Scarica il file GPX di questo articolo

Oceania > Melanesia > Figi > Isole Mamanuca

Isole Mamanuca

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Isole Mamanuca
Wadigi.jpg
Stato

Mamanuca è un sottogruppo delle isole Figi.

Da sapere[modifica]

Situate al largo della costa occidentale di Viti Levu, in prossimità dell'aeroporto internazionale di Nadi, le isole Mamanuca sono molto piccole, eccezion fatta per Malolo. Alcune sono di origine corallina, altre di origine vulcanica.

Molte sono disabitate e non accessibili al turismo, altre sono di proprietà privata con una sola unità alberghiera.

Le Mamanuca godono di un clima ancora più asciutto delle restanti Figi, così si può affermare che il sole vi splende durante tutto l'arco dell'anno.


Territori e mete turistiche[modifica]

Di seguito un elenco delle isole Mamanuca. Solo quelle sottolineate sono aperte al turismo.

  • Beachcomber — Con un solo albergo, Beachcomber è una meta adatta a quei giovani che desiderano incontri con esponenti dell'altro sesso molto meno per le coppie in luna di miele. Sulla sua spiaggia si pratica il nudismo. L'isola è molto vicina a Lautoka, il porto sulla costa nord-occidentale di Viti Levu
  • Eori
  • Kadavulailai (più nota come Bounty) —
  • Kadomo
  • Malolo — La più grande del gruppo, Malolo conta una barriera corallina e due villaggi, Yaro e Solevu.
  • Malolo LaiLai — Separata da Malolo da un sottile braccio di mare che durante l'alta marea può essere percorso a piedi, l'isola di Malolo LaiLai (letteralmente: Piccola Malolo) possiede buone infrastrutture turistiche tra le quali una pista d'atterraggio e una delle più grandi unità alberghiere delle Figi, il Plantation Island Resort.
  • Mana — Nota per la bellezza dei suoi fondali marini, L'isola di Mana è adatta a quanti amano le immersioni subacquee. Vi sorsero molti alberghi di lusso a gestione per lo più giapponese cui si aggiunsero in seguito modesti ostelli per giovani gestiti da isolani. Il fatto ha profondamente irritato gli investitori giapponesi che hanno reagito vietando l'accesso alle spiagge prospicienti i loro alberghi a chi non ne è ospite.
  • Matamanoa — A nord di Mana, Matamanoa possiede una sola unità alberghiera, il Matamanoa Beach Resort che non accetta bambini al di sotto dei 12 anni.
  • Monu
  • Monuriki — Situato tra Matamanoa e Tokoriki, l'isolotto disabitato di Monuriki è forse quello più noto del gruppo per il fatto che nel 2000 vi furono girate le scene del film "Castaway" di Robert Zemeckis
  • Namotu — Minuscola (4 ettari), l'isoletta di Namotu è la più vicina alla costa di Viti Levu insieme all'isola di Tavarua. Possiede una piccola unità alberghiera il Namotu Resort con sistemazione in capanni. Anche in questo caso le prenotazioni devono essere effettuate con molto anticipo tramite un'agenzia di Los Angeles.
  • Nautanivono
  • Navadra
  • Navini
  • Qalito — Ad ovest di Malolo, l'isolotto di Qalito (174 ha) conta una unità alberghiera il Castaway Resort che sebbene risulti datata (è stata inaugurata nel 1966) è sempre piena grazie, soprattutto, alle coppie in luna di miele. La sistemazione avviene in 66 casotti (bure) fantasiosamente decorati. I giorni del sabato sono dedicati al barbecue in spiaggia.
  • Tavarua — Isola privata, Tavarua possiede un solo albergo, il Tavarua Resort adatto a chi pratica il surf ma con un portafoglio ben gonfio. È comunque possibile praticare altri sport come la pesca d'alto mare, lo snorkelling e lo scuba diving. Le prenotazioni vanno effettuate sei mesi prima.
  • Tavua
  • Tokoriki — Tokoriki possiede una sola unità alberghiera sorta su una lunga spiaggia ove è possibile praticare molti sport dal windsurf allo scuba diving. Si raggiunge in lancia dall'isola di Mana.
  • Treasure — Molto popolare fra i Neozelandesi, Treasure Island è più adatta a famiglie e coppie di innamorati che non a singles in cerca di divertimenti e vita mondana che invece ferve nella vicina Beachcomber.
  • Vomo — In posizione defilata rispetto alle altre Mamanuca che si allungano secondo un asse nord-sud, l'isola di Vomo è di origine vulcanica ma conta spiagge di sabbia bianca. Su una di queste è situato l'albergo Vomo Resort, un tempo parte della catena Sheraton. L'unità è costituita da ville immerse nel verde di un parco e i prezzi sono, a dir poco, salati. La spiaggia su cui sorge il Vomo Resort è protetta da banchi corallini che hanno fama di essere tra i più belli delle Figi.
  • Yanuya


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti