Discussione:Abruzzo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Immagine[modifica]

L'immagine che individua l'Abruzzo nella cartina dell'Italia è sbagliata perché comprende la provincia di Isernia (Molise). --Lasacrasillaba (discussioni) 15:07, 16 gen 2013 (CET)

suddivisione in territori[modifica]

per iniziare esistono due tipi principali di suddivisioni dell'Abruzzo in macro-aree:

il primo storico:
  1. Abruzzo citeriore
  2. Abruzzo ulteriore
il secondo fisico e turistico
  1. Abruzzo interno o montano
  2. Abruzzo costiero

per i secondi i nomi sono solo provvisori.--95.252.86.196 17:35, 22 mag 2014 (CEST)

p.s. date i vostri liberi pareri e proposte.--95.252.86.196 17:36, 22 mag 2014 (CEST)
Domanda: all'interno di queste due regioni (preferisco quelle divise secondo criteri fisici) verranno poi identificate delle sottoregioni? Grazie --Lkcl it (Scrivimi) 18:17, 22 mag 2014 (CEST)
Non conoscendo bene la regione, ti chiederei una cortesia se ti è possibile. Sei in grado di mostrare su una cartina (anche in modo non precisissimo), quali siano queste aree? Credo che possa essere d'aiuto per stimolare la discussione. Se trovi mappe già pronte cita semplicemente il link, altrimenti puoi tracciare una linea anche "a mano libera" su una cartina qualunque (meglio se fisica). --Andyrom75 (discussioni) 19:08, 22 mag 2014 (CEST)
ecco il link richiesto a una mappa delle due zone: http://www.regione.abruzzo.it/protezioneCivile/images/meteo/aree_meteo.jpg --95.252.86.196 20:22, 22 mag 2014 (CEST)
Grazie mille. Hai una mappa anche per la divisione storica? --Andyrom75 (discussioni) 11:16, 23 mag 2014 (CEST)
ecco il link richiesto a una mappa delle due zone storiche: http://santanatolia.it/immagini/carte-topografiche/1790-abruzzo-citeriore-e-ulteriore-e-contea-del-molise-definita/image_view_fullscreen . --95.252.86.196 18:05, 23 mag 2014 (CEST)
c'è nessuno?--95.252.86.196 18:46, 26 mag 2014 (CEST)
Il periodo non è dei migliori, perchè siamo tutti impegnati con attività extra voy (me incluso, che son tornato in Italia proprio ieri). Magari, prova a lasciare un messaggio ance su wikipedia per attirare l'attenzione di qualcuno che conosce bene la regione e che possa avere qui un confronto costruttivo su come portare avanti la discussione. Questa settimana sarà per me di fuoco, quindi ben che vada mi ci potrò applicare con attenzione non prima dalla prossima. Pazienta un po'. --Andyrom75 (discussioni) 19:23, 26 mag 2014 (CEST)
segnalato a wikipedia qui e qui, va bene cosi?--95.252.86.196 16:55, 27 mag 2014 (CEST)
Diciamo che si dovrebbe capire :-) Ora speriamo nella partecipazione di qualcuno. --Andyrom75 (discussioni) 19:12, 27 mag 2014 (CEST)
se cosi non viene nessuno puoi aggiungere un tuo messaggio a quelle discussioni che spieghi meglio.--95.252.86.196 20:20, 27 mag 2014 (CEST)
Ma suddividere l'Abruzzo secondo le province: L'Aquila, Pescara, Chieti e Teramo, poi, inoltre, oltre le regioni storiche suddette c'è anche la Marsica e parte della restante provincia dell'Aquila è suddivisa nel Sannio Carecino e nel Piceno (del Piceno fa parte anche gran parte della provincia di Teramo)... Parte della provincia di Chieti fa parte della Frentania... Mi devo poi informare per la suddivisione storiche del resto dell'Abruzzo--Angelorenzi (discussioni) 17:36, 1 lug 2014 (CEST)
Linko a questo punto la divisione storica delle Due Sicilie (Due Sicilie) e quella linguistica (dialetti). Consiglio la divisione in "Abruzzo aquilano" e "Abruzzo adriatico", quest'ultimo suddiviso a sua volta nel pescarese, teatino e teramano. --Wanjan (discussioni) 17:42, 1 lug 2014 (CEST)

Angelorenzi, Wanjan e "IP anonimo" :-), grazie per i vostri suggerimenti. Io non sono esperto della regione Abruzzo, quindi avrei difficoltà a valutare pro e contro delle varie opzioni. Pertanto vi chiederei cortesemente di provare ad evidenziarli voi, sia nelle vostre proposte che in quelle degli altri, al fine di convergere in quella che ci sembra essere la più adatta. PS Angelo, se tu avessi una a portata di mano mappa di riferimento, ci aiuterebbe a visualizzare meglio la tua proposta. --Andyrom75 (discussioni) 18:08, 1 lug 2014 (CEST)

Ti consiglio di consultare la sala geografia della biblioteca centrale di Roma, oppure di leggere le seguenti voci su it.wiki:

Se vuoi delle mappe dettagliate: cerca qui, qui, qui e qui... Per il resto, come direbbe il comico Martufello, di più nin zò...--Angelorenzi (discussioni) 23:55, 1 lug 2014 (CEST)

Non è poco :-) Grazie Angelo per il tuo contributo, ora vediamo gli altri cosa ne pensano. --Andyrom75 (discussioni) 00:16, 2 lug 2014 (CEST)

PROVO A DIRE LA MIA[modifica]

Il mio rapporto con l'Abruzzo è da frequentatore balneare con curiosità storico artistiche che mi hanno fatto gironzolare per tutto l'interno, tuttavia non è una conoscenza abbastanza solida. La ventina (quasi) di articoli che ho fatto sull'Abruzzo derivano da queste esperienze, che sto cercando di portare pian piano in luce. Non sono in grado di fare una suddivisione della Regione, ma provo lo stesso a buttare lì il mio Abruzzo. Per come lo conosco io, vedo nell'Abruzzo tre aree omogenee per carattere della gente, stile di vita e caratteristiche morfologiche (le quali, non dimentichiamolo, influenzano sempre e dovunque le vicende storiche e le caratteristiche sociali ed economiche degli abitanti), che possono essere poi suddivise in sotto-zone.

APPENNINO ABRUZZESE

1) Aquilano
2) Avezzanese
3) Sulmonese

PREAPPENNINO ABRUZZESE

1) Collina teramana
2) Collina pescarese-teatina
3) Collina vastese

LITORALE ADRIATICO D'ABRUZZO

1) Costa abruzzese settentrionale
2) Conurbazione pescarese
3) Costa abruzzese meridionale

Un abruzzese potrà poi specificare meglio le varie zone con terminologie più appropriate e più legate al territorio (che ne so, ad esempio Marsica, Fucino ecc. - --LINO CORRADI (discussioni) 09:24, 18 lug 2014 (CEST)

può andare, Avezzanese non esiste si chiama Marsica, che a sua volta si divide ma che a questo punto è sufficiente questo dettaglio a due livelli.--82.59.142.39 18:02, 21 lug 2014 (CEST)
Ciao 82.59.142.39 sei per caso 95.252.86.196 sotto "falso nome" ehm... numero? :-) In tal caso, volevo chiederti rispetto alla tue due proposte originali se ti ci ritrovi in quella proposta da Lino. --Andyrom75 (discussioni) 19:43, 21 lug 2014 (CEST)
si, sono un IP dinamico,si per quello che so potrebbe andare sia l'una che latra aspettiamo altri pareri anche se io tenderei per la mia.--82.59.142.39 13:12, 23 lug 2014 (CEST)
Per alimentare la discussione, spiegaci perché propendi più per la tua e cosa nella divisione proposta da Lino non ti torna. Discutendone magari si potrebbe giungere ad una terza soluzione condivisa migliore delle precedenti (o magari no.... ma vale la pena provarci). --Andyrom75 (discussioni) 13:57, 23 lug 2014 (CEST)
Le varie catene montuose dell'Abbruzzo sono:Appennino abruzzese, Monti della Laga, Gran Sasso d'Italia, Maiella, Monti della Meta. Poi si potrebbe suddividere in base ai bacini idrografici dei seguenti fiumi: Tronto, Vomano, Pescara, Sangro, Trigno. Per i dialetti vedete https://commons.wikimedia.org/wiki/File:Dialetti_italiani_centrali.jpg R5b (discussioni) 14:30, 23 lug 2014 (CEST)
se cerchi su internet si trova più spesso a due, e poi io sono abruzzese e non ma sentito una zona preappenninica.--82.59.142.39 19:41, 24 lug 2014 (CEST)
Per ora potremmo seguire questa suddivisione.Che ne dite?--R5b (discussioni) 15:53, 31 lug 2014 (CEST)
Lino sono conciliabili in qualche modo i due approcci o sono proprio incompatibili? Se "vedi la luce" non è che butteresti giù una bozza di mappa come facesti per la Lombardia? Magari questo aiuterebbe a parlarne. --Andyrom75 (discussioni) 16:11, 31 lug 2014 (CEST)
Abruzzo aree per Wikivoyage

Direi che pare prevalere una indicazione che tiene conto di due soli fattori: mare e montagna, allargando un po' la zona costiera al preappennino che non è sentito come area a sè stante. Credo possa andar bene, anche perchè media le proposte fatte. Per avere visivamente un'idea della zonizzazione ho preparato questa cartina (che è veleno puro per i cartografi....) con un primo tentativo di suddivisione in 1) area litoranea 2) area appenninica, e suggerendo inoltre alcune suddivisioni intern.e alle due macroaree, suddivisioni che necessitanoi di una supervisione da parte di un abruzzese che può meglio definirle, individuarle e anche denominarle.

--LINO CORRADI (discussioni) 18:38, 3 ago 2014 (CEST)

sono abruzzese e concordo pienamente quella suddivisione.--217.203.75.119 19:59, 11 ago 2014 (CEST)
Se mi confermate la divisioni ASAP cerco di creare la mappa, almeno per il primo grado di divisione. Angelorenzi, R5b, Andyrom75, LINO CORRADI e Wanjan. --Lkcl it (Scrivimi) 20:35, 21 ago 2014 (CEST)
Lkcl it A me sta bene. Tanto per saperlo: cosa vuol dire divisione ASAP? --LINO CORRADI (discussioni) 22:06, 21 ago 2014 (CEST)
Lino: ASAP = As Soon As Possibile (il prima possibile). PS Se va bene agli altri, va bene anche a me. --Andyrom75 (discussioni) 22:42, 21 ago 2014 (CEST)
Andyrom75 - NAMI !!!!! Non Avrei Mai Immaginato. --LINO CORRADI (discussioni) 23:01, 21 ago 2014 (CEST) alias MS: Marobino Stupefatto.
non ci sono state obiezioni quindi secondo me si può procedere.--95.252.85.166 16:04, 26 ago 2014 (CEST)
Ok, allora appena ho tempo mi metto a lavorare, ma prima devo sistemare un po' Mykonos. --Lkcl it (Scrivimi) 17:54, 26 ago 2014 (CEST)
Non concordo con il punto 4) della voce valle peligna, visto che la valle peligna arriva al massimo fino a Scanno... La zona di Rivisondoli, Roccaraso, Castel Di Sangro ed Ateleta fa parte del contado Carecino-Sannita...--Angelorenzi (discussioni) 15:35, 1 set 2014 (CEST)
Angelorenzi modificheresti i confini della mappa o il nome di tale area? --Andyrom75 (discussioni) 06:03, 2 set 2014 (CEST)
io proporei i confini.--79.49.110.246 20:47, 12 set 2014 (CEST)
Se Lkcl it ha capito come modificare i confini ok, altrimenti dovresti prodigarti nel spiegargli esattamente come li modificheresti. --Andyrom75 (discussioni) 00:19, 13 set 2014 (CEST)

Mappa[modifica]

Mappa per wikivoyage

Ho creato la mappa, LINO CORRADI, Angelorenzi, Andyrom75 ditemi cosa ne pensate. Angelorenzi, anche con paint, puoi evidenziare il contado Carecino-Sannita? Grazie p.s. il file vettoriale lo pubblicherò una volta corretti gli eventuali errori. --Lkcl it (Scrivimi) 14:32, 14 set 2014 (CEST)

Molto bella la mappa, complimenti. Giusto un paio di appunti. Manca il confine tra Lazio e Marche (verosimilmente una volta messo si vedrà anche un pezzo d'Umbria). Sposterei il simbolo dell'A14 che sta vicino alla parola "Litorale" nel pezzo di autostrada sopra Giulianova, in questo modo avendo un simbolo prima di quell'incrocio e e l'altro dove sta adesso, sarà ovvio che anche la parte centrale è sempre l'A14. Mentre in basso a sinistra aggiungere un nuovo A24 dopo l'incrocio, perchè non è chiaro quale sia il nome dell'autostrada dopo l'incrocio. PS Finalmente la dimensione dei pallini e della rosa dei venti sono adeguate al primo tentativo! :-) --Andyrom75 (discussioni) 16:58, 14 set 2014 (CEST)
Andyrom75: adesso? --Lkcl it (Scrivimi) 20:21, 14 set 2014 (CEST)
Per me (tecnicamente/graficamente) va bene così. Ora sentiamo il parere degli abruzzesi per quanto riguarda i confini. --Andyrom75 (discussioni) 21:27, 14 set 2014 (CEST)
Lkcl_it - Andyrom75- Andy è sempre Andy ! La mappa è proprio bella, ritengo che possa ricevere l'approvazione anche degli abruzzesi; spero che avanzino proposte sull'ulteriore suddivisione. Però se penso che fino a cinque ore fa ero a Giulianova mi viene un po' il magone...--LINO CORRADI (discussioni) 20:32, 15 set 2014 (CEST)
Viste le recenti vacanze di Lino, mi aspetto un bel proliferare di articoli abruzzesi! :-) --Andyrom75 (discussioni) 20:43, 15 set 2014 (CEST)
sono abruzzese, la mappa e ok, propongo per le sotto zone di utilizzare quelle proposte modificando i confini in modo che rispettino le obbiezioni di angelorenzi--87.18.176.173 20:39, 21 set 2014 (CEST)p.s. errato, pensandoci meglio, è meglio sostituire il nome della zona con sulmonese.--87.18.176.173 20:43, 21 set 2014 (CEST)
Mi sembra di capire che la divisione di primo livello va bene, e che ora la discussione si è spostata sul secondo livello. Quindi se ne prossimi giorni non ci sono obiezioni implementerei questa mappa richiamando tramite wikilink gli articoli associati alle due sotto-regioni. --Andyrom75 (discussioni) 15:16, 22 set 2014 (CEST)
La suddivisione in sotto zone proposta in File:Abruzzo aree per Wikivoyage.jpg va bene? R5b (discussioni) 15:32, 22 set 2014 (CEST)
Ho visto che c'erano dei commenti, magari una volta implementata la mappa di primo livello possiamo discutere in modo separato delle due aree. --Andyrom75 (discussioni) 16:06, 22 set 2014 (CEST)
Ho aggiunto la mappa all'articolo. Adesso qualche volenteroso dovrebbe redigere le descrizioni dei due territori all'interno dello stesso. Dopo di che andranno creati e ampliati i due rispettivi articoli, nei quali potremo discutere delle loro ripartizioni. Spero che Lino inizi a riscaldare i motori :-P
Lkcl it due piccolezze: dovresti aggiungere la stella a L'Aquila in qualità di capoluogo, e se non viene un appiccicaticcio, aggiungerei anche il riferimento a Chieti. --Andyrom75 (discussioni) 09:51, 23 set 2014 (CEST)
✔ Fatto e ho caricato anche il file svg. --Lkcl it (Scrivimi) 14:52, 23 set 2014 (CEST)
Lkcl it una domanda sulla mappa di primo livello. La linea di confine è stata definita "ad occhio" o basandola sui confini comunali? Te lo chiedo perché sarebbe importante seguire quest'ultimo criterio, affinché si chiara la collocazione di ogni comune, e che sia facilmente spiegabile (e attuabile) ogni modifica richiesta. --Andyrom75 (discussioni) 15:20, 12 ott 2014 (CEST)

