Zakopane

Da Wikivoyage.
49° 17' 53" N 19° 57' 21" E
Zakopane
Zakopane - Cappella del Sacro Cuore. È interamente in legno e risale agli inizi del 1900
Stemma
Zakopane - Stemma
Appellativi: Capitale invernale della Polonia
Stato: Polonia
Regione: Piccola Polonia
Altitudine: da 750 a 1126 m s.l.m.
Abitanti: 27.486 (2006)
Prefisso tel: +48 18
CAP: Da 34-500 a 34-504
Posizione
Mappa della Polonia
Zakopane
Zakopane
Sito istituzionale di Zakopane

Zakopane è un centro di villeggiatura e di sport invernali nella Voivodato della Piccola Polonia.

Introduzione[modifica]

Zakopane è una piccola cittadina ai piedi dei monti Tatra, la più alta catena montuosa dei Carpazi, È il luogo di vacanze più famoso della Polonia, tanto da meritarsi l'appellativo di "capitale d'inverno".

A 23 km dalla frontiera con la Slovacchia Zakopane sta ad un'altitudine di circa 850 m, e costituisce il maggior centro alpinistico e di sport invernali della Polonia. Ha ospitato il campionato mondiale di sci nel 1929, 1939 e 1962. Viene visitata da più di due milioni di turisti all'anno, che la utilizzano prevalentemente come base per le escursioni sui Tatra e per sciare.

Nato come piccolo villaggio di montagna la città è cresciuta assieme alle industrie minerarie e metallurgiche della zona. Agli inizi del 1800 cominciò ad attrarre intellettuali ed artisti che, affascinati dallo stile di vita semplice dei montanari e dall'architettura tradizionale delle case, vi si trasferirono scegliendola come residenza. Nel 1907 viene fondato il primo sci club e del 1936 è la funivia Kasprowy Wierch; due anni dopo si inaugura la funicolare del Gubałówka. Oggi ci sono più di venti impianti di risalita e piste da sci per tutte le capacità.

Quando andare[modifica]

Zakopane - La pista di sci vista dalla cima del monte Gubalowka.

Le giornate di gennaio sono corte e fredde ma offrono le migliori condizioni per sciare. Tra gennaio e febbraio le scuole polacche chiudono a turno per le vacanze invernali e ci sono turisti e sciatori ovunque, in città e sulle piste. Il periodo preferito dagli sciatori va dalla fine di febbraio a tutto marzo.

In aprile sul monte Kasprowy c'è ancora molta neve e migliaia di piccoli fiori sbocciano sulle radure dei Tatra ma è maggio è il mese della primavera.

In giugno Zakopane è tranquilla, le giornate sono lunghe e soleggiate e i sentieri di montagna attirano i turisti che non amano la folla.

Luglio e agosto sono i mesi di alta stagione estiva. I sentieri più facili sono molto affollati e nei giorni di sole ci sono file di persone che attendono di arrampicare le cime. Vengono organizzate molte attività culturali e ricreative in città, la più nota delle quali è la festa del folklore di montagna che, da decenni, si svolge l'ultima settimana di agosto.

Settembre è un mese ottimo per le arrampicate, le giornate sono ancora abbastanza lunghe e le condizioni atmosferiche solitamente buone. Inoltre non c'è più la folla dei periodi di vacanza.

Ad ottobre, nonostante continui ad essere un mese soleggiato, le temperature cominciano ad abbassarsi e sulle montagne cadono i primi fiocchi di neve.

Dopo una impegnativa stagione turistica novembre è un periodo di riposo per Zakopane e i suoi abitanti.

Con l'inizio di dicembre le prime piste da sci sono pronte e aperte per sciatori e snowboarder. Il Natale a Zacopane è una esperienza molto suggestiva. Tutta la città è coperta da un manto di neve e viene addobbata con le decorazioni natalizie. Ovunque si vedono le tradizionali slitte a cavallo con le loro fiaccole e i loro campanelli mentre le piccole cappelle di legno sulle montagne aspettano la mezzanotte per celebrare la messa.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini raggiungibili direttamente dall'Italia, sono l'Aeroporto Internazionale Giovanni Paolo II di Cracovia e l'aeroporto internazionale di Katowice.

Servizi di taxi e minibus privati partono da entrambi gli aeroporti per raggiungere Zakopane. Ad esempio dall'aeroporto di Katowice Carpolonia in 3 ore e mezza vi condurrà a destinazione. Il biglietto, acquistato dall'autista, costa 100 zł.

In treno[modifica]

Diversi treni collegano Zakopane con Cracovia ogni giorno, tuttavia la ferrovia risulta conveniente soprattutto per le mete più lontane come Varsavia che è raggiunta da un convoglio al giorno. In alta stagione la frequenza è maggiore. La stazione ferroviaria di Zakopane si trova nel centro della città.

Orario dei treni

In autobus[modifica]

L'autobus rappresenta il mezzo più veloce per raggiungere Zakopane dalle città e località limitrofe.

Due linee private e una statale PKS partono a intervalli regolari dalla stazione degli autobus di Cracovia. Il viaggio dura 2 ore e il biglietto costa circa 15 zł.

In auto[modifica]

Da Cracovia prendere la strada E77 / 7 e dopo 55 km prendere la strada 47. Dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km siete arrivati a Zakopane.

Da Rzeszów prendere la E40 / 4 passando per Tarnów e Kraków. Immettersi sulla E40 / A4 e continuare per 9,5 km, quindi uscire in direzione Chyżne Zakopane. Percorrere la E77 / 7 per 56 km, passando per Moligany, quindi prendere la strada 47. Dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km siete arrivati a Zakopane.

Da Katowice prendere la strada 4 / 86 e continuare per circa 1,6 km. Girare a destra imboccando la E40 / A4 e continuare per 77 km, passando vicino a Sosnowiec. Seguire le indicazioni per Balice Kraków-Południe / Rzeszów 7 / Chyżne Zakopane. Imboccare l'uscita Chyżne Zakopane. Dopo aver raggiunto Kraków, continuare sulla E77 / 7 e dopo 56 km continuare sulla strada 47. Dopo 39 km passerete Nowy Targ e dopo circa 1,5 km siete arrivati a Zakopane.

Come spostarsi[modifica]

A piedi
La città è piccola e il modo migliore per girare Zakopane è a piedi.
Taxi
Inter Radio Taxi: 018 201 4232, 018 9621
Radio taxi 919: 018 200 0919
Zielone: 018 206 6666, 018 9662
Giewont: 018 9626
Tatry: 018 9625
Parcheggi taxi:
  • ul. Kościuszki vicino alla stazione degli autobus PKS
  • alla stazione ferroviaria PKP
  • ul. Chramcówki
  • ul. Tetmajera vicino a ul. Krupówki
  • ul. Krupówki/Nowotarska
  • ul. Staszica
  • rotatoria di Bystre
Trasporto pubblico
Se si desidera uscire da Zakopane, ad esempio per compiere escursioni sui Tatra, si possono utilizzare gli autobus pubblici o i minibus privati. Il costo del biglietto non è caro. La stazione degli autobus PKS (Dworzec PKS) è situata a breve distanza dalla stazione ferroviaria PKP (Dworzec PKP) in ulica Kościuszki. Dal lato opposto alla stazione degli autobus PKS si trova la stazione dei minibus. Il problema con questo tipo di servizio è che nonostante ci sia un orario molti partono solo quando tutti i posti sono occupati.
Fermate dei minibus:
  • ul. Kościuszki Street di fronte alla stazione degli autobus PKS
  • Rondo
  • al parcheggio principale Kuźnice
  • ul. 3 Maja
  • ul. Kościeliska all'uscita di ul. Krupówki
Zakopane - Calesse a disposizione dei turisti
Slitte e carrozze
Si possono prendere in considerazione le carrozze (in estate) e le slitte (in inverno) per farsi un giro turistico della città e dintorni. Sono costose (tra 100 e 200 zł) ma il prezzo di solito è negoziabile.
Si possono trovare nei seguenti punti:
  • ul. Krupówki vicino al museo dei monti Tatra
  • ul. Piłsudskiego
  • ul. Przewodników Tatrzanskich vicino alla rotatoria
  • ul. Jagiellońska Street vicino alla stazione ferroviaria
  • vicino all'hotel Kasprowy
  • al parcheggio principale Kuźnice


Cosa vedere[modifica]

