Scarica il file GPX di questo articolo

Oceania > Australia > Nuovo Galles del Sud > Sydney > Kings Cross

Kings Cross

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Kings Cross
(Sydney)
Darlinghurst Road a Kings Cross
Stato

Kings Cross è il distretto a luci rosse per eccellenza di Sydney, si sviluppa intorno alla caotica Darlinghurst Rd e la più tranquilla Victoria St e copre la parte Est della città oltre Hyde Park.

Da sapere[modifica]

L'area ha una doppia vita, quella diurna, ancora assonnata, dove i cafè la fanno da padrona, soprattutto nella zona di Livepool St e Victoria St. L'architettura delle case e e delle ville risale a fine 1800 ed è facile perdersi ad osservare per ore questa parte del quartiere, soprattutto al tramonto, quando il gioco di luci rende ancor più interessante l'architettura del posto.

Quando il buio cala lo spazio viene lasciato ad un cultura differente, del divertimento. Oxford Street è soprattutto frequentata dal mondo Gay e lesbian di Sydney. Darlinghurst Rd, soprattutto nelle vicinanze di Kings Cross Station (fermata di metro), è piena di locali per soli adulti, la zona è frequentata da prostitute, alcolizzati e drogati.

Nonostante la variopinta popolazione che anima il quartiere, la vivacità della vita notturna attira nella zona migliaia di giovani in cerca di divertimento. Se infatti, al primo impatto, l'atmosfera può apparire pericolosa, in realtà il continuo via vai di persone e la presenza costante della polizia rende sufficientemente sicuro passeggiare in queste vie. Kings Cross è anche il punto di accesso alla Woolloomooloo Bay che, con il suo piccolo porto per imbarcazioni turistiche ed appartamenti ricavati in ex magazzini, rappresenta un ottimo esempio di riqualificazione industriale.


Come orientarsi[modifica]

Sydney, Kings Cross - Parliamo di..
  • Attività ricreative: Nr01 blue.svg St John's Church, Nr02 blue.svg Elizabeth Bay House, Nr03 blue.svg Artspace
  • Acquisti: Nr04 blue.svg Kookaburra, Nr05 blue.svg Robin Gibson Gallery
  • Divertimenti: Nr06 blue.svg Courthouse, Nr07 blue.svg Stonewall Hotel, Nr08 blue.svg Havana Club Deluxe, Nr09 blue.svg Time To Vino, Nr10 blue.svg Beauchamp Hotel, Nr11 blue.svg Tonic Lounge, Nr12 blue.svg Blue Hotel, Nr13 blue.svg Old Fitzroy Hotel
  • Dove Mangiare: Nr14 blue.svg Tandori Palace, Nr15 blue.svg Pink Peppercorn, Nr16 blue.svg Zuppa Uno, Nr17 blue.svg Tastevin Bistro & Wine Bar, Nr18 blue.svg Santorini
  • Dove alloggiare: Nr19 blue.svg Medusa, Nr20 blue.svg Asylum Sydney, Nr21 blue.png Eva's Backpackers


L'area è abbastanza vasta ma probabilmente le vie principali sono:

  • Oxford Street, per l'intensa vita gay,
  • Liverpool Street, per l'architettura delle case, delle ville e centri d'arte,
  • Victoria Street, per respirare aria di caffè e colazione, oltre che pizza italiana
  • Darlinghurst Road, per la vita a luci rosse, per i pub e per i divertimenti in genere
  • Woolloomooloo Bay, per la riqualificazione della zona portuale con eleganti bar e ristoranti
  • Billyard Avenue, per le spettacolari case padronali costruite nei primi insediamenti oltre che la villa probabilmente più costosa di Sydney
Kings CrossMap.png
Kings Cross, case Vittoriane in Liverpool Street

Quartieri[modifica]

  • Darlinghurst: zona gay della città
  • Woolloomooloo: nuovo porto riqualificato con ristoranti e bar
  • Potts Point & Elizabeth Bay: bellissime case del fine 1800 con un'amabile insenatura


Come arrivare[modifica]

Volendo incominciare a visitare la zona da Liverpool Street o Oxford Street allora la stazione Museum nei pressi di Hyde park è il miglior punto di partenza. In alternativa Kings Cross Station vi porterà direttamente nel cuore di questo distretto.

Come spostarsi[modifica]

Spostatevi a piedi per visitare la zona. In alternativa prendete il bus 311 che gira intorno all'aera con numerose fermate. Chiedete al conducente se avete un punto d'arrivo, altrimenti lasciatevi andare alle sorprese.

Cosa vedere[modifica]

Particolare di una casa Vittoriana in Kings Cross

Incominciate la vostra visita da Hyde Park, stazione Museum. Qui scendete lungo Liverpool Street alla ricerca del più bel angolo di Sydney, della più bella villa o visitando un centro d'arte. Quando incontrate Darlinghurst Street, girate a sinistra verso la chiesa di St.John con le sue magnifiche finestre multicolore. Passate attraverso il giardino della chiesa per andare a Victoria Street. Qui vi troverete davanti ad una via piena di caffè e piccole pizzerie. Fermatevi al Bar Coluzzi per un caffè e brunch (colazione/pranzo), questo bar vi riporterà indietro nel tempo. Tornate sulla Liverpool Street e proseguite fino ad incrociare Womerah Avenue, qui girate a sinistra in questa meravigliosa via con case d'architettura Vittoriana. Alla fine di Womerah Avenue c'è un ponte pedonale che vi porterà in Rosylin Street e quindi Rosylin Gardens. Seguitela fino ad incontrare la rotonda da cui parte Ithaca Road per arrivare a Elizabeth Bay. Da qui potrete prendere il traghetto per tornare a Circular Quay o proseguire per Billyard Avenue con le sue antiche e costose case padronali. Tappa finale rimane Woolloomoolaa bay e il famoso Harry's cafè dove potete gustarvi le più buone pie (torte salate ripiene) d'Australia.

Cosa fare[modifica]

  • St John's Church, 120 Darlinghurst Rd, +61 2 9360 6844. La chiesa è molto piccola, ma è suggerita un seppur breve visita, se non altro per le magnifiche vetrate che coprono tutte le finestre della chiesa. L'architettura è classica a tre navate, piccole e graziose. Anche il giardino ha il suo fascino, con una tipica impronta Inglese.
  • Elizabeth Bay House, 7 Onslow Ave, +61 2 9356 3022. Ecb copyright.svg 8$. Simple icon time.svg 10am-16pm (chiuso lunedì). Questa casa coloniale fù costruita tra il 1835 e 1839 da Alexander Macleay, allora Segretario Coloniale del Nuovo Galles del Sud. Ci vissero tre generazioni fino al 1903. Da allora la casa ha avuto una serie di trasformazioni e solo nel 1977 è stata acquistata dai beni culturali per riportarla ai suoi splendori ed aprirla come museo. La visita è consigliata. Libretto anche in Italiano
  • Artspace (Woolloomooloo Bay), 51 Cowper Wharf Rdwy, +61 2 9356 0555. Ecb copyright.svg Gratis. Simple icon time.svg 11am-5pm. Questa galleria d'arte ospita diverse esposizioni con un occhio di riguardo all'arte Australiana emergente. L'ingresso è gratuito e, se siete in questa zona, la visita può riservare delle belle, a volte strane, sorprese.


Acquisti[modifica]

Kings Cross, Robin Gibson Gallery

Questa area di Sydney concentra un numero molto alto di negozi legati al mondo gay, soprattutto in Oxford Street, dove troverete anche librerie a copertura interamente gay e lesbian. Vi sono anche molte gallerie d'arte che espongono principalmente artisti emergenti, Australiani e non.

  • Kookaburra, 112 Burton St, +61 2 9380 5509. Simple icon time.svg 10am-6pm. Negozio interessante specializzato nella vendita di vestiti di seconda mano. La ricerca dei dettagli evidenzia il gusto del proprietario, particolare.
  • Robin Gibson Gallery, 278 Liverpool Street, +61 2 9331 6692. Simple icon time.svg 10am-6pm (chiuso Dom e Lun). Quando arriverete all'indirizzo, la sola vista della casa, di stile Vittoriano, e la presenza delle sculture nei terrazzi e nel giardino tropicale, vi porteranno ad entrare senza esitazione. L'acquisto può essere più impegnativo in quanto la galleria ospita nomi illustri.


Come divertirsi[modifica]

Kings Cross, Bar Coluzzi

L'area di Oxford Street è più dedicata ad pubblico gay, mentre Kings Cross è aperto a tutto, e troverete veramente di tutto.

  • Courthouse, 189 Oxford St (in Taylor Square), +61 2 9360 4831. Ecb copyright.svg 4$-20$. Simple icon time.svg aperto 24 ore al giorno. È uno dei pochi pub aperti 24 ore al giorno, dove potrete terminare la voistra notte brava o avere qualcosa da mangiare anche alle 4 di notte. Come tutti i posti aperti 24 ore al giorno, le persone che gravitano sono non sempre raccomandabili, quindi fate attenzione. Alcuni suggeriscono di evitarlo, ma rimane comunque un'icona, sempre aperta a qualsiasi ora.
  • Stonewall Hotel, 175 Oxford St, +61 2 9360 1963. Ecb copyright.svg 5-30$. Simple icon time.svg 11am-6am. Una icona nel mondo gay di Oxford Street. Durante la notte si propongono sul palco travestiti per concerti stile YMCA.
  • Havana Club Deluxe, 169 Oxford St (Secondo piano), +61 2 9331 7729. Ecb copyright.svg 4$-30$. Simple icon time.svg 11am-6am. Cocktail bar di stile cubano, un altro rinomato locale nel mondo gay. Il design interno è molto curato e il Venerdì e Sabato sera è molto frequentato
  • Time To Vino, 66 Stanley St, +61 2 9380 4252. Ecb copyright.svg 7$-200$. Simple icon time.svg 10am-3am. Un ottimo bar che offre un'incredibile lista di vini, di tutte le nazionalità ed una adeguata scelta di stuzzichini, o tapas. L'ambiente è molto caldo in atmosfera e soprattutto frequentato nel dopoufficio del Giovedì e Venerdì. Suggerito per una serata con degustazione di vini.
  • Beauchamp Hotel, 267 Oxford St, +61 2 9331 2575. Ecb copyright.svg 3$-20$. Simple icon time.svg 10am-chiusura. Atmosfera adatta per alcuni cocktail, soprattutto al Venerdì e Sabato sera quando il pub si riempe. È possibili anche mangiare, anche se non suggerito. Il cibo viene riportato come non sempre di buona qualità, oltre il servizio non sempre amichevole.
  • Tonic Lounge, 62 -64 Kellett St, +61 2 8354 1544. Ecb copyright.svg 7$-25$. Simple icon time.svg 10am-3am. Ottima atmosfera, musica funky, indirizzato soprattutto ad una clientela tra i 20 e 30 anni. Sempre pieno nel weekend, e se non volete attendere troppo all'ingresso vi conviene arrivare prima delle 11pm.
  • Blue Hotel, Cowper Wharf Rd (Woolloomooloo), +61 2 9331 9000. Ecb copyright.svg 3$-30$. Acclamato come uno dei migliori cocktail bar in Sydney. Solo un anno fa il locale è stato completamente rinnovato internamente, fortunatamente la lista dei drink è rimasta la medesima.
  • Old Fitzroy Hotel, 129 Dowling Street, +61 2 9356 3848. Ecb copyright.svg 3$-15$. È uno tra i pub più normali della zona. Questo quartiere è famoso per la quantità di locali e bar, e non avrete che l'imbarazzo della scelta. The Old Fitzroy sembra che si vuole distinguere, con il camino a piano terra che rende confortevole l'ambiente e riporta un po' alla vecchia Inghilterra.


Dove mangiare[modifica]

Kings Cross, Harry's cafè
Kings Cross, Elizabeth Bay

Prezzi modici[modifica]

  • Tastevin Bistro & Wine Bar, 292-294 Victoria Street (Livello 1), +61 2 9356 3429. Ecb copyright.svg 10$-70$. Cucina Francese con tocco Australiano, così definiscono il loro menù. Il risultato è una selezione di piatti che raramente lascia delusi. Una piccola gemma in quest'area ad un costo medio basso. Natasha riesce a servire i tavoli con maestria, suggerendo i migliori piatti del giorno. Da non perdere l'anatra con polenta....ed altro

Prezzi medi[modifica]

  • Tandori Palace, 86 Oxfort Street, +61 2 9331 7072. Ecb copyright.svg 15$-30$. Affabile servizio in questo ristorante Indiano, di proprietà di una Greca, Stephanie. Generosi porzioni e buona qualità. Una bella scoperta nel cuore di Darlighurst
  • Zuppa Uno, 166 Riley St, +61 2 9331 7163. Ecb copyright.svg 7$-10$. Indicato soprattutto per pranzo, questo piccolo ristorante con cucina Maltese, offre un'ottima selezione di zuppe che vi lascerà soddisfatti, e con il portafoglio ancora pieno. In settimana è sempre abbastanza pieno, ma l'attesa viene ripagata con il primo cucchiaio.
  • Santorini, 227 Oxford Street, +61 2 9360 9342. Ecb copyright.svg 7$-10$. Il proprietario, nonché cuoco, Dimitrios, ha messo la griglia sulla parte frontale del ristorante, alla vista degli ositi. Ed è proprio la griglia la parte forte della sua cucina. Carne e pesce sono disponibili, ma attenzione, le porzioni sono molto molto generose. Forse può sembrare costoso a prima vista, soprattutto negli antipasti (mezedes) , ma la grigliata per due (55$) è assolutamente di ottimo valore, sia come costo che soprattutto come qualità. Uscirete con la pancia piena, contenti e felici.

Prezzi elevati[modifica]

  • Pink Peppercorn, 122 Oxfort Street (vicino al Corso), +61 2 9360 9922. Ecb copyright.svg 20$-50$. La cucina laotiana non è probabilmente una delle più popolari, e questo è un peccato. Questo ristorante propone una selezione di piatti molto ricercata, con gusti nuovi che difficilmente si possono ricordare in altre cucine. Un servizio eccellente ed amichevole fa da contorno. Costi medio alti. Per una serata diversa.


Dove alloggiare[modifica]

Kings Cross, Elizabeth Bay House

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Asylum Sydney, 201-203 Brougham Street, +61 2 9368 1822. Ecb copyright.svg 25$-100$. Asylum ha aperto anche in Sydney, dopo il buon successo avuto a Cairns. Un buona opzione per stare in questa parte della città non pagando una fortuna

Prezzi elevati[modifica]

  • Medusa, 267 Darlinghurst Road, +61 2 9331 1000. Ecb copyright.svg 225$-850$. Uno degli hotel boutique più belli di Sydney, curato nei minimi particolari. Il costo è proporzionale all'alto livello. Un bel ricordo di Sydney


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita al distretto. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.