Andyrom75: la base delle mie mappe è google map, quindi i confini dei comuni non li posso valutare. --Lkcl it (Scrivimi) 18:23, 12 ott 2014 (CEST)

Per la Lombardia partimmo da una mappa di commons incui erano evidenziati tutti i confini comunali. Prova a vedere se trovi qualcosa di analogo. Do quasi per scontato che ci sia, perchè con buona probabilità è da li che hanno disegnato tutti i territori comunali su wikipedia. --Andyrom75 (discussioni) 18:29, 12 ott 2014 (CEST)
Poi provo a dare un'occhiata ... il problema è la scala: se uso più mappe e le sovrappongo, anche ingrandendole bloccando le proporzioni non combaciano mai al 100%, quindi non si avrà una mappa perfetta. P.s. Sulla Lombardia non avevamo i dettagli. --Lkcl it (Scrivimi) 18:35, 12 ott 2014 (CEST)
La perfezione non è di questa terra. L'importante è capire "chi è dentro e chi è fuori". Il dubbio mi è venuto con Chieti che è vicino al bordo delle due aree. Quello è un caso eclatante perchè è una grande città, ma le discussioni potrebbero nascere anche con centri minori. --Andyrom75 (discussioni) 19:00, 12 ott 2014 (CEST)
Andyrom75 Ho aggiornato la cartina. --Lkcl it (Scrivimi) 22:02, 5 ott 2015 (CEST)

Suddivisioni di secondo livello[modifica]

Abbiamo terminato la mappa di primo livello ma dobbiamo andare oltre per consentire una corretta categorizzazione di tutte le città abruzzesi. Il fatto è che nell'articolo vengono richiamate le vecchie suddivisioni che non necessariamente "fanno scopa" con quelle nuove, e non vorrei che la cosa crei confusione.

Nelle discussioni precedenti erano state fatte diverse ipotesi ma forse non sono ancora state avallate. LINO CORRADI, potresti fare un sunto di come suddividere i seguenti due territori?

Lkcl it l'invito di cui sopra è chiaramente esteso anche a te, inoltre quando hai un po' di tempo, potresti iniziare a pensare di buttare giù una bozza per queste due aree? --Andyrom75 (discussioni) 10:12, 12 ott 2014 (CEST)

