Scarica il file GPX di questo articolo

Pescasseroli

Da Wikivoyage.
Pescasseroli
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Pescasseroli
Pescasseroli
Sito del turismo
Sito istituzionale

Pescasseroli è una città della Marsica, subregione dell'Abruzzo.

Da sapere[modifica]

La cittadina è considerata il capoluogo del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise. Qui si trova la direzione amministrativa centrale dell'ente parco. Sul vicino monte delle Vitelle (1966 metri slm) ha sede un'importante stazione sciistica. Nel medioevo si sviluppò il percorso pastorale della transumanza dai monti abruzzesi al Tavoliere delle Puglie, lungo il tratturo Pescasseroli-Candela, il terzo più lungo dell'Italia meridionale, già esistente in epoca imperiale. Qui nacque nel 1866 Benedetto Croce, noto filosofo, storico, politico, critico letterario e scrittore italiano.

Cenni geografici[modifica]

La cittadina situata nel cuore del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise è ubicata in una conca a quota 1167 metri sul livello del mare circondata dai Monti Marsicani, ad est dello spartiacque appenninico. Segna insieme ad Opi il confine della Marsica con l'Alto Sangro e l'altopiano delle Cinque Miglia.

Quando andare[modifica]

Pescasseroli è una delle mete montane più frequentate d'Abruzzo, luogo di villeggiatura sia estiva che invernale. Dotata di servizi ed infrastrutture turistiche offre, in particolare d'estate, la possibilità di conoscere da vicino le bellezze naturalistiche e flora e fauna del Parco nazionale d'Abruzzo. Nel parco faunistico non è difficile trovare esemplari di orso bruno marsicano, lupi appenninici, caprioli e poiane, ospitati in via precauzionale o perché feriti. Nel giardino appenninico si possono osservare e conoscere da vicino la flora, ricca di innumerevoli specie autoctone spontanee, e le più disparate specie vegetali tipiche degli ambienti dell'area protetta. Durante l'estate si svolge il premio nazionale di cultura dedicato alla figura di Benedetto Croce.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Fontana di San Rocco (o fontana degli Orsi)
S.S. 83 Marsicana nel tratto urbano di Pescasseroli

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

Pescasseroli è raggiungibile dalla Marsica fucense (uscita di Pescina dell'autostrada A25) e dal basso Sangro attraverso la Strada statale 83 Marsicana che attraversa il parco nazionale d'Abruzzo. Accessi secondari provengono da Cocullo (casello dell'autostrada A25) attraverso la strada statale 479 Sannite passando per la Valle del Sagittario e Scanno-Passo Godi, da Ortona dei Marsi e Bisegna attraverso la strada provinciale 17 e dal territorio laziale attraverso il valico di Forca d'Acero e l'omonima strada statale 509.

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Linee di pullman gestite dalle autolinee TUA (Società unica abruzzese di trasporto - ex Arpa) [1]


Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Dall'autostrada A25 Roma-Torano-Pescara uscire al casello di Pescina e immettersi sulla strada statale 83 Marsicana che attraversa il centro urbano fino a raggiungere Opi e le altre località del parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise.

Cosa vedere[modifica]

Museo naturalistico e centro visita del parco
Palazzo Sipari
  • 1 Centro visita del Parco e Museo naturalistico, Via Colli dell'Oro (adiacente il tratto urbano della Strada Statale 83 marsicana), +39 0863 9113221, @ centronatura.pescasseroli@parcoabruzzo.it. Il centro visita del Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise di Pescasseroli ospita il museo naturalistico ed etnografico. Inaugurato nel 1969 è anche dotato diorami, pannelli e plastici che permettono a tutti di conoscere con facilità le variegate caratteristiche del parco. La sala conferenze ospita spesso convegni e conferenze sui temi ambientali e della salvaguardia della fauna e della flora locale. Le mostre d'arte impreziosiscono gli ambienti. Nel centro visita si trovano anche il parco faunistico, dove vivono in fase di tutela alcuni degli animali tipici del parco ed il giardino appenninico che ospita variegate e colorate specie vegetali.
  • 2 Palazzo Sipari, Via Principe di Napoli, 30 (Centro storico), +39 334 3495164. Il Palazzo Sipari, casa-museo, è stato costruito nel 1839 al posto del palazzo dei baroni Massa, ex feudatari del luogo. Il palazzo ospita la sede della Fondazione intitolata ad Erminio Sipari, deputato, naturalista ed ambientalista, nonché fondatore del Parco. Qui, il 25 febbraio 1866, nacque il noto filosofo Benedetto Croce.
  • 3 Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, Piazza Apostoli Pietro e Paolo (Centro storico), +39 0863 413827, fax: +39 0863 412725, @ curiamarsi@libero.it. Antica chiesa situata fondata intorno al 1100. All'interno si trova una statua lignea di colore nero raffigurante la Madonna col bambino datata intorno al XIII secolo e nota come Madonna Nera dell'Incoronata.


Eventi e feste[modifica]

La villa comunale


Cosa fare[modifica]

Stazione sciistica di Monte delle Vitelle
  • 1 Sci, Monte delle Vitelle, +39 0863 910725, @ info@sciareapescasseroli.it. Monte delle Vitelle è una delle più note stazioni sciistiche del centro Italia, dotata di cabinovia e seggiovia "Orsa maggiore". Si praticano i principali sport invernali, lo sci, lo sci di fondo, lo sci alpino e lo snowboard.
  • 2 Bike Park, Monte delle Vitelle, +39 0863 911975. Il bike park "360° Trail Center" di monte delle Vitelle permette di cimentarsi, nel rispetto delle norme di sicurezza e di condotta, in discipline come Mtb gravity, il downhill, il freeride e l'enduro. D'estate sul monte delle Vitelle si pratica il nordic walking.
  • 3 Agriturismo Centro Ippico Vallecupa, Via della Difesa (direzione Monte Tranquillo), +39 0863 910444. Centro agrituristico e centro ippico. Escursioni a cavallo.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Pizzeria Trattoria Da Laura, Piazza S. Antonio (Centro città, dietro al municipio), +39 338 1726562. Cucina genuina con prodotti tipici locali.
  • 2 Alle Vecchie Arcate, Via della Chiesa, 41 (Centro storico), +39 0863 910781. Ristorante italiano.
  • 3 Peppe di Sora, Viale Benedetto Croce (Centro storico), +39 0863 910693. Cucina tipica, specialità del parco, tartufo (in stagione).


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • 3 Farmacia Del Parco, Piazza Vittorio Emanuele III, 12, +39 0863 910753.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 4 Poste italiane, Via Principe Di Napoli, snc, +39 0863 910080.


Nei dintorni[modifica]



Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).