  • Muzeum Tatrzańskie im. Tytusa Chałubińskiego (Museo dei Tatra)ul. Krupowki 10, 018 201 5205. interi 7 zł, ridotti 5,50 zł, domenica gratuito. Mar-Sab: 9:00-17:00; Dom: 9:00-15:00; Lun chiuso; da Novembre ad Aprile chiuso il Martedì. Oggetti dell'artigianato regionale, ricostruzioni dei classici interni in legno in un edificio che risale al 1922. Mostre relative alla storia e alla geologia della zona.
  • Museo dello stile Zakopane in Villa Kolibaul. Kościeliska 18, 018 201 3602. interi 7 zł, ridotti 5,50 zł. Mer-Sab: 9:00-17:00; Dom: 9:00-15:00; Lun_Mar: chiuso. Villa Koliba fu la prima costruzione in stile Zakopane progettata da Witkiewicz e completata nel 1893. All'interno il museo espone la storia del così detto "stile Zakopane" con disegni, modelli e arredi.
  • ul. Kościeliska. Complesso di tradizionali case in legno tipiche della regione risalenti al XIX secolo
  • Vecchia Chiesaul. Kościeliska. Chiesa in legno costruita tra il 1845 e il 1851 sede della prima parrocchia di Zakopane.
  • Cappella della famiglia Gąsienica (accanto alla Vecchia Chiesa), ul. Kościeliska. Primo edificio religioso di Zakopane costruito da Paweł Gąsienica nel 1800.
  • Vecchio cimiteroul. Kościeliska. Primo cimitero della città e luogo di sepoltura di famosi artisti, scrittori e alpinisti.
  • Villa Pod Jodłamiul. Koziniec 1. Residenza della famiglia Pawlikowski, progettata da Stanisław Witkiewicz è la più grande casa costruita in stile Zakopane.
  • Villa Witkiewiczówkaul. Antałówka. Costruita da Jan Koszyc Witkiewicz nel 1904, è stata abitata negli anni trenta dal multitalentuoso artista Stanisław Ignacy Witkiewicz, noto anche come Witkacy.
  • Cappella di legnoul. Jaszczurówka. Costruita tra il 1904 e il 1908 su progetto di Stanisław Witkiewicz.
  • Cottage SabałaStare Krzeptówki. Casetta in legno della prima metà del XIX secolo, si trova nella zona ovest di Zakopane

Eventi e feste[modifica]

  • Międzynarodowy Festiwal Folkloru Ziem Górskich (Festa del folclore di montagna) si svolge l'ultima settimana di agosto e rappresenta l'evento più importante della città.

Cosa fare[modifica]

Sci[modifica]

  • Monte Kasprowy Wierch. Piste impegnative non adatte ai principianti. Con la cabinovia da Kuźnice (30 zł) si raggiunge la cima in circa 20 minuti per poi sciare su 2 piste: Gąsienicowa lunga 1400 m con 400 m di dislivello e Goryczkowa lunga 2000 m con 600 m di dislivello. Le due discese sono servite da seggiovie.
  • Monte Nosal. Pista certificata FIS per discese di slalom speciale e slalom gigante, servita da una seggiovia e 10 skilift. Adatta a principianti e sciatori di medio livello è illuminata per sciate notturne. In loco si trovano noleggi di sci, punti ristoro e una scuola sci. C'è anche una pista rossa per sciatori esperti.
  • Monte Gubałówka. Vi si accede con la funicolare che parte dal centro di Zakopane.
  • Polana Szymoszkowa. Complesso sciistico moderno vicino all'hotel Kasprowy. Equipaggiato con skilift e cannoni per la neve artificiale. Le piste sono adatte a sciatori principianti e intermedi oltre che snowboarder. Sia ai piedi che sulla cima della montagna troverete ristoranti, scuole sci e noleggi.

Altre attività invernali[modifica]

  • Sled - dog.

Attività in estate[modifica]

  • Mountain bike. È possibile noleggiare una MTB all'ingresso della valle Chochołowska. Sono disponibili anche biciclette con seggiolino per bambini. L'uso della bicicletta nel territorio del Parco nazionale dei Monti Tatra è consentito solamente lungo i sentieri predisposti:
strada di Pod Reglami: dal trampolino di Wielka Krokiew alla radura di Śiwa Polana nella valle Chochołowska. Da notare che si tratta di un percorso molto noto e può essere affollato durante il giorno. È preferibile seguirlo al mattino presto.
strada nella valle Chochołowska: dalla radura di Śiwa Polana al rifugio Chochołowska.
da Kuźnice al hotel Polana Kalatówki Mountain: questa strada è molto trafficata, ripida e pietrosa.
dalla valle di Sucha Woda al rifugio Hala Gąsienicowa: un po' impegnativa ma meno frequentata e più lunga della strada per Kalatówki
dal villaggio di Małe Ciche al prato di Tarasówka: Małe Ciche, radura di Zazadnia, cresta di Wierch Poroniec, radura di Zgorzelisk, radura di Tarasówka.
dal villaggio di Małe Ciche a villaggio di Murzasichle: Małe Ciche, radura di Lichajowki, villaggio di Murzasichle
  • Rafting, @ . 140 zł. Rafting attraverso la valle del fiume Dunajec. Il servizio comprende il trasferimento da Zakopane. Minimo 4 persone.
  • Alpinismo sui Tatra. Sui Tatra si può arrampicare solamente nelle zone designate. Prima di intraprendere la scalata, ogni alpinista deve scrivere nel registro delle partenze "Księga Wyjść Taternickich", dettagliate informazioni sulla pianificazione dell'escursione. Il registro si trova presso vari rifugi e nello stabile della funivia per Kasprowy Wierch. Durante le ascensioni è proibito installare o togliere elementi di protezione permanenti senza l'autorizzazione dell'ente che gestisce il parco. Il bivacco in parete è consentito solamente in situazioni estreme di pericolo di vita.

Acquisti[modifica]

Dove parte la funicolare per il monte Gubałówka si trova un grande mercato all'aperto con oggetti di artigianato locale, pelletteria, gastronomia della regione. Anche sulla cima della montagna troverete un mercatino più piccolo. Non andatevene senza aver provato l'oscypki un formaggio locale fatto con latte di pecora.

Come divertirsi[modifica]

  • Paparazziul. Generała Galicy 8, 018 206 3251. Lun-Ven: 16:00-1:00; Sab-Dom: 12:00-1:00. Uno dei locali più frequentati di Zakopane dove si possono bere cocktail classici ed esotici: In estate tavolini all'aperto
  • Prestigeul. Krupówki 81b, 501 271 388. dalle 18:00. Music club per chi è stanco di folclore e canti di montagna.
  • GenesisPlac Niepodległości 1, 502 55 4555, @ . 21:00-5:00. Disco bar dove vengono chiamati DJ più famosi della Polonia e anche dall'estero.
  • Winoteka Pod Berlamiul. Grunwaldzka 9, 018 201 3221. Enoteca abbastanza fornita con vini da tutto il mondo. Durante la stagione invernale viene servita una specialità a base di vino caldo.

Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Stek Chałupaul. Krupówki 33, Zakopane, 018 201 5918, @ . Carne alla griglia, bistecche, spiedini, salsicce accompagnata dalla musica folcloristica della zona. Oltre a questo anche piatti della tradizione regionale.
  • Karcma Zapiecekul. Krupówki 43, Zakopane, 018 201 5699. Grande caminetto centrale che crea nel locale una atmosfera particolarmente accogliente e che si rivela molto adeguato nei giorni di freddo. Si mangiano piatti tipici della montagna.
  • Watraul. Zamoyskiego 1, Zakopane, 512 351 742, @ . Aperto dalle 11 di mattina fino a quando se ne va l'ultimo cliente. I proprietari dichiarano di servire carne di propria produzione.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Willa Oberza SasiadowSobiczkowa Bór 46, Zakopane-Kościelisko, 509 080 744, @ . 45-80 zł. Check-in: dalle 14:00, check-out: 12:00. Edificio tipo chalet a 2 Km da Zakopane, si trova nelle vicinanze delle piste da sci di Szymoszkowa e Butorowy. Consente di affittare stanze e piccoli appartamenti.
  • Good Bye Lenin ZakopaneChłabówka 44, Zakopane, 88 6679 4218, @ . 35-130 zł. Check-in: dalle 13:00, check-out: 7:00-12:00. Ostello ubicato in uno chalet che sorge vicino ad un lago e circondato dalla foresta e dalle montagne.
  • Wesoła Chatkaul. Krupówki 37A, 018 207 4336. 40-100 zł. Casetta di legno in zona molto tranquilla anche se a pochi passi da Krupówki. Parcheggio compreso nel prezzo.

Prezzi medi[modifica]

  • Guesthouse Tuberozaul. Piłsudskiego 31, Zakopane, 018 201 3738, fax: 018 201 3719, @ . 120-380 zł. Check-in: dalle 15:00, check-out: 12:00. A soli 300 metri dalla principale via di Zakopane, offre stanze singole, doppie e appartamenti per 3/4 persone
  • RedykZąb 48e, 018 200 1661, fax: 018 200 1660, @ . 150-700 zł. Check-in: dalle 15:00, check-out: 12:00. L'albergo sorge a 10 km da Zakopane in località Ząb. Luogo suggestivo dalla vista magnifica.
  • Nosalowy Dwórul. Balzera 21d, Zakopane, 018 201 1400, fax: 018 201 1401, @ . 130-340 zł. Albergo in stile tradizionale accogliente e dalla calda atmosfera. È gestito, assieme al marito, da Ewa Grabowska slalomista che negli anni 80 vinse tre coppe del mondo.
  • Hotel Sabalaul. Krupówki 11, Zakopane, 018 201 5092, fax: 018 201 5093, @ . 260-400 zł. Costruito in 1897 è l'albergo più antico di Zakopane e si trova nella via centrale. Arredamento in stile tradizionale della regione con mobili di legno lucidato a cera naturale.