Andyrom75 Le suddivisioni ulteriori per me rimangono quelle proposte sopra nella cartina verde e gialla, cioè 3 aree litoranee, e 5 appenniniche; restano però in sospeso l'area 4, per la quale sono stati mossi dei rilievi, e l'area 5 per la quale secondo me si potrebbe proporre una sua suddivisione in due zone; gli abruzzesi dovrebbero però intervenire per dare indicazioni precise !! - --LINO CORRADI (discussioni) 14:53, 12 ott 2014 (CEST)
Provo a riscriverle per evitare fraintendimenti ed alimentare la discussione.
Il Litorale adriatico abruzzese si propone di suddividerlo così:
  • Adriatico abruzzese settentrionale
  • Conurbazione pescarese teatina
  • Adriatico abruzzese meridionale
Mentre l'Appennino abruzzese si propone di suddividerlo come segue:
  • Appennino teramano
  • Appennino aquilano
  • Marsica
  • Sulmonese
  • Appennino pescarese teatino
Nota: la divisione dell'Appennino pescarese teatino in due zone può essere fatta sia al suo interno o direttamente al livello dell'Appennino abruzzese se decidessimo di non creare l'articolo relativo all'Appennino pescarese teatino.
LINO CORRADI, se vedi errori nel riassunto, correggi liberamente.
Faccio un ping a tutti gli utenti abruzzesi e non che hanno partecipato a questa discussione: Lasacrasillaba, Angelorenzi, Wanjan, R5b. PS Ho anche lasciato un messaggio su Wikipedia per vedere se riusciamo ad avere altri pareri prima di iniziare a redigere mappe e articoli. --Andyrom75 (discussioni) 15:10, 12 ott 2014 (CEST)
Salve a tutti. Sono uno degli utenti che è stato gentilmente avvertito da Andyrom75 su wikipedia. Ho letto (quasi) tutto quanto scritto fin qui e mi complimento per la mole di lavoro. Nel merito, però, mi sento di dire di non essere convinto dalle suddivisioni proposte, in quanto mi paiono rispettare un criterio più "amministrativo" che "turistico". Mi spiego: la suddivisione in Appennino "teramano", "aquilano", "pescarese-teatino" sembra rispiecchiare più la suddivisione amministrativa che quella naturale (e, aggiungo, dell'ultima denominazione non si è mai sentito parlare, sarebbe quindi una vera e propria "ricerca originale"). Per ovviare a tale inconveniente, se così si può chiamare, suggerirei di adottare le convenzioni che la Regione Abruzzo ha elaborato per redarre il suo "Piano paesistico [paesaggistico] regionale" (trovate riferimenti precisi di seguito: [1] [2] [3] [4]) e che sono sintetizzate dalla pagina 15 di questo documento:
Ambiti montani:
  1. Monti della Laga
  2. Massiccio del Gran Sasso
  3. Massiccio della Majella-Morrone
  4. Massiccio del Velino-Sirente, Monti Simbruini, Parco Nazionale d'Abruzzo
[si potrebbe aggiungere la Marsica, coperta in buona parte dall'area non definita XI]
Ambiti costieri:
  1. Costa teramana
  2. Costa pescarese
  3. Costa teatina
Lo stesso piano suggerisce anche degli ambiti fluviali, ma per i nostri scopi direi che se ne può fare a meno.
Un ultimo appunto: vorrei chiedere il motivo per il quale, in questa cartina, l'area litoranea sia così vasta (includendo addirittura Chieti e Lanciano, che faticherei a definire località costiere). Grazie.
Mi rendo conto che ciò che propongo vada un po' a cambiare il frutto di mesi del vostro lavoro, pertanto siete liberi di ignorare il mio contributo; ma personalmente ritengo che lo studio della Regione Abruzzo centri il segno, puntando su una suddivisione naturale/paesaggistica piuttosto che su una divisione amministrativa. Saluti e buon lavoro --Jaakko (discussioni) 12:15, 13 ott 2014 (CEST)
Innanzitutto, grazie mille Jaakko per il tuo prezioso contributo! Sicuramente ci aiuterà ad aggiustare il tiro sul lavoro fatto finora. Giusto una nota sul concetto di "ricerca originale". Su Wikipedia, che è un enciclopedia, è una cosa vietata, mentre qui su Wikivoyage è ammessa nel limite del ragionevole. Mi spiego meglio. Quando descrivi un albergo/ristorante/pub/discoteca ecc... lo fai anche (se non soprattutto) a titolo personale. Per quanto riguarda i nomi dei territori, è comunque preferibile usare nomi conclamati quantomeno a livello locale. Tuttavia, qualora non esistessero è ammissibile l'utilizzo di nomenclature "descrittive" come "Appennino pescarese teatino" perché fanno capire intuitivamente quale sia l'area in oggetto.
Sulla linea di confine del litorale, se ti è possibile, t'inviterei a farci una proposta su dove sia più opportuno collocarla. Possibilmente menzionando la sequenza dei comuni i cui confini ci aiuteranno nelle sua definizione. Questo perché avendo Wikivoyage una struttura gerarchica degli articolo, dobbiamo definire "chi sta dove". Sul confine ne stiamo parlando nella discussione precedente.
PS Se di tanto in tanto fai una capatina da queste parti per alimentare la discussione te ne saremmo grati :-) --Andyrom75 (discussioni) 12:44, 13 ott 2014 (CEST)
Jaakko Non preoccuparti, non mandi all'aria il lavoro di nessuno: a spostare la linea essendo un svg ci si impiega poco, l'importante è avere un confine netto e corretto. --Lkcl it (Scrivimi) 14:53, 13 ott 2014 (CEST)
Grazie Andyrom75 per la spiegazione sul concetto di "ricerca originale" in wikivoyage. In ogni caso, parlando di "appennino pescarese-teatino" non si tratta di definire (per esempio), più o meno arbitrariamente, se il luogo X sia attrezzata o meno per i turisti; si tratta di definire un'intera area con un nome che mai nessuno ha utilizzato. Quindi casserei tale proposta in ogni caso.
Per ciò che riguarda i confini delle aree litoranee, è in effetti una questione spinosa, anche perché la costa abruzzese è omogenea (bassa e sabbiosa) da Martinsicuro (al confine con le Marche) al confine tra Ortona e San Vito Chietino; da quel punto in poi è caratterizzata da scogliere, promontori, ciottoli, baie, cale, sabbia (la famosa Punta Aderci si trova a Vasto) fino a San Salvo Marina (al confine col Molise): questa zona corrisponde pressappoco alla nota "Costa dei Trabocchi" (alla quale si deve aggiungere Francavilla al Mare). Segnalo questa pagina per chi volesse approfondire la propria conoscenza della costa abruzzese.
Detto questo, e considerando l'approccio "turistico" di wikivoyage, aggiungo che Montesilvano e Pescara (praticamente gli unici due comuni costieri della provincia di Pescara - ci sarebbe anche Marina di Città Sant'Angelo che però non offre molti spunti turistici) sono talmente grandi da rappresentare i massimi centri turistici balneari abruzzesi e quindi possono meritare una trattazione a parte.
In ultima analisi, suggerisco la seguente divisione (da Nord verso Sud):
  1. Costa teramana (da Martinsicuro a Silvi Marina compresi)
  2. Costa pescarese (Marina di Città Sant'Angelo, Montesilvano e Pescara)
  3. Costa dei Trabocchi (da Francavilla al Mare a San Salvo Marina compresi)
Saluti e buon lavoro --Jaakko (discussioni) 15:01, 13 ott 2014 (CEST)
Leggo ora il commento di Lkcl it. Personalmente metterei a est della linea di demarcazione i soli comuni che hanno effettivamente sbocco a mare, ossia (da N a S): Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto degli Abruzzi, Pineto, Silvi, Città Sant'Angelo, Montesilvano, Pescara, Francavilla al Mare, Ortona, San Vito Chietino, Rocca San Giovanni, Fossacesia, Torino di Sangro, Casalbordino, Vasto, San Salvo. Saluti --Jaakko (discussioni) 15:09, 13 ott 2014 (CEST)
Jaakko personalmente posso dire che mi piace la nomenclatura delle coste che hai riportato da regione.abruzzo.it le quali sono perfette come suddivisione di secondo livello del "Litorale adriatico abruzzese".
Le altre, per quanto ufficiali, mi piacciono meno perchè di fatto sono nomi di monti e fiumi. Mentre i fiumi non hanno un articolo su Wikivoyage, i monti ce l'hanno, e si rischierebbe di far confusione. Le opzioni che vedo (oltre al decidere di tenerli così...) sono 2: dare nomi alternativi per indicare tale territorio o suddividere il territorio in modo diverso. Qualunque sia la suddivisione è fondamentale che copra l'intero territorio senza lasciare buchi vuoti.
Guardando la pagina 15 del documento che citavi sopra, mi chiedevo se avesse senso suddividere già al primo livello l'Appennino abruzzese in Appennino abruzzese e (ad esempio) Valli fluviali abruzzesi. Che ne pensi?
Per chiarire cosa intendiamo con livelli guarda ad esempio la mappa nell'articolo sulla Lombardia e nei suoi sotto articoli. Li potrai vedere un mix di nomi ufficiali e "neologismi" che son stati usati per suddividere e coprire l'intero territorio lombardo. --Andyrom75 (discussioni) 16:42, 13 ott 2014 (CEST)
Ciao a tutti, io sono abruzzese e per quanto riguarda le suddivisioni penso che l'idea di Jaakko sia la più azzeccata; quindi a mio avviso si potrebbe procedere su quella via. --Paolo Salazar (discussioni) 00:46, 14 ott 2014 (CEST)
sono colui che ha iniziato questa discussione e confermo la suddivisione della sola provincia di L'aquila (unica di cui sono certo) in Aquilano, Marsica e Sulmonese.--95.247.25.177 17:38, 24 ott 2014 (CEST)
dopo più tre settimane di silenzio propongo di fare assenso e procedere come deciso fino ad ora il primo e secondo livello.--95.238.177.82 17:00, 16 nov 2014 (CET)
In realtà c'è da modificare la mappa per definire la nuova linea di demarcazione delle due aree di primo livello in accordo a quanto suggerito a Jaakko. Ma credo che Lkcl it sia un po' oberato. Se tu fossi in grado di modificare la mappa, potresti farti avanti, altrimenti dobbiamo attendere che abbia un po' di tempo. In alternativa potresti iniziare a redigere l'articolo sulla regione costiera perchè la sua divisione di secondo livello mi sembra già abbastanza chiara. Poi le mappe arriveranno... --Andyrom75 (discussioni) 19:25, 16 nov 2014 (CET)
Per Lkcl it e tutti i contributori alla discussione. A mio avviso la suddivisione costiera più esatta è quella di Jaakko. La frentania abruzzese e il vastese a mio avviso possono oggi essere inclusi in Costa dei Trabocchi. Per l'Abruzzo montano la provincia dell'Aquila è suddivisa in tre macro aree: Aquilano, Marsica (i 37 comuni che vedrai tra breve elencati nell'introduzione oppure sulla pagina di Wikipedia dove sono ben descritti e dove trovi anche delle interessanti fonti "geografiche"). Chiarisco soltanto che le aree del Fucino, della Valle Roveto, del Carseolano (piana del Cavaliere) sono tutte incluse nella Marsica che mai è stata denominata "Avezzanese". Lo dico da avezzanese :-) I monti Simbruini sono al confine "Del" Lazio con l'Abruzzo, quindi sono laziali. Per Valle Peligna s'intende il "sulmonese" (al contrario termine ricorrente ma non usuale) ed anche l'alto Sangro, quindi i comuni di Rivisondoli, Pescocostanzo, Roccaraso, Castel Di Sangro, Ateleta e via discorrendo fino ad Alfedena, Barrea, Civitella Alfedena e Villetta Barrea (quindi tutti i comuni dell'ex comunità montana Alto Sangro-Altopiano delle Cinquemiglia la cui lista trovi su WP). Opi e Pescassseroli benché incluse in quella comunità montana fanno parte storicamente e per questioni morfologiche alla Marsica. Per Teramo si suddivide naturalmente l'area montana e collinare intorno al capoluogo (inclusa la Val Vibrata) con quella costiera di Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova e fino a Silvi (inclusa). Bisogna vedere bene da che punto. Si deve risalire anche in questo caso alle ex comunità montane teramane, quindi comuni inclusi = area montana. Città Sant'Angelo è praticamente connessa a Montesilvano e Pescara Nord benché inclusa nella provincia teramana. Spero di essere stata utile in questa discussione. Per tutti voi sono sempre disponibile. Spero un domani in una bella mappa dell'Abruzzo montano e della Marsica, territori purtroppo spesso trascurati anche e soprattutto per propri demeriti. Grazie e scusate il ritardo! --Marica Massaro (discussioni) 22:48, 8 ago 2015 (CEST)
Mi piace molto ma molto questo tuo intervento, perchè è chiaro, preciso, è una voce abruzzese e soprattutto spazza via come un bel soffio di vento fresco e rigenerante la cappa di pesante nebbia che aveva via via soffocato la discussione, che alla fine si aggrovigliava su se stessa senza lasciare intravedere una luce in fondo al tunnel.
Da quello che dici sarebbe bello nascesse una bozza di suddivisione territoriale. Te la senti vero di buttare giù uno schema ? Sì, dai.....! - --Lino Corradi (Posta) 23:56, 8 ago 2015 (CEST)
LINO CORRADI Sono disponibile. Il problema è che sono tecnicamente carente. Non saprei cioè come creare la bozza. Piuttosto l'elencazione dei comuni in base alle aree geografiche in modo semplice. Chiedo venia ma sono veramente soltanto un'appassionata. Comunque il problema è risolvibile, l'Abruzzo non è tra le regioni più vaste.
Abruzzo aree per Wikivoyage
Questo file è molto vicino alla reale suddivisione delle aree abruzzesi. Mi lascia perplessa il 5° punto verde perché in quel punto sono inclusi Area Vestina (Penne, entroterra pescarese), area Frentana (Lanciano e collina frentana) e vastese-alto vastese (Vasto ed entroterra). Qui bisogna valutare bene. Domani faccio delle ricerche più approfondite. Sono perplessa sul nome ecco :/ :-) Buona notte --Marica Massaro (discussioni) 01:10, 9 ago 2015 (CEST)
La 5° zona può benissimo essere suddivisa in tre aree creando (butto lì) Vestino, Frentano, Vastese. Ragionaci con calma, quando sei arrivata alle tue conclusioni sentiamo anche gli altri. Poi vedremo per la cartina. Ciao e grazie ! - --Lino Corradi (Posta) 10:12, 9 ago 2015 (CEST)
Lino Corradi Da stasera cerco fonti il più possibile attendibili sulle aree Vestina e Frentana (quest'ultima "includerebbe" anche l'alto Vastese)--Marica Massaro (discussioni) 20:01, 9 ago 2015 (CEST)
Ok vai tranquilla - --Lino Corradi (Posta) 20:08, 9 ago 2015 (CEST)
Per Lino Corradi Lkcl it e tutti i contributori. Io faccio la mia proposta giacché mi trovo molto vicina a quanto espresso da Jaakko. Tranne che per Chieti che non è area montana e il suo territorio comunale si trova a ridosso della costa, confinante com'è con Pescara. Sarei contenta dell'opinione anche di Angelorenzi che molto si è occupato dei comuni abruzzesi e di Villa Santa Maria, in particolare, anche su WP. Sulla base di alcune fonti, prima fra tutte le ex Comunità montane abruzzesi con preziosa mappa dei comuni montani e/o subappenninici che si possono escludere anche evidentemente per motivi storici dai raggruppamenti 1, 2 e 3 Gialli,

