:00-21:00, check-out: 12:00. Anche questo hotel, con 18 camere, si trova in un edificio antico e dispone di giardini interni. Offre la colazione al mattino e la connessione Wi-Fi gratuita e dispone di parcheggio interno.
  • -9.590275-77.1778464 Hostal Chavín Turístico, Jirón Maytacapac 120 (Blocco 3 of Jirón 17 de Enero Sur.), +51 43 454 051, fax: +51 (01) 4366136, . Ecb copyright.svg dbl 133 soles. 8 camere doppie, e come tale capacità per 16 persone. Wifi gratis.


Sicurezza[modifica]

El Templo Nuevo dalla piazza circolare, vista a est

Come in molte località del Perù, il mal di montagna e le scottature solari sono rischi reali.

C'è un centro benessere in città e alcune farmacie. Gli ospedali più vicini sono a Huari (38 km di distanza) ea Huaraz (104 km di distanza, ha tre ospedali). Inoltre ci sono alcuni piccoli centri sanitari nelle frazioni vicine.

  • -9.585967-77.1777032 Centro de Salud Chavín, Avenida Julio C. Tello s/n, +51 43 453009. Simple icon time.svg 8:00-14:00. Il principale centro sanitario, che serve il distretto di Chavín, non dispone di strutture di ricovero. C'è un medico, un'infermiera e un tecnico di laboratorio e un tecnico di farmacia.
  • -9.638501-77.2040783 Puesto de Salud Machac, s/n (Frazione di Machac). Simple icon time.svg 8:00-14:00.
  • -9.578642-77.2297284 Puesto de Salud Chichucancha, s/n (Frazione di Chichucancha). Simple icon time.svg 8:00-14:00.
  • -9.576707-77.2138585 Puesto de Salud Chacpar, s/n (Frazione di Chacpar). Simple icon time.svg 8:00-14:00.


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Gli operatori Claro e Movistar hanno una copertura 3G in città e un po' al di fuori di essa, Movistar ha anche una copertura 2G più lontano.

Internet[modifica]

Alcuni hotel offrono la connessione Wi-Fi gratuita.

Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

Sito archeologicoUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene informazioni su come arrivare, sulle principali attrazioni o attività da svolgere e sui biglietti e orari d'accesso.