Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Francia > Francia centrale > Borgogna > Autun

Autun

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Autun
La città di Autun vista dall'alto della Croce della Liberazione
Stemma
Autun - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
CAP
Posizione
Mappa della Francia
Autun
Autun
Sito del turismo
Sito istituzionale

Autun è un centro della Borgogna.

Da sapere[modifica]

Situata nel cuore della Borgogna, Autun è una delle più antiche città di Francia. Fu fondata, infatti, al tempo dell'imperatore Augusto con il nome di Augustodunum e dell'epoca romana conserva ancora importanti reliquie tra le quali spicca il teatro la cui cavea ha un diametro di circa 150 m.

In tempi più vicini a noi Autun ebbe come suo vescovo Talleyrand, e pressapoco nello stesso periodo accolse Napoleone, studente della locale accademia militare oggi nota come Liceo Bonaparte.

Nonostante il suo passato e i suoi monumenti, Autun rimane ancora oggi fuori dalle rotte battute dal turismo internazionale. La città è infatti in posizione defilata rispetto alle arterie di maggior traffico, trovandosi a una sessantina di km da Chalon-sur-Saône, località sull'autostrada A6 (Strada europea E15)


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • monumento storico francese Cathédrale Saint-Nazaire, Place du Terreau, 71400 Autun.
  • Musée Rolin, 3 Rue des Bancs, 71400 Autun.
Rovine Romane
Autun - Rovine del tempio di Giano
  • Porte d'Arroux. La principale delle porte che si aprivano sulla cinta muraria della romana Augustodunum. A quattro arcate, due per i carri e due più piccole per il traffico pedonale, la Porte s'Arroux si apriva sul cardo maximus
  • Porte Saint-André. Del 1° secolo d.C., la Porte Saint-André si è conservata pressoché intatta. Di aspetto minumentale, essa si apriva sul lato orientale del decumanus maximus ed era fiancheggiata da due torri circolari delle quali ne rimane una sola trasformata in epoca medievale in cappella di Sant'Andrea.
  • Teatro Romano.
  • Tempio di Giano (Temple de Janus). Un santuario del I secolo d.C. costruito secondo lo schema architettonico in uso presso i Galli.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Restaurant Les Ursulines, 14 Rue Rivault 71400 AUTUN, +33 03 85 86 58 58. Annoverato tra i migliori alberghi di Autun, Les Ursulines è stato ricavato da un convento del XVII secolo tra giardini curati in posizione panoramica sui vicini monti di Marvan. Le stanze sono di diversa metratura. Quelle ricavate dalla mansarda sono le più economiche. Rinomato anche il ristorante


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Mercurey - Importante centro viticolo lungo la strada da Chalon-sur-Saône (svincolo autostradale A6) ad Autun. Vi si trovano molte delle più famose aziende vinicole della Borgogna.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.