---Propongo---

  1. Costa teramana (denominazione più comune. Va da Martinsicuro a Silvi Marina compresi. Corrisponderebbe al punto 1 giallo) ? punto interrogativo solo su Silvi Paese/Marina che è interessata al progetto denominato Grande Pescara, cioè Unione dei comuni. C'è da dire che il progetto sarebbe al momento bloccato per via della nascita di quello di più ampio raggio della macroregione mediterranea...quindi io qui includerei Silvi. Infine qui la mappa delle ex comunità montane risolve i dubbi su quali comuni "collinari" includere.
  2. Conurbazione pescarese-teatina (Marina di Città Sant'Angelo, Montesilvano, Pescara, Chieti. Corrisponderebbe al punto 2 giallo) qui anche la mappa delle ex comunità montane risolve i dubbi su quali comuni "collinari" includere.
  3. Costa dei Trabocchi (denominazione più comune. Va da Francavilla al Mare a San Salvo Marina compresi. Corrisponderebbe al punto 3 giallo) non ci sono dubbi. Infine qui la mappa delle ex comunità montane risolve i dubbi su quali comuni "collinari" includere.
  4. Appennino teramano (Teramo, comuni della Val Vomano, comuni del Parco Gran Sasso-Monti della Laga e Val Vibrata. Corrisponderebbe al punto 1 verde) qui la mappa delle ex comunità montane risolve i dubbi su quali comuni "collinari" includere.
  5. Appennino aquilano (L'Aquila, versante aquilano del Gran Sasso, Altopiano delle Rocche, area Sirentina, esclusa Ovindoli. Quindi tutti i comuni della provincia dell'Aquila esclusi quelli della Marsica e dell'area sulmonese. Corrisponderebbe al punto 2 verde).
  6. Marsica (Avezzano e 36 comuni riportati sulla relativa pagina di Wikipedia. Come spiegato in precedenza. Per me non ci sono dubbi. Corrisponderebbe al punto 3 verde.)
  7. Sulmona e Alto Sangro (Sulmona, Valle Peligna e i comuni dell'Alto Sangro e dell'altopiano delle Cinque Miglia escluse Opi e Pescasseroli. Come spiegato in precedenza....lista-comuni nelle due pagine delle comunità montane su WP. Per me non ci sono dubbi. Corrisponderebbe al punto 4 verde.)
  8. Area Vestina, Frentana, Alto Vastese. (da nord a sud). Qui sono inclusi tutti i comuni delle ex comunità montane Comunità montana Alto Vastese, Comunità montana Aventino-Medio Sangro, Comunità montana della Maielletta, Comunità montana Medio Sangro, Comunità montana Medio Vastese, Comunità montana Valsangro, Comunità montana della Maiella e del Morrone, Comunità montana Vestina...ammazza! (la lista dei comuni si trova nelle relative pp. di Wikipedia o nella prima fonte che ho citato). Io per questioni storiche, culturali e soprattutto turistiche propendo per questa denominazione. Su Maiella è in disuso la J lunga (Majella) quindi lascerei la i "normale". Quest'area è certamente complessa ma credo che la denominazione Appennino pescarese-teatino non possa in nessun modo rappresentarla. D'altra parte è una suddivisione obliqua del territorio. Corrisponderebbe al punto 5 verde.

