Wikivoyage:Spedizione Mappe

Da Wikivoyage.
Organizzazione > Spedizioni > Spedizione Mappe

Spedizione Mappe è una spedizione di Wikivoyage che consiste nell'implementazione, redazione e traduzione di mappe uniformi all'interno del progetto.

Introduzione[modifica]

Regno Unito - Esempio di mappa in standard Wikivoyage

Lo scopo di una mappa è ovvio; visualizzare a colpo d'occhio ciò che le parole non sarebbero capaci descrivere in modo agevole ed efficace. Come ovvio è che una guida che si rispetti, deve utilizzare mappe omogenee, ossia tutte realizzate secondo uno standard condiviso.

Obiettivi[modifica]

Obiettivi principali[modifica]

Il fine ultimo è quello di dotare ogni articolo inerente stati o regioni (e le grandi città metropolitane) di una mappa che possa descrivere visivamente i territori in cui è stato diviso.

Per perseguire tale obiettivo si può intraprendere una di queste strade:

  • Aggiungere all'articolo in questione presente su it:voy, una mappa già presente su altre versioni straniere di Wikivoyage. A patto che non ci siano obiezioni oggettive alla divisione territoriale con cui è stata disegnata la mappa.
    • I nomi delle regioni/sotto-regioni in cui è ripartito il territorio in questione, dovranno essere:
      1. gli stessi nomi che amministrativamente ha tale territorio (qualora l'area descritta sia esattamente la stessa). In questi casi, per omogeneità, è opportuno verificare quale sia il nome su it.wikipedia.
      2. quando l'area descritta non ricade nel caso precedente, si dovrà dare un nuovo nome a tale territorio, al fine di identificarlo in modo univoco e in modo "verboso" ossia evitando quando possibile l'uso delle parentesi. Alcuni esempi possono essere i seguenti:
        1. Nome-nazione/regione settentrionale/occidentale/sudorientale/centrale/....
        2. Costa settentrionale/meridionale/... della nome-nazione/regione
  • Quando la mappa non esiste si dovrà disegnare e in questo caso ci sono due strade:
    • Qualora si sia in grado, si può redigere autonomamente la nuova mappa a patto di farlo seguendo gli standard di Wikivoyage. Per maggiori dettagli si veda le corrispettive pagine inglesi: la prima e la seconda (le cui parti essenziali dovrebbero essere tradotte e qui riportate).
    • Alternativamente si potrà richiedere al personale preposto, la sua redazione. Possibilmente fornendo indicazioni precise sulla divisione territoriale. La richiesta può essere fatta su questa pagina di discussione o su quella di en:voy dove attualmente alberga il gruppo più attivo ed esperto sull'argomento mappe.

Obiettivi secondari[modifica]

  • Le mappe importate da en:voy sono state chiaramente redatte in inglese. Per facilitarne la fruizione ad un'utenza italiana, sarà necessario tradurre tutte le etichette in essa contenute. Essendo mappe vettoriali (i.e. .SVG), sarà facile apportare tali modifiche anche perchè lo standard delle mappe Wikivoyage prevede un layer dedicato ai testi.
    • Per una più facile individuazione (anche tramite tool automatici), il nome della nuova mappa dovrà seguire la seguente nomenclatura: "NomeMappaInglese - Italiano.svg".

Come devono essere le mappe[modifica]

Il modello e la procedura per una mappa statica sono descritti in Aiuto:Come disegnare una mappa.

In aggiunta a quanto detto in quella pagina di aiuto, si cerchi di:

  • Rispettare i colori standard per le regioni turistiche e gli stili delle etichette, strade, indicatori ecc.. come riportato in questa immagine che si può copiare ogni volta che realizzi una mappa.
  • Inserire sempre la bussola indicante l'orientamento della mappa, anche se nella maggior parte dei casi è orientata con il Nord verso l'alto.
  • Inserire sempre la scala con l'indicazione sia delle miglia che dei chilometri.
  • Dove il risultato non sia troppo confusionario, si cerchi di inserire anche aree verdi (tipo parchi nazionali) e/o specchi d'acqua (laghi e fiumi in primis).
  • Le linee ferroviarie sono opzionali, come quelle delle principali strade ma se possibile conviene metterle.

Dove e come inserire una mappa[modifica]

Per uniformità tra gli articoli le mappe andranno inserite nella medesima sezione. Il nome della sezione cambia in base alla tipologia di articolo, in particolare:

All'interno di tale sezione, la mappa andrà inserita tramite l'ausilio del Template:Regionlist. Si veda il manuale del template per maggiori informazioni sul suo utilizzo.

Nota
Si tenga presente che a differenza del template usato su en:voy, quello di it:voy è più snello e non gestisce i parametri regionmaptext (può essere trascurato il suo contenuto) e i vari regionXitems (il cui contenuto può essere riportato nei relativi regionXdescription).

Partecipanti alla spedizione[modifica]

  1. Andyrom75 (discussioni) -- Mi occupo dell'importazione delle mappe da en:voy e della loro implementazione tramite {{Regionlist}}
  2. Lkcl it (discussioni)
  3. Nastoshka(Al vostro servizio!)

Stato avanzamento lavori[modifica]

Assumendo come ipotesi che ogni articolo relativo ad uno stato, regione, città/distretto sia stato creato correttamente con il relativo Quickbar, e che ogni utilizzo del template Regionlist sia stato effettuato con una mappa ad hoc, lo stato di completamento di questa spedizione è il seguente:

Totale ARTICOLI dotati di Quickbar: 4510
Articoli con Regionlist: 538 Articoli senza Regionlist: 3972
Percentuale di completamento: 11.9%
Totale STATI dotati di QuickbarCountry: 235
Articoli con Regionlist: 218 Articoli senza Regionlist: 17
Percentuale di completamento: 92.8%
Totale REGIONI dotate di QuickbarRegion: 2141
Articoli con Regionlist: 291 Articoli senza Regionlist: 1850
Percentuale di completamento: 13.6%
Totale DISTRETTI dotate di QuickbarDistrict: 198
Articoli con Regionlist: 5 Articoli senza Regionlist: 193
Percentuale di completamento: 2.5%
Totale CITTÀ dotate di QuickbarCity: 2134
Articoli con Regionlist: 24 Articoli senza Regionlist: 2110
Percentuale di completamento: 1.1%
Note
  1. Il conteggio degli articoli dotati di Regionlist sopra riportati andranno aggiornati periodicamente perché l'aggiornamento non avviene in automatico. L'attuale è una fotografia del 27-febbraio-2015.
  2. Essendo poche le città (e distretti) che realmente necessitano di una mappa ad-hoc, il concetto di stato avanzamento lavori è meramente indicativo.