Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Nunavut
La sede del Parlamento del Nunavut
Localizzazione
Nunavut - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Nunavut - Stemma
Nunavut - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Nunavut è un territorio del Canada settentrionale.

Da sapere[modifica]

Tratto di costa nord-orientale dell'isola di Baffin

Nunavut è un vasto territorio all'estremo Nord del Canada. Si trova a est dei Territori del Nord-Ovest di cui un tempo faceva parte, e a nord di Manitoba, Ontario e Québec e a ovest della Groenlandia. Nunavut comprende una buona parte della punta superiore del continente nord-americano, un gran numero di isole nella Baia di Hudson e nell'Oceano Artico. Alert su Ellesmere Island è l'insediamento più settentrionale del mondo. Devon Island è la più grande isola disabitata del mondo sebbene abbia un cimitero, il più a nord del mondo.

Nunavut significa la nostra terra in Inuktitut, la lingua degli Inuit. Le lingue ufficiali sono inglese, francese, inuktitut e innuinaqtun. È una delle regioni più scarsamente popolate del mondo.

Quando andare[modifica]

Il Nunavut sperimenta un clima polare nella maggior parte delle regioni, a causa della sua elevata latitudine e dell'influenza estiva continentale inferiore rispetto alle aree a ovest. Nelle aree continentali più meridionali si possono trovare climi subartici molto freddi, poiché luglio è leggermente più mite dei 10 ° C richiesti (50 ° F).

Cenni storici[modifica]

La regione che ora è la terraferma del Nunavut fu popolata per la prima volta circa 4500 anni fa dal Pre-Dorset, una diversa cultura paleo-eschimese che migrò verso est dalla regione dello Stretto di Bering. La cultura pre-Dorset è stata sostituita dalla cultura del Dorset circa 2800 anni fa. Si presume che la cultura del Dorset si sia sviluppata dal Pre-Dorset, tuttavia la relazione tra i due rimane poco chiara.

Helluland, un luogo che gli esploratori norvegesi descrivono in visita nelle Saghe degli islandesi, è stato collegato all'isola Baffin di Nunavut.

Il popolo Thule, antenato dei moderni Inuit, iniziò a migrare nei Territori del Nordovest e nel Nunavut dall'Alaska nell'XI secolo. Nel 1300, l'estensione geografica dell'insediamento di Thule includeva la maggior parte del moderno Nunavut. La migrazione del popolo Thule coincide con il declino del Dorset, che si estinse tra l'800 e il 1500.

I resoconti storici scritti dell'area iniziano nel 1576, con un racconto dell'esploratore inglese Martin Frobisher. Mentre guidava una spedizione per trovare il Passaggio a nord-ovest, Frobisher pensava di aver scoperto il minerale d'oro intorno allo specchio d'acqua ora noto come Frobisher Bay sulla costa dell'isola di Baffin. Il minerale si è rivelato inutile, ma Frobisher ha stabilito il primo contatto europeo registrato con gli Inuit.

Fino alla fine della seconda guerra mondiale, quando il governo canadese iniziò a rendersi conto della sua importanza strategica, l'estremo nord canadese era visto come un luogo arido e desolato, abitato da popolazioni indigene e contenente vaste risorse minerarie che dovevano (e devono) ancora essere sfruttato.

Le isole Cornwallis ed Ellesmere sono state protagoniste della storia della Guerra Fredda negli anni '50. Preoccupato per la posizione geopolitica strategica dell'area, il governo federale ha trasferito gli Inuit da Nunavik (Quebec settentrionale) a Resolute e Grise Fiord. In condizioni sconosciute e ostili, hanno affrontato la fame, ma sono stati costretti a rimanere.

Le discussioni sulla divisione dei Territori del Nordovest secondo linee etniche iniziarono negli anni '50, al fine di dare al popolo Inuit un certo grado di autogoverno. Nel 1982, dopo molte discussioni e discussioni, si decise di dividere i Territori del Nordovest in due parti, una chiamata Nunavut e l'altra mantenendo il nome "Territori del Nordovest". Il 1 aprile 1999 nacque Nunavut.

Territori e mete turistiche[modifica]

  • 1 Isola di Baffin. La maggiore isola canadese.
  • 2 Isola di Ellesmere.

Centri urbani[modifica]

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

Iqaluit stop sign

In aereo[modifica]

L'accesso è solo aereo: non vi è strada o ferrovia da sud e di conseguenza i prezzi sono piuttosto costosi a causa della difficoltà di spedizione delle merci. L'aeroporto di Iqaluit ospita servizi passeggeri di linea da Ottawa, Montreal, Rankin Inlet e comunità più piccole in tutto il Nunavut orientale. I voli da Yellowknife e Winnipeg passano attraverso Rankin Inlet.

