Scarica il file GPX di questo articolo

America del Sud > Brasile > Brasile del nordest > Ceará > Jijoca de Jericoacoara

Jijoca de Jericoacoara

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Jijoca de Jericoacoara
Pianta nella spiaggia di Jericoacoara
Stemma e Bandiera
Jijoca de Jericoacoara - Stemma
Jijoca de Jericoacoara - Bandiera
Stato
Stato federato
Altitudine
Superficie
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa del Brasile
Jijoca de Jericoacoara
Jijoca de Jericoacoara
Sito istituzionale

Jijoca de Jericoacoara è un villaggio di pescatori dello Stato brasiliano di Ceará.

Da sapere[modifica]

Jericoacoara

Jericoacoara ha conosciuto il vero e proprio turismo agli inizi degli anni '80; è quindi una destinazione turistica relativamente giovane con un altissimo potenziale di sviluppo. La difficile accessibilità della zona (non esistono strade asfaltate né una vera e propria "pista"), frena ancora il turismo di massa. Dall'inizio del 2013 si è però dato inizio alla costruzione di un aeroporto internazionale che tuttavia non si sa ancora quando verrà aperto. Jericoacoara è ancora un paese per "pochi" (e quei "pochi" sono per il 90% amanti del windsurf e del kitesurf), ma ha davanti a sé un futuro di sicuro sviluppo. Seppur isolato, questo paese possiede tutto: internet point, hotel a 4 stelle, supermercati, negozi con abbigliamento alla moda, scuole di kitesurf e di windsurf, discoteche, bar e ristoranti di ogni tipo. A Jericoacoara le strade esistenti sono fatte di sabbia: obbligatorie quindi ciabatte o le classiche hawaiane.

È infine una delle poche località in Brasile dove è possibile vedere il sole tramontare sul mare a ovest; la famosa "Duna do pôr do sol" rimane da sempre il ritrovo di turisti e locali per osservare il calare del sole sul mare.

Alcune spiagge dei suoi dintorni sono frequentate da comunità hippy e da molti appassionati di surf.

Dal 1984, l'area intorno a Jericoacoara è stata dichiarata Environmental Protection Area (APA) ed è diventata un parco nazionale nel 2002.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è il Pinto Martins International Airport (FOR) di Fortaleza è possibile prenotare un transfert.

Un altro aeroporto è quello di Marechal Cunha Machado International Airport (SLZ) a São Luís che dista però 650 km.

È ancora in costruzione un nuovo aeroporto internazionale tra Cruz e Jijoca, a circa 30 km da Jericoacoara. Il nuovo aeroporto doveva essere operativo entro la fine del 2012, tuttavia la data è stata spostata sul futuro su base regolare. A metà del 2016 l'aeroporto non è ancora completato.

Vi è in verità un piccolo aeroporto nei pressi di Jijoca, che per i più facoltosi può dare l'opportunità di accesso breve con un'ora di volo di elicottero.

In auto[modifica]

Attualmente l'unico modo possibile per arrivare a Jericoacoara è quello via terra, con una jeep al costo di circa 100 R$ (22,00 Euro). Il viaggio dura 4 ore e la distanza percorsa è di 300 km. Gli ultimi 20 km si percorrono su tratti di spiaggia e di distese sabbiose in quanto non vi sono attualmente strade asfaltate o sterrate che conducono al piccolo paese. Preparatevi a mettere in preventivo anche una discesa dall'automobile con relativa spinta a mano per farla uscire dalla sabbia.

Meglio evitare il noleggio dell'automobile se non si è mai avuto a che fare con la guida su sabbia. Molto più semplice noleggiare un buggy in loco (sempre meglio se c'è l'autista) che vi condurrà ovunque voi vogliate.


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Arrivati a Jericoacoara l'unico modo per spostarsi velocemente è con le jeep, gli aluguer (furgoncini a trasporto collettivo), con i dune-buggy oppure noleggiando un cavallo. Il paese è piccolo e in realtà dei veri e propri spostamenti con i mezzi dovrete farli solo se avrete l'intenzione di uscire dal paese o di andare a fare surf in qualche spiaggia vicina. A Jericoacoara non vi è nessun servizio di trasporto urbano.

Cosa vedere[modifica]

Dopo aver girato il paesino, salito la duna gigante al tramonto ed essere "scesi" alla "pedra furada", non resta molto altro da visitare, se non prendere al volo uno dei tanti bugueiro che per pochi real trasportano gruppi di 4 turisti fino alla Lagoa do Paraiso. Il nome dice già tutto: si tratta di un vero e proprio lago di acqua dolce formato grazie alle piogge e a uno strato di sedimenti impermeabili. Spiaggia candida e acqua trasparente, unita a una ricca vegetazione e a un vento rinfrescante fanno di questo luogo un vero e proprio paradiso. Potete scegliere fra 4-5 pousadas dove passare una giornata indimenticabile.

  • 1 Jericoacoara Beach. Si dice che sia una delle spiagge più belle del Brasile, anche se per lo più troppo bassa per nuotare. È fatta di sabbia grigia molto fine che si indurisce con la bassa marea ed è ampia e piatta. Ogni sera una folla si arrampica sulla duna di "Por-do-Sol" per ammirare il tramonto sull'oceano, una vista rara in Brasile, poiché pochissima costa si affaccia a ovest. Jijoca de Jericoacoara (Q10352810) su Wikidata
  • Pedra Furada. Quest'arco roccioso è il simbolo di Jericoacoara. Offre splendidi panorami in tutte le direzioni. Se siete a Jericoacoara tra il 15 giugno e il 30 luglio potrete ammirare il tramonto in mezzo all'arco, un'opportunità imperdibile per gli appassionati di fotografia. Spostandosi verso est dalla città e lungo la riva raggiungerete la spiaggia di Malhada, piccola ma molto conosciuta tra i surfisti. Con la bassa marea si può fare quasi tutta a piedi passando per la spiaggia della Malhada, altrimenti prendere il sentiero più in alto sul colle Serrote. La passeggiata dura circa 2 ore. Non girate scalzi: usate sempre scarpe per proteggervi dalle rocce ed eventuali serpenti. Partite subito dopo il tramonto perché la notte cala in fretta. Molti ostelli sono in grado di organizzare visite guidate, altamente consigliato perché le guide locali conoscono le maree. Se invece volete prendere il sentiero attraverso le dune allora potrete farlo da soli e probabilmente troverete altri turisti.
  • Lagoa Azul. Vale un'escursione in giornata passando tra splendide lagune d'acqua dolce. Nelle vicinanze ci sono villaggi autentici e incontaminati dove soggiornare, per chi vuole uscire dai sentieri battuti.
  • Lagoa do Paraiso. Incredibile laguna, conosciuta anche come le Maldive brasiliane che si trova poco distante dalla cittadina di Jericoacoara. Peccato che il posto è occupato da un mega stabilimento balneare che occupa tutto lo spazio e che spara musica a tutto volume anche in riva al mare.
  • Tatajuba. Piccola località a nord di Jerico sulle rive del lago Torta.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Pedra Furada de Jericoacoara

Le attività che potete intraprendere durante il vostro soggiorno a Jericoacoara sono quasi tutte legate all'acqua e... al vento. Qui soffia costante 9 mesi l'anno (cala solamente da dicembre a marzo), durante tutta la giornata, cambiando direzione dalla mattina al pomeriggio. Queste condizioni sono quindi favorevoli al windsurf e al kitesurf: nelle calette riparate possono cimentarsi anche i neofiti mentre per il mare aperto occorre avere un po' più di esperienza. Un ottimo posto è nella ventosa Praia do Preá, a 12 km da Jericoacoara. Chi vuole invece imparare senza il minimo pericolo e nella massima tranquillità può andare sul lago del paradiso, a pochi km di buggy da Jericoacoara.

Acquisti[modifica]

A Jericoacoara non vi è alcun istituto di credito o sportello Bancomat. Gli acquisti possono essere tranquillamente pagati con le maggiori carte di credito o con i più comuni Euro. Solitamente il cambio applicato è pressoché simile a quello effettivo quindi, al massimo, si perderanno una manciata di centesimi. Attenzione che quasi sempre vi offriranno uno sconto del 10% se l'acquisto verrà fatto in contanti. Per procurarsi la valuta locale occorre prendere uno dei tanti aluguer che più volte al giorno si recano a Jijoca; un piccolo viaggio di mezz'ora fra la sabbia e poi vi scaricheranno davanti alla banca del paese. Il costo dello spostamento a tratta è di circa 5 R$ (1 Euro). Rimane comunque sempre consigliabile prelevare in aeroporto una "somma di sopravvivenza" per i primi giorni. Il cocco, la birra sulla spiaggia di sera, il pacchetto di sigarette vanno sempre pagati in valuta locale.

Come divertirsi[modifica]

A Jericoacoara non vi è alcun problema nel rimediare bevande alcoliche e no. Cocchi ghiacciati o succhi di frutta sono ovunque. Ovunque è anche l'immancabile caipirinha che vi verrà proposta dopo il tramonto dalle numerosissime bancarelle che occupano l'accesso alla spiaggia. È quasi un rito quello di recarsi a fare un giro tra queste bancarelle gestite da giovani locali che non sono per nulla insistenti nella loro offerta. Una caipirinha vi costerà all'incirca 3R$ (meno di 1 Euro). Potete anche avere la Caipiroska (uguale alla caipirinha ma fatta con la vodka invece della cachaça), o una variante fatta con altra frutta come per esempio la maracujaroska, che ha vodka con maracujá (frutto della passione).

Locali notturni[modifica]

Ogni giorno verrete a sapere quale locale o posada organizza una festa e nel fine settimana l'offerta va ad aumentare grazie anche alle feste organizzate dalla municipalità. La vita notturna solitamente termina attorno alle 2-3 del mattino.

