Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Benelux > Belgio > Fiandre > Provincia di Anversa > Mechelen

Mechelen

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Mechelen
Mechelen e la cattedrale
Stemma e Bandiera
Mechelen - Stemma
Mechelen - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Abitanti
CAP
Posizione
Mappa del Belgio
Mechelen
Mechelen
Sito del turismo
Sito istituzionale

Mechelen (o Malines) è una città delle Fiandre.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

È una città situata sul fiume Dyle nel centro delle Fiandre, una delle tre regioni del Belgio. Si trova a metà strada tra Anversa e Bruxelles e conta circa 80.000 abitanti.

Cenni storici[modifica]

Maneblusser

Gli abitanti sono chiamati "Maneblusser" (estintori della luna). La storia racconta che un giorno molto tempo fa la luce della luna brillava su St. Romboutstoren ancora incompiuta e che alcune persone pensavano che stesse bruciando. L'intera città è stata mobilitata per estinguere l'incendio ma non c'era il fuoco da estinguere.

Sebbene sia all'ombra di Bruxelles, Mechelen è una città storicamente importante a sé. Dal 1506 al 1530 fu la capitale dei Paesi Bassi sotto Margherita d'Austria. Nel 1559 divenne arcivescovato, segno di grande importanza per la città. Era famosa per le sue sculture in legno, alcune delle quali si possono ancora vedere nelle chiese della città e per la fabbricazione di pizzi e arazzi.

Oggi mescola alla moda e tradizionale. La sua scuola di carillon è famosa in tutto il mondo, e forma studenti nell'arte di far suonare i carillon, con una serie di 24 o più campane appese alle torri della chiesa. I negozi del centro sono spesso ospitati in edifici con architettura fiamminga vecchio stile, ma offrono mode giovanili che attirano le nuove generazioni.

Mechelen si sta trasformando nel centro delle organizzazioni non-profit o non governative per le Fiandre. Alcuni esempi famosi sono Natuurpunt, AFS e la Croce Rossa. Ciò è principalmente dovuto al fatto che è facilmente raggiungibile (in treno o in autostrada) ma non è costosa come Bruxelles.

Mechelen ha anche una sua enciclopedia locale, chiamata Mechelen Mapt, scritta in olandese con brevi traduzioni in inglese.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto di Anversa-Deurne
  • 1 Aeroporto di Anversa-Deurne (IATA: ANR). Un piccolo aeroporto che si rivolge principalmente ai viaggiatori d'affari, poiché, a causa della lunghezza della sua pista, può essere servito solo da piccoli aerei. Esistono voli regolari verso destinazioni commerciali come Londra o Ginevra, . Alcuni voli per le vacanze, oltre a un traffico non programmato consistente (principalmente jet privati e noleggiati). Il rovescio della piccola dimensione dell'aeroporto è che le procedure di arrivo e partenza sono molto veloci rispetto ai grandi hub. Aeroporto di Anversa-Deurne su Wikipedia Aeroporto di Anversa-Deurne (Q17480) su Wikidata
  • 2 Aeroporto internazionale di Bruxelles (IATA: BRU). La maggior parte dei visitatori atterra all'Aeroporto Nazionale di Bruxelles (Brussel-Nationaal luchthaven), chiamato con il suo antico nome "Zaventem". Aeroporto di Bruxelles-National su Wikipedia aeroporto di Bruxelles-National (Q28934) su Wikidata
  • 3 Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud (IATA: CRL). Gli aerei di alcune compagnie aeree a basso costo come Ryanair atterrano a Charleroi (aeroporto Charleroi-Bruxelles-Sud), che è diventato il secondo aeroporto internazionale nella capitale. Da lì, vi sono degli autobus tra l'aeroporto e la stazione di Charleroi. In genere la prima corsa è alle 04:33 e l'ultima alle 22:40. Per informazioni più dettagliate si può consultare il sito della SNCB che fornisce in formato PDF gli orari dei treni in base alla fascia oraria selezionata. Da tener presente che l'autobus navetta tra l'aeroporto e la stazione ferroviaria ha una frequenza di mezz'ora. Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud su Wikipedia Aeroporto di Charleroi-Bruxelles Sud (Q1431012) su Wikidata

In auto[modifica]

Mechelen si raggiunge prendendo l'autostrada E19.

In treno[modifica]

Stazione di Mechelen

Mechelen è facilmente raggiungibile in treno. Da Bruxelles e Anversa ci vogliono circa 25 minuti.