In nave[modifica]

Le navi da carico effettuano il viaggio fino a Iqaluit via mare nei mesi estivi, ma non ci sono navi passeggeri che esercitano queste rotte. Esplorare il Nunavut in nave da crociera è un'opzione popolare, ma costosa. Adventure Canada], Quark Expeditions e EYOS Expeditions fanno crociere nel territorio.

Come spostarsi[modifica]

Nelle comunità più piccole (meno di 3.000 ab.), ATV e camion vengono utilizzati durante la breve estate (quando non c'è neve).

In inverno, le motoslitte sono il mezzo principale per spostarsi. Vengono utilizzate anche le slitte trainate da cani, ma possedere e mantenere una squadra di cani può essere un'impresa molto costosa. Andare e tornare dalle diverse comunità può essere fatto solo in aereo; non ci sono strade che colleghino i diversi centri abitati del territorio.

Cosa vedere[modifica]

Ovayuk Territorial Park
  • 1 Iqaluit. La capitale.
  • Osservazione della fauna marina. Particolarmente buona a Resolute Bay.
  • Ovayuk Territorial Park (a est della baia di Cambridge).
  • Parco territoriale Iqalugaarjuup Nunanga (vicino a Rankin Inlet).


Cosa fare[modifica]

  • Pakallak Time. Simple icon time.svg ad aprile. Rankin Inlet celebra il Pakallak Time con una gara di slittino, gare di motoslitte e costruzione di igloo.


Acquisti[modifica]

L'artigianato tradizionale e le incisioni sono gli oggetti da tenere d'occhio.

  • Centro Uqqurmiut, Pangnirtung. Struttura artistica Inuit che vende prodotti locali.

Dormire[modifica]

Come per il cibo, l'alloggio è molto costoso a Nunavut. Aspettatevi di pagare prezzi premium per alloggi abbastanza semplici. Ad esempio, un B&B a Iqaluit, la città più grande, parte da $ 130 a notte.

A tavola[modifica]

Alcune città possono offrire piccoli ristoranti o caffetterie.

Prova alcuni cibi tradizionali Inuit, come la carne di foca cruda. Per molti Inuit, la caccia è ancora il modo principale per procurarsi cibo, quindi molti cibi del nord possono essere acquistati da pescatori o cacciatori locali e cucinati. Il salmerino alpino è stato un alimento base per migliaia di anni. È un pesce sostenibile legato al salmone e alla trota che è apprezzato per il suo gusto delicato, il colore sorprendente e i benefici per la salute. Caribù .

Le drogherie principali sono Co-op e Northern, una drogheria comune per Nunavut. Poiché la maggior parte del cibo viene spedito in aereo, preparati a pagare prezzi straordinariamente alti per i prodotti deperibili, come latte, frutta e verdura.

Durante la breve estate, il foraggiamento di piante selvatiche come l'acetosa di montagna, il salice delle nevi, il tè Labrador, il quarto di agnello, la violetta e la borsa del pastore è stato un importante supplemento alla dieta Inuit. I frutti di bosco locali includono mirtilli rossi, lamponi, mirtilli, uva spina e mirtilli rossi.

Nel Nunavut, qualsiasi cibo fornito dalla terra è chiamato "cibo di campagna": caribù, salmerino alpino, salmone, bue muschiato, foca, balena, frutti di mare (pesce, vongole e cozze), lepre artica e pernice bianca. Il cibo di campagna è spesso accompagnato da salse importate, come salsa di soia, o salse tradizionali a base di caribù o foca.

Bevande[modifica]

In molti luoghi del Nunavut esiste una legge locale che proibisce qualsiasi alcol. Dati gli alti tassi di dipendenza e suicidio in molti luoghi, le comunità hanno sentito il bisogno di adottare questa posizione estrema. Non portare alcol in una comunità ufficialmente arida, poiché puoi esacerbare i problemi locali con l'abuso di alcol e persino causare la morte di una persona.

In altre comunità, i bar locali possono operare. Non ci sono negozi di liquori locali fuori Iqaluit; un magazzino in ciascuna di Rankin Inlet e Iqaluit spedirà superalcolici al di fuori della comunità, ma questo deve essere ordinato in anticipo.

Come restare in contatto[modifica]

Il servizio di rete wireless è ora disponibile nelle città e nelle frazioni. Qiniq e Bell Mobility sono i fornitori di servizi. Nonostante i sussidi governativi, i prezzi sono leggermente più alti a causa degli elevati costi di manutenzione associati al clima freddo e alla ridotta base di clienti per distribuire i costi. I telefoni satellitari sono la scelta migliore se ti trovi al di fuori di questi insediamenti.

Sicurezza[modifica]

Attenti agli orsi polari sia in zone disabitate che vicino ai centri abitati.

Non esiste un numero di emergenza 9-1-1 a Nunavut. Utilizza i numeri locali a sette cifre per raggiungere i singoli servizi di emergenza in ciascuna comunità.

Altri progetti