Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Balcani > Romania > Moldavia (Romania)

Moldavia (Romania)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Moldavia (Romania)
Il lago rosso
Localizzazione
Moldavia (Romania) - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti

Moldavia (Moldova) è una regione della Romania.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Iași — Seconda città del paese Iași conserva un ricco patrimonio artistico ed è anche molto vivace grazie alla presenza di studenti universitari.
  • Bicaz — L'interesse di questo piccolo centro con meno di 10 000 abitanti e di per sé non molto attraente, sta nella sua posizione alle falde del massiccio Ceahlău, parte dei Carpazi orientali. Per i Daci il monte aveva carattere sacro e tuttora ci si riferisce ad esso come l'Olimpo di Romania. Il massiccio è ricompreso nell'omonimo parco nazionale dove è possibile fare escursioni a piedi grazie a numerosi sentieri ben segnalati. Sempre nei pressi di Bicaz si trova un lago artificiale creatosi in seguito allo sbarramento del fiume Bistrița.
  • Botoşani — Capoluogo di distretto.
  • Cotnari — Antico villaggio abitato fin dal V secolo a.C, Cotnari è al centro di estesi vigneti da cui si ricava un vino bianco dal sapore dolce, il grasă de Cotnari, esportato in vari paesi del mondo tra cui il Giappone.
  • Piatra Neamţ — Capoluogo di contea, Piatra Neamţ è ritenuta una delle città più pittoresche di Romania. Piatra Neamţ giace infatti in una vallata del fiume Bistriţa circondata da verdi monti quali il Cozla (679 m) e il Cernegura (852 m).
  • Târgu Neamţ — L'interesse di questo centro di 30 000 abitanti risiede nella sua fortezza (Cetatea Neamţului) del XIV secolo eretta dal Voivoda Petru I e nei piccoli monasteri dei dintorni quali quelli di Secu, Agapia, Văratec.

Altre destinazioni[modifica]



Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

,

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Itinerari[modifica]

Contea di Neamț[modifica]

La contea di Neamt è situata alle falde dei Carpazi orientali ed è rinomata per i suoi molti monasteri, ritenuti piccoli gioielli di architettura moldava medievale. Ciò nonostante il territorio costituisce ancora una classica meta fuori dal sentiero battuto. Quanti amano la natura potranno fare interessanti escursioni al massiccio Ceahlău e ai due parchi della zona riportati più avanti.

Da Iași fino al centro di Bicaz intercorrono 180 km percorribili in meno di 3 ore. Di seguito un elenco delle località che si incontrano lungo il percorso:


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.