  • Sky Bar and Restaurant (strada principale e spiaggia). Simple icon time.svg aperto per pranzo e cena fino a tarda notte. Accetta carte di credito.
  • Chico Drinks, strada principale (davanti a Planeta Jeri). Chico Drinks è un bar all'aperto sulla via principale appena prima della spiaggia (dove incominciano le barracas). La differenza con le barracas è che Chico ha sgabelli e birre ghiacciate.


Dove mangiare[modifica]

Il paese possiede ristoranti di ogni tipo: si va da quelli indiani a quelli cinesi, da quelli esclusivamente italiani a quelli specializzati nel sushi. Vi sono poi numerosi bar che propongono piatti freddi, panini o dei veri e propri primi piatti a base di pesce. Per le vie del paese potrete consumare dolci fatti rigorosamente in casa, tortine salate o sorseggiare ottimi succhi di frutta fresca o preparati a base di guaranà. Un pasto medio (antipasto, primo, secondo, dolce, bevande) in un ristorante qualsiasi va a costare dai 50R$ ai 100R$ (11-22 Euro).

Prezzi modici[modifica]

  • Sabor a Lenha (strada principale e spiaggia). Simple icon time.svg pranzo e cena. Molto famoso a Jericoacoara. Ogni cosa è cotta in un forno a legna.

Prezzi medi[modifica]

  • Tempero da Terra, Rua São Francisco. Ecb copyright.svg Molti piatti a R$ 5-6.
  • Na casa dela (strada principale, in parte alla gelateria). Cucina tipica, aperta solo per cena. Accettano carte di credito. I proprietari hanno anche la vicina gelateria.
  • Café Brasil, Beco do Guaxelo, 65, +55 88 3669 2272. Simple icon time.svg aperto per colazione, pranzo e cena. Uno dei primi bar/ristoranti a Jericoacoara. Molto accogliente.
  • Pizza Nômade, Rua da Farmacia, +55 88 3669 2103. Pizza in forno a legna, pasta, pesce, carne e insalate.
  • Casa de Pedra (strada principale, vicino al ristorante Na casa dela). Gelato artigianale, gusti particolari. Açaí na tigela, servito con cereali e banana è delizioso. Provate la tapioca con cocco, cioccolato, banana o formaggio.
  • Naturalmente, in spiaggia. Crepe molto buone.
  • ClubVentos Buffet, Rua da Praia, +55 88 3669 2288. Simple icon time.svg 9:30.

Prezzi elevati[modifica]

  • Carcará, Rua do Forró 530, +55 88 3669 2013. Grande varietà di piatti a base di pesce, dalle specialità locali fino a quelle internazionali come sashimi e ceviche. Posti all'interno e all'esterno, carte di credito accettate.


Dove alloggiare[modifica]

Una stanza doppia con colazione inclusa in alta stagione può costare, in una struttura di discreto livello, attorno ai 100 R$ (22 Euro circa). Se non è alta stagione, solitamente è abbastanza facile recuperare un alloggio.

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]

  • Pousada Galoo, Rua do Forró, 11, +55 88 99885027, @ . Ecb copyright.svg R$ 150/350. Check-in: 14, check-out: 12. Pousada Galoo si trova sulla spiaggia principale. Tutte le stanze hanno vista sul mare con balcone, aria condizionata, TV, WiFi, amache. Colazione fatta in casa. La Pousada offre transfer e tour privati o condivisi.
  • Mosquito Blue. Uno degli hotel più belli della zona, offre anche trasporto da e per Fortaleza.
  • Hotel Villa Terra Viva, Rua do Forro, +55 88 99678739, @ . Ecb copyright.svg R$ 170-320. Splendida vista sull'oceano e piscina con idromassaggio, ottima colazione e camere comode. Hotel 4 stelle costruito secondo lo stile coloniale portoghese.
  • Vila Bela Vista Prea, Rua Beira Mar (preareservas@vilabelavista.com), +55 88 9961 3927. Ecb copyright.svg 350R$. 16 bungalow e stanze e una piscina di 23 metri direttamente sulla spiaggia di Prea, a 12 km da Jericoacoara


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Attualmente la zona è coperta da una rete di due operatori GSM spesso non molto stabile. I servizi 3G non sono ancora supportati. Vi sono una decina di internet point in tutto il paese (4 R$/ora - circa 1 Euro) che vi consentiranno di scaricare le vostre foto digitali e in alcuni casi di masterizzarvi cd o stampare a colori. La velocità rimane abbastanza contenuta ma comunque più che soddisfacente.

Conviene sempre e comunque telefonare dalle varie cabine telefoniche se si vuol contenere la spesa della chiamata in roaming.

A Jericoacoara c'è l'ufficio postale che vende i francobolli, quindi potete stare tranquilli di poter spedire direttamente le vostre cartoline.



Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.