Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Germania > Germania occidentale > Renania-Palatinato > Worms

Worms

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Worms
Worms ludwigsplatz wv d schmidt 04 2005.jpg
Stemma
Worms - Stemma
Stato
Stato federato
Altitudine
Abitanti
CAP
Posizione
Mappa della Germania
Worms
Worms
Sito istituzionale

Worms (in italiano storico Vermazia) è una città nello stato federato tedesco di Renania-Palatinato.

Da sapere[modifica]

Worms si fregia del titolo "Città dei Nibelunghi", in quanto gran parte degli episodi della famosa saga si svolgono a Worms. Nel 2001 è stato aperto un museo dedicato ai mitici nani che vivevano sottoterra e conoscevano l'arte di forgiare il ferro. Worms fu la capitale del regno dei Burgundi che traevano la loro origine dai Nibelunghi.

Cenni geografici[modifica]

Worms si distende sulla riva occidentale del Reno È la prima città della Renania-Palatinato che incontra chi proviene da sud (città di Mannheim).

Cenni storici[modifica]

Il regno fu fiorente nei secoli V e VI d.C. dopodiché fu incorporato dai Franchi.

L'importanza della città continuò ai tempi del Sacro Romano Impero, quando il suo governo era presieduto da vescovi-conti e fu teatro d'importanti eventi come il concordato tra l'imperatore e Enrico V di Sassonia e papa Callisto II.

La dieta di Worms risale al 1521 e fu un consesso di principi tedeschi al termine del quale fu decisa la messa al bando Martin Lutero e delle sue dottrine.

Come orientarsi[modifica]

La stazione centrale è situata ai limiti della città vecchia. Dalla stazione, percorrendo la strada pedonale Wilhelm-Leuschner Strasse si incontrerà, dopo circa 400 m. la Lutherplatz con il monumento a Lutero e la Ober markt. Da qui svoltando a destra dopo altri 300 m ci imbatteremo nel duomo di S. Pietro, il più insigne monumento cittadino e la Marktplatz dominata dal palazzo comunale e dalla chiesa della S. Trinità (Dreifaltigkeitskirche).

Nella Marktplatz confluisce la Kämmererstrasse, il "corso" di Worms.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è quello di Francoforte. L'altro di Hahn [1] ove opera Ryanair presenta qualche piccola difficoltà in quanto le autolinee Hahn Express [2] i cui autobus fanno la spola con l'altro aeroporto di Karlsruhe non effettuano fermata intermedia a Worms per cui sarete costretti a un cambio di autobus a Mannheim o a Ludwigshafen. Nel caso sceglieste quest'ultimo aeroporto dovrete prenotare insieme al biglietto aereo anche il posto in autobus altrimenti rischiate di non partire.

In treno[modifica]

  • 1 Stazione centrale (Worms Hauptbahnhof). Se provenite da altri centri all'interno della Germania fate riferimento al sito delle ferrovie tedesche per i collegamenti con la stazione di Worms. Stazione di Worms Hauptbahnhof su Wikipedia "stazione di Worms Centrale" su Wikidata



Come spostarsi[modifica]

Il centro di Worms è abbastanza piccolo da poter essere girato a piedi. Potete anche noleggiare una bicicletta presso una delle agenzie nei pressi della stazione.

Con mezzi pubblici[modifica]

Se avete bisogno di ricorrere ai mezzi pubblici tenete presente che la città fa parte insieme a Mannheim, Ludwigshafen e altre della conurbazione RheinNeckar per cui con un unico biglietto potrete spostarvi da una città all'altra. La tariffazione è però a zone. Maggiori informazioni sul sito dei trasporti della regione RheinNeckar (solo in tedesco).


Cosa vedere[modifica]

Worms - Duomo di S. Pietro
  • 1 Duomo (Dom St. Peter), Lutherring 9. Situato nel punto più elevato della città, il duomo di Worms è uno dei migliori esempi di arte romanica su suolo tedesco. Una basilica sorgeva sul luogo dell'attuale fin dal VII secolo d.C. ma nel 1130 furono intrapresi i lavori per la sua ricostruzione che durarono circa un cinquantennio. L'interno è a pianta basilicale con tre navate Duomo di Worms su Wikipedia "duomo di Worms" su Wikidata
  • 2 Chiesa della Santa Trinità (Dreifaltigkeitskirche), Marktplatz 12. Chiesa della controriforma in stile barocco. "Trinity Church (Worms)" su Wikidata
  • 3 Museo dei Nibelunghi (Nibelungenmuseum), Fischerpförtchen 10D (300 m ad est della Marktplatz), +49 62 412 02 120. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-17:00. Museo dei Nibelunghi su Wikipedia "Museo dei Nibelunghi" su Wikidata
  • 4 Museo della Città di Worms (Museum der Stadt Worms), Weckerlingplatz (Un centinaio di metri a sud della Marktplatz), +49 6241 946 390. Le collezioni che illustrano la storia della città sono ospitate nella chiesa di S. Andrea, interessante esempio di arte romanica "Worms City Museum" su Wikidata
  • 5 Chiesa di Nostra Signora (Liebfrauenkirche), Liebfrauenring. "Liebfrauenkirche (Worms)" su Wikidata
  • 6 Museo Giudaico Casa Raschi (Jüdisches Museum im Raschi-Haus), Hintere Judengasse 6, +49 6241 853 4707. "" su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 3 Trattoria Pepe e Sale, Wollstraße 5, +49 6241 25836.
  • 4 Pizzeria Bella Napoli, Eisbachstraße 34e, +49 6241 82408.
  • 5 Brauhaus Zwölf Apostel, Alzeyer Straße 31, +49 6241 2027853. Gastropub
  • 6 Hagenbräu Gasthaus Worms, Am Rhein 3, +49 6241 921100. Caffè/birreria cucina tedesca
  • 7 Schänke, Wollstraße 7 - 9, +49 6241 24919. Gastropub, piadine
  • 8 Akropolis, Stephansgaße 16, +49 6241 87571. Ristorante greco


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.