Scarica il file GPX di questo articolo
America del Sud > Cono sud > Argentina > Patagonia argentina > San Carlos de Bariloche

San Carlos de Bariloche

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
San Carlos de Bariloche
Bariloche Montaje.jpg
Stemma
San Carlos de Bariloche - Stemma
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Argentina
San Carlos de Bariloche
San Carlos de Bariloche
Sito del turismo
Sito istituzionale

San Carlos de Bariloche è una città della Patagonia argentina.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Si trova nella provincia di Río Negro ai piedi delle Ande, sulle sponde del lago Nahuel Huapi, circondata dai monti Tronador, Cerro Catedral e Cerro López.

Cenni storici[modifica]

Fondata originariamente da austriaci, tedeschi e veneti, prende il proprio nome da Carlos Wiederhold, il quale aprì un piccolo negozio in prossimità dell'attuale centro cittadino dopo aver attraversato le Ande dal Cile. Bariloche fu fondata ufficialmente il 3 maggio del 1902, tramite un decreto del ramo esecutivo del Governo Nazionale. Nel 1909 vi erano 1.250 abitanti, il telegrafo, l'ufficio postale, e una strada che collegava la città con Neuquén. Il commercio, tuttavia, continuò a dipendere dal Cile fino alla costruzione della ferrovia nel 1934.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • San Carlos de Bariloche international airport (IATA: BRC, ICAO: SAZS) (13 km dal centro della città). L'aeroporto è collegato con le principali città dell'Argentina e del Cile e stagionalmente con alcune città brasiliane.

In auto[modifica]

Per San Carlos de Bariloche da Buenos Aires servono 22 ore, è consigliabile, quindi, fare una tappa nella cittadina di Neuquén. Le principali strade per raggiungere questa città sono:

In treno[modifica]

San Carlos de Bariloche è collegato con Viedma in treno. Durante il tragitto è possibile ammirare splendidi paesaggi.

In autobus[modifica]

Differenti linee permetto di raggiungere San Carlos de Bariloche in autobus:

  • senza soste: “Ruta Nacional Nº 5” – “Ruta Provincial Nº 1” (la Pampa) – “Ruta Provincial Nº 18” (la Pampa) – “Ruta Nacional Nº 35” – “Ruta Nacional Nº 152” – “Ruta Provincial Nº 6” (Río Negro) - “Ruta Nacional Nº 22” – NEUQUEN – “Ruta Nacional Nº 22” - “Ruta Nacional Nº 237”;
  • con soste: “Ruta Nacional Nº 3” - “Ruta Nacional Nº 22” – NEUQUEN - “Ruta Nacional Nº 22” - “Ruta Nacional Nº 237”;


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La cattedrale
Bariloche Centro Civico
  • Cattedrale di San Carlos de Bariloche. In stile neogotico, fu completata nel 1947
  • Centro civico di Bariloche. nel quale si trovano una biblioteca, un teatro, un museo, il municipio, l'ufficio postale, la stazione di polizia e la dogana
  • Museo della Patagonia (Nella pizza principale vicino all'ufficio turistico). Con una sezione sulle popolazioni pre-ispaniche.


Eventi e feste[modifica]

  • Festival del cioccolato. Simple icon time.svg Pasqua.
  • Festival nazionale della neve.


Cosa fare[modifica]

San Carlos de Bariloche è una famosa stazione sciistica ma offre anche altre attività quali sport acquatici, trekking e alpinismo.

Acquisti[modifica]

La città è famosa per la produzione di cioccolato.

Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.