Scarica il file GPX di questo articolo

America del Sud > Cono sud > Argentina > Patagonia argentina > Provincia di Santa Cruz (Argentina) > Cueva de las Manos

Cueva de las Manos

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Cueva de las Manos
Cueva de las Manos
Impronte nella Cueva de las Manos
Stato
Regione
Provincia
Sito istituzionale

Cueva de las Manos è una caverna situata in Argentina, nella Provincia di Santa Cruz,

Da sapere[modifica]

È un monumento naturale e culturale nel sud-ovest dell'Argentina. È patrimonio mondiale dell'UNESCO dal 1999 e contiene le più famose pitture rupestri del Sud America. La grotta, che è stata scoperta da un monaco nel 1941, si trova nel canyon del Río Pinturas, a circa 80 km a sud della cittadina di Perito Moreno (circa 5.000 abitanti).

Cenni geografici[modifica]

La Caverna si trova nella valle del fiume Pinturas, in un luogo isolato della Patagonia a circa 100 chilometri dalla strada principale. Il canyon stesso è uno dei più spettacolari della Patagonia. Il Río Pinturas attraversa rocce multicolori e scorre a circa 60-100 metri sotto la Meseta. Forma una striscia verde stretta e cespugliosa, che contrasta con le rocce nude rossastre-ocra-gialle.

Questo paesaggio desertico ospita numerose specie animali e vegetali, molte delle quali sono endemiche della steppa patagonica.

Entrata alla caverna

Quando andare[modifica]

Il clima è bello. Le estati sono miti e soleggiate (20-25° C durante il giorno), gli inverni sono un po' nuvolosi e abbastanza freddi (intorno a 0° -5 ° C). La neve si verifica, ma è abbastanza rara a causa della siccità.

Cenni storici[modifica]

I dipinti risalgono dal 7.000 a.C. al 1.000 a.C., secondo altre fonti fino a 13.000 anni fa. La caverna principale è profonda 24 metri, con un ingresso largo 15 metri ed un'altezza iniziale di 10 metri. All'interno della caverna il terreno è inclinato, in salita, mentre l'altezza si riduce a non più di 2 metri.

Canyon dove si trova la grotta

Come arrivare[modifica]

Il modo migliore per arrivarci è tramite la città di Perito Moreno, distante 116 km. È collegato dalla compagnia aerea LADE e alla rete di autobus (buoni collegamenti con Comodoro Rivadavia, il più vicino aeroporto principale). Da Perito Moreno è possibile prenotare tour organizzati.

In auto[modifica]

Le strade di accesso alla grotta non sono asfaltate. Una da Bajo Caracoles, piccolo villaggio a 30 km a ovest della grotta, e uno direttamente da Perito Moreno.

Permessi/Tariffe[modifica]

Il sito è aperto tutto l'anno.
Ammissione generale $ 200. Ingresso con sconto per turisti argentini $ 100.

Non è consentito campeggiare o passare la notte sul sito. È vietato percorrere il sentiero con animali domestici.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Dipinti, Gruppo C
Scene di caccia
Cuevamanos3399.jpg
  • 1 Incisioni e dipinti rupestri. Simple icon time.svg Da ottobre a fine aprile compresi: solo visite guidate, ogni 1 ora dalle 9:00 alle 19:00 - Da maggio a fine ottobre: solo visite accompagnate da un custode del sito, dalle 10:00 alle 18:00 massimo 20 persone per visita (i posti sono assegnati in ordine di arrivo). A seconda dello stile, i dipinti sono divisi in tre gruppi, che portano le lettere A, B e C. Anche se la Cueva de las Manos è il sito più importante, ci sono anche dipinti simili in altre grotte e pareti rocciose nella gola. Il colore dei dipinti è composto da gesso e ferro.
  • Gruppo A
Il gruppo A è quello con il più alto livello artistico. Consiste principalmente di scene di caccia in cui sono raffigurati guanachi e umani, mentre le persone sono dipinte più piccole dei guanachi. Le figure umane sono raffigurate in diverse pose, che rivelano una notevole capacità di ritrarre la mobilità. I dipinti di questo gruppo sono in nero, ocra, rosso vivo e viola.
  • Gruppo B
Nel gruppo B sono principalmente figure umane statiche con teste piccole, rappresentazioni di guanachi, impronte di mani e varie rappresentazioni astratte, come cerchi, spirali, file di punti, linee a serpentina e rettangoli. I dipinti sono colorati in nero e viola.
  • Gruppo C
Il gruppo C consiste in rappresentazioni di mani in forma negativa, quindi era il contorno della mano rappresentata da una sovraverniciatura, e figure umane relativamente grandi. Le rappresentazioni a mano di questo tipo sono conosciute fino ad oggi solo in questa grotta. Le tonalità rosse dominano.


Cosa fare[modifica]

Discesa tra le rocce

Indossare scarpe comode da passeggio.

  • Escursioni e arrampicate nel canyon del Rio Pinturas
  • Escursioni a cavallo nella zona


Acquisti[modifica]

C'è un centro visitatori dove si possono comprare souvenir e varie. Altrimenti fare acquisti a Perito Moreno o Bajo Caracoles.

Dove mangiare[modifica]

Portare con sè cibo e bevande.

Mentre a Bajo Caracoles non ci sono ristoranti, Perito Moreno ha alcuni esercizi.

Dove alloggiare[modifica]

Entrata a Perito Moreno

Possibilità di alloggio a Perito Moreno o a Los Antiguos (circa 2.000 abitanti) sul Lago Buenos Aires, dove ci sono un gran numero di hotel, ostelli e campeggi.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Ci sono molte altre grotte nella zona, alcune delle quali contengono altri dipinti. Per la visita devi essere d'accordo con la popolazione locale, perché non ci sono tour organizzati e le vie di accesso sono difficili da vedere. Con un po' di fortuna troverai un locale che ti accompagna in tour, ovviamente, contro il pagamento di una quota.

  • Tour a El Calafate, viaggio di circa 500 chilometri sull'unica Ruta 40, il trasporto pubblico non è disponibile.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.