Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Ciad sahariano
Cammelli a Guelta d'Archei, Ennedi, nel nordest del Ciad
Stato

Ciad sahariano è la vasta regione nel nord del Ciad.

Da sapere[modifica]

La regione sahariana copre all'incirca il terzo settentrionale del Ciad, tra cui la prefettura di Borkou-Ennedi-Tibesti insieme con le parti settentrionali delle prefetture di Kanem, Batha e Biltine.

Quando andare[modifica]

Gran parte di questa zona riceve solo tracce di pioggia durante l'intero anno. Piccole oasi sparse e pozzi occasionali forniscono acqua per un paio di palme da dattero o piccoli appezzamenti di miglio e colture da giardino. In gran parte del nord, la temperatura media massima giornaliera è di circa 32 °C nel mese di gennaio, il mese più freddo dell'anno, e un immorale 45 °C nel mese di maggio, il mese più caldo.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Aozou — Situato a trova a 1024 m s.l.m.; da esso prende il nome la Striscia di Aozou, a lungo contesa militarmente tra Ciad e Libia per le sue risorse naturali.
  • Faya Largeau — Capoluogo della regione di Borkou e la più importante città del Ciad settentrionale.

Altre destinazioni[modifica]

  • Ennedi — Altopiano arenario nell'est del Ciad sahariano, incredibilmente remoto, ma molto bello.
  • Laghi di Ounianga


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.