Himalaya settentrionale

Da Wikivoyage.
Asia > Asia del Sud > India > Himalaya settentrionale
Himalaya settentrionale
Shikara 2.jpg
In breve
Stato: India


L'Himalaya settentrionale è una regione dell'India che occupa la porzione nord ovest di questa imponente catena montuosa estesa per migliaia di km da un estremo all'altro del subcontinente indiano.

Introduzione[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il contrasto con le affollate città della pianura gangetica è enorme: suggestive valli alpine percorse da fiumi incassate tra monti dalle pendici ricoperte da una rigogliosa vegetazione e in più tanti monasteri: non sono pochi i turisti che, attratti da queste caratteristiche, scelgono di soggiornare in questo quadro alpestre, disdegnando il resto dell'India.

Lingue parlate[modifica]

L'Hindi e l'Urdu sono compresi dalla popolazione locale. L'Inglese è molto diffuso, soprattutto nei centri turistici.

Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni
██ Jammu e Kashmir
██ Himachal Pradesh
██ Uttarakhand

Centri urbani[modifica]

  • Dehradun - capitale di Uttaranchal.
  • Leh - Capitale di Ladakh
  • Manali - Un centro pittoresco assai tranquillo di giorno ma non di notte.
  • McLeod Ganj- Il luogo dove risiede il Dalai Lama.
  • Shimla - Una città moderna, un tempo luogo di villeggiatura preferito dagli antichi dominatori inglesi.
  • Srinagar - Una pittoresca città adagiata sulle rive del Dal lake


Come arrivare[modifica]

Questa regione nonostante le sue caratteristiche montuose è ben collegata alla sottostante pianura gangetica da una rete di strade asfaltate.

Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

Poche le possibilità di spostarsi su strada ferrata. Il "Toy train" che connette Kalka con Shimla, fu considerato un'ardita opera di ingegneria al tempo della sua inaugurazione ma oggi risulta di una lentezza esasperante.

In autobus[modifica]

L'autobus è indubbiamente il mezzo più popolare per spostarsi tra le varie valli di questa sezione dell'Himalaya e sovente l'unica scelta a disposizione del viaggiatore. Le strette e tortuose strade percorse dagli autobus possono causare vertigini oltre a disturbi dovuti all'altitudine. I panorami che si godono sono però superlativi.


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Infrastrutture turistiche[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti