Scarica il file GPX di questo articolo

Egina

Da Wikivoyage.
Egina
Il molo di Agia Marina
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Egina (Αίγινα in greco) è un isola greca del golfo Saronico, a breve distanza dalla costa occidentale dell'Attica.

Da sapere[modifica]

Egina -Tempio di Afea

Egina non è forse la più entusiasmante delle isole del golfo Saronico. È meta soprattutto di un turismo locale. Famigliole di Atene vi trascorrono i week end o le vacanze estive. I turisti internazionali vi vengono soprattutto per ammirare il magnifico tempio di Afea. Pochi vi trascorrono la notte e la maggior parte di loro fa rientro ad Atene in giornata.

Cenni geografici[modifica]

L'isolotto di Angistri, poco distante è invece frequentato da singles, (greci per lo più) e quindi risulta un "pizzico" più "vivace", anche perché vi praticano il nudismo con profondo raccapriccio (ma anche con un certo rammarico) degli abitanti di Egina non più nel fiore degli anni, per tradizione ultraconservatori ma pur sempre pettegoli e maligni.

L'altitudine massima è di 531 m s.l.m.


Territori e mete turistiche[modifica]

  • Agia Marina — Situata nelle vicinanze del magnifico tempio di Afea, il villaggio di Agia Marina si distende su un golfo della costa orientale tra piccoli arenili.
  • Egina — Capoluogo isolano, Egina è un centro vivace ove approdano traghetti e aliscafi provenienti dal Pireo. I suoi abitanti sono ancora dediti alla pesca. Vi troverete servizi essenziali, quali banche e uffici postali ma se intendente pernottare sull'isola fareste bene a spostarvi in uno dei centri descritti di seguito.
  • Maratona — Qualche km più a sud del capoluogo, Maratona è un litorale con un paio di spiagge e qualche infrastruttura turistica.
  • Perdika — Più a sud di Maratona, Perdika è la località balneare di maggior richiamo. Sulla sua graziosa spiaggia troverete modeste stanze in affitto e qualche albergo realizzato senza rispetto del paesaggio. Di fronte Perdika si staglia l'isolotto di Monì con qualche spiaggia ove è possibile la balneazione.
  • Portes — Sempre sulla costa orientale, Portes è un minuscolo villaggio di pescatori tra litorali ghiaiosi.
  • Souvala (Σουβάλα) — Minuscolo centro di pescatori sulla costa settentrionale dell'isola.
  • Vaya (Βάγια) — Sempre sulla costa nord, Vaya dispone di qualche modesto alloggio.


Come arrivare[modifica]

In nave[modifica]

Egina si raggiunge con uno dei traghetti o aliscafi che salpano quotidianamente dal porto del Pireo.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Tempio di Afèa. Un magnifico tempio in stile dorico molto ben conservato a circa 12 km dal porto in un angolo solitario. Le statue che ornavano i suoi frontoni sono state asportate e condotte nella Gipsoteca di Monaco di Baviera
  • Museo archeologico. Piccolo (appena 3 sale) e di scarso interesse, il museo archeologico di Egina espone vasi in terracotta e ceramica più qualche moneta


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Stone House, Stratigou Petriti 5 (vicino alla chiesa di Ayios Nikolaos e dal porto a circa 300 metri verso l'interno della città di Egina), +30 2102297023837. Ecb copyright.svg 100 euro per un appartamento soppalcato per 4 persone. Un delizioso complesso di edifici in pietra costruiti nei metodi tradizionali del villaggio. Tutte le camere sono belle e pulite con mobili tradizionali in pino, artigianato popolare, e dipinti, nonché una cucina attrezzata in maniera basic, ventilatori a soffitto e con cambio lenzuola e asciugamani. L'appartamento al secondo piano è il più grande e ha una splendida vista sul mare e sulla vicina Angistri.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

Il CAP dell'isola è 18010

Telefonia[modifica]

Il prefisso dell'isola è (+30) 210

Nei dintorni[modifica]


Altri progetti