Aspetto un vostro parere. Cordiali saluti --Marica Massaro (discussioni) 01:15, 10 ago 2015 (CEST)

Abruzzo per Wikivoyage

Ho provato a trasferire sull'orrenda cartina che macchia indelebilmente la mia reputazione le nuove denominazioni proposte dalla valente Marica, tanto per provare visivamente l'effetto che fa. A me (però, pur amando l'Abruzzo, abruzzese non sono...) la proposta di Marica sembra azzeccata. Vorrei sentire qualche parere. Chiedo venia se insisto ancora sull'area 5: sarebbe opportuno suddividerla in *Vestino *Frentano * Alto vastese, o in due, *Vestino *Frentano e Alto vastese? Mischiando tutte tre insieme queste aree (che hanno già, a quanto pare, un loro nome individuale distintivo) si crea una zona veramente omogenea oppure no? Le loro popolazioni sentono di appartenere alla stessa area oppure no, e si sentono invece Vestini, Frentani ecc...? - --Lino Corradi (Posta) 15:46, 11 ago 2015 (CEST)

Piccolo pdf dei conmuni della "Frentania" Tuttavia si tratta di una vecchia proposta di legge per l'istituzione della provincia di Lanciano-Vasto. In quell'area, esclusi i comuni collinari che stanno a ridosso del mare (vedere mappa dei comuni delle ex comunità montane), si possono inserire tutte e due le aree. Per l'entroterra pescarese l'ideale sarebbe sistemare in un punto nuovo l'area Vestina e della Val Pescara (comuni delle ex Comunità montane "Vestina", "Maiella e Morrone"; in quest'ultima sono inclusi i comuni dell'entroterra pescarese o versante pescarese della Maiella --Vedere la prima fonte che ho linkato--), che sono area a se stante rispetto alle aree interne del lancianese-vastese. PS: in un vecchio intervento sono caduta in lapsus riferendomi a Città Sant'Angelo che è in provincia di Pescara al contrario di Mosciano Sant'Angelo che è, invece, inclusa in quella teramana. Comunque lì sui confini non ci sono dubbi. Non so se è possibile pensare ad altro nome al posto del cacofonico "conurbazione"...Ma lascio a voi il compito....Infine sulla mappa di Lino bisogna correggere il nome "Costa dei trabocchi" :-) --Marica Massaro (discussioni) 17:22, 11 ago 2015 (CEST)

Pareri sull'ultima proposta[modifica]

Andyrom75 LINO CORRADI Lkcl it Angelorenzi Jaakko e per tutti gli utenti interessati: alla luce dell'ultima proposta relativa alle suddivisioni di secondo livello formulata l'11 agosto scorso io vi chiedo un ultimo parere per consentirci di procedere e di superare questa lunga fase. Gli ultimi dubbi riguardavano le denominazioni dei punti 2 giallo ("area pescarese-teatina" al posto di "conurbazione pescarese-teatina") e il punto 5 verde ("area vestina, frentana, alto vastese" al posto di "vestino, frentano e alto vastese"). Grazie per l'attenzione --Marica Massaro (discussioni) 22:14, 28 set 2015 (CEST)

Sì, conurbazione si può togliere perchè è brutto. Allo stesso modo non userei area perchè troppo ripetitivo. Io direi di usare le denominazioni:
1) Pescarese-teatino
2) Vestino
3) Frentano
4) Alto vastese
suddividendo proprio la zona 5 della cartina, per la quale si era pensato di trovare una soluzione per suddividerla.
Per il LITORALE ADRIATICO chiamerei (oltre al Pescarese-teatino, la zona nord Costa teramana e quella sud Costa dei Trabocchi (naturalmente non con la U). Toglierei appennino al teramano e all'aquilano, per snellire.
Quindi:
Litorale adriatico abruzzese
1) Costa teramana
2) Pescarese-teatino
3) Costa dei trabocchi
Appennino abruzzese
1) Teramano
2) Aquilano
3) Marsica
4) Valle Peligna e Alto Sangro
5) Alto Vastese
6) Frentano
7) Vestino
--Lino Corradi (Posta) 22:43, 28 set 2015 (CEST)
Sono pienamente favorevole, spererei si possa modificare la denominazione del punto 7 da "Vestino (termine inusuale e che non possiamo imho collegare all'appennino giacché si tratta di area collinare, al massimo pedemontana) ad "area Vestina" oppure semplicemente "Vestina". Grazie Lino, grazie a tutti --Marica Massaro (discussioni) 12:22, 29 set 2015 (CEST)

Aggiunta[modifica]

Ho aggiunto la ferrovia Sangritana nella sottosezione in treno della sezione Come arrivare... Spero che questa modifica da me effettuata va bene... --Angelorenzi (discussioni) 16:49, 18 feb 2015 (CET)

Piccoli traguardi[modifica]

Dal quasi nulla (oppure dal ben poco), ora l'Abruzzo può contare su 107 pagine. Non è tutto (molto c'è da aggiungere di nuovo, molto c'è da arricchire e completare), ma mi pare che adesso la faccenda sia almeno decorosa. - --Lino Corradi (Posta) 19:46, 2 dic 2015 (CET)

...e chiamali piccoli traguardi! Te e ‎Marica (ma anche gli altri ovviamente) avete fatto un lavoro eccellente; complimenti! Spero che una volta arrivati al livello che reputate adeguato possiate proseguire con un'altra regione, che so, il Lazio ad esempio :-P Visto che siamo partiti piuttosto bene, non vorrei che ci fermassimo :-) --Andyrom75 (discussioni) 19:58, 2 dic 2015 (CET)
Grazie a Voi Lino e Andyrom. Verso il 20 dicembre e comunque prima delle feste io avrò terminato con le bozze dei comuni e delle aree della Marsica. Man mano completerò gli articoli a cominciare dal nuovo anno. Il lavoro è lungo e impegnativo ma alla fine ce la faremo ;) --Marica Massaro (discussioni) 14:35, 3 dic 2015 (CET)