  • 4 Stazione di Mechelen (Station Mechelen), Koning Albertplein 2. La stazione ferroviaria principale di Mechelen con molte connessioni in tutte le direzioni. Stazione di Malines su Wikipedia stazione di Mechelen (Q770919) su Wikidata
  • 5 Stazione Mechelen-Nekkerspoel (Station Mechelen-Nekkerspoel). Stazione secondaria di Mechelen. Questa stazione si trova un po' più vicina al centro storico, quindi potrebbe essere comoda se volete iniziare la visita in questa parte della città. Tuttavia, controllate se il vostro treno si ferma qui perché la maggior parte dei treni veloci va oltre. Mechelen-Nekkerspoel railway station (Q2288688) su Wikidata

In autobus[modifica]

È inoltre possibile raggiungerla prendendo un autobus da Anversa. Appena fuori dalla stazione ferroviaria principale troverete una stazione degli autobus con collegamenti a molti luoghi nelle vicinanze.

Come spostarsi[modifica]

Il centro città è a circa 15 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria. Mechelen è una città molto compatta, quindi potete raggiungere la maggior parte dei posti a piedi. Ci sono alcune linee di autobus che attraversano e si irradiano dal centro della città nel caso in cui ne abbiate bisogno.

Con mezzi pubblici[modifica]

  • 6 Terminal bus, Stationsstraat (Di fronte ala stazione di Mechelen).


Cosa vedere[modifica]

Cattedrale di San Rombaldo e campanile
  • 1 Cattedrale di San Rombaldo e campanile (Sint-Romboutskathedraal), Onder-Den-Toren 12. Ecb copyright.svg Ingresso al campanile: 8 € intero, 6 € ridotto, 3 € bambini (apr 2019). Simple icon time.svg Il campanile è visitabile Lun-Dom 13:00-18:00, Dom 10:00-18:00. unesco La più grande delle 8 chiese di Mechelen, con un'alta torre (sebbene non così alta come inizialmente previsto, la costruzione si fermò presto a causa della mancanza di denaro). Tra le opere d'arte degne di nota figurano il pulpito in legno scolpito del 1723, i trittici dipinti risalenti alla fine del XV e agli inizi del XVI secolo e un'immagine della "Madonna dei Miracoli" che è stata nella cattedrale sin dai primi anni del XVI secolo. Cattedrale di San Rombaldo su Wikipedia cattedrale di Mechelen (Q1086358) su Wikidata
Grote Markt
  • 2 Piazza del mercato (Grote Markt). La cattedrale attraversa un'estremità della piazza con il Municipio dalla parte opposta, in essa vi sono ristoranti e caffè allineati ai due lati.
  • 3 Municipio di Mechelen (Stadhuis van Mechelen), Grote Markt. unesco Anche il municipio è un sito Unesco assieme alla cattedrale per il suo campanile. Municipio di Malines su Wikipedia municipio di Malines (Q2202410) su Wikidata
Campo di transito di Mechelen
  • 4 Campo di transito di Mechelen (Dossinkazerne), Goswin de Stassartstraat 153, +32 15 29 06 60, @ . Ecb copyright.svg € 10 regolari, € 4 per studenti fino a 21 anni, gratuito per bambini fino a 10 anni. Simple icon time.svg Lun, Mar, Gio, Ven: 9:00-17:00. Sab-Dom: 9:30-17:00. Questo museo e memoriale è stato inaugurato nel 2012. Documenta la storia dell'olocausto e dei diritti umani. Le caserme (olandese: kazerne) erano un luogo di attesa per ebrei provenienti da tutto il Belgio e dalla Francia settentrionale. Qui hanno letteralmente atteso la loro deportazione nei campi di sterminio. C'è un bagno disponibile per le persone disabili. Campo di transito di Mechelen su Wikipedia Campo di transito di Mechelen (Q542231) su Wikidata
Cortile interno del Palazzo di Margherita d'Austria
  • 5 Palazzo di Margherita d'Austria (Hof van Savoye). Un insieme senza pretese di edifici su Keizerstraat che fu effettivamente la sede del governo durante il periodo di Mechelen come capitale dei Paesi Bassi. Oggi ospita uffici governativi, ma il cortile interno merita una breve visita per ammirare i giardini tranquilli e ben organizzati. Palazzo di Margherita d'Austria su Wikipedia palazzo di Margherita d'Austria (Malines) (Q2803442) su Wikidata
Palazzo van Busleyden
  • 6 Palazzo van Busleyden (Hof van Busleyden), Frederik de Merodestraat 65. Ecb copyright.svg € 9 regolari, € 5 per -26, gratuiti per bambini sotto i 12 anni. Hieronymus of Busleyden si è permesso questo omonimo tribunale in un ricco stile rinascimentale, rendendolo uno degli edifici più belli di Mechelen. Distrutto durante la seconda guerra mondiale, è stato ricostruito per ospitare il museo municipale, che dal 2017 è in fase di ristrutturazione. Palazzo van Busleyden su Wikipedia Palazzo van Busleyden (Q3891679) su Wikidata
Chiesa di San Giovanni
  • 7 Chiesa di San Giovanni (Sint-Janskerk). Simple icon time.svg Mar-Dom 13:30—17:30. Una delle 8 chiese storiche di Mechelen, con un notevole dipinto/trittico di Rubens "Adorazione dei Magi". Anche il dipinto della crocifissione di Wauters è di notevole effetto.
Chiesa del beghinaggio
  • 8 Chiesa del beghinaggio (Begijnhofkerk). Un'altra delle chiese, è nota per le due statue sopra la porta, una di Santa Caterina e una di Dio Padre. Begijnhofkerk (Q2572607) su Wikidata
  • 9 Beghinaggio di Mechelen (Groot Begijnhof). unesco Anche questo edificio fa parte dei siti Unesco relativi ai beghinaggi fiamminghi del Belgio. Flemish Béguinages (Q837285) su Wikidata
  • 10 Rifugio dell'Abbazia di Tongerlo. Storicamente il rifugio per l'abbazia in tempi di attacco, è ora la casa di De Wit, produttori reali di arazzi. Ci sono visite guidate il sabato mattina alle 10:30.
  • 11 Case del XVI secolo (Attraversare il fiume di fronte al Vismarkt e girare a destra). Le tre case di legno sopravvissute hanno incisioni elaborate sulle elevazioni anteriori. Gli edifici sono di proprietà privata.
  • 12 Vrijbroekpark.

Musei[modifica]

  • 13 Museo del giocattolo (Speelgoedmuseum).
Museo dell’orologio
  • 14 Museo dell’orologio (Horlogeriemuseum), Lange Schipstraat 13. Museo a conduzione privata dove i proprietari, entrambi orologiai, effettuano un tour personale molto interessante. Venite un'ora prima dell'orario di chiusura per essere in grado di godere il tour completo e le spiegazioni. Horlogeriemuseum (Q23900559) su Wikidata
  • 15 Technopolis, Technologielaan, +32 15 34-2000. Ecb copyright.svg Adulti o bambini sopra i 12 anni: € 9,50; Bambini (3-11 anni): € 7; Bambini sotto i 3 anni: gratis. Simple icon time.svg Lun-Dom 9:30—17:00. Museo della scienza per bambini di tutte le età.


Eventi e feste[modifica]

  • concerti settimanali di carillon, torre Sint-Rombouts. Simple icon time.svg sabato alle 11:30 e la domenica alle 15:00 tutto l'anno. Della durata di un'ora sul carillon della torre Sint-Rombouts. Durante l'estate (da giugno a settembre) ci sono dei concerti il lunedì sera.
  • Maanrock, Grote Markt e nell'IJzerenleen. Simple icon time.svg Fine di agosto. Un festival gratuito di 2 giorni con diverse fasi di musica e DJ, a partire dal primo pomeriggio e fino alle prime ore del mattino.


Cosa fare[modifica]

  • Fate una crociera in barca lungo i corsi d'acqua. Il viaggio di 45 minuti e costa € 6. Le partenze sono da ogni ora a ogni mezz'ora, da Haverwerf.


Acquisti[modifica]

  • Le principali vie dello shopping sono Bruul e IJzerenleen, entrambe si irradiano dalla Piazza del Mercato.
  • Ci sono diversi negozi di cioccolato vicino al Grote Markt, ma provate quello locale, Gauthier, sull'IJzerenleen; è molto buono e non costoso come Neuhaus. Hanno anche alcune torte e biscotti alle spezie.
  • Se siete in giro sabato mattina c'è un mercato aperto nel Grote Markt e nel Botermarkt. Ci sono molti stand gastronomici (formaggio, carne, pesce, prodotti, cibo preparato) ma anche altri di (abbigliamento di base, scarpe, biancheria).
  • C'è un supermercato Match su Haverwerf, se avete bisogno di provviste per il self-catering. Lo Smatch su Blauwhondstraat (tra IJzerenleen e Bruul, vicino al Grote Markt) è più piccolo ma è aperto la domenica mattina.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Mechelen era solita avere uno dei più alti tassi di criminalità nelle Fiandre, ma ora è una città sicura. Ci sono stati molti miglioramenti negli ultimi anni, soprattutto nelle aree turistiche.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).