Prezzi elevati[modifica]

  • Litworul. Krupówki 40, Zakopane, 018 202 4200, fax: 018 202 4200, @ . 500-1100 zł. Check-in: dalle 16:00, check-out: 12:00. Situato nella strada più elegante è stato il primo hotel 5 stelle ad aprire nella zona. Offre il genere di servizi che ci si aspetta da un albergo di questa categoria compresi palestra, piscina e centro termale con sauna e bagno turco.
  • Villa MarilorKościuszki 18, Zakopane, 018 2000 670, fax: 018 2064 410. 440-1250 zł. Check-in: dalle 14:00, check-out: 7:00-12:00. Hotel di lusso nel cuore della cittadina in un edificio del 1912 considerato monumento storico.

Come restare in contatto[modifica]

  • Posta centraleul. Krupówki 20.
  • Telefoni (accanto alla posta centrale), ul. Krupówki. Lun-Ven: 07:00-21:00; Sab-Dom: 08:00-21:00.


Ci sono almeno 5 internet cafè, 3 dei quali nella via principale:

  • Alfa Netul. Krupówki 2.
  • Zamexul. Krupówki 22.
  • Internet-Clubul. Krupówki 54.
  • Cafe Internet Clubul. Zaruskiego 5.
  • Widmo-Internet Cafeul. Generała Galicy.

Sicurezza[modifica]

Parcheggiare sempre in parcheggi sorvegliati. Non lasciare oggetti di valore o l'equipaggiamento da sci nell'auto. Non portare con sé gioielli o oggetti d'oro o d'argento durante le escursioni e le passeggiate. Se si lascia incustodito l'equipaggiamento da sci davanti a bar o ristoranti potrebbe sparire. Nelle aree affollate come ulica Krupowki e il mercato ai piedi del Gubałówka si verificano spesso casi di borseggio. Fare attenzione ai propri bambini. Non lasciarli fuori dai negozi o potrebbero perdersi tra la folla. Le condizioni di guida qui possono risultare più difficoltose che in altre parti a causa di neve, ghiaccio e fango.


In caso di emergenza è possibile chiamare i seguenti numeri:

  • n° di emergenza: 601 100 300 (Volontari Soccorso dei Tatra)
  • Polizia: 997
  • Stazione di Polizia: 018 201 3211 (indirizzo: ul. Jagiellońska, 32)
  • Vigili del fuoco: 998
  • Pronto soccorso: 999

Nei dintorni[modifica]

Escursioni[modifica]

  • Morskie Oko (occhio del mare). È un bellissimo lago verde smeraldo incastonato tra i monti Tatra. Si parte da Palenica Białczańska dove si trova un grande parcheggio. Da qui inizia la strada solo pedonale che vi condurrà al lago. Non sono ammesse le biciclette. Calcolare circa 3 ore di camminata per l'andata e 3 ore per il ritorno.
  • Droga pod Reglami (passeggiata sotto la foresta). È un sentiero non segnato che consente di fare una passeggiata facile e rilassante a un'altitudine tra 900 e 940 m. Si può iniziare dal grande trampolino di salto con gli sci a cui si accede da ul. Czecha o ul. Piłsudskiego e finire all'ingresso della valle Strążyska. Dura circa due ore.
  • Parco nazionale dei Tatra. Il parco inizia subito a sud di Zakopane con centinaia di sentieri segnati per tutte le capacità.
  • Dolina Strążyska. A sud di Zakopane si estende questa bellissima valle coperta da foreste dove si può andare a fare una lunga passeggiata o un picnic. Seguendo il sentiero rosso la si percorre in circa un'ora fino a Polana Strążyska. Da qui, se si vuole continuare, si prende il sentiero nero che conduce a una delle valli vicine. Con un'altra ora di cammino si raggiunge Dolina Białego. Da qui, ancora un'ora per tornare a Zakopane.
  • Monte Giewont. È il simbolo di Zakopane, nonché la vetta più visitata. Raggiungere la cima a piedi richiede circa 3 ore e mezza e ci vuole con una buona preparazione fisica. Si può partire da ul. Kościeliska e seguire il sentiero bianco-rosso-bianco attraverso la valle Strążyska, oppure partire da Kuźnice e seguire il sentiero bianco-blu-bianco passando per la valle Kondratowa.
  • In zattera su fiume Dunajec. Le zattere partono da Sromowce-Kąty. Si può scegliere l'itinerario corto di 18 km fino a Szczawnica (2 ore e 15) o un più lungo di 23 Km che arriva a Krościenko (2 ore e 45).